HOMENEWSTVRADIOMUSICChi siamo

TELERADIOMONTEGIOVE

 

L’emittente nasce l’1 maggio 1978 con il nome di TeleMonteGiove, tv pioniera dell’emittenza locale della zona pontina, la sua origine è da una costala dell'emittente Radio Giove con sede a Terracina. Nel 1977  Gianfranco Sciscione, Romano Scisione, Angelo Sciscione, Vincenzo Bersani, Giorgio Del Monte, Anna Zanna e Umberto Patrignani avevano dato vita alla Tfe (Tele Foto Elettronica), società editrice dell'emittente radiofonica e di quella televisiva. Gianfranco Scisione ha ricordato a MILLECANALI che il 16 marzo 1978 (giorno del rapimento di Aldo Moro e dell'uccisione degli uomini della sua scorta) doveva recarsi a Roma per firmare la fideiussione societaria impiegò sei ore a cause dei continui posti di blocco.  La prima sede dell'emittente era in un angusto condominio di Via delle Arene Palazzina B Condominio 5 Pini, a Terracina. Il via ufficiale delle trasmissioni si ha con un cartone animato della serie PINOCCHIO.  La tv irradia i suoi programmi dal canale uhf 46 (poi anche uhf 48), il ripetitore è a San Felice Circeo. inizialmente propone programmi di derivazione musicale, film, telefilm, cartoni animati,  il programma di Maurizio Seymandi SUPERCLASSIFICA SHOW, e un proggramma condotto dalla cartomante Maya. All'inizio degli anni '80 Tele Monte Giove amplia la sua area di copertura irradiando i suoi programmi anche dai canali  uhf 40, 45, 46 e 47. Nel 1981 TeleMonteGiove manda in onda i programmi del circuito Tva,  Parte un TMG NOTIZIE, un tg locale condotto da Loredana Spezzaferro (proveniente dalla radio), IL TRAMPOLONE (programma per dilettanti alla ribalta), GRAN BAZAR (programma acquistato), alcuni dei nostri lettori ci hanno ricordato un programma condotto da Vittorio Picchia (o Picchio), e il programma di Maurizio Seymandi SUPERCLASSIFICA SHOW che pur andando in onda su Canale5 continua ad essere proposto da emittenti locali.  Completano il palinsesto film, telefilm e cartoni animati. Nel 1983 l'emittente si trasferisce in via delle Industrie 52 sempre a Terracina, nel corso degli anni '80 l'emittente amplia la propria area di copertura arrivando a coprire la province di Latina, Roma, Frosinone, Caserta, Napoli ed Isernia. 

Nel 1987 si ha una separazione societaria: la radio viene ribattezzata Nuova Radio Monte Giove e trasferisce la propria sede in Lungolinea Pio VI 128 a Terracina, e viene gestita da Umberto Patrignani il quale, temendo che l'impegno sul versante televisivo portasse all'abbandono del discorso radiofonico preferisce abbandonare l'attività televisiva e gestisce la Nuova Radio Monte Giove (mhz 91,750 per la provincia di Latina e localmente sugli 89,100 e 92,200 mhz).  La famiglia Sciscione l' 1 maggio 1988 da vita a Gold Tv, seconda rete del gruppo.  Negli anni '90 TeleMontegiove si affilia a Italia9 Network, Nel 1993 TeleMonteGiove, che ha 25 dipendenti, ottiene dal Ministero delle TeleComunicazioni la concessione per operare, sempre nel 1993 TeleMonteGiove manda in onda ZONA FRANCA programma condotto da Gianfranco Funari.  Nel nuovo millennio l'emittente ha assunto la denominazione di Lazio Tv.