HOMENEWSTVRADIOMUSICChi siamo

MILANO TV

Emittente di Milano, nasce il 9 ottobre 1977, la sua prima sede era in via Washington, editore Alberto Peruzzo. Milano Tv irradia i suoi programmi dal canale uhf 51 (e quindi anche dal canale uhf 34), si specializza nella messa in onda di film, arriva a mandarne in onda fino a sette al giorno, soprattutto western. I film sono più volte replicati nella stessa giornata, alcuni dei quali rimangono dei cult, mai più trasmessi in televisione (ricordo, ad esempio, San Babila ore 20 un delitto inutile e Banditi a Milano di Carlo Lizzani). Anche i cartoni animati mandati in onda dall’emittente sono dei cult: la serie Daytran, Il fantastico mondo di Paul, mandati in onda per la prima volta in Italia. Nel 1979 l’emittente trasloca in via Tito Speri (sempre a Milano) e inizia a proporre un tg locale (il Tg di Milano Tv), in occasione delle elezioni amministrative del 1980 manda in onda uno special da Palazzo Marino, e prosegue anche con la proposta di film, telefilm e cartoni animati. Nel 1981 l’emittente si trasferisce a Sesto San Giovanni e si trasforma in Canale51 (dal numero di frequenza sulla quale trasmette) espande il proprio bacino di utenza creando delle consociate a Brescia e a Verona e irradiando i suoi programmi anche dal canale uhf 22. Direttore Paolo Romani, fra i programmi di questo secondo periodo dell’emittente ricordiamo: Signori il pranzo è servito, poi copiato da Corrado per Canale5, A ruota libera condotto da Gianni Brera, e i cartoni animati Jeeg Robot d’acciaio. Dal 21 giugno 1982 l'emittente stipula un accordo con il quotidiano milanese LA NOTTE, allora diretta da Livio Caputo, ed effettua collegamenti con la redazione del giornale ogni giorno alle 13,15, alle 18,30, alle 19,15 e alle 23,15, inoltre per i fatti eccezionali avvengono alcuni collegamenti straordinari che interrompono le trasmissioni in onda (l'esperimento era già stato effettuato con successo a Telemontepenice).

Nel 1983 l’emittente cessa praticamente di esistere poiché l’editore Peruzzo usa tale frequenza per dare vita a ReteA.
Il marchio Milano Tv riappare negli anni ’90, ma non ha nulla a che vedere con la mitica televisione locale di Peruzzo: si tratta infatti di un marchio adottato per qualche tempo dalla Profit per la frequenze di Sei Milano, presto tolto dallo schermo.

http://www.youtube.com/watch?v=rhr3mpDXy78