HOMENEWSTVRADIOMUSICChi siamo

TELEBELLUNO

TeleBelluno fu la seconda emittenti (dopo TeleDolomiti) della provincia di Belluno, nacque nel 1981 per iniziativa di alcuni imprenditori locali, presidente Bruno Soavi, irradiava i suoi programmi dal canale uhf 41, primo direttore Bruno Carazzol, .Telebelluno propone un notiziario locale in due edizioni (19,20 e 22,00) con numerosi filmati realizzati in collaborazione con la redazione bellunese de IL GAZZETTINO. Completano il palinsesto  sport, cartoni animati, film e telefilm acquistati dal ciruito Crt.  Direttore responsabile dell'emittente è Marco Perale. Nel 1985 TeleBelluno segue le gare delle Universiadi che si svolgono a Belluno. Nel 1988 l'emittente conta di 20 dipendenti, la redazione del tg è guidata da Luigino Boito ed è composta da: Italo Salomon, Franca Visentin, Egidio Pasuch, Marta Ricitello, Giovanni Viel, Michele Schena.  Oltre al tg altre trasmissioni sono una rubrica letteraria curata dal noto linguista professor Guarnirei, un'altra rubrica letteraria presentata da Franca Visentin (ARTE NOTIZIE), e TELESPORT di Massimo Carraro.  Nel 1987 TeleBelluno si lega a Italia 9 Network.  Nel 1989, alla vigilia dell’avvento delle legge Mammì, Tele Belluno si fonde con la concorrente TeleDolomiti dando vita a Telebellunodolomiti, vengono unificate le attrezzature e il personale delle due emittenti