HOMENEWSTVRADIOMUSICChi siamo

LILIANA DELL'ACQUA

Liliana in diretta dagli studi di Montecarlo nei primi anni

Liliana Dell’Acqua nasce a Milano il 4 gennaio 1946. Già segretaria del cantante Don Backy diventa una delle voci più importanti della primissima Radio Montecarlo.  Nel 1968, quando ha 22 anni, conduce unitamente a Gigi Salvatori la primissima trasmissione di dediche “Balla balla” sponsorizzata da una marca di cera per pavimenti che segna il boom della radio; poi le trasmissioni del mattino e quelle della domenica sul calcio con Antonio Devia  che poi diventerà suo marito e padre di suo figlio. Altri colleghi di Liliana di questa prima Radio Montecarlo sono Herbert Pagani, Barbara Marchand, Awanaghana, Robertino Arnaldi, Riccardo Heinen, Ettore Andenna, Pier Maria Bologna, Gigi Salvatori, Federico Van Stegeren noto come Federico l'Olandese Volante, Claudio Sottili.

Liliana si contraddistingue per una bella voce vellutata e sexy e per la celebre frase da lei coniata: “A tutti voi un bacino sulla punta del nasino”. Gli ascoltatori sono attratti dalla sua voce e attratto da lei è anche il collega Devia che diventa suo marito. Dal matrimonio nasce un figlio. Dopo il divorzio da Antonio Devia si unisce a Gabriele Talacci col quale nel 1980 ha un figlio, Emiliano. Celebre fu il suo tormentone: "A tutti voi un bacino sulla punta del nasino".

 

 

Liliana di spalle a una cena di gala con Noel Coutisson; Liliana in diretta mentre leggeva la posta degli ascoltatori.

Nel 1973 Liliana arriva alla televisione monegasca (Telemontecarlo) in qualità di presentatrice a fianco di Jocelyne. È stata la prima annunciatrice ad abbinare la presentazione del film della sera con la sponsorizzazione di un prodotto. Famoso rimane l'annuncio con le merendine "Fiesta" della Ferrero e con l'alberello del "Tic tac" della Ferrero.

Nel 1980 Liliana lascia la radio monegasca e si dedica alla famiglia. Nel 1986 interpreta una piccola parte nel film di Pasquale Festa Campanile “La ragazza di Trieste”. Ma il richiamo del microfono è sempre forte tanto che svolge anche brevi periodi di conduzione in alcune radio private.  Nel 2004 Liliana torna a vivere nella sua città natale. Liliana Dell'Acqua è morta a Milano, dopo una lunga malattia, il 28 aprile 2010.

Alla memoria di Liliana Dell'Acqua è stato intitolato un premio nell'ambito di Dj sotto le stelle meeting nazionale della radiofonia, la prestigiosa manifestazione che ogni anno assegna gli ambiti Oscar della Radio che si svolge ogni anno a Sapri (Salerno), premio Liliana Dell'Acqua per la miglior speaker donna che nel 2013 sarà conferito a Bruna Malaguti.