HOMENEWSTVRADIOMUSICChi siamo

SANTINO ROCCHETTI

 

Santino Rocchetti nasce a Montalto di Castro, in provincia di Viterbo, il 13 luglio 1946, debutta nel 1963 con il gruppo I Rokketti che si fanno conoscere con la canzone BLACKTIME dichiaratamente ispirata al genere rhytm & blues, il gruppo si esibisce anche al Piper di Roma. Per un periodo fa parte dei Musicals, coro e orchestra.  All'iinzio degli anni '70, Santino Rocchetti entrò a far parte dei Gatti rossi, gruppo nato nel 1968 e prodotto da Gino Paoli per la Durium, trasformatosi in band semi-progressive nel 1972. Dal 1970 al 1975 diventò prima voce di Music Hall, il coro che accompagnava l’esibizione dei cantanti dei Festival di Sanremo in ausilio al coro dei 4+4 di Nora Orlandi. Nel 1975 intraprende la carriera da solista e spopola nell'estate con il brano PELLE DI SOLE, brano con il quale è in gara a Un Disco per l'Estate. Altro successo è Mia del 1976, nel 1976 partecipa al Festival di Sanremo con E tu mi manchi, seguita nel 1977 da Dedicata a te e nel 1978 da Armonia e poesia.  Altro suo grande successo fu I miei giorni felici con cui partecipò nuovamente al Festivalbar nel 1978 vincendo la finalissima all'Arena di Verona. Nel 1979 ottenne l'ultimo grande successo (circa 300.000 copie) col 45 giri Divina, nel 1980 presenta Ma che amore.

 

Nei primi anni ’90 ha riformato la band de I Rokketti, composta da nove musicisti che si esibisce in locali di musica internazionale, evergreen e musica da ballo.
 

Nei primi anni ’90 riforma la band de "I Rokketti", nove validi musicisti che sotto la collaborazione artistica del suo collaboratore ed amico Gian Feola si esibisce in tutti i più importanti locali di musica internazionale, evergreen e musica da ballo.

Partecipa con "I Rokketti" alla kermesse musicale "Ballo, amore e fantasia" trasmessa dalle reti Mediaset aggiudicandosi il primo posto con la canzone "Beso Tropical".

Dalle due ultime compilation, molto apprezzate e richieste dal pubblico le canzoni "Il mio sogno d’Amore", "Fiori di Mare" e "Fremiti d’Amore" dove Santino duetta con Sara, la voce femminile del gruppo.