HOME PAGEHOME PAGE TV PERSONAGGI TV

GHIGO MASINO

 

GHIGO MASINO

 

IL PRIORE E LA PERPETUA VEDI FILE TELELIBERA FIRENZE E CERCA PAROLA MASINO

nONOSTNAT EIL SUCCESSO della trasmissione il programma venne interrotto perchè si scoprì che Masi era stato un membro della famigerata "squadra della Labbrata"

 

Filmografia

·                  Tradimento (1982) Interpreta "Giudice"

·                  La Maestra Di Sci (1981) Interpreta "altri personaggi"

·                  Io Zombo, Tu Zombi, Lei Zomba (1979) Interpreta "altri personaggi"

·                  Il Vangelo Secondo San Frediano (1978) Interpreta "Don Firmino"

·                  Giro Giro Tondo... Con Il Sesso e' Bello Il Mondo (1975) Interpreta "altri personaggi"

·                  Gli Angeli Dalle Mani Bendate (1975) Interpreta "altri personaggi"

·                  Una Cavalla Tutta Nuda (1972) Interpreta "altri personaggi

06-15-2005, 05:14

In attesa di pulire e visionare il super8 de "Il Vangelo secondo San Frediano", ho cercato in Rete qualche info sul film ed i suoi protagonisti e mi sono imbattuto in questo articolo:

http://tostapane.clarence.com/permalink/146058.html

L'IMDB dà questa filmografia incompleta:

http://www.imdb.com/name/nm0556423/


Che voi sappiate, le informazioni riportate dall'articolo (appartenenza alla banda Carità e quant'altro) sono attendibili?

Chi ha visto il film (Il Vangelo...)? Vale la pena?


Franco Grattarola

06-15-2005, 06:11

Sulle varie "bande" che imperversavano durante l'R.S.I. c'è una vasta letteratura, oltre che diverse sentenze di tribunali, quindi, evitando il "sentito dire" e l'approssimazione che spesso si annida in molte fonti internettiane, non dovrebbe essere difficile verificare se Masino abbia appartenuto o meno alla banda in questione.


almayer

06-20-2005, 09:58

Che voi sappiate, le informazioni riportate dall'articolo (appartenenza alla banda Carità e quant'altro) sono attendibili?

Qui entrano piu' nei dettagli:

http://www.ferritaglienti.com/Ricerche_Storiche/Ricerche_Storiche/Personaggi/personaggi.html


aflow

06-20-2005, 08:51

Sulle varie "bande" che imperversavano durante l'R.S.I. c'è una vasta letteratura, oltre che diverse sentenze di tribunali, quindi, evitando il "sentito dire" e l'approssimazione che spesso si annida in molte fonti internettiane, non dovrebbe essere difficile verificare se Masino abbia appartenuto o meno alla banda in questione.

E' che con il mio topic speravo di scatenare un bel "Ghigo Masino Babilonia" by Franco Grattarola...
8)


Franco Grattarola

06-20-2005, 11:06

Il personaggio, a mio avviso, merita senz'altro un approfondimento, che, stai sicuro, mi riservo di fare in prossimo futuro. Masino comunque non è stato l'unico, in quel periodo controverso, a vestire la divisa, ufficiale o ufficiosa, delle forze armate della R.S.I.


almayer

06-21-2005, 08:58

Il personaggio, a mio avviso, merita senz'altro un approfondimento, che, stai sicuro, mi riservo di fare in prossimo futuro. Masino comunque non è stato l'unico, in quel periodo controverso, a vestire la divisa, ufficiale o ufficiosa, delle forze armate della R.S.I.

Dario Fo, o sbaglio?


Franco Grattarola

06-21-2005, 09:14

·                                  

o                                                         

·                                  

o                                                         

·                                  

o                                     

« Una vita violenta | Pagina principale | Almanacco del giorno dopo (21) »

Ancora su Ghigo Masino

di sasso67 (17/12/2005 - 14:01)

Voglio qui riproporre un post di un anno e mezzo fa su Ghigo Masino, anche perché nel frattempo qualche volenteroso ha lasciato tra i commenti qualche informazione supplementare sull'attore fiorentino.

Che fine ha fatto...

...Ghigo Masino?

Prima di tutto va detto che Ghigo Masino, almeno leggendo tra le righe dei pochi cenni biografici che sono riuscito a reperire, dovrebbe essere morto, a meno che non sia intorno ai cento anni (il che è anche possibile). E poi: chi è (o era) Ghigo Masino?

Io me lo ricordo ai tempi di Telelibera Firenze tra la fine degli anni Settanta e i primissimi anni Ottanta, prima che le TV libere toscane fossero inglobate dai network lombardi: Canale 48 da Italia1 di Rusconi, Tele 37 da Retequattro di Mondadori e Telelibera Firenze da Canale 5 di Berlusconi, allora imprenditore rampante in campo televisivo (ma non pioniere dell'emittenza privata italiana, come tenta di dipingersi). A quei tempi Ghigo Masino, il cui vero nome è Arrigo Masi, interpretava un prete (Don Masino, appunto) in alcuni spot pubblicitari del Centroscarpa, una catena di supermercati della calzatura. Nel più noto di questi spot, Don Masino, un povero prete di campagna, si trovava all'interno del supermercato e adocchiava un paio di scarpe che gli piacevano molto ma che non si poteva permettere. Non visto, prendeva le scarpe dallo scaffale, ma una voce tonante, quella di Dio, gli ricordava "Settimo: non rubare!" e Don Masino riponeva le scarpe dove le aveva prese. La tentazione però era troppo forte e il povero prete quelle scarpe se le riprendeva. Interveniva nuovamente la voce di Dio a dire "Settimo: non rubare!". A quel punto Don Masino sbottava: "Ahò, io 'un mi 'hiamo mi'a Settimo, e' me le becco!"

Dai pochi cenni che sono riuscito a trovare su internet, so che il giovane (?) Arrigo Masi fece parte della famigerata Banda Carità, una squadraccia che terrorizzò Firenze e dintorni nel periodo della Repubblica di Salò, perseguitando oppositori e renitenti al regime. In particolare Arrigo Masi faceva parte della «squadra della labbrata» che, pare di arguire dal nome, andava in giro a schiaffeggiare chi non aveva aderito alla Repubblica Sociale.

Cosa accadde dopo, non lo so, ma probabilmente Ghigo Masino fu confinato al teatro vernacolare fiorentino, per riemergere brevemente durante gli anni Settanta, per prendere parte a qualche filmaccio del filone scollacciato, diretto soprattutto da tale Oscar Brazzi (fratello meno famoso di Rossano, che partecipò ad alcuni dei film con Masino).

La filmografia di Ghigo Masino:

1.      Una cavalla tutta nuda (1972) di Franco Rossetti

2.      Giro girotondo... con il sesso è bello il mondo (1975) di Oswald Bray (Oscar Brazzi)

3.      Gli angeli dalle mani bendate (1976) di Oscar Brazzi

4.      Atti impuri all'italiana (1976) di Oscar Brazzi

5.      Il Vangelo secondo San Frediano (1978) di Oscar Brazzi

6.      Io zombo, tu zombi, lei zomba (1979) di Nello Rossati

7.      La maestra di sci (1981) di Sandro Lucidi¹

8.      Champagne e fagioli (1981) di Oscar Brazzi

9.      Anche i ladri hanno un santo (1981) di Giampiero Tartagni

10.  Tradimento (1982) di Alfonso Brescia²


¹ Con Carmen Russo.

² Con Mario Merola.

28/11/2004 18:48

 

Arrigo Masi, detto Ghigo Masino, morì intorno al 1985, nel più totale disinteresse da parte delle autorità cittadine e del mondo dello spettacolo, legato ai suoi trascorsi repubblichini nella feroce Banda Carità. In realtà Ghigo Masino, con Wanda Pasquini e Tina Vinci, ha rappresentato per oltre 30 anni il teatro vernacolare fiorentino. Chissà che un giorno, quando gli orrori della guerra civile saranno sopiti, non possa essere rivalutato e riscoperto sotto questa luce.

 

Stefano

 

17/12/2005 11:25

 

Il grande Ghigo Masino mori' per una stupida tonsillectomia,l'anno preciso non me lo ricordo. Prima di morire aveva preso in gestione il cinema teatro Colonna sul Lungarno Ferrucci insieme a Tina Vinci. Ho passato delle serate ad ammazarmi dalle risate con le varie commedie in vernacolo fiorentino.

 

daniele