HOMENEWSTVRADIOMUSICChi siamo

VIVA  LA  RADIO

CHE FINE HANNO FATTO LE RADIO LOCALI?

LEGGI L'EDITORIALE DI MASSIMO EMANUELLI.  

PARLIAMO UN PO' DI RADIO

LE CANZONI DELLA RADIO

IL LIBRO

La prima vera e propria “rivoluzione radiofonica” in Italia avvenne a cavallo tra gli anni Sessanta e i Settanta, con nuove trasmissioni e con la nasci



 

STUDIO 94 Fm 87.6 e 94,1 nasce a Poggio Rusco (Mantova) e si consolida una delle più seguite emittenti del basso mantovano per la professionalità e l’ottima copertura del segnale diffuso dai ripetitori di Velo Veronese e Serramazzoni. Ma quando la legge Mammì si preannuncia risente della crisi, cala negli ascolti e nelle entrate pubblicitarie. Nel 1990 cede le frequenze di trasmissione e chiude (Ruggero Righini).


 

RADIO ORION Fm 88.5 nasce nel 1975 a Vario D’Adda (Milano) con sede in via Cavour. Nel 1977 cambia sede in via Delle Vittorie 19. Chiude all’inzio del 1980.
 


 

RADIO EQUIPE 2 Fm 96.4 nasce a Milano nel 1976 per mezzo di Roberto Dondolo. Nel 1978 diventa GBR – General Brodcasting Radio.


 

RADIO SGNAFF Fm 89.6 nasce nel 1976 a Valiate (Cremona) per mezzo dell’ingener Negri. La piccola emittente trasmette dalla piazza del paese. Nonostante l’entusiasmo ha vita breve. Chiude ai primi del 1978. Negri fonderà Radio Tele Vailate, poi Tele Radio Supersonic, oggi TRS TV (Ruggero Righini).


 

RADIO ALTERNATIVA POPOLARE Fm 89.3 nasce a Mombello di Limbiate (Milano) nel 1976. Ha gli studi al terzo piano del “grattacelino” posto sulla strada statale ed il segnale copre in gran parte l’hinterland nord e Monza, Sesto San Giovanni, Rho e Saronno: "Radio Alternativa Popolare, fra il Ticino e l'Adda tre milioni di ascoltatori" come cita lo slogan pubblicitario un po’ smisurato. Le voci dei suoi speker la chiamano in onda: “Rap Ottantanove”. E’ un’emittente politica che però trasmette musica commerciale, bandita dalle altre. Chiude nel 1979 (Ruggero Righini).


 

RADIO GIEMME Fm 90 nasce nel 1976 a Garbagnate Milanese (Milano) da un idea di Vanni Vannelli. Con 1 kw di emissione copre le provincie di Miano, Pavia, Novara,Vercelli, Varese e Bergamo. Nonostante il buon segnale ed i mezzi di trasmissione chiude alla fine del 1979 (Ruggero Righini).


 

RADIO BRUGHERIO Fm 92.5 nasce nel 1976 in via Lamarmora 38 a Brugherio (Milano). Chiude nel luglio 1982.


 

RADIO PLAY 96 Fm 96.3 nasce nell’estate 1977 a Monza da un idea di Franco Monguzzi in una cantina ubicata nella zona sud Brianza nord hinterland. Segnale forte e chiaro a coprire la zona compresa fra Monza, Lissone, Desio e Seregno. Buona programmazione e collaboratori spigliati: Nevio Sala, Alberto Magni, Aldo Alù, Leo Cento, Giangi, Giancarlo. Nel tempo ci lavorano anche: Marco Mazzoli e Mauro Buffa oggi a Mediaset. La radio piace e per questo nel 1985 viene passata sul monoscopio di Tele Radio Monza Brianza uhf 50 (da Montevecchia e Brunate) a coprire un raggio più ampio con le provincie di: Novara, Piacenza, Bergamo e Cremona. Non potendo investire in prima persona allaccia collaborazione con altre emittenti. Con Radio Trasmissioni Arcore trasmette sui 95.8 col marchio Radio Play – RTA. Per mezzo di Radio Soft Kejenaar di Sesto San Giovanni irradia su buona parte di Milano col logo Radio Play And Soft. Ma ogni qualvolta i connubi si interrompono tornano le problematiche. Nel 1995 cede frequenza e impianti a Radio Village di Cusano Milanino che per un brevissimo lasso di tempo continua la programmazione ma che poi inesorabilmente la chiude (Ruggero Righini). 
 

     

RADIO NORD ITALIA Fm 97.7 nasce dopo il 1976 a Sesto San Giovanni (Milano) via Marzabotto 173. Trasmette per la parte nord est di Milano e per la provincia di Monza notizie, approfondimenti, servizi giornalistici e musica. Negli anni ’80 chiude, cede la frequenza a Via Radio di Melzo (Ruggero  Righini).


 

RADIO 91 LOMBARDIA Fm 91 e in Onde medie 1230 Khz nasce nel 1977 a Lainate (Milano), via De Amicis 95, diventando ben presto una delle radio più ascoltate per programmazione e professionalità. Copre gran parte della regione con 1 kw di potenza. Nonostante questo biglietto da visita ha vita travagliata: chiude nel 1980, riapre nel 1984, richiude nel 1986, riapre nel 1990, chiude definitivamente nel 1991 (Ruggero Righini).


 

RADIO ATLANTIC BAREGGIO Fm 92,4 nasce in via San Protaso 26 a Bareggio (Milano) nel 1977. l’emittente si evidenzia da subito per le trasmissioni automatizzate come Gamma Radio, il forte segnale da 1 kw, l’ottima musica ed i jingles in eco. Agli inizi del 1980 chiude, cede gli impianti e la frequenza a Radio Superstar (Milano) che però non ne usufruisce (Ruggero Righini).


 

RADIO CAPO TORRE Fm 93.5 nasce nel 1977 in via Milano 46 a Nerviano (Milano). Chiude sulla fine degli anni ’80.


 

RADIO CARROCCIO LEGNANO Fm 90.2 e 90,4 nasce nel 1977 a Canegrate (Milano) in una palazzina a due piani di via Bramante 17. Automatizzata dedica ampio spazio a programmi di informazione e di politica sociale. Si sente a Legnano, Saronno, Busto Arsizio e Nerviano. Nel 1979 diffonde anche a sud di Varese tramite il trasmettitore di Cassano Magnano. Una frequenza viene condivisa con Radio Caroline di Bollate. L’onomastica del nome deriva dalla nota manifestazione storica legnanese alla quale l’emittente dedica ampio spazio anche nel logo. Chiude a fine anni’80 quando cede l’impianto a Radio Cooperativa Legnano (Ruggero Righini).


 

RADIO GROANE INTERSUOND Fm 96.7 nasce nel 1977 a Limbiate (Milano) con sede in via Monte Bianco 52. Prende il nome dal Parco. Per molto tempo è soltanto un nastro registrato a ciclo continuo che dice: “Radio Groane Intersound, prove tecniche di trasmissione”. Poi programmi regolari fino ai primi degli anni ’80 quando chiude. Nel 1990 con questo nome ma con sede a Castellanza viene richiesta la domanda per la concessione a trasmettere ovviamente negata dal Ministero per la non continuità di servizio (Ruggero Righini).


 

RADIO MARTESANA Fm 95.1 nasce il 15 febbraio 1977 a Cerusco sul Naviglio (Mlano) in via Uboldo 2. Quotidiano di radiodiffusione indipendente trasmette programmazione giornalistica e musica varia: classica, moderna, dialettale. Nel 1994 viene acquistata dal Gruppo Editore “La Martesana” proprietario anche di un settimanale. Nel 1995 chiude cedendo la frequenza a Alfa Radio Stereo di Gorgonzola (Ruggero Righini).


 

GBR INTERNATIONAL Fm 96.4, 98.8 e 105.3 Mhz nasce a Milano nel 1978 sulle ceneri di Radio Equipe 2 (Milano) di Roberto Dondolo che ne diventa il direttore. E’ un’emittente molto professionale. Tra i collaboratori: Joe Vannelli, Tony Severo e Daniele Sassi. Nel 1981 General Broadcasting Radio collabora con Radio Superstar 106 (Milano) e nel 1984 con Radio Studio Elle (Milano) che aggiungono il nome GBR al loro. Nel 1987 la frequenza viene acquistata da Radio Milano International ed il marchio GBR rimane esclusivamente nell’intestazione della concessione italiana per la ripetizione di VOA – Voice Of America (Ruggero Righini).


 

RADIO FREE MUSIC Fm 92.3 nasce come emittente locale nel 1978 a Segrate (Milano) con sede in via Gramsci 47 per mezzo dei fratelli Ciulla. All’inizio sono solo “Prove tecniche di trasmissioni” poi nel giro di un paio di mesi amplia il raggio di emissione diventando superegionale da Segrate sugli 88.5 e si evidenzia per il programma dei fratelli Lojacono sulla musica napoletana e per la musica a richiesta. Nel 1989 risente dell’imminente legge sulla radiotelecomunicazione, cede la frequenza maggiore a Radio Maria riducendo il raggio d’ascolto a locale come agli albori e  nel giro di pochi mesi chiude (Ruggero Righini). 
 


 

RADIO FEDORA SOUND Fm 97.3 e 105.5 nasce a Milano nel 1978. Nel tempo si espande fino a Varese sui 96.7. Nel 1982 viene rilavata da Miradio poi Segnale italia.


 

RADIO FOX Fm 94.3 nasce a Pogliano Milanese (Milano) nel 1979. E’ una piccola emittente che ha sede presso un negozio di hi- fi, Nonostante la buona volontà dei conduttori chiude nel giro di un anno nel 1980.


 

RADIO ISOLA Fm 93.95 nasce nel 1979 in un quartiere della zona sud ovest di Milano fondata da Spina. Si evidenzia per la programmazione di musica napoletana. Una piccola emittente che nel 1986 viene ceduta a Radio Musica (Ruggero Righini).


 

RADIO MEGAQUATTRO Fm 97.89 nasce nel 1979 a Brugherio (Milano) via Manin 19. Nel 1980 amplia con i 90.35 e aggiunge al nome Onda Blu ma nello stesso anno chiude. Dalle sue ceneri nasce Radio Proposta.


 

RADIO PROPOSTA Fm 90.35 nasce nel 1981 a Brugherio (Milano) dalle ceneri di Onda Blu: di questa radio sono gli impianti di trasmissione. Ha sede in via Italia all’interno dell’Oratorio di S. Giuseppe. Un’emittente comunitaria d’ispirazione cattolica che anche oggi tramite la Coperativa che la gestisce offre la propria programmazione (Ruggero Righini).   
 


 

RADIO BREAK STATION Fm 90.3 e 93.5 nasce a Milano negli anni ’80. Ha una seconda rete: Radio Underground. Diffonde music soft. Ben presto entra nel Gruppo Radio Italia di Mario Volanti che la ribattezza Rete Italia non solo musica italiana. Nel 1990 chiude, le sue frequenze vengono cedute a Radio Cuore e Radio Studio Più (Ruggero Righini).


 

RADIO COSMO Fm 103.950 nasce nel 1982 a Milano. Ha sede in via Cenisio 32. Tra i collaboratori anovera: Max Poli (voce ufficiale), Tony Carrasco, Gianluca Costella e Bob Stewart. Prevalentemente emittente parlata e di musica dance con la trasmissione “Megamix” realizzata con la collaborazione dei locali della città dalle 24 è in definitiva una colonna sonora no stop. Nel 1986 amplia il proprio raggio di diffusione spostando l’antenna di trasmissione sul grattacielo Breda con 5 watt di potenza. Chiude nel 1989, la frequenza  viene acquistata dal Gruppo Hazan per Radio 105 Classic (Ruggero Righini).
 


 

RADIO TELE ZUMA Fm 104 nasce a San Severo (Foggia) il 23 ottobre 1975 per mezzo di un gruppo di amici: Antonio Mastroiorio, Felice Zuppa, Leonardo Vene e Ottavio Massa. La piccola emittente copre le 24 giornaliere con una programmazione varia tra cui spiccano: “L’amico delle 13.30” linea diretta con gli ascoltatori, “Il signor no” quiz “Mini Jockey” per bambini, “Jam Session” specie di talk show, lo “Zuma Telex” notiziario trasmesso ogni ora e naturalmente la musica di vario genere. Ben presto diventa scuola per tanti giovani: Carlo, Antonio, Pietro, Jan, Massimo, Sem, Vito, Davide, Remo, Massimiliano, Mike, Michele, Antonella… sono alcuni di coloro che prestano la loro opera con regolarità, senza stipendio, soltanto per la gloria di essere in onda e anzi contribuendo anche ai costi fissi dell’emittente. Fino al 1978 è soltanto radio poi da inizio 1979 la proprietà decide l’avventura televisiva sui canali Uhf 21 e 23. La radio intanto prosegue nel suo successo: arriva tra le prime dieci nel concorso per le radio libere “Ci siamo anche noi”, è premiata a Venezia nel corso della “Gondola d’oro”, entra a far parte del circuito nazionale Radio Luna creato da Pier Maria Bologna, i suoi DJ si iscrivono all’Associazione Italiana DJ presieduta da Renzo Arbore e Gianni Naso, collabora all’organizzazione del “Cantagargano” manifestazione canora in 10 puntate, ottiene riconoscimenti internazionali con l’accredito presso l’Ufficio Stampa dell’Onu, della Regina d’Inghilterra e del Ministero della Cultura di Malta. Nel 1980 riceve il “Premio Qualità e Cortesia” per avere messo a disposizione delle forze di soccorso impegnate in Irpinia per il terremoto del 23 novembre 1980 i propri trasmettitori ed il Premio “Foggia che lavora”. Nel 1990 dopo avere ottenuto la concessione ministeriale è vittima di attentati che distruggono vari ripetitori: Cappellina e Toppo della Guardia che garantiva la copertura per l’intera Capitanata e parte del Molise. Dal nuovo millennio è in rete internet radio tv web Testata RADIO TELE ZUMA (Ruggero Righini).   

 


 

ta delle primissime radio libere. Di tutto questo parla il giornalista Davide Camera nel suo libro “Un microfono sempre aperto”, pubblicato per i tipi di Boopen Editore.

Si tratta di un lavoro che ha avuto una lunghissima gestazione, fin dal 1998. L’Autore ha messo insieme storie, racconti, aneddoti di un clima che stava cambiando la radio. Gran Varietà, Alto Gradimento, Supersonic, ma anche gli scherzi che conduttori, annunciatori e tecnici si facevano negli studi della radio. Intanto nascevano le emittenti pirata, oppure le Onde Corte diffondevano altri suoni, diversi dalla Rai. Fu un cambiamento epocale, assecondato da personaggi illuminati.

“Ho raccolto testimonianze ora preziosissime, come quella dell’indimenticabile Dino Verde, oppure di Maurizio Riganti, funzionario responsabile di molte trasmissioni importanti di quegli anni, ma anche di giornalisti come Alfredo Provenzali e Cesare Palandri; mi ha aiutato il racconto di amici come Roberto Raspani Dandolo e Francesco Acampora, che mi hanno descritto un clima, oltre che il dietro le quinte”.

 

LEGGI LA RECENSIONE DI MASSIMO EMANUELLI

 

CENSIMENTO RADIO ITALIANE

PRIMO CENSIMENTO DI www.storiaradiotv.it

AVVERTENZA CENSIMENTO INCOMPLETO STIAMO INSERENDO ALTRE RADIO, ALTRE ANCORA SEGNALATECELE. NEI PROSSIMI AGGIORNAMENTI VERRANNO INSERITE NUOVE RADIO ED AMPLIATE LE NOTIZIE. GRADUALMENTE, COME E' STATO FATTO (E COME STIAMO FACENDO) PER LE TV, AMPLIEREMO QUESTA SEZIONE, PARLANDO DEI FONDATORI, DEI PIONIERI, DEI COLLABORATORI E DELLE INIZIATIVE DELLE MOLTISSIME RADIO. E' PERO' ANCOR PIU' DIFFICILE PERO' FARE UN LAVORO SIMILE PER LE RADIO ESSENDO STATE TANTISSIME RISPETTO ALLE TELEVISIONI. STIAMO RIORDINANDO I NOSTRI ARCHIVI, RINGRAZIAMO ANTICIPATAMENTE TUTTI I PIONIERI, I DJ, I RADIOASCOLTATORI E TUTTI COLORO CHE CI SCRIVERANNO INVIANDOCI I LORO RICORDI RADIOFONICI.

ANCHE PER QUESTO LAVORO USEREMO LO STESSO METODO USATO PER LE TV: DALLA PUBBLICAZIONE DEL NOME DELL'EMITTENTE, ALL'INSERIMENTO DI NOTIZIE SCARNE, SEGUIRANNO INDIRIZZI, PALINSESTI, INFINE SI ARRIVERA' ALL'APERTURA DI UNA SCHEDA CON RASSEGNA STAMPA, TESTIMONIANZE, RICORDI, DATA DI APERTURA DATA DI CHIUSURA E PALINSESTI RADIOFONICI.  SEGUITECI NEI PROSSIMI AGGIORNAMENTI SARANNO GRADUALMENTE AMPLIATE LE NOTIZIE OLTRE AD I NOMINATIVI DI ALTRE RADIO.

INIZIAMO CON UNA NOTIZIA STORICA

Il 4 e 5 dicembre 1976 al Ciocco (Lucca) si svolse il 1° Convegno Nazionale delle Radio e Televisioni locali Italiane promosso da “Millecanali” ed al quale parteciparono come relatori: FIEG, FNSI, UPA, Regione Toscana, Ministero P.P. T.T., Società di elettronica, RAI, SIAE, Associazioni di categoria. Le emittenti, diventavano grandi, collaboravano, si scambiavano programmi.

CENSIMENTO

AVVERTENZA: Continuano a pervenirci email di lettori che segnalano varie emittenti, li ringraziamo e li citiamo. Invitiamo tutti coloro che volessero fornirci nomi e ricordi di emittenti radiofoniche a scriverci.

LE RADIO SONO SUDDIVISE REGIONE PER REGIONE E PROVINCIA PER PROVINCIA

VALLE D’AOSTA

 RADIO AOSTA LIBERA: emittente nata nel 1976 con sede in via Loastan 4

RADIO TELE AOSTA

RADIO MONTE ROSA

RADIO AOSTA ONDE ROSSE: succursale di Radio Bra Onde Rosse di Cuneo.

RADIO SAINT VINCENT: Marzio Angelo Pedrini.

RADIO VALLE D'AOSTA

RADIO 100

RADIO 102

RADIO AOSTA ANT NORD

RADIO AOSTA REPORTER

RADIO CLUB

RADIO DELTA: emittente di Pont St.Martin (Aosta) sede in via Boschetto 21, frequenze 88,300; 89,600; 90,100; 98,800; 106,700 e 107,00. 

PROMOMEDIA

RADIO AOSTA STEREO

RADIO MONTE BIANCO

RADIO REPORTER AOSTA

RADIO AOSTA INTERNATIONAL

R.T.A.

RADIO SAIN VINCENT VDA

RADIO VALLE D’AOSTA 101

RADIO BASE

TOP ITALIA RADIO

PROMOMEDIA

RADIO DELTA VDA

RADIO PROPOSTA AOSTA

RADIO REPORTER AOSTA

RADIO VALLE D'AOSTA Marzio Angelo Pedrini.

TOP ITALIA RADIO

TOP RADIO AOSTA

 

PIEMONTE

 

ALESSANDRIA

RADIO ALESSANDRIA

RADIO CITY: emittente di Castelletto d'Orba fondata nel 1976 da Giorgio Tacchino (mhz 104,200), via Lavagello, da una sua costola nascerà Telecity. Fra i primi collaboratori Mauro Salucci (in arte Barattolo). Tuttora in attività sia la radio che la televisione.

RADIO ALESSANDRIA INTERNATIONAL: via Spalto Marengo 20

RADIO NUOVA INFORMAZIONE:  emittente di Alessandria

RADIO DELTA: emittente di Alessandria sede in viale Medaglie d'Oro, frequenze mhz 98,400 e 98,700, negli anni '80 si lega al circuito Sper, direttore responsabile Enzo Pregnolato, direttore artistico Franco Tasca.

RADIO GAMMA:  emittente di Alessandria

ECO 91

RADIO EVANGELO FM.89,00

RADIO 5 SOLO MUSICA ITALIANA

RADIO B.B.S.I.

RADIO CENTRALE 2000

RADIO CITY

RADIO COSMO 101:  emittente di Alessandria, via Marengo

RADIO MONDO: emittente di Casale Monferrato fondata nel 1975 da Danilo Caletti.

RADIO PIEVE

RADIO SAN PAOLO DELLA CROCE

RADIO STEREO NORD

RADIO VOCE SPAZIO

RADIO VOX: emittente comunitaria della Fondazione Parrocchia di S.Vincenzo

RADIO WEST

RTL RADIO TELE LIBERA

TELERADIO VALLEBORMIDA MONFERRATO

RADIO NOVI LIGURE: mhz 101,100 attiva dal 1975.

RADIO SAXO: Novi Ligure, mhz 103,300

RADIO .B.B.S.I.: emittente di Alessandria

RADIO DELTA: emittente di Bassignana

RADIO VALENZA: mhz 103,500

RADIO GOLD VALENZA

RADIO SUPERPLUS

RADIO NORD 98: emittente di Alessandria, mhz 98, fra le voci quella di Giorgio Giorgi.

RADIO CITYONE

RADIO PARODI ONE: emittente di Litta Parodi

 

ASTI

RADIO ASTI TV

TELE RADIO ASTI Corso Savona 289, Asti

RADIO FLASH emittente di Asti, nel corso della sua lunga storia ha cambiato più volte sede (Corso Castellotti 1. via De Gasperi 2 sempre ad Asti) frequenze 99,350 e 93,100 mhz.  Cesserà di esistere nel 1994 cedendo le sue frequenze a Radio Stereo 101 di Cuneo.

RADIO ASTI: Emittente nata per iniziativa di Cono Marmo, Franco Musso (dipendete delle P.P.T.T. e radioamatore) e Ugo Dezzani mhz 102,500, nel 1975, sede Via Tosto 39 Asti, fra i collaboratori Giorgio Faletti. Nel 1976 Marmo esce dalla società per occuparsi di Tele Asti International, poi Tai 44. Musso e Dezzani si dividono, Radio Asti rimane a Dezzano, mentre Musso da vita a Radio Asti Doc.

RADIO ASTI DOC: emittente creata da Franco Musso (ex di Radio Asti), vicepresidente Feliciano Gaggioli, direttore dei programmi Tiziana Biestro, responsabile musicale Walter Remondino, direttori Claudio Maravaldi e Paolo Vanzina, sede in Via Tosto 28  ad Asti. mhz 102,500; 98,500 e 90,300;  negli anni '90 cambia sede (ora in via Conte Verde 23 presso il Centro Don Bosco di Asti) e denominazione: si trasforma in Prima Radio Asti. 

NUOVA RADIO UNO

RADIO AMICA ASTIGIANA

RADIO ASTI 2a RETE

RADIO ASTI CNR Ia RETE

RADIO MONFERRATO: Via Carducci 31 Asti, mhz 103,400

RADIO TRASMISSIONI BORGOMANERESI: emittente fondata nel 1975 da Silvano Mani, mhz 103,500, poi mhz 103,85. Borogomanero

RADIO 9: emittente di Borgomanero attiva dal 1976.

RADIO SONDA: emittente di Borgomanero, mhz 95,500 e mhz 99,200

RADIO ASTI MONFERRATO

RADIO VEGA: emittente di Asti nata nel 1981, frequenze 88,500 e 91,400 mhz, area di copertura le province di Asti e di Alessandria.

RADIO GOLDEN BOYS

RADIO ASTI DOC

RADIO CANELLI: Via Alfieri 1 Canelli

PRIMA RADIO ASTI: denominazione assunta nel 1994 da Radio Asti Doc, rilevata dai salesiani.L'attuale sede è in corso Dante 188 (tel. 0141/211433). Il suo segnale si estende dalla provincia di Asti a quella di Cuneo, Torino, Biella e parte di Alessandria. E’ l’unica emittente della provincia che dispone di cinque impianti di trasmissione per una copertura capillare del territorio. FM 88.800 per Alba e dintorni; 99 per Chieri e Torino, 99.100 per Asti; 98 per Asti e Alessandria; 88.900 per cuneo e provincia; 10.900 per Biella e provincia. Ben tredici sono le edizioni giornaliere del notiziario locale e nazionale. La musica trasmessa è quella dance, italiana degli anni ’80 e pop, un po’ meno quella rock. Tra i programmi “Shake” il notiziario dal mondo della musica condotto da Enrico Cico.

RADIO PROPOSTA emittente comunitaria dell'Ente Ecclesiastico Istituto Bernardi Seperia.

 

CUNEO

RADIO VALLELBO C.R.D.: emittente di Cuneo

CIAO RADIO

RADIO CUNEO

RADIO CUNEO INTERNATIONAL

RADIO CUNEO DEMOCRATICA: emittente nata nel 1976 per iniziativa di Silvio Giachino, sede via Lago Maggiore 10 Cuneo, mhz 104,500, successivamente sede in corso IV Novembre 6/bis, Cuneo

RADIO STEREO 5: Cuneo, via Meucci 28

RADIO BORGO

RADIO ALBA: Roberto Levi, mhz 103

RADIO BRA ONDE ROSSE: Emittente nata il 15 giugno 1975, 100,800 mhz, direttore Angelo Testa. Palinsesto: GIORNALE RADIO, RUBRICHE FEMMINISTE, RASSEGNA CULTURALE REDATTA DAL COLLETTIVO STUDENTI, CORRISPONDENZE DALLA REDAZIONI ESTERNE, CRONACHE LOCALI

RADIO BRA STEREO: emittente nata dalle ceneri di Radio Bra Onde Rosse.

RADIO ALBA VIVA

RADIO FLASH

RADIO MONDOVI': titolare Nino Manera, piazza Monteregale 8 Mondovì

RADIO STEREO CINQUE: Cuneo

RADIO TELE MONDOVI'

RADIO CUNEO INTERNATIONAL

RADIO GARESSIO BELVEDERE

RADIO NORD

RADIO PARROCCHIALE S.ANTONIO ABATE

RADIO PROPOSTA CERESOLE: emittente comunitaria della Parrocchia S.Giovanni Battista

RADIO SALUZZO

RADIO SALUZZO SPERIMENTALE: mhz 104,500

RADIO NUOVA INFORMAZIONE: mhz 101 salita al Castello 18, Saluzzo.

RADIO STEREO 101: emittente nata dalla ceneri della vecchia Radio Bra Stereo (nata a sua volta dalle ceneri di Radio Bra Onde Rosse), irradia i suoi programmi dai 101,000 mhz e dai 103,500.  Dal 1988 trasmette con tecnologia digitale, nel 1994 rileva Radio Flash di Asti (93,200 mhz e 99,600 mhz).

RADIO TORINO

RADIO TELE TORINO: mhz 101,500

RADIO MASTER

RADIO VALLEBELBO: emittente nata nel 1976, mhz 102,500

TELE RADIO SAVIGLIANO

RADIO STEREO 5

RADIO FOSSANO

TELE RADIO FOSSANO: via Roma 62 Fossano

RADIO FORTINO: Paesana, mhz 104,700

RADIO PIEMONTE SOUND: emittente di Borgo San Dalmazzo (Cuyneo) nasce il 22 dicembre 1976. L’inizio è stato un gioco, una sperimentazione quotidiana. Nel 1978 si è trasformata in radio commerciale divenendo un reale punto di riferimento nella comunicazione locale. Negli anni ha fatto un grande sforzo per riuscire a coprire l’intera provincia che, essendo montuosa, era difficilmente raggiungibile ed è riuscita nell’intento sulla frequenza modulare 101.400.Oggi ha sede in via Cuneo 52/D (tel. 0171/260900), Luisella Mellino è il direttore artistico. Programma di punta: “Le badole on line” condotto dal direttore e da Giulia Bruna che fanno pettegolezzi sulle badole (donne) del paese.  

TELERADIO CITY: emittente di Mondovì

R.T MONDO (RADIO TELE MONDO): piazza Montereale, Mondovì, mhz 104

 

NOVARA

RADIO NOVARA: titolare Silvestro Murtas, via dei Caccia 5, mhz 101,400

RADIO AZZURRA NOVARA: emittente fondata da Ugo Ponzio il 4 novembre 1975, sede corso Italia 27 Novara, mhz 100,500 e 100,200, direttore responsabile Mario Giordano. A metà degli anni '80 lavorano a questa emittente Danilo Sacco, Flavio Pavia, Enzo Ferraris, Roberto Frangipane, Pino Cassata, Riccardo Caccia.

PUNTO RADIO 96: emittente di Novara

RADIO ABC: emittente di Novara fondata da Aldo Beldì all'inizio degli anni '80, nasce dalle ceneri di Radio Onda Novara.

RADIO BORGOMANERO: emittente attiva fin dal 1974, censita su uno dei primi numeri di Millecanali.

TELERADIOBORGOMANERO

RADIO VERBANIA INTERNATIONAL

RADIO VERBANIA 101 “supplemento radio diffuso”nasce nel 1975 in una soffitta a Verbania sul Lago Maggiore per opera di un gruppo di militanti della nuova sinistra extraparlamentare uniti in cooperativa. Radio democratica è stata una delle prime radio libere a trasmettere in Italia. Un palinsesto rigorosamente non commerciale basato sulla musica e poi varie rubriche contro-informazione e spazi autogestiti. Dopo qualche tempo si è trasferita sulle alture sopra Verbania ed infine è tornata nel centro storico in un monolocale dal quale ha trasmesso fino al 1980 anno di chiusura.  (Ruggero Righini).

RADIO STEREO 3: emittente di Omegna nata nel 1978, la sua sede era in via De Amicis 39 ad Omegna.

RADIO OMEGNA: emittente fondata da Giampiero Brescia nel 1976, trasmette musica, notiziari locali e sportivi in collaborazione con LA TRIBUNA SPORTIVA.

RADIO NOVARA INTERNATIONAL

TOP ITALIA RADIO TELEVERBANIA

RVL LA RADIO: Verbania

RADIO ARONA ONDA RETE

RADIO FILM SAN FRANCESCO

ERRE NOVE: emittente di Borgomanero, mhz 101,700, nacque nel 1975

RADIO MUSIC

RADIO MUSIC INTERNATIONAL: emittente di Trecate, mhz 101,500, ha cessato di esistere nel 1995 quando ha ceduto le sue frequenze a Radio Italia Network.

RADIO STUDIO STAR

RADIO ANTONELLA INTERNATIONAL emittente di Oleggio (Novara) operò nel 1981 per pochi mesi soltanto (Ruggero Righini).

RADIO TELESPAZIO

RADIO VAL DEL LAGO

PRIMA RETE POWER M: altra emittente di Legnano, cesserà di esistere nel 1996 quando dalle sue ceneri (nonchè da quelle di Free Time Stdio di Milano, di Antenna Alta dell'Oltrepo Pavese, Lago Fm Mottarone, poi Superantenna Fm) nascerà Radio Planet. .

RADIO VERGANTE 102

RETE APERTA (RADIO A): emittente di S.Lorenzo di Parabiago, mhz 88,100.

RADIO PARROCCHIALE: emittente di Casaleggio

RADIO VOCE DELLA COMUNITA’

RETE 3 NORD PIEMONTE

RADIO RAFFAELLA: emittente di Bellinzago

RTO RADIO TRASMISSIONI OSSOLA

TELERADIO SOLE

RADIO ONDA NORD

RADIO EVANGELICA

RADIO TRECATE: emittente di Trecate

    RADIO TRECATE NUOVA: mhz 89,700

RADIO TRECATE '77

RADIO VERONICA FM: altra emittente di Trecate

RADIO PIEMONTE SOUND: emittente di Borga San Dalmazzo

TELERADIO CITY: emittente di Mondovì

RADIO ONDA: emittente di Novara, sede in via Greppi 21, fu una delle prime emittente cittadine, cesserà di esistere all'inizio degli anni '80, dalle sue ceneri nascerà Radio Abc.

RADIO KABOUTER: emittente di Novara

RADIO CANERI: emittente di Caneri

RADIO VOCE POPOLARE

RADIO ZONA 52

RADIO OMEGA MUSIC: mhz 102,500 via Belvedere 7

RADIO STEREO 2000

PUNTO RADIO 97

RADIO SCOTLAND

RADIO 2001: emittente di Novara nata nel 1979

RADIO DOMO INTERNATIONAL

RADIO STUDIO 92: Domodossola

ASSOCIAZIONE RADIO 2001: l'emittente nasce nel 1979 con la denominazione di Radio 2001 per iniziativa della Parrocchia S.Cuore, direttore responsabile Gigi Santoro.

RADIO STUDIO STAR: Connubio (Verbania)

RADIO DIMENSIONE MUSICA

RADIO LAGO MAGGIORE

 RADIO TELE AOSTA

RADIO MONTE ROSA

RADIO FANTASY: emittente sorta negli anni '80 vicina al Pci.

 

TORINO

RADIO PINEROLO INTERNATIONAL: emittente nata nel 1976 per iniziativa di Pasquale Schiavo titolare di una discoteca e del ristorante Il Giardino, da dove l'emittente trasmette, dai 105,000 mhz, pochi mesi dopo la sua costituzione l'emittente viene denunciata all'Escopost.

RADIO TORINO INTERNATIONAL: 103,850 mhz e 96,300 mhz, titolare Roberto Silvano, fra gli altri pionieri Roberto Campelli,  sede via Trieste 36 a Pinerolo, trasmette da un negozio di dischi di proprietà dei fratelli Rogirò con 10 watt di emissione che non gli consentono di raggiungere il capoluogo distante una cinquantina di chilometri. I programmi iniziavano alle 15 e terminavano alle 2. Gli impianti vengono portati in montagna, zona Prà Rostico ed in breve Torino è raggiunta. Anzi, il segnale raggiunge anche la Lombardia e Milano. Fra i primi programmi musica, easy listening, una rubrica soul. L'emittente ha la propria base da un negozio di dischi e di apparecchiature musicale ed ha una potenza di 10 w a Torino, moltissima musica e richiesta con dediche, sport (dal calcio al baseball) e programmi vari. Così viene presentata su uno dei primi numeri di MILLECANALI: "Si autofinanzia completamente con la pubblicità. I programmi sono seguitissimi e ci sembra ci sia un discreto scambio con gli ascoltatori, favorita in questo anche dal fatto di operare in un piccolo centro. Riceve infatti molte lettere e un concorso indetto per ideare l'adesivo della stazione ha avuto molto successo. Lavorano all'emittente otto persone. Fra i collaboratori Walter Picco, Giovanni Roberto. Radio Torino International ha riaperto i battenti nel nuovo millennio.

RADIO GEMINI: emittente della prima ora, mhz 102,735, titolare Luigi Tessari, strada Costa Lunga 10/10 Moncalieri, nata il 2 agosto 1975. Scrive MILLECANALI: "la radio è nata per iniziativa di un gruppo di studenti con l'aiuto finanziario del padre di uno di loro, Gigi Tessari". La radio trasmette con 50 watt di emissione musica classica e jazz, notizie, programmi sportivi.  Successivamente l'emittente si trasferirà in corso Unione Sovietica 256, zona Moncalieri, a Torino.  La gestisce un gruppo di studenti universitari.  

G.R.P.

RADIO MANILA

RADIO CENTRO 95

RADIO BLACK OUT:  Fm 105.250 nasce in via S. Anselmo 13 a Torino nell’autunno 1992. Voce comunitaria d’aggregazione e di movimento è punto di rottura, contro tutti. Nel 1994 trasmette in diretta gli scontri di Milano avvenuti nella manifestazione nazionale organizzata dal centro sociale Leoncavallo. L’anno dopo, 1995, si fa promotrice della pubblicazione di un libro che racconta la storia dell’emittente dal titolo: “Ascolta questo libro, leggi questa radio”. Racconta giornalmente la cronaca “nascosta” con una rassegna stampa e un notiziario. Dopo una pausa di due anni torna a farsi sentire a Torino dalla nuova sede di via Antinori 3. E’ aderente al circuito Gap nato nel 2001 in occasione del G8 di Genova.   

RADIO 2000 BLACK OUT: emittente di Torino, sede via S.Anselmo 13, frequenza. 105,250 mhz. Altra denominazione assunta dalla storica Radio Black Out di cui sopra.

RADIO CENTRO 95 SECONDA RETE

RADIO CENTRO 95 TERZA RETE

RADIO INCONTRI: emittente cattolica diocesana nata nel 1978. Fondata da don Domenico Rosso prete salesiano. Nel 1979 si unisce a Radio Proposta. Ha sede nell’istituto diocesano in piazza Rebaudengo e i ripetitori sulla collina della Maddalena. Grazie al finanziamento della diocesi non trasmette pubblicità. I sui programmi sono incentrati a trasmissioni di dialogo con gli ascoltatori, informazione, musica e sport.

RADIO VERONICA ONE

RADIO EXPRESS: emittente di Torino.

RADIO CHIVASSO INTERNATIONAL

RADIO TORINO SAMES

RADIO TORINO ALTERNATIVA: nasce nel maggio 1975, per difffondere spettacoli teatrali e musica fuori dai circuito tradizionali, fondatori Luigi Brandais e l'architetto Egi Volterrani, socialista lombardiano, presidente del Teatro Stabile di Torino, sede presso Cooperativa Medianova, corso Dante 64 Torino, trasmette con 20 watt  musica rock, concerti, interviste, programmi culturali e di attualità. Secondo MILLECANALI l'emittente è nata a Castellammonte per iniziativa di un gruppo di ragazzi torinesi che hanno conosciuto un radioamatore che impianta la radio che si occupa di cronaca e dei problemi del posto". Fra i collaboratori dell'emittente Paolo Fiori. Successivamente la sede viene trasferita in via Lagrange 31. Per PRIMA COMUNICAZIONE titolare di Radio Torino Alternativa è la cooperativa Medianova fondata da socialcomunisti. L'emittente venne chiusa dall'Escopost nel gennaio 1980.

RADIO TORINO CENTRALE: una delle prime emittenti torinesi, era un'emittente cattolica, vi esordì Piero Chiambretti.

RADIO TORINO DEMOCRATICA: sede via Cigna 6, attiva fin dal 1976.

RADIO TORINO POPOLARE

RADIO TORINO SINGER: FM 93.50 è promossa nel 1975 dal consiglio di fabbrica della Singer per i lavoratori della zona di Leini, dove ha gli studi di trasmissione, e Settimo a nord della città.  

EUROPA3 RADIO

RADIO PROPOSTA: emittente nata nel gennaio 1976 per iniziativa di un gruppo di giovani di Comunione e Liberazione, oggi è un'emittente cattolica diocesana.

RADIO CITTA' FUTURA: nasce nel 1975 ad opera di gruppi della sinistra extraparlamentare (Lotta Continua, Partito Socialista Italiano di unità Proletaria, Avanguardia Operaia, Il Manifesto, Quarta Internazionale). Emittente fortemente militante è dedita alla controinformazione. Si scioglie all’inzio degli anni ’80. Sulle sue ceneri nasce Radio Torino Popolare chiusa nel 2005.

RADIO GRUGLIASCO

RADIO ONDA: emittente di Grugliasco (Torino) irradiava i suoi programmi dagli 88,500 mhz sede in via Fabbrichetta a Grugliasco, fu attiva fra le seconda metà degli anni '70 e la pria metà egli anni '80 (segnalazione di Ugo).

RADIO KITSCH

RADIO VAL DI SUSA

LA TUA RADIO L.T.R. Rosanna Valenzano

RADIO CHIERI LIBERA: via di Vittorio 2 Chieri (Torino)

SPAZIO CHIERI LIBERA: emittente nata nel 1976 per iniziativa di Antonino Botto, sede via S.Domenico 11 Chieri.

M G. RADIO

RADIO TORINO BIBLICA: emittente di ispirazione protestante.

RADIO TORINO SUD

RADIO ITALIA1

RADIO VALGIOIE CENTRALE: emittente di Giaveno

NUOVA ONDA RADIO ITALIANA

RADIO 2000

RADIO ABC TORINO

RADIO ALFA CANAVESE: emittente di Courgnè (Torino) nata nel 1976, sede in via Rivassola 18. Ebbe due reti: Radio Alfa 1 (mhz 91,800 e 95,300) e Radio Alfa 2 (mhz 90,100).

RADIO MONTE BIANCO: mhz 103,700 serve l'area metropolitana di Torino nasce nel 1976, ha una programmazione prevalentemente musicale.

RADIO ALFA ITALIANA

RADIO AMBASSADOR ONE: emittente attiva dal 1975, fondata da Pietro Baffo, proveniente da Lanciano

RADIO ANTENNA CENTRALE: emittente nata nel 1977 per iniziativa di Giuliano Bettarello e Sergio Gavioli, fra i collaboratori storici Tiziano Marchetti, Antonella Zana, Giorgio Menon. Radio Antenna Centrale ha cessato di esistere il 31 dicembre 2006.

RADIO ANTENNA UNO

RADIO ITALIA INTENATIONAL: emittente fondata all'inizio degli anni '80 da Giorgio Menon.

RADIO CITTA' IN MUSICA (R.C.M.) emittente di Ciriè nacque nel 1995 dalle ceneri della storica Radio Wdf.

RADIO CALIFORNIA: emittente nata nel luglio 1978 per iniziativa di Gianfranco Vigoni.

RADIO STUDIO CIRIE'

RADIO CENTO TORRI

RADIO CENTRO 2 MONCALIERI

RADIO CENTRO DORA

RADIO ENERGY

RADIO EVANGELO PIEMONTE

RADIO EXPRESS

RADIO FREJUS

RADIO FLASH TORINO: emittente del Pci torinese.

RADIO FLASH: emittente di Torino  ha vita nell’autunno 1976 per mezzo di Francesco Carboncini e Giorgio Visciglia che coinvolgono trentaquattro persone (10.000 lire a testa) e realizzano la radio del rock. Nel 1977 viene ceduta a Luciano Casadei della federazione torinese del Partito Comunista Italiano che la sposta nei nuovi studi sotterranei di palazzo Carignano. Carboncini rimane alla direzione dell’emittente che in pochi anni arriva a diffondere il proprio segnale con ben 5 kilowatt. Organizza concerti, realizza notiziari e si avvale della collaborazione di dj seguitissimi: Mixo, Alberto Campo, Renato Striglia che trasmette il mitico “Puzzle”. Nonostante vicissitudini interne che hanno portato il fondatore all’allontanamento la radio ai nostri giorni continua.

RADIO G.R.P. MELODY

RADIO GRAN PARADISO

RADIO DELTA UNO ADULTA

RADIO ITALIA UNO ADULTA

RADIO ITALIA UNO GIOVANE: emittente affiliata a Italia Vera.

RADIO IVREA

RADIO IVREA CANAVESE: fra i collabratori storici Antonella Zana.

RADIO IVREA ROSSE TORRI

RADIO LATTEMIELE TORINO

MADIO MATHI 3

RADIO MONVISO

RADIO PIEMONTE ZERO

RADIO CENTRALE: emittente di Nichelino

RADIO NICHELINO COMUNITA’

RADIO NOVECINQUE ITALIA

RADIO ORIZZONTE

RADIO PULSAR

RADIO REPORTER

RADIO RIVOLI

RADIO ROMANTICA MADE IN ITALY

RADIO SIMPATIA

RADIO STELLA CORPORATION – TOP ITALIA RADIO

RADIO STUDIO APERTO

RADIO STUDIO CENTRALE

RADIO STUDIO TORINO 106

RADIO TORINO 105

RADIO TORINO 91

RADIO TORINO EST

RADIO TORINO EXPRESS

RADIO VALIGOIE CENTRALE

RADIO VALSUSA

RADIO SUSA

RADIO VALLE SUSA: emittente fondata nel 1976 da Enzo Meli.

RADIO VANCHIGLIA

RADIO VERONICA ONE

RADIO W.D..F.: storica emittente ricevibile nella valli di Lanzo e del Canavese, in queste località l'emittente sostituì il servizio postale e il telefono poichè gli abitanti si facevano gli auguri e comunicavano via radio, chiuderà nel 1995 dalle sue ceneri nascerà Radio Città in Musica (R.C.M.)

RETE 5

RETE UNIVERSAL: emittente di Settimo Torinese

RADIO BECKWICK EVANGELICA: emittente  nata nel 1984 a Lucerna San Giovanni (Torino). Emittente evangelica Valdese si sente a Torino, Pinerolo, Cuneo e nelle valli del Pellice, Chisone e Germanasca sui 96.500 e 87.800 Mhz.  

STUDIO ARMONIA

SUSA ONDA RADIO

TELE RADIO EPOREDIESE: emittente fondata da Bruna Pregione

RADIO SETTIMO

RADIO S.MAURO

T.R. NORD: emittente di Settimo Torinese

ANTENNA OVEST:  Fm 106.300 nasce a  Collegno (Torino) nel 1979. Tra i programmi spiccano quelli di Carla Bellato fino al 1998 collaboratrice dell’emittente: "Aspetti di vita piemontese" che nel 1983 ottiene la  segnalazione al Bureau International de Bruxelles trasmesso anche a Radio Sunchales (Argentina),  Radio Premià de Mar (Barcellona) e a  Italian Alternative Radio (Connecticut) e "Torino teatro - microfono in sala ed interviste in camerino”.

RADIO BLAC OUT: 105.250 MHz è nata a Torino nell’autunno 1992 con sede in via S. Aselmo 13. Oggi è in Antinori 3.        

RV1 RADIO VENARIA 1

RADIO MASTER: Nichelino

 

VERCELLI

RADIO CITY VERCELLI: emittente creata da Mimmo Catricalà, mhz 103,850, via Duchessa Jolanda 27, nasce il 13 luglio 1975, Domenico Catricalà è un negoziante di dischi, nel suo primo di vita l'emittente trasmette per dodici ore al giorno programmi musicali. Dal 1998 diventa un'emittente diocesana.

RADIO VERCELLI

RADIO STUDIO PEZZANA: emittente di Pezzana

RADIO LIVE: Vercelli

RETEOTTO NETWORK: Vercelli

RADIO KANONOK K 10

RADIO LIVE: Vercelli

ALFA 98

MUSIC MAGAZINE

NUOVA RADIO

RADIO ONDA NORD: emittente di Croce Mosso

RADIO AMICA

RADIO BELLA: emittente di Ponderano (Biella) nasce nel 1986 come seconda rete di Radio Piemonte Stereo.

RADIO R.C. BELLA

RADIO COMUNITA’ TRINESE: emittente di Trino Vercellese

RADIO KRANON K 10

RADIO LA GIGONDA

RADIO METEORA

RADIO OROPA

RADIO STUDIO 104

RADIO STUDIO 26

RADIO NUMBERCELLI

RADIO MONDO: emittente di Casale Monferrato, mhz 102,800

RADIO CASALE: mhz 90, Casale Monferrato

RADIO CASALE INTERNATIONAL: mhz 100,880, Casale Monferrato

RADIO PIEMONTE STEREO: emittente di Biella Piazzo (Vercelli) dove nel 1975 esordì Ezio Greggio.

RADIO METEORA

RADIO VALESTRONA

RADIO COMUNITA' MONTANA: frazione Molina 14 Vallemosso

 

BIELLA

RADIO BIELLA: corrispettivo radiofonico della TeleBiella di Peppo Sacchi. Mhz 103, via Paletta 36 Biella

RADIO PIEMONTE: storica emittente fondata nel 1975 da Ezio Greggio, irradiava i suoi programmi dai 102,400 mhz.

RADIO R.C.STEREO BELLA

R.V.S.: emittente di Strona Biellese

RADIOCENTROFIORI: storica emittente piemontese che ha chiuso i battenti nel 2001 cedendo le sue frequenze a Radio Cuore.

RADIO TRASMISSIONI SUBALPINE PIEMONTE: via Pietro Micca 31, Biella, mhz 103,500

RADIO STELLA: emittente di Biella nata nel 1975, mhz 103, ha chiuso i battenti nel 2008.

 

 

ALTRE EMITTENTI DELLA REGIONE

 RADIO AURORA

RADIO PROPOSTA INCONTRI

RADIO COMUNITA' MONTANA

RADIO NIZZA MONFERRATO: mhz 100,750

RADIO PIEMONTE

RADIO STUDIO APERTO

ITALIA UNO ITALIANA

 

LIGURIA

 

GENOVA

RADIO GENOVA: mhz 101, via Canevari 189

RADIO GENOVA INTERNATIONAL: via Lavinia 31/18, Moneglia

RADIO BABBOLEO

BABBOLEO SUONO: seconda rete di Radio Babboleo

RADIO BABBOLEO NEWS: terza rete di Radio Babboleo

RADIO GENOVA SUONO: emittente di Cogoleto attiva dal 1976, qui esordirono Dado (Corrado) Tedeschi e Carlo Pistarino di professione conducente di autobus nel 1976 che poi passeranno entrambi alle tv nazionali e al teatro, il primo come presentatore e attore, il secondo sarà autore e attore anche per il cinema. Radio Genova Sound chiuderà i battenti nel 1999 rilevata dal gruppo di Radio Babboleo che darà vita a Babboleo Suono.

RADIO PRIMOCANALE

RADIO CITTA': via Casaregis 22 Genova

RADIO MEDITERRANEO 103: Genova, via Porta Soprana 1/1 mhz 103

RADIO CAMOGLI (RADIO CAMOGLI STERO): emittente con sede in via  XX Settembre 38 a Camogli, gli studi di produzione erano collocati a Ruta di Camogli sulla via Aurelia che porta alla panoramica di Rapallo. Nacque alla fine degli anni '70, era ascoltabile nel golfo Paradiso e nel Tigullio con una programmazione varia di dediche e richieste che non tralasciavano il folk genovese. Chiuderà i battenti nel 1985.

RADIO BLUE Fm 103 nasce a Ruta di Camogli (Portofino) nel 1979. Attorno alla radio componenti di gruppi musicali alternativi e all'avanguardia, anche realtà editoriali come Frigidaire (rivista di fumetti e cultura alternativa) e la Rokkoteca (discoteca ligure ica dance) che collaborano alla riuscita dell’impegnato progetto radiofonico. Il palinsesto comprende ogni genere di musica, eccetto la discomusic. Ampio spazio viene riservato a rock, punk, new wave, cantautori, jazz, classica, soul, sperimentazioni, ed ad altro ancora. Tra i collaboratori annovera Luca de Gennaro e Rupert, dj che diventeranno successivamente popolari in Rai. Nel 1981 l’emittente conosce l'epoca di maggior sviluppo, poi inesorabilmente chiude. (Ruggero Righini).

RADIO GAMMA '80: emittente nata nel 1978, cesserà di esistere nel 1988, dalle sue ceneri nascerà Radio Azzurra '88 Rete Liguria.

RADIO AZZURRA '88 RETE LIGURIA: emittente nata nel 1988 a Anborzasco, vicino a Santo Stefano D'Avico, in provincia di Genova, per iniziativa di Claudio Sacco (pioniere dell'etere) dalle ceneri di Radio Gamma '80. Il nome deriva dalla Barca Azzurra che proprio nel 1988 partecipa con successo alla Coppa America.


RADIO TIGULLIO:
Fm 90.8  96.3  98.6, programmi per tutti (ricordo "Tigullio mattina" contenitore di musica notizie dediche e richieste, condotto dal mitico Marco Revello passato poi a Radio Pace e ora a Radio Genova Sound), la sede nel castello sul mare (S.Margherita) e una copertura che va da Portofino alle 5 Terre; nell'ottobre '99 già di proprietà di Rock Fm dopo 20 anni di storiche trasmissioni chiude (Ruggero Righini).

RADIO GENOVA SOUNDEmittente fondata da Maurizio Rossi, futuro editore di Primo Canale.  Dopo avere fatto parte del gruppo editoriale di Radio Nostalgia, il 27 settembre 2008 cambia proprietà, viene rilevata da Radio 19 de Il Secolo XIX. Nell’ottobre 2008 chiude. Trasmetteva in Fm a Genova 90.7, Val Polcevera 90.8, Pegli-Sestri P.-Golfo Paradiso 103, Golfo del Tigullio 92.6, Valle Scrivia 100.8.

RADIO GENOVA CENTRALE: mhz 102,000, sede via Ferretto 13/12 Genova.

RADIO GENOVA FM 101

RADIO LEVANTE: emittente di Rapallo, irradiava i suoi programmi dagli 88,500; 93,600; 96,600 e 103,200 mhz;  aveva una programmazione prevalentemente anni '60 e di liscio. La sua area di copertura era la zona costiera da Rapallo alle Cinque Terre e Fontabuona. Nel marzo 1999 ha cessato di esistere cedendo le sue frequenze a Radio Zeta.

RADIO TEMPIO DELLA MUSICA:  Fm 94.5, 98.1, 100. 3 acronomo dall'omonimo negozio di dischi di S.Anna di Rapallo, trasmette da via Castagneto 62 a Rapallo, attiva dal 1985 al 1987.

RADIO PORTICCIOLO: emittente di Rapallo, irradiava i suoi programmi dai 90,300; 99,300 e 102,500, nacque nel 1979 per iniziativa di Emanuele Bafico, la sua sede era in Piazzetta San Giovanni Bosco 4/5 a Rapallo, a due passi dal mare. Molto frizzante e professionale trasmette per il Tigullio ed oltre. Con l’avvento della legge Mammì, dopo aver ripetuto per un certo periodo il segnale di Mtv Europe chiude nel 1995 restando la più longeva delle stazioni rapallesi. (Ruggero Righini).

RADIO GENOVA NORD: emittente che ha cessato di esistere nel 1998 quando le sue frequenze furono rilevate da Radio 103.

RADIO GENOVA EST: storica emittente di Genova nata per iniziativa di Luigi Fontanesi, prima sede in via Piacenza, successivamente trasferirà la propria sede in via San Felice 1 sempre a Genova, chiuderà i battenti nel 1998 (Claudio Gambaro)..

RADIO GENOVA OVEST

RADIO CITTA' FUTURA: emittente nata nel 1975 trasmetteva dalla sede del Pci di Chiavari, irradiava i suoi programmi dai 94,000 mhz, chiuse i battenti a metà degli anni '80.

RADIO L'UNA

RADIO 19: emittente de Il Secolo XIX.

RADIO SALAFRICA 2001

RADIO GENOVA 2000

RADIO SAN GOTTARDO 1

RADIO ALDEBARAN: emittente di Chiavari nata nel 1976 ancora oggi in attività.

RADIO LANTERNA CITY: è stata l'ultima radio libera di Genova, ha chiuso nell'agosto 2005: una radio con programmi autogestiti dai conduttori e con lo speaker che faceva anche la regía, come una volta. Trasmetteva sui 106 e 107.95 Mhz.

R.K.R.: emittente di Genova-Sestri

RADIO CITY: emittente di Genova

RADIO LIGURIA 1: emittente di Genova, negli anni '80 ci lavorò Roberto Arnaldi, detto Robertino, ex di RadioMontecarlo. Fra gli altri collaboratori Giulio Perlot (conduttore su TeleCittà di IO E VOI) che conduce CIAO TI RICORDI. 

RADIO MONTE 77: emittente di Genova Sestri

RADIO ECLISSE 82: emittente di Sestri Levante, irradiava i suoi programmi dai 90,400; 91,000; 97,000 e 105,400; nel gennaio 2000  ha ceduto a Radio DeeJay, notevole la copertura (Tigullio, valli Fontanabuona, Graveglia, Aveto, Trebbia, Vara).

RADIO SAN GOTTARDO: emittente di Genova

RADIO FM 101: emittente di Genova

RADIO LUNA

RADIO AZZURRA 86 RETE LIGURIA: emittente di Santo Stefano d'Aveto

RADIO STELLA

RADIO K2

RADIO TORRE GENOVA: emittente attiva dal 1977

RADIO CITY GENOVA

RADIO REPORTER: emittente di Genova vicina nel Psi, attiva negli anni '80 e all'inizio degli anni '90, cesserà di esistere nel 1996 quando a sua frequenza (89,200) viene ceduta a Stereo 103.

RADIO GENOVA REPORTER

RADIO NOSTALGIA: emittente ancora in attività.

RADIO RIVIERA RAPALLO: nacque nel 1975, fu una delle primissime radio libere della Liguria (la tv non sappiamo se discenda o meno dall'attuale Tele Liguria). Ben presto le trasmissioni radiofoniche sono irradiate anche da due altre frequenze: 88.25 e 98 ed il suo raggio di copertura (principalmente il Tigullio) gli consente di raggiungere molto bene il tratto di costa, e parte dell'entroterra, da Sestri Levante alle porte di Genova, raggiungendo anche numerose località del Ponente ligure. L'emittente aveva la sua sede all'interno del castello sul Lungomare Vittorio Veneto e faceva soprattutto programmi di dediche e richieste. Era collegata a TeleLiguria, con la quale condivideva gli studi. Chiude verso la metà degli anni ‘80 (Ruggero Righini).

RADIO RAPALLO 2000: emittente che trasmetteva da un piccolo appartamento in via Cairoli 8, nacque nel 1977, irradiava i suoi programmi dai 99,900 mhz, proponeva ogni genere di musica durante l'intera giornata, soprattutto rock e musica italiana. Schiacciata da emittenti più grandi cessa di esistere all'inizio degli anni '80 (Ruggero Righini).

RADIO PUNTO CITY Rapallo (Genova) Fm 88 nasce nel 1979 dall’idea di due fratelli proprietari di un negozio di elettrodomestici ed appassionati di radiofonia. Si evidenzia per la programmazione "non-stop-music" di buona qualità e soprattutto, poco frequente nel tempo, senza quasi l'ausilio di voci conduttrici. Ma non decolla e chiude nel 1981 (Ruggero Righini).

RADIO 103: storica emittente,  editore Massimo Cremieux, con il nuovo millennio rileva Radio Reporter e Radio Genova Nord e si avvale della voce di Enrico Cirone. Inoltre stipula un accordo con Primocanale offrendo ai telespettatori di questa emittente fin dal primo mattino le immagini della città (Genova) che si appresta al risveglio con in sottofondo la musica della radio. Fra le altre voci quella del giornalista Romano Battaglia che è l'opinionista sui fatti recenti di cronaca, Giusy Crominardi, Franca Lai, Matteo Merli.

RADIO CHIAVARI: emittente attiva dal 1988 al 1992, irradiava i suoi programmi dai 100,6 e dai 101,600 mhz, trasmetteva dal centro di Chiavari e aveva una programmazione basata su tanta musica e poche parole.


RADIO ANTENNA LIGURE: Fm 90, 92.4, 94.3, 94.5, 98.5  attiva dal 1986 al 1993, trasmette dalle Acli di Chiavari con un'ottima copertura, buona musica e tante voci. Nasce  su progetto di alcuni attivisti delle ACLI che per dare voce al loro movimento e anche per avere un gruppo di giovani al loro seguito decidono di aprire una radio. Il primo gruppo di ragazzi fondatori sono i "reduci" di Radio Music Star: Gianluigi Pavone, suo cugino Riccardo Sanguineti (tecnico RF oggi informatico), Luca De Santis (il conosciutissimo Pac Man), Fabio De Zan, Fabrizio Simonelli, Luca Diana (Direttore), e i collaboratori: Davide Lentini, Andrea Costa, Claudio Chiarla, Stefano De Martini, Renata Ghigliotti, Paola Perrona, i fratelli Franchini, Sergio Bannino, Claudio Longinotti, Michele Simoni.... La maggior parte dei trasmettitori è autocostruita o di provenienza "surplus", cioè vecchi apparati acquistati ai mercatini o alle fiere dei radioamatori e poi risistemati. Dal 1987 in poi entra a far parte del circuito Top Italia Radio con il quale condivide una parte di programmazione nelle fasce orarie 10/12 e 17/19. I programmi del TIR  arrivavano in cassetta, fino al 1992, dopodichè in seguito a un breve periodo di prova via ponte radio, cessano. Il segnale diffuso da vari ripetitori coprono la costa da Chiavari fino a Moneglia e Lavagna, Rapallo, S. Margherita Ligure, rendendo la radio una delle emittenti più seguite del Tigullio. Cessa di trasmettere nell'estate del 1993 a causa di vari e controversi problemi interni (Ruggero Righini).

RETE IDEA: emittente di Genova creata da Andrea Ludicina, frequenze mhz 89; 91,700 e 105,450. L'editore darà anche vita a Tele Alta Italia.

RADIO QUASARS: Fm 95.7, 96.7 "la stella in fm" nasce a Recco ma è poi trasferita a Genova, ha una programmazione dance con poche parole. Chiude nel 1992.

 
DISCO RADIO: in Liguria il 5 maggio 2006 cede le sue frequenze a Radio Dimensione Suono.

RADIO CHIAVARI POPOLARE: emittente attiva già nel 1976.

RADIO REPORTER GENOVA: storica emittente con sede in via San Luca ha cessato di esistere nel 1998 quando le sue frequenze furono rilevate da Radio 103.

RADIO STUDIO UNO

RADIO MIRAGE

RADIO SAMPIERDARENA1

RADIOVALPOLCEVERA: emittente di Genova-Rivarolo

RADIO NUOVO LIDO: emittente di Genova, trasmetteva da via della Zebra 10, si entrava nel portone e si scendeva un piano. Gli adesivi dell'emittente era appiccicati in tutta la città (ricordo di Claudio Gambaro)

RADIO PORTOFINO: emittente nata nel 1975, mhz 102; 102,300; 88; 91,100 e 89,300. Trasmetteva dal grattacielo di Lavagna in via Rezza 20 ed aveva una copertura notevole. Si conquistò da subito il primato di emittente più ascoltata nei locali pubblici grazie alla raffinatezza della programmazione e della conduzione. Molti la definivano affettuosamente la "RadioMontecarlo" di casa. Trasmetteva le hit italiane e straniere del momento senza dimenticare i successi di sempre. Successivamente trasferì la propria sede a Chiavari in Via Martiri della Liberazione arrivando a coprire una vasta parte della riviera di Levante e ottenendo ascolti di tutto rispetto. Nel corso degli anni ridimensiona copertura e ascolti fino a cambiare editore all'inizio degli anni '90 e a chiudere i battenti intorno al 1995 (Ruggero Righini).

RADIO VALVERDE

RADIO AMICI CERTOSA: emittente di Rivarolo

RADIO EUROPA: emittente di Genova

RADIO CENTRO: emittente di Genova

RADIO MONTE GAZZO: emittente di Genova-Sestri

RADIO MAGIC SOUND: emittente di Genova

RADIO DIMENSIONE SOUND DUE

RADIO DONNA

RADIO GENOVA 76: emittente nata nel 1976, mhz 90,600.

CUORE IMMACOLATO DI MARIA: emittente religiosa di Rezzoaglio.

RADIO 2001

RADIO ANTENNA BLU

RADIO ANTENNA CITY

RADIO LATTE E MIELE

TELE RADIO PACE

RADIO RECCO: via XXV Aprile 19 Recco

 

IMPERIA

RADIO IMPERIA

RADIO STEREO IMPERIA  mhz 101,500

RADIO CAPO BERTA: Imperia

RADIO TRIGETTO

RADIO INTEMELIA: emittente di Ventimiglia nata l'11 movembre 1976 per iniziativa di Renzo Devoto: "Era un sogno che cullavo fin da bambino. Sognavo tutte le trasmissioni musicali". La radio apre le trasmissioni con interviste ai grandi cantanti di ieri: Claudio Villa, Nilla Pizzi, Giorgio Consolini, Luciano Tajoli, Gino Latilla, Achille Togliani, Narciso Parigi, Enrico Musiani, Betty Curtis e passa brani degli anni ’50 e ’60 evidenziandosi dalle altre emittenti sorte nella zona di emissione. Tra i primi programmi: "IL CERVELLONE", "ALBUM DI RICORDI", "IL ROMPISCATOLE", "TOTOREGIONE", "HO SCELTO PER VOI", "CANTA SPORT", “IL DEDICONE”. Trasmette in tutta la zona intemelia: Ventimiglia - Vallecrosia - Bordighera - Ospedaletti - Sanremo - Arma di Taggia e tutte le zone limitrofe e in Costa Azzurra e oggi anche su Internet. Una delle trasmissioni più seguite ancora oggi è senza dubbio "IL DEDICONE", un lungo spazio della domenica mattina dedicato agli ascoltatori che, telefonando, possono scegliere i brani da ascoltare e dedicarli. La radio organizza il  "CANTAESTATE" che si svolge normalmente il primo mercoledì dopo ferragosto e che è giunto alla sua 33esima edizione, spettacolo nato per incontrare il pubblico e salutare l'estate che sta per terminare. Alcuni dei "nomi" che hanno partecipato: Nek, Sabrina Salerno, Joe Squillo, Sandro Giacobbe, Nilla Pizzi, Giorgio Consolini, Gino Latilla, Carmen Russo ed Enzo Paolo Turchi. Della sua creatura Devoto dice: “Da quasi trent'anni, è attiva ed è una delle emittenti più creative e intraprendenti, senza aver mai ricevuto apprezzamenti di uomini politici ne finanziamenti da parte di Enti, continua a trasmettere notiziari locali e musica per tutte le età, come si può sentire dalle numerose telefonate che ogni giorno riceviamo e per questo motivo continuo ad andare avanti, spinto e incoraggiato sempre più dai miei ascoltatori” (Ruggero Righini).

RADIO STEREO 103: emittente di Sanremo, nata nel 1976, fra i collaboratori Roberto Arnaldi (Robertino), negli anni '90 si affilia a Cnr

RADIO SANREMO INTERNATIONAL

RADIO SANREMO 104: l'emittente inizia le sue trasmissioni nel febbraio 1976 con la denominazione di Radio Sanremo, negli anni '80 assume la denominazione di Radio Sanremo 104, negli anni '90 il Ministero delle Poste e Telecomunicazioni non rilascia la concessione all'emittente che però la ottiene grazie ad un ricorso fatto da Mauro Birocchi.

RADIO SANREMO

RADIO STEREO IMPERIA 101,500

RADIOSTEREO 103: Imperia

RADIO INTERNATIONAL: emittente di Ventimiglia, aveva anche un secondo canale, The Rock International. Queste due radio trasmettevano anche in gran parte della Costa Azzurra ed hanno un sito internet in lingua inglese (segnalazione di Giuliano).

STEREO 103 ITALIA

RADIO COSTELLATION: Diana Marina

RADIO NATIONAL TV: Sanremo

RADIO PONENTE: Ventimiglia

RADIO RIVIERA 3: Andora

RADIO CAPO BETA: emittente di Imperia fondata nel 1977 da Giuseppe Maffezzoli, frequenza 102,500, area di copertura la provincia di Imperia.

RADIO AMICIZIA: emittente parrocchiale di Sanremo (segnalazione di Giuliano).

SANREMO 103: emittente di Sanremo collegata a Radio 103 Italia (il secondo canale trasmetteva solo musica italiana). Segnalazione di Giuliano.

RADIO 2000

RADIO BAIT STEREO 103 GRAFFITI

RADIO CAPO BERTA R.C.B.

RADIO LUCE

RADIO RELAX FM 101

TELE RADIO STAR EUROPA

RADIO NATIONAL 102: emittente di Sanremo cede le frequenze a Radio Vallebelbo.

 

SAVONA

RADIO SAVONA SOUND

RADIO SAVONA INTERNATIONAL

RADIO SAVONA

RADIO SAVONA STUDIO 105

RADIO RIVIERA MUSIC

RADIO CAIRO 103: via Colla 58/1 Cairo Montenotte

TELE RADIO CAIRO 103: emittente di Albenga con sede in via Venezia 2, rilevata negli anni '90 da Radio 103 di Genova.

NUOVA RADIO LIGURIA

RADIO 2000

RADIO CAMALICU SAN LORENZO: emittente parrocchiale di Cairo Montenotte.

RADIO GOLFO LIGURE: emittente attiva negli anni '80 e '90,  ha ceduto al gruppo Radio Zeta (Disco Radio) nel febbraio 2001.

RADIO LIGURIA INTERNATIONAL 103: emittente nata ad Albenga nel 1976,mhz 103,500,  negli anni '80 si trasferisce a Villanova d'Albenga ed assme la denominazione di RADIO LIGURIA INTERNATIONAL C'ERA UNA VOLTA, anche se per i suoi ascoltatori rimane semplicemente Radio Liguria. Ha cessato di esistere nel febbraio 2001 cedendo le sue frequenze a Radio Reporter.

RADIO MAGIC MUSIC

CANALE 102: emittente di Loano

RADIO MARINA: emittente di Albisola

RADIO ONDA LIGURE 101: emittente di Savona nata all'inizio degli anni '80, la sua sede era in via via Reggione Burrone 4. Il suo segnale oltre Savona raggiunge anche la provincia di Imperia e l’entroterra fra Liguria e Piemonte. La dirige Angelo Varalli. Da subito si pone all’attenzione per l’informazione: “Onda Ligure News” viene trasmessa in otto edizioni quotidiane per un totale di un ora di servizi, notizie, collegamenti; le news nazionali invece passano via satellite in collegamento da Roma. La rubrica “Appuntamenti” che informa sugli spettacoli e le manifestazioni va in onda in 5 edizioni giornaliere. Trasmissione unica nel panorama radiofonico italiano è “Il sindaco in consolle” dove i primi cittadini delle città liguri diventano conduttori radiofonici mettono i dischi e possono parlare di tutto meno che del loro ruolo istituzionale (Ruggero Righini).

RADIO ONDA LIGURE ITALIA: emittente di Albenga

RADIO ONE

RADIO SAVONA STUDIO 105

RADIO SAVONA 5

RADIO SKYLAB: emittente di Varazze (segnalazione di Giuliano)

RADIO CAMPUS BLIGNY: radio universitaria nata nel maggio 2005

 

LA SPEZIA

 

RADIO ATTIVA: questa emittente nasce a Castelnuovo Magra (SP) nel 1979. Nel 1980 ha trasmissioni più articolate. Dal 1983 la radio viene organizzata intorno all’omonima associazione culturale editrice dell’emittente. Dal 1984 è affiliata all’Arci. Una radio di movimento slegata dai partiti che comprende varia umanità proveniente da esperienze politiche e culturali molto diverse tra loro. La testata giornalistica viene registrata presso il Tribunale di La Spezia il 9 settembre 1987. Nel 1989 a seguito di problematiche interne la radio cambia nome e diventa Dimensione Radio trasferendosi a Massa Carrara (Ruggero Righini).

RADIO SPEZIA INTERNATIONAL

RADIO SPEZIA SOUND

RADIO SPEZIA STEREO

RADIO LIGURIA STEREO: nasce a La Spezia nel 1978. Nel 1984 si trasferisce ad Aulla (Massa Carrara) per mezzo di Stefano Tormè e diventa Radio Elle racchiudendo nella onomastica la elle iniziale di  Liguria e di Lunigiana con l’impegno di trasmettere oltre alle informazioni solo musica italiana. Chiude nella metà degli anni ’90 (Ruggero Righini).

ASTRORADIO

RADIO STUDIO TRE: emittente di La Spezia nel gennaio 2008 chiude e cede le sue frequenze a Disco Radio e Kiss Kiss.

RADIO ONDA SPEZZINA

RADIO SPEZIA

PRIMA RADIO: emittente attiva dal 1977 negli anni '80 venne rilevata dall'emittente toscana Radio In.

ASTRORADIO SAS

RADIO SEI: emittente di Sarzana

RADIO GOLFO DEI POETI: emittente di La Spezia

RADIO DIFFUSIONE GOLFO DEI POETI (RADIO GOLFO DEI POETI): emittente nata l'1 giugno 1976 per iniziativa di Angelo Capurrro, il nome deriva dalla zona ligure cara ai poeti Byron e Shelley, nel 1996 l'emittente festeggia il proprio ventennale. L'emittente propone informazione, musica e sport.

RADIO ALTO TIRRENO

RADIO MARE 2 STAR

RADIO SEI

VIDEO RADIO NETWORK

RADIO STUDIO 3

VIDEORADIO NETWORK

RADIO LEVANTO VAL DI VARA

RLV LA RADIO A COLORI: Levanto

 

LOMBARDIA

MILANO

RADIO ABC ANTENNA BOLLATE CENTRALE: emittente di Bollate (Milano) poi trasformatasi in Radio Caroline.

RADIO CAROLINE BOLLATE 90,500 mhz

RADIO CITTA' DI BOLLATE

RADIO CERCIO: emittente di Recaldina, mhz 88,750

RADIO MILANO CLASSICA: mhz 96,700, verrà assorbita da.Radio Radicale.

RADIO MILANO 14: mhz 100,600

RADIO STRAMILANO

RADIO MONTESTELLA

RADIO MONTEVECCHIA

TELERADIOAMBROSIANA Via Roncaglia 25 Milano, mhz.91,700 Tel.02.468209 - 433833. L'emittente nacque nel 1977 da una scissione di Radio Stramilano, per iniziativa del titolare del Ristorante Su Nuraghe di Milano, Pierino Mele, e di altri soci, l'emittente occupò la frequenze 91,700 che era stata lasciata libera da Radio Popolare, che si era nel frattempo spostata sulla storica 101,500. Sul finire degli anni '70 Radio Ambrosiana attivò altri due impianti (Bruzzano e Cesano Boscone) dai 91,400 mhz, che però utilizzò saltuariamente. ra i primi programmi BIRIMBA BIRIMBO BIRIMBAO condotto da Pierino Mele, III A condotto da Massimo Emanuelli, e FAMO PARLA' A GGENTE condotto da Gianfranco Funari. La tv non ricordiamo abbia mai operato.  Nella seconda metà degli anni '90 Radio Ambrosiana, dopo una breve parentesi di affiliazione a Radio Cuore (MediaHit), che consentì al franchinsing toscano il suo primo ingresso sulla piazza milanese, cedette l'intera emittente al gruppo Radio Italia che la destinò alla ripetizione di vari prodotti, quali Radio Italia Solo Musica Italiana Anni '60 e Radio Montestella. Per un breve periodo sulla sua frequenze fu domiciliata anche Round Sound International. Nel nuovo millennio sui 91,700 comparve anche Radio MilanInter Fm, cui succedette, alla conclusione della sua avventura editoriale nell'agosto del 2007, Radio Capital del gruppo l'Espresso. (Un ringraziamento a Massimo Lualdi per le precisazioni).

RADIO CANALE 96

 CANALE 3: Milano

RADIO TAM TAM: emittente nata nel 1976 fondatore Andrea Valcarenghi

RADIO ROUND: Milano

RADIO MILANO ALTERNATIVA: emittente politicizzata, mhz 103,300, nacque nel 1977, cessò di esistere nel 1979.

TOP ITALIA RADIO: nota syndication nata negli anni '80, ha cessato di esistere nel 1994. Fra le emittenti affiliate una ventina di radio regionali, fra i programmi proposti una trasmissione mattutina condotta da Fabrizio Frizzi, fra le altre emittenti affiliate TeleRadioVerbania, Radio Stella Corporation, Radio Delta, Radio Luna, Radio Onda Est, Radio Scalea 3, Amica Radio.

STEREO DUE: emittente attiva negli anni '70, frequenza mhz 88,500, si fonderà con New Radio Corporation negli anni '80 e darà vita a Radio Luna.

RADIO STUDIO ZETA

HAPPY RADIO: Milano, mhz 106,800, verrà rilevata da RadioItaliaSoloMusicaItaliana.

ANTENNA 6 MILANO: Fm 99.9 nasce il 23 aprile 1979. Trasmette da P.zza De Angeli, i fondatori sono Giorgio Grati, con i figli Marco  e Sergio. Ci collaborano: Angelo Moscara e  Giacomo Zito poi ribattezzato Cassina che andrà a Peter Flowers, a Radio Montestella, poi a One-One, oggi grande doppiatore, voce ufficiale della Coca Cola. Antenna 6 Milano copriva una buona parte di Milano e Provincia. Ebbe breve vita per colpa dei problemi di frequenza e finanziari. Cessò di esistere il 25 dicembre 1982.

RADIO OGGI: Emittente di Limito vi esordì Corrado Trisoglio, oggi a Rds.

RADIO VIMERCATE: su questa emittente Nevio Sala conduceva un programma di poesie (Eugenio Montale, Pablo Neruda, Salvatore Quasimodo, Jacques Prevert ecc.)

RADIO VERONICA: emittente milanese attiva nella seconda metà degli anni '70, frequenza 91,900 mhz, cessa di esistere negli anni '80, rilevata da Radio Meneghina.

RADIO STUDIO ZETA DANCING: seconda rete di Studio Zeta, nacque dalle ceneri di Radio Milano Ticinese, ebbe vita effimera, la sua frequenze venne poi ceduta a Italia Network

PUNTOSTEREO: fu una delle prime emittenti milanesi, irradiava i suoi programmi dagli 87,900 mhz, negli anni '80 cedette la sua frequenza a Radio Radicale.

RADIO RADICALE: frequenze milanesi 87,900; 97,600; 96,900.

RADIO BRESSO CORPORATION: emittente di Bresso nata per iniziativa di Luigi Destro Salvi Casucci e Luigi Rencricca: " emozionatissimi -ricorda il pioniere Salvi Casucci -  accendemmo l'eccitatore  (nome giusto per l'occorrenza) e poi il trasmettitore sui 97,700 mhz con una nota da mille uscimmo in strada con una radio portatile e percorrendo a piedi tutta via Roma sentivamo la nota che in alcuni punti spariva (notare che la via era lunga quasi un 1km) emozionati ma nello stesso tempo delusi) partimmo lo stesso con le prime trasmissioni, il primo disco era un pezzo dei Tentations. Nacque così Radio Bresso Corporation conosciuta anche con l'acronimo di R.B.C.  Lo stesso Salvi Casucci ci ha ricordato che l'idea gli venne ascoltando Radio Montecarlo e una pubblicità che citava un negoziante di Milano in via Vittor Pisani: "incuriosito chiamai Orselli un grossista di jeans e mi disse che stava facendo promozione a R.M.I. mi invitò in via Locatelli al n.6 e dal sesto piano di questa vidi il primo mixer con dei piatti che giravano al microfono cera P3 ovvero Piero Cozzi,venni accolto da Francesca che era la sorella di Piero e affascinato da questa cosa iniziai ad ascoltare Radio Milano con un altro interesse, e dopo pochi giorni iniziai a cercare dei soci per crearne una nella mia zona. Le uniche persone che furono disposte ad ascoltarmi erano un negoziante di jeans,un cameriere e un odontotecnico. Il problema era che nessuno dei quattro soci era un tecnico, quindi eravamo all'oscuro di tutto costi compresi all'inizio ipotizzammo che con 500.000 lire a testa potevamo iniziare. Chiamai R.M.I. l'unica mia fonte di allora e mi passarono Angelo Borra che mi disse che con un milione mi avrebbe fornito il trasmettitore e 4 dipoli necessari per partire. Per la sede della radio scegliemmo uno scantinato di proprietà del padre di uno dei soci che faceva il pollivendolo,dopo una disinfestazione accurata avevamo approntato il primo studio Lla sede era via Roma a Bresso. Dopo serate passate a scrivere nomi assurdi e americanizzati ne usci uno che poteva suonare bene, era Radio Bresso Corporation,senza sapere che volesse dire corporation, ma!! suonava bene decidemmo per quello    La radio dopo la sostituzione del trasmettitore un Elpro da 400 Watt ed un encoder per la stereofonia dette voce a tanti dj della zona, partivano i primi slogan,tipo Estate in stereo, musica a senso unico ( one Way music) scopiazzando sempre one o one,e menage a troj il primissimo programma notturno (ancora prima del famoso "I Pipistri della notte" di Jerry Bruno a R.M.I.).  Insomma la radio aveva una sua ossatura, mancavano solo gli sponsor, ricordo il nostro sostenitore più grande fu De Santis un negoziante di abbigliamento della zona e un altro negozio molto freqentato L'Equipe84 sempre nella stessa via di Radio Bresso.   Radio Bresso trasmette 24 su 24 ampliando nel 1976 la potenza a 1000 watt e istallando un antenna a 8 dipoli sul grattacielino di via A.Villa a Bresso.fino alla fine del 77 dopo viene venduta a Radio Nord Italia.

RADIO ELLE: emittente di Abbiategrasso conosciuta anche come Radio Studio Elle.

CNR: Milano

FREE RADIO LA TOPAIA: terza emittente di Milano nasce nel settembre 1975, sede via Bandello 4/1 Milano, mhz 100,5, i dj sono Riccardo e Marco, due ragazzi, fra i programmi del primo palinsesto: FATHER AND MOTHER, LA GAZZA LADRA (musica da film), IL REBELOT, NO COMMENT, RECENSIONI CINEMATOGRAFIHE E MUSICHE DA FILM, DAVIDE & GOLIA, TEENAGERS CLUB (musica leggera internazionale). L'emittente manda anche in onda un radiogiornale, tutti i giorni alle 15,30. Successivamente la sede sarà trasferita in via Pasubio 14 a Milano, passato il periodo pionieristico l'emittente si trasformerà in una società per azioni con la partecipazione di alcuni soci qualificati (avvocati, tecnici del settore, giornalisti, pubblicitari) che consente di creare subito una struttura interna di tipo giornalistico che facilita le diverse spettanze nella divisione delle competenze. Pur essendo una radio commerciale, vuole essere una radio complementare al servizio giornalistico cittadino e per questo diventa una testata giornalistica, ottenendo l’appoggio della stampa milanese e dalla valida collaborazione del giornalista Paolo Mosca. La parte sportiva è curata direttamente da “La Gazzetta dello Sport” e viene avviata una collaborazione con i giornali cittadini per l’esclusiva delle notizie. Metà delle trasmissioni sono dedicate alla musica (folk, leggera, classica, soul), l’altra metà è occupato da parlato e da rubriche di teatro, cinema, cultura, sport, notiziari, enigmistica, gialli, fantascienza. Ben presto diventa un’emittente qualificata  in campo professionale, capace di fornire un programma costante. Nel maggio 1977 è a Milano fra le cinque stazioni con maggior audience. Per questo Rusconi progetta un abbinamento con la sua stazione tv (Antenna nord). Le difficoltà derivano dal fatto che il direttore responsabile della radio è un giornalista della Rizzoli. Cessa di esistere nel 1998 cedendo le sue frequenze a Radio Wonderful Music. (Ruggero Righini)

RADIO UNIVERSITY

RADIO MUSIC 100

RADIO CANALE 27: Milano, mhz 97,200

RADIO OCCHIO: emittente di Milano attiva nel 1976, mhz 103,850, direttore Aldo Grasso, che su PRIMA COMUNICAZIONE preannuncia una programmazione culturale sul modello della terza rete radiofonica della Rai.

ROCK FM (RADIO ROCK FM):  nasce il 2 febbraio 1990 per conto di Gigi Locatelli e Angelo Borra ha sede in via Locatelli 1 a Milano. La dirige Marco Garavelli. Programma una selezione musicale interamente dedicata al rock. Si sente in Lombardia, Liguria, Toscana,Veneto e Piemonte sulla frequenza modulare e in tutto il mondo tramite Internet. Tra le produzioni: “Easy Rider” condotto da Max Cristadoro, “Blue express” con Fabio Trèves. Il 31 maggio 2008 ha chiuso le trasmissioni con una diretta fiume di 24 ore iniziata il giorno precedente in strada con i propri ascoltatori e chiusa dopo un crescendo di emozioni prive di rimpianti e sempre vive come il primo giorno.

AMERICAN RADIO: emittente nata nel 1979, frequenza mhz 91,400, all'inizio degli anni '80 viene assorbita da Radio Ambrosiana.

RADIO DELTA 1: emittente di Arese che irradiava i suoi programmi di 101,300  mhz per l'hinterland milanese, attiva a livello editoriale dal 1976 al 1981, fu poi destinata alla ripetizione di programmi di terzi  RadioMontecarlo prima, Radio Banconara Sciù Sciù, poi Top Italia Radio, infine. Il potente ripetitore 103,00 fu trasferito intorno al 1979 a Milano sul grattacielo Turati, dove fu risintonizzato prima a 101,250 e poi a 101.200 mhz. A metà degli anni '80 l'impianto fu definitivamente ceduto a Radio Milano International, che lo dismise accorpandolo all'impianto 101,200 mhz di Roncola di Radio Blue Lake Sound, recentemente acquisita, creando l'attuale e potente diffusore a 101,200 mhz di Valcava dove è tuttora veicolata R101. Una curiosità: a Radio Delta 1 lavorò Marco Mazzoli.Le apparecchiature di bassa frequenza (altamente professionali di Radio Delta 1) furono acquisite nel 1983 dal parroco di Arese che creò Radio Cooperativa Arese fm 100,300 (collegata a Radio Cooperativa 106 di Rho) chiusa a margine della legga 233/1990. (Un ringraziamento a Massimo Lualdi per le precisazioni).

GAMMA RADIO

FUNNY RADIO: emittente nata nel 1978, mhz 98,20, successivamente assumerà la denominazione di Radio Mediolanum, cesserà di esistere con la legge Mammì.

RADIO MEDIOLANUM: denominazione assunta da Funky Radio negli anni '80, con l'avvento della legge Mammì cederà le sue frequenze a Gamma Radio. che farà nascere Gamma Radio2.  

RADIO CORVETTO: emittente la cui prima sede era nella zona milanese di Corvetto, mhz 104,500, e, quindi, 90,400 (dopo avere rilevato Radio Tv Shadow Montecarlo), dai suoi microfoni esordirono noti giornalisti e noti dj oggi sui gandi network, dopo avere assunto la denominazione di Radio Milano, cessò di esistere a metà degli anni '80 cedendo a Italia Network.

GAMMA RADIO DUE MUSICA ITALIANA

RADIO DUOMO COOP: emittente nata il 15 dicembre 1975, sede via Unione 1 Milano, mhz 104,800. L’emittente trasmette dall’inizio dalle 12 alle 24 in seguito dalle 7 alle 24  con la potenza di 1 kw per un raggio di ascolto di 50 km a coprire Milano e provincia. Pietro Zangolini il direttore. I programmi non costretti o limitati da condizionamenti partitici bensì protesi a svolgere un effettiva funzione di servizio sociale a livello cittadino.

IRRS GLOBE RADIO MILAN

RADIO SOUND INTERNATIONAL: emittente del quartiere di Bruzzano (Milano), irradiava i suoi programmi dai 98,100 mhz, cesserà di esistere cedendo la sua frequenza a Gamma Radio

RADIO PORTA ROMANA: emittente nata nel 1976 nel retro del famosissimo negozio di dischi Mariposa. Trasmetteva su 92,850 MHz e lì esordirono molti nomi destinati a segnare a vario titolo il panorama musicale italiano, come  Enrico Ruggeri e Mila. La sua esistenza si concluse nel 1979, quando cedette la frequenza, nel frattempo riposizionata a 92,800 MHz, al gruppo milanese Monti-Riffeser, proprietario di Gamma Radio, che la impiegò per il progetto Vip Radio. Era Vip Radio una stazione solo musicale (come del resto Gamma Radio), pilotata da un computer americano e rivolta ad un target più giovane di quello di Gamma. Sul finire degli anni '80, dopo essere stata collegata alla rete principale per qualche anno, la frequenza veicolò i programmi di Gamma 2 Musica Italiana, per poi passare a Bum Bum Network a Fantastica e ora a Italia Network. (Un ringraziamento a Massimo Lualdi per le precisazioni).

RADIO PORTA GENOVA: emittente del popolare quartiere milanese, mhz 93,900, attiva fra la fine degli anni '70 e l'inizio degli anni '80, cessò di esistere cedendo le frequenze a Radio Musica.

RADIO REGIONE:  FM 91, 106.50 viene installata in un grattacielo prossimo alla stazione centrale di Milano in via Mameli 10. Creata nell’aprile 1976 da Mario Luzzatto Fegiz. L’emittente è tecnicamente all’avanguardia per i tempi: un ponte radio a microonde di gran potenza e una radio mobile servono a trasmettere i fatti di cronaca. E’ definita la prima radio locale del Partito Comunista Italiano. Tra i programmi spicca il comico “Goduria in due” condotto da Cambi prima e Maurizio Micheli e Ivana Monti poi. Ottimi i notiziari. Servizi giornalistici: veloci, ottimamente impostati, vicini alla realtà di cronaca. A condurli Massimo Villa ex giornalista Rai. Fra gli altri collaboratori Pier Carlo Bergonzi. La redazione composta da: Antonio Di Bella, Raffaele Volontà.  Così ha scritto del Villa Fabio Santini: “Per fortuna da Radio Regione arriva una voce sicura, amica oltretutto, ma soprattutto intelligente, professionale: è quella di Massimo Villa che parla con ironia di ogni cosa, condisce il discorso con colonne sonore appropriate e funzionali a ciò che dice. Un grande professionista. Anni di Rai, capacità di analisi, serietà di intenti nel discorso compiuto. Ma Villa rappresenta purtroppo l’hortus conclusus di spazi che sembrava che le radio libere (si fa per dire) avrebbero dovuto solcare con incisività continua e martellante. Eccole qua le emittenti nate con il proposito di essere alternative alla Rai. Esatto: e forse lo sono”.

 RADIO ONDA D'URTO

T.R.M. emittente di Malvagio, l'acronimo sta per Trasmissioni Radio Malvagio, nata nel 1978 irradia i suoi programmi dai 93,600 mhz, ancora in attività dagli 88,000 mhz. 

RADIO TURBIGO SUPERSONIC: emittente di Turbigo, mhz 89,000 (segnalazione di Giorgio)

RADIO TURBIGO LIBERA: emittente di Turbigo, mhz.91,200.(segnalazione di Giorgio)

NCT RADIO TV: emittente radiotelevisiva di Milano, ebbe vita effimera, la tv trasmetteva in vhf, quella radiofonica dai 100,000 mhz.

RADIO MILANO PALMANOVA

EUROPA RADIO: seconda rete di Radio Milano Palmanova, fu la prima emittente italiana di musica jazz, cessò di esistere nel 1998.

RADIO BAGGIO

RADIO POPOLARE

RADIO PROPOSTA

RADIO PUNTO

RADIO STEREO SINTONIA: via Brioschi 39 Milano

RADIO OCCHIO: emittente attiva negli anni '70, mhz 106,600, 103,900 e mhz 106,700, durò pochi anni,  venne rilevata da Radio Cosmo 104 e da Radio Italia.

RADIO PRIMA RETE ACTIVITY

RADIO SATELLITE: emittente di Milano, irradiava i suoi programmi dai 97,700 mhz.

LA VOCE DEL POPOLO: emittente di Lainate (Milano) mhz 107,900, si trasformerà in Radio Bramante.

RADIO BRAMANTE: nata dalle ceneri di Radio Voce del Popolo di Lainate (107,850 MHz), successivamente assunse la denominazione di TeleRadio Bramante (irradiando solo un monoscopio sul canale UHF 28), affiancando alla frequenza principale anche quella dei 105,050 MHz (già impiegata per la seconda rete di Radio Stramilano, Radio Melody, dedicata alla sola musica italiana, ben prima dell'avvento di Radio Italia). Aveva una programmazione molto popolare ed era sita nel retrobottega del negozio di riparazioni radio tv di Alberto Leonardelli, ovviamente in Via Bramante. Nel 1979 cedette la frequenza 105,050, nel frattempo riposizionata a 105,100, a Radio Supermilano, veicolatore di Radio Capodistria (succedettero a tale emittente: Break Station, Tele Radio Stereo, Free Time Studio e Lifegate). Nel 1983 alienò anche la frequenza 107,800 MHz a Radio Khrisna Centrale (cui succedette  Radio Maria) e, assunta la denominazione Radio Sole, trasmise per un po' sui 90,820 MHz, lasciando poi il posto a Radio Musica e sui 91,250 MHz, frequenza poi ceduta a RTL 102,5 (che la trasferì a Radio Spazio Milano per acquisire la 102,4 MHz). Chiuse l'attività dopo un tentativo di trasmissione su 88,900 MHz sul finire degli anni '80.
 

RADIO VERDE: emittente di Milano, via M.Fanti 19, nacque per iniziativa della Lega per l'Ambiente.

VIP RADIO: Milano

ONDA RADIO: Emittente di Milano nata nel 1977, mhz 88,50, dopo un periodo pionieristico venne rilevata da Teo Gildone e da Massimiliano Crespi di Break Station, cessò di esistere negli anni '80 cedendo la sua frequenza a Free Radio di Segrate.

RADIO CIRCLE: Milano

RADIO STUDIO 8: Cesano Boscone

RADIO NORD OVEST: emittente di Pero (Milano) nacque nel 1979, la sua sede era sopra un'officina d'elettrauto, i fondatori furono Pietro Fioravanti (futuro fondatore di Radio Peter Flowers) e Salvi Casucci.

RADIO CONTINENTAL ONE: emittente di Casorezzo, frequenza 102,650

RADIO COOPERATIVA ARESE FM: emittente parrocchiale di Arese, irradiava i suoi programmi dai 100,300 mhz.

RADIO SEI MILANO: emittente nata nel 1984 a Milano, la sua sede era in Piazza Coriolano 2 a Milano per iniziativa di Nicola Merra. Nata per grazie ad alcuni fuoriusciti da Radio Meneghina (Zelmo Abardo, De Bernardis, Argene Madeddu Massaglia) utilizzando le attrezzatura dell'ex Radio Bramante ed i dischi di Radio Milano 1 (via Losanna).  Fra i collaboratori di Radio Sei: Alessandra Perazzoli, Antonio Foria, lo studente Luca Rossi (poi ucciso in piazza Lugano), Cristiano Merra, Roberto Messaglia (ora cantante in Australia), Franco Longobardi (attore e regista), Attilio Todaro, Bruno di Pietro, Fabio Tilotta, Marco Carli, Nicola Paleari, Ottavio Aliata, Roberto Consolo, Enrico Quartirolo e Stefania Mocchi.   Radio Sei Milano chiuse i battenti nel 1992. (Un ringraziamento ad Antonio Foria per il ricordo inviatoci).

RADIO 6: su questa emittente iniziò la sua carriera radiofonica Marco Mazzoli.

RADIO PADANIA

RADIO COSMO 104: emittente attiva all'inizio degli anni '80, nacque dalle ceneri di Radio Occhio, dopo avere riposizionato la sua frequenza ed averne occupate altre, cessò di esistere cedendo a 105 Classic e a Number One.

RADIO VILLAGE: Cusano Milanino

RADIO MACH 5: storica emittente di Limbiate (Milano)

RADIO ALTERNATIVA POPOLARE (RAP 89): emittente di Limbiate mhz 89,000 mhz.

ASS.KRISTALL RADIO MILANO: via Ludovico il Moro 65 Milano, mhz 96,400

TRS MILANO: è nata nel 1977 a Milano (tel. 02/25390461) su iniziativa di un gruppo di giovani amici. Si distingue per l’originalità delle sue trasmissioni e soprattutto per la musica. Oggi il palinsesto dei programmi  è diviso in un quarto di musica pop degli anni ’70, ’80, ’90, e un quarto dedicato ai successi del momento. Lo spazio restante è interamente occupato dalla più bella musica italiana. Tra le trasmissioni “Free Pass” condotta da Alex Intermite in radio dal 2000 che la stampa italiana ha definito: “L’espressione migliore della creatività italiana, intrisa di cultura e competenza”, uno spazio di due ore in onda dal lunedì al sabato dedicato esclusivamente alle notizie di eventi, spettacoli, rassegne cinematografiche, mostre e soprattutto concerti in Italia e all’estero.

RADIO MUSICA

RADIO ONDA: mhz 90,200, poi rilevata da Radio Break Station.

RADIO BANCONARA SCIU' SCIU'

RADIO AUDITORIUM

RADIO MELZO: via Gavassi 1 Melzo (Milano)

RADIO MELZO 102,5

RADIO OK MELZO STEREO: mhz 92,200

VIVA RADIO: emittente di Melzo ha cessato di esistere negli anni '90 quando le sue frequenze vennero rilevate da Radio Kiss Kiss.

RADIO ONDA ZETA: emittente di Pieve Fissariga, citata nel volume Pieve Fissariga un frammento di storia lodigiana edito dal Comune di Pieve Fiessariga edito nel 2004.

(Un ringraziamento a Dario Bruschi per la segnalazione).

FREE RADIO SEGRATE: emittente sorta nel 1978, cessò di esistere negli anni '80 cedendo le sue frequenze a Radio Maria.

RADIO SEREGNO

RADIO VOCE DEL POPOLO: emittente politicizzata dalla breve vita.

RADIO DADO: emittente milanese che trasmetteva dai 106,250 e 106,400 mhz, iniziò le sue trasmissioni nel 1977. fu fra le emittenti più stravaganti, improvvisatrici, una stazione naif. Trasmetteva dalle 10 alle 12 e dalle 17 alle 24. Le trasmissioni erano quanto di più casuale ci poteva essere e venivano decise generalmente tirando un dado al quale si affidavano personaggi, voci, emozioni, poi trasferite nei microfoni. Fra le cose più stravaganti e significative il “Corso di Dadovita”; il “Dado-Men”; “Giornale di bordo”; la “Mezz’ora dell’eros”; i personaggi in coppia che conducono quello che viene chiamato lo “Spettacolino serale”, dalle 21 alle 24, e decine di altre improvvisate sempre nuove e sempre sorprendenti. Così l’emittente si presenta sui muri della città: “Ascoltaci, mandaci tuoi testi da trasmettere, telefonaci, dacci eventualmente pubblicità a pagamento, chiedi di collaborare dai microfoni di Radio Dado, iscriviti ai nostri più folli clubs. Radio Dado vuole aiutare a guarire dalla follia della vita razionale!”. Ebbe vita breve le sue frequenze vennero cedute a Radio Antenna Emigrante che a sua volta le girò a 105 Classic, quindi finirono a Radio Italia.

RADIO S.GIULIANO 1: emittente di San Giuliano Milanese nacque nel 1979, irradiava i suoi programmi dai 103,500. Le trasmissioni regolari iniziarono nel 1980, fondatori furono 13 ragazzi di San Giuliano Milanese che misero una piccola quota per le spese di inizio attività. La sede era in via Milano 5 a San Giuliano Milanese, fra le innumerevoli iniziative si ricorda una raccolta di fondi per l'Africa (Zambia) nel 1984, quando ancora non si parlava di sostegno ai paesi poveri. Quasi tutte le trasmissioni erano in diretta (dalle 07,00 alle 21,00), molte le rubriche sociali (tossicodipendenza, alcolismo, disagio sociale), fra le trasmissioni di maggior successo la consegna dei regali di Babbo Natale, casa per casa, ra il 24 e il 25 dicembre vestiti da Babbo Natale, e innumerevoli giochi radiofonici. (Franz).

RADIO SOFT CAPONORD

RADIO SORRISO

RADIO SUPER HIT: emittente di Milano, fra i collaboratori Enzo Festa (oggi editore di radiomilano.net)

TRM2: versione radiofonica della più nota emittente televisiva, irradiava i suoi programmi dal canale 100,700, cedette a Radio Peter Flowers.

RADIO SUPER ANTENNA: emittente di Monza, sede in via Sirtori 15, mhz 95,300 e 92,700

RADIO NORD ITALIA: emittente brianzola, irradiava i suoi programmi dai 102,800 mhz, nata nel 1978, nel 1979 si fonderà con Radio Trasmissioni Arcore.

RADIO GORGONZOLA

RADIO TRASMISSIONI ARCORE: emittente fondata nel 1977, nel 1979 si fuse con Radio Nord Italia, cessa di esistere negli anni '80 cedendo la sua frequenza (95,750) a Radio Gamma.

RADIO MILANO CENTRALE

RADIO MILANO ETERE: mhz 98, direttore Claudio Ceroni

RADIO MILANO LIBERA: seconda rete di Radio Città, mhz 94,400, fra i primi collaboratori Mario Giusti, le sue frequenze furono rilevate da Radio Krishna di Firenze.

RADIO DERBY: storica emittente milanese, mhz 89,300 nacque nel 1976, nel 1977 da una sua costola nacque TeleDerby che chiuderà dopo un paio d'anni, la radio cessò di esistere nel 1985 cedendo le sue frequenze a Radio Italia.

ITALIA VERA

STATION ONE

DELTA RADIO: emittente di Corbetta attiva dal 1976 al 1982, mhz 104,700, ci lavorò Doriano Simonetti.

RADIO EVANGELO UNO

RADIO VITA

RADIO TV SHADOW MONTECARLO: piccola emittente milanese, nata nel 1976, inizialmente ripete la RadioMontecarlo monegasca in fm, quindi propose una propria programmazione assumendo la denominazione di Radio Energy. Negli anni '80 occupò una seconda frequenza che ripeteva Radio Peter Flowers,  cessò di esistere cedendo impianti e frequenze a Radio Milano.

RADIO VOCE DEL VANGELO

    RADIO SPAZIO: storica emittente milanese, mhz 102,400, cessa di esistere nel dicembre 1998 cedendo a Rtl 102,5.

RADIO SCHU ITALIQUE: Senago

RADIO SUPERSTAR: emittente di Milano, frequenza mhz 106, nata con la denominazione di Radio Studio Top, dopo avere assunto il nome di Radio Superstar trasferisce la propria sede piazza Cadorna 15, successivamente piazza Gramsci 2 Milano e mhz 105,850, fra i collaboratori Ivano Moro e Benny Bove, negli anni '90 rileverà Radio Alfa Music di Cornate D'Adda.

RADIO UNO NEWS

RADIO UNO LOMBARDIA: emittente di Milano, mhz 103,900.

RCR (RETE C RADIO)

RADIO UNO

R.C.R. (RETE C RADIO)

STUDIO UNO LOMBARDIA

RADIO UNO LOMBARDIA: su questa emittente ha lavorato, agli inizi della propria carriera Max Venegoni.

RADIO BLACK OUT: emittente politica di Milano nacque nel 1977, mhz 98,70, nel 1978 ebbe un procedimento giudiziario per vilipendio in diretta al Capo dello Stato. Cessò di esistere negli anni '80, rilevata da Radio Milano International.

RADIO EMIGRANTE

RADIO TANGENZIALE OVEST: emittente attiva fin dal termine degli anni '70, mhz 105,100, in vita fino all'avvento della legge Mammì, nel 1990 cede la sua frequenza a Italia Vera e la concessione a Super Hit 92,5.

RADIO PANDA: emittente di Garbagnate Milanese (attiva ancora oggi), mhz 96,650, poi 96,300 mhz, nacque nel 1977. Tuttora in attività.

RADIO PRESS PANDA: emittente di Milano, sede in via Morgagni 29, nacque nel 1979 da una curiosa scissione della già esistente Radio Panda di Garbagnate Milanese (96,650 MHz, oggi 96,300 MHz). La sua prima sede era in via Morgagni 29, le sue frequenze: 102,700 MHz (rilevata dalla storica Radio Supermilano) e 107,250 MHz (da Brunate, che consente una illuminazione semiregionale). Il simbolo è ovviamente un panda. Negli anni '80 Radio Press Panda si caratterizza come la radio dello sport, il palinsesto propone le radio cronache dell'Inter e del Milan (effettuate da Carlo Pellegatti e Ruben Buriani), della Simac (di cui detiene i diritti, radiocronisti i mitici Buffa e Tranquillo), fra gli altri programmi la rubrica SIMACMANIA in onda il venerdì, il sabato va invece in onda CENTRO CAMPO, una rubrica di ippica in onda il sabato, e ogni giorno SPECIALE SPORT.  Radio Press Panda (la cui società editrice è anche impegnata in attività tipografiche e pubblicitarie extraradiofoniche) alla fine degli anni '80 cede la frequenza 102,700 Mhz a Studio Zeta (che già aveva fatto ingresso a Milano attraverso la frequenza 88,650 MHz di Radio Milano Ticinese di Gino Bramieri) e l'impianto 107,250 MHz s Studio Zeta Disco Radio, seconda rete della stazione bergamasca (che così destinerà la frequenza 88,650 MHz al progetto Studio Zeta Dancing, presto abortito). Curiosità: a Press Panda lavorò per lungo tempo Luca Galli, oggi affermato station manager che dopo le esperienze di RTL 102,5 e Capital dirige il progetto Sport Radio Energy - Sportitalia. (Un ringraziamento a Massimo Lualdi per le precisazioni).

RADIO CERNUSCO STEREO DECANALE

RADIO COLOGNO MONZESE: emittente nata nel 1976, irradiava i suoi programmi dai 104,000 mhz.

RADIO FUTURA: emittente di Bellusco (Milano), responsabile Giorgio Brambilla.

RADIO SUD PREGNANA: emittente chiusa con l'avvento della legge Mammì.

RADIO GPR: emittente di Robecco sul Naviglio, chiuderà i battenti con la legge Mammì.

RADIO MILANO 4: nasce all'inizio del mese di ottobre del 1975, per iniziativa di esponenti della sinitra. Lo slogan è: "da oggi esiste una nuova stazione radio con un bravo speaker: tu! Radio Milano 4 modulazione di frequenza 98 mhz. E' la tua voce, la voce di Milano, Radio Milano  è il tuo quarto programma". La sede è in via Settembrini 1, mhz 104,500, in questa emittente esordirà, nel 1976 Max Venegoni. 

RADIO MILANO TICINESE: emittente nata a Milano nel 1977, traeva il proprio nome dal popolare quartiere meneghino, in questa emittente era di casa Gino Bramieri, che secondo alcune fonti ne fu il fondatore, l'emittente irradiava i suoi programmi dagli 88,650 e 88,700, cessò di esistere cedendo le frequenze a Radio Zeta, che farà nascere Radio Studio Zeta Dancing.

RADIO MENEGHINA

RADIO JEANS seconda rete "giovanile" di Radio Meneghina, mhz 91,950.

RADIO BABY (RADIO BABY 103): Via Visconti 10 Desio, mhz 103, Gigi Mauri.  Palinsesto tipo del 1975: DISCOTECA IN CUCINA, BIG BEN (musica folk), IL MERCATINO DELLE PULCI, DISCHI IN CLASSIFICA A RADIO BABY 103, NOTIZIE GIOVANI, DISCOTECA PER VOI, UN RAGAZZO UNA RAGAZZA UN DISCO..., I NOSTRI FAVORITI, FUORI GIRI (musica pop rovente), FIFTY DIMENSION, TUTTO JAZZ. Successivamente si trasferirà a Seregno.

TELE RADIO COMUNICAZIONI MILANESI: mhz 96,700

RADIO SILVER MUSIC: Milano

RADIO FREE MUSIC: mhz 88,500, verrà rilevata da RadioMania

RADIO CRISTIANA BRIANZA

RADIO CARATE BRIANZA

RADIO MILANO GIOVANE: mhz 105,500 attiva fra la fine degli anni '70 e l'inizio degli anni '80, cesserà di esistere cedendo le sue frequenze a Radio 105.

RETE BRIANZA

RADIO GIUSSANO

R.T.O. RETE ZERO

RADIO MI AMIGO WONDERFUL MUSIC: emittente di Legnano, nel 1992 si trasferirà a San Vittore Olona, cessa di esistere nel 1996 quando le sue frequenze vengono rilevate da Number One.

VIA RADIO

RADIO PUNTO: San Vittore Olona, mhz 88,150; 88,800; 89, 100; 101,000;  sede via XXIV Maggio 28.

RADIO SEVESO: emittente di Seveso (Milano) frequenza 92,600.

RADIO CITY

RADIO PLAY LISSONE: emittente di Lissone (Milano) nata nel 1977, frequenze 96,300 e 96,050 mhz, fra i conduttori Nevio Sala, Max Ferri, Tony Blase, Max Ferri, Sarah, Laura, Paolo Rigolin e il sindaco di Monza Rossella Panzeri.

RADIO LISSONE: mhz 96,300 nasce nel 1977, cessa di esistere negli anni '80 cedendo la sua frequenza a Gamma Radio.

RADIO S.MARGHERITA (RSM 42): emittente di Lissone (frazione S.Margherita) mhz 99,500, nacque nel 1976 per iniziativa di 15 soci autosponsorizzati, la sede era in una soffitta di proprietà di uno dei soci.  Il primo mixer era a tre canali ( ebbene si ) con due piatti di quelli automatici dove potevo caricare 5/6 33 giri per riempire le ore di musica.  Ho un ricordo stupendo, si trasmetteva solo nel tardo pomeriggio e la sera ( lavoravamo tutti ) e il sabato e la domenica era un divertimento unico.  Ricordo la domenica a mezzogiorno facevo un programma di dediche (mitico) .I più accaniti DJ!! prendevano come esempio il già famoso e purtroppo compianto Leopardo a Radio Milano International credo il migliore che sia mai esistito nell'etere. E' stato un periodo della mia vita che ricordo con grande affetto ed orgoglio e sono felice di condividerlo con voi che fate questo grande lavoro. Grazie. (Massimo)

RADIO COLOGNO 104

RADIO COOPERATIVA: emittente di Legnano.

RADIO CENTRO 105

MINI RADIO: Castano Primo

RADIO STUDIO INTERNATIONAL: emittente di Castano Primo, irradiava i suoi programmi dai 93,100 mhz con un tx da 2500 w. traliccio di circa 20 metri e quattro dipoli, quindi sui sui 96,300 mhz con 100 w e una direttiva a tre elementi. Conosciuta anche con l'acronimo R.S.I. per quanto molto professionale (era una Radio 105 in miniatura) con stacchetti professionali  e pubblicità registrati presso lo studio Bunker di Milano (era parte di Radio Studio Elle dove lavorò anche Tony Severo) e l'intervento di ospiti come i Facke O Moon Ray, non è riuscita a sopravvivere (C.Paiocchi).

PRIMARADIO TOP FORY: emittente di Legnano, irradiava i suoi programmi dai 100,800 e 88,800 mhz (poi ceduti a Radio Cooperativa di Rho).

PRIMARETE: emittente di Legnano, nata nel 1988 assorbendo Radio Activity e Radio Life. Frequenze: 88,550 mhz; 87,600 mhz, 107,500 e 105,900, fu una delle prime emittenti ad essere interamente computerizzata, direttore artistico negli anni '80 fu Roberto Lucchi, personaggio-chiave della radiofonia storica legnanese, già alla direzione dei programmi di altre importanti emittenti della zona.

 

RADIO COOPERATIVA: emittente di Rho (Milano) ricevibile in molti comuni dell'hinterland milanese, nel 1992 si fuse con Radio Cooperativa di Legnano.

RADIO ANTENNA EMIGRANTE: storica emittente milanese, con una programmazione dedicata agli emigranti, cesserà di esistere nel 1997, dalla sue ceneri nascerà Radio Padania.

RADIO ATLANTA

RADIO BREAK: emittente di Milano, mhz 93,500 e mhz 90,200.

RADIO CAPITAL SOLO SUCCESSI

RADIO SPECCHIO: emittente del movimento studentesco, mhz 103,700, ebbe vita effimera, sorta negli anni '70 già negli anni '80 cedette la propria frequenza (103,700 mhz) a Radio Reporter.

RADIO CASALE POPOLARE

RADIO CERCHIO

RADIO CHIOCCIOLA

RADIO ERRE MILANO

CONTRORADIO CORMANO: in questa emittente lavorò Luigi Destro Salvi Casucci, fondatore di Radio Bresso Corporation, Controradio Cormano cessò di esistere quando cedette le sue frequenze a Radio Capital. 

PLAY 96

ALTRA RADIO CORMANO: emittente di Sesto San Giovanni, in provincia di Milano.

RADIO CAPO NORD:  emittente di Cinisello Balsamo con sede in viale Fulvio Testi 176, nacque nel marzo 1975 per iniziativa di Rodolfo Farioli, irradiava i suoi programmi dai 103,700 mhz, successivamente mhz 103,500 e 108,00. Nella seconda metà degli anni '80 unifica le reti con Radio Play di Lissone. Su questa emittente esordiscono Valerio Staffelli e altri noti personaggi. Nel 1988 l'emittente cederà una frequenza a Radio Maria, dopo avere assunto la denominazione di Soft Knr, cessa di esistere nel 1997 assorbita da Radio Padania..

RADIO LOMBARDIA

RADIO MILANINTER: Emittente nata il 24 gennaio 2005, direttore Giorgio Micheletti. Dopo avere chiuso i battenti nell'agosto 2007, l'emittente riparte sulle ex frequenze di Radio Disc Jockey Classic, rinasce con il nome di Radio Milan Inter Fm l'11 dicembre 2007 editori Giacomo e Gabriele Bucchi, gli stessi di Piùblu Lombardia e di Telemilano, emittenti con le quali la radio ha molte sinergie. Direttore esecutivo è Lapo De Carlo, direttore di testata Giorgio Micheletti. fra i collaboratori Mauro Bellugi e Massimo Buscemi.  

RADIO SUPERMILANO: emittente di Milano nata nel 1977 facente capo a Comunione e Liberazione, irradiava i suoi programmi dai 102,7 mhz, la testata giornalistica venne registrata come "quotidiano cittadino radiofonica di informazione musica e cultura". Nel 1983 stipula un accordo con Radio Capodistria per la ripetizione di questa emittente in fm.

RADIO SUPER MILANO: nata con la denominazione di Radio Cooperativa Super Milano, mhz 102,6; 102,450 e 107,2, le sue frequenze saranno cedute a Radio Bramante, a Radio Break e a Radio Zeta.

RADIO PETER FLOWERS

RADIO PETER FLOWERS ITALIA: seconda rete di Radio Peter Flowers, ebbe vita effimera.

RADIO REPORTER

RADIO CAPO NORD: emittente milanese degli albori, mhz 103,7, successivamente anche mhz 108 ed mhz 103,500 (che sostituì l'orginaria frequenza 103,700), dopo avere ceduto uina frequenza a Radio Maria, cambiò la denominazione in, ma cessò definitivamente di esistere cedendo l'altra frequenza a Radio Padania..

STUDIO UNO LOMBARDIA: emittente di Cusano Milanino

CNR

NOVARADIO

NOVA RADIO A: emittente di Milano nata nel 1976 per iniziativa della Curia milanese, direttore Franco Cecchin, si caratterizza per i molti microfoni aperti anche con il Cardinale Carlo Maria Martini, collegata con altre stazioni radiofoniche diocesane, all'inizio degli anni '90 sarà diretta da Don Armando Cattaneo. Si fonderà con NovaRadio nel 1994 per dare vita a Circuito Marconi, poi Radio Marconi.

RADIO DEI NAVIGLI: emittente di una cooperativa cattolica della zona milanese della Barona. Dopo essere stata chiusa ha ripreso a funzionare nel gennaio 2007 come webradio, la sua sede è in via Zumbrini a Milano.  Si rivolge prettamente ad un pubblico giovane con trasmissioni su problematiche di diffusione come la droga, la delinquenza, lo sfruttamento, le stragi del sabato sera, ecc. Tra le trasmissioni sono da ricordare: “Ipse dixit” con Ferdinando e Bors sulle tematiche più disparate, “Babylon by bus” con Cool Rula e Papa Gene sula musica reggae, “Promospace” con Davide e Patri che mettono allo specchio le band e gli artisti emergenti. (Ruggero Righini)

RADIO PARROCCHIALE S.SIRO

RADIO PARROCCHIALE S.LORENZO

RADIO BARONA: prima denominazione di Radio dei Navigli.

RADIO 15: emittente che trasmetteva dal quartiere milanese di Gratosoglio, negli anni '80 assumerà la denominazione di Radio Milano Classica, cesserà di esistere assorbita da Radio Radicale.

RADIO SANT'ILARIO

RADIO PLAY

RDS RADIO SUD MILANO: emittente attiva all'inizio degli anni '80, cessò di esistere nel 1986 rilevata da Segnale Italia.

RADIO LUNA: emittente sorta nel 1977 con la denominazione di New Radio Corporation per iniziativa di Chicco Grecchi, negli anni '80 si fonderà con Stereo Due Milano, si affilierà quindi a Top Italia Radio, chiuderà nella seconda metà degli anni '80 cedendo le sue frequenze a Radio Cosmo.

ALFA RADIO MUSIC: emittente di Cornate d'Adda, nata il 13 ottobre 1981 per iniziativa di Angelo Passoni, mhz 105,850, cesserà di esistere nell'ottobre 1994 fondendosi con Radio Super Star.

ALFA RADIO STEREO

RADIO ONDA MILLE: emittente di Milano, mhz 90,200, nata nel 1978, cessò di esistere negli anni '80 rilevata da Radio Break.

ANTENNA UNO

RADIO EQUIPE 2: emittente sorta nel 1978, mhz 96,35, evolve in Gbr (General Broadcasting Radio)

ASSOCIAZIONE RADIO SOTERA

SUPERRADIO: emittente di Corsico, irradiava i suoi programmi dai 97,600 mhz, la sua sede era in uno scantinato di corso Cavour nel centro di Corsico. Era un'emittente che alternava musica di tutti i generi, a sport e informazione. Fra le trasmissioni cult un programma del mattino condotto dal pensionato Armandino che proponeva musica anni '50 e che era molto noto in paese, la rassegna stampa mattutina curata leggendo le pagine del quotidiano IL GIORNO dedicate a Corsico e a Trezzano, fra gli altri collaboratori Ivano Moro. Molta attenzione anche alle radiocronache sportive (curate da Roberto Prini, oggi a Sky. Ma più che dj o giornalisti Super Radio ha formato molti tecnici ed ingegneri del suono (Andrea Lemi, Carlo Crini, Stefano Fossati ed altri) oggi in forza nei maggiori network (Rtl 102,5. Radio 105 ecc.).

RADIO STUDIO MILANO: emittente fondata da Franco Persichella alla fine degli anni '70, mhz 97,750 e 105,850, cessò di esistere negli anni '90 quando le sue frequenze furono rilevate da VivaRadio di Melzo.

BREAK STATION

RADIO STEREO 2: emittente di Milano, irradiava i suoi programmi dagli 88,500 mhz, si fonderà con New Radio Corporation.

NEW RADIO CORPORATION: emittente di Milano, irradiava i suoi programmi dagli 89,000 mhz, si trasformerà in Radio Luna Milano.

RADIO CITY: emittente di Corsico.

ERRESSE NOTIZIE - OPINIONI: emittente di Seveso.

RADIO METROPOLI: emittente di Milano con sede in viale Majno, mhz 93,200, da questa emittente nel 1977 iniziò la sua avventura radiofonica Mario Volanti (futuro patron di Radio Italia Solo Musica Italiana). Nel 1981 tramite un accordo con Radio Più di Salice Terme ha un periodo di rilancio. Dopo un periodo caratterizzato per un programmazione di musica liscio, viene rilevata da Radio Capital 1.

RADIO HINTERLAND MILANO2: emittente di Cinisello Balsamo, fondata da Paolo Rossella, nel 1976, mhz 100,700, sede via Carlo Villa 23, da questa emittente mosse i primi passi Gerry Scotti), nel 1977 da una sua costola nascerà l'emittente televisiva Trm2.

NOVARADIO

RADIO HINTERLAND: emittente di Binasco

EUROPA RADIO MILANO: Sergio Leotta

FREE TIME STUDIO: emittente di Milano che ha cessato di esistere cedendo le sue frequenze a Gamma Radio.

RADIO SAN DONATO: emittente di San Donato Milanese dove, nel 1983, esordì Nicola Savino.

BEAUTIFUL STATION: altra emittente di San Donato Milanese dove lavorò Nicola Savino.

ERREVI RADIO: emittente attiva fra la fine degli anni '70 e l'inizio degli anni '80

RADIO AMICA

RADIO COOPERATIVA 106

RADIO COOPERATIVA MAGENTA

RADIO DELLA MARTESANA

RADIO DELTA INTERNATIONAL

RADIO ENERGY

RADIO FUTURA

RADIO NAVIGLIO: emittente di Corsico, in provincia di Milano, cessò di esistere rilevata da Super Radio.

RADIO HINTERLAND: Binasco

RADIO ITALIA SOLO MUSICA ITALIANA

RADIO ITALIA SOLO MUSICA ITALIANA ANNI '60

RADIO KELLY

RADIO KISS KISS ITALIA LOMBARDIA

RADIO LASER

RADIO MARTESANA: emittente di Cernusco Sul Naviglio (Milano)

EASY RADIO: emittente di Cusano Milanino, mhz 96,500

RADIO LIVE

RADIO STUDIO EST

RADIO MEDI ONE

RADIO MI AMIGO WONDERFUL MUSIC

OLIMPIA RADIO

QUINTA RADIO

 

LODI

RADIO LODI: emittente attiva dal 1975 nata per iniziativa di Monsignor Paolo Ferrari, di Don Antonio Contardi (allora parroco di Comazzo, e collaboratore della Rai) e di Don Carlo Ferrari, l'inizio ufficiale delle trasmissioni fu il giorno di Pasqua del 1976, i primi studi in Vescovado, il trasmettitore sul camapnile della Cattedrale. A metà degli anni '80 nacque anche un'emittente televisiva e assunse la denominazione di TeleRadioLodi, chiuse la tv nella seconda metà degli anni ''90 riprende la denominazione di Radio Lodi con la quale opera ancora oggi.

RADIO ONDA STEREO: Lodi

RADIO MONTEZUMA

RADIO ONDA ZETA:

RADIO CODOGNO: emittente comunitaria diretta da Monsignor Giuseppe Gennari

 

VARESE

RADIO VARESE: Emittente nata alle 11 del 28 febbraio 1976 con la sigla d’inizio degli Inti Illimani (irradia i suoi programmi dai 100,700 mhz). La fondano Daniele e Maurizio Tamburini con l’appoggio dei partiti della sinistra della città. Ha sede in via Walzer 36. In breve diventa un punto fisso dell’informazione e dell’intrattenimento per l’intera provincia. Crea una redazione giornalistica sportiva, segue con attenzione tutti gli eventi più importanti. Su di essa il libro: “Radio Varese 100.700. L’unica radio libera dell’occidente occupato” a cura di Maria Bianucci, Nuova Editrice Magenta, Varese 2003.     Negli anni '80 verrà rilevata degli Ipermercati di Varese, cesserà di esistere nel 1990 acquistata dalla Lega Lombarda per dare vita a Radio Padania.

RADIO VARESE LEGA LOMBARDA

RF: emittente di Gallarate già attiva dal 1977, l'acronimo RF derivava dalle iniziali del fondatore Rino Fabbri.

TOP RADIO: Busto Arsizio

RADIO BUSTO MUSIC: emittente di Busto Arsizio (Varese) conosciuta anche con l'acronimo di Rbm (Radio Busto Music), il cui slogan era "c'est plus facile" fu attiva negli anni '80, nel 1993 assume la denominazione di Radio News concentrandosi sull'informazione.

RADIO NEWS: denominazione assunta a partire dal 1993 dalla vecchia Radio Busto Music (Rbm) il cambio non fu soltanto nel nome ma anche nel palinsesto: venne dato maggior spazio all'informazione e la radio si da un taglio giornalistico per essere sempre "sulla notizia", sopratutto su quella locale della provincia varesina. L'emittente vanta una trentina fra dipendenti e collaboratori.

RADIO GALLARATE: emittente nata nel 1975, ha chiuso i battenti nel 1979.

RADIO STAZIONE UNO: emittente di Gallarate (Varese) sede vicolo Prestino 2, mhz 95,700, ha cessato di esistere cedendo la frequenza a Gamma Radio.

RADIO NBC: emittente di Nerviano, nata nel maggio 1983, irradiava i suoi programmi dai 98,700 mhz, 100,800 mhz e 107,300 mhz, l'acronimo stava per Nerviano Broadcasting Corporation, l'emittente collaborava con Videomusic fornendo giorno per giorno gli orari dei filmati musicali della nota emittente televisiva musicale. Rado Nbc nel 1986 si trasferirà a la propria sede a San Vittore Olona ed assumerà la denominazione Northen Broadcasting Corporation, oltre a tanta buona musica proponeva un Radio Giornale Nbc (grazie a Massimiliano Molinari per avere ampliato i nostri ricordi su questa emittente).

EURO RADIO: emittente di Nerviano, vi esordì Ivano Monti.

RADIO ECO: emittente di Castellana, in provincia di Varese.

RETE OTTO NETWORK: Varese, è stata una delle prime radio a trasmettere via satellite riuscendo ad arrivare ovunque nel mondo.

RADIO RITMO: emittente di Cassano Magnago (Varese).

HAPPY RADIO: emittente di Saronno, mhz 94,450, nel corso della sua storia ha cambiato diversi editori.

TELE RADIO RITMO

RADIO EUROPA

RADIO SERENA: mhz 92,450 ha chiuso i battenti nel 1997

RADIO STELLA: emittente di Sacromonte (mhz 95,400), ha anch'essa chiuso i battenti nel 1997

RADIO CAMPO DEI FIORI

RADIO TELE NOVE

RADIO MISSIONE FRANCESCANA: nasce nel 1990 in viale Borri 109 a Varese per mezzo di padre Gianni Terruzzi. Emittente d’ispirazione cristiana ha sede nel convento dei frati minori Cappuccini. Ne è editore e direttore Carlo Chiodi. Copre la provincia. Tra le trasmissioni: “Cappuccini e brioches” rassegna stampa con ospiti condotta dal direttore, “Noi voi e la musica”condotta da Enrico e Marcello con brani fusion, soul, blues, rock, jazz.

RADIO PARADISO: Induno Olona

RADIO VENEGONO: Venegono Inferiore

RADIO VENERE 80: Varese

RADIO AURORA: Induno Olona

RADIO SOUND: Varese

RADIO SUPER VARESE

TELE RADIO TRADATE: emittente nata nel 1981 per iniziativa di un gruppo di giovani parrocchiani capitanati da Don Antonio Barone (allora prevosto di Santo Stefano) successivamente direttore sarà Don Luigi Stucchi, la radio chiuderà i battenti nel 1994.

RADIO VALCERESIO: Malnate

ONDA RADIO: Varese

RADIO LUNA: Varese

RADIO T.RC.: Cassano Magnago

RADIO TELE 3: Varese

RETE 8 NETWORK:emittente di Varese che negli anni '90 tramite affiliazioni con altre emittenti supera i confini regionali fra le emittenti affiliate: Radio 4 di Gorizia, Radio Trento Centrale.

RADIO BESOZZO CITY

RADIO CAMPO DEI FIORI

ASSOCIAZIONE FREE RADIO

RADIO HIT: emittente di Gallarate, nata nel 1975, la sua sede era in via Trombini 3 a Gallarate, negli anni '80 assumerà la denominazione di Radio Rf e quindi quella di Radio Stazione Uno.

RADIO CENTRO SEI

RADIO RG6: emittente di Gallarate

RADIO GALLARATE STAZIONE UNO

RADIO MEGACICLI 89 NEWS

RADIO ONDA BLU

RADIO PARROCCHIALE S.MARIA ASSUNTA

RADIO RAINBOW

RADIO STELLA

TRI TELERADIO ITALIA

RADIO CLUB: emittente di Origgio, assumerà la denominazione di R.C.O. Music Juke-Box, mhz 101,400 e 101,600, aveva una programmazione continua dei primi 50 dischi in classifica.

RADIO ROVVERRADIO: Saronno

RADIO UOMINI NUOVI: FM 101.1 Marchirolo (Varese)  emittente evangelica inizia a trasmettere in modo burrascoso per mezzo di Giuseppe Laiso nel 1975 da via Dante 3.

RADIO SARONNO CONTINENTAL ONE: storica emittente di Saronno nata alla fine degli anni '70, irradiava i suoi programmi dagli 88,000 mhz, si trasformerà all'inizio degli anni '80 in Continental Nuova Rete cambiando editore.

CONTINENTAL NUOVA RETE: nuova denominazione di Radio Saronno Continental One, cesserà di esistere nel 1987 per fare spazio a Radio Nuovi Orizzonti.

PAVIA

RADIO PAVIA INTERNATIONAL: mhz 102,650, sede in via Parodi 10, Pavia.

PAVIA RADIO CITY: via Cascina Spelta 24

RADIO PAVIA

RADIO LUNA

RADIO CITY PAVIA

NUOVA COMUNICAZIONE: emittente attiva fin dal 1976 via Cardano 15 Pavia

RADIO OLTREPO: emittente di Santa Giulietta (Pavia)

RADIO TOP: Voghera

C.B.C. emittente di Casteggio

WILLY'S HARD CAFFE': emittente di Vigevano

    RADIO ANTENNA 5:  emittente di Vigevano

RADIO STUDIO MUSIC: emittente di Cilavegna (Pavia), frequenza 91,300 mhz.

RADIO PIU': emittente di Pavia, mhz 93

RADIO VIGEVANO: emittente fondata dal cantante Remo Germani, irradiava i suoi programmi dai 100,700 mhz, la sua sede era in via Butti 24 a Vigevano.

RADIO VOGHERA

RADIO VOGHERA 105 MUSICA ITALIANA

RADIO STEREO MORTARA

RADIO DB: emittente di Giussago fondata nel 1977 da Daniele Bassi (di qui il nome) sul modello di Radio City Milano, cessò di esistere all'inizio degli anni '80.

RADIO SMILE: emittente di Giussago.

RADIO RTM:  FM 99.300 da corso Cavour 74 (tel. 0384/92996) a Mortara in provincia di Pavia trasmette dal 1976 per le province Pavia, Milano e Novara. Dalla fine degli anni ’90 è diretta da Paolo Capacchi che coduce ben tre trasmissioni. Dal lunedì al venerdi dalle 14 alle 16 uno spazio che tratta di argomenti di attualità e curiosità intervallato da musica di tutti i tempi, “Il cielo è sempre più blu” in onda alle 19 due volte alla settimana che irradia gli anni d’oro ’70 e “Orchestrissima” in onda la domenica dalle 9 alle 12 dove scorre indietro il suo nastro di vita e passa via etere musica da ballo direttamente dalle orchestre, sua attività precedente.    

RADIO CASTELLO S.GAUD: emittente di Voghera

RADIO PIU': emittente di Salice Terme (Pavia) ricevibile anche nell'alessandrino e nell'astigiano

RADIO ANTENNA ALTA: emittente dell'Oltrepo pavese, cesserà di esistere nel 1996 assorbita da Radio Planet.

RADIO INCHIESTA

RADIO ITALIA SOLO MUSICA ITALIANA PAVIA

RADIO LUNA PAVIA

RADIO PIU'

RADIO TICINO

RADIO VIGEVANO DUCALE CITY: emittente nata il 18 novembre 1975 per iniziativa del cantante Remo Germani, irradia i suoi programmi dagli mhz 100,700, la sua sede è in via Butti, inizialmente la radio opera con un trasmettitore di 75 watt, e con un'antenna di 34 metri, ai microfoni dell'emittente si alternano Daniele Piombi, l'ex calciatore Benito Lorrenzi, detto "veleno" ed altri noti nomi nazionali. Negli anni '80 l'emittente è ricevibile in tutta la province della Lombardia con sbordamenti fino a Piacenza, Novara e Vercelli.  Oltre ai programmi musicale questa radio proponeva basket, calcio e informazione. Fortemente ridimensionata con la legge Mammì, al termine della sua esistenza copriva a malapena la provincia di Pavia.

 

BERGAMO

RADIO BERGAMO: inizio delle trasmissioni l'1 giugno 1975, titolare Giuseppe Rota, via Albini 8 a Bergamo. Successivamente via Broseda 42, mhz 104.

RADIO STUDIO 54: emittente di Bergamo sulla quale esordì Claudio Paco Astorri.

RADIO ALTA: storica emittente di Bergamo, dall'agosto 2001 direttore è Teo Mangione (ex Circuito Marconi).

 RADIO BETA: emittente di Almè (Bergamo)

RADIO LUNA: emittente di Dalmine

   R.T.L RADIO TRASMISSIONE LOMBARDE.: Bergamo

RADIO CITY: viale Giulio Cesare 8, mhz 99,500

R.T.L. 98: l'acronimo stava per Radio Trasmissioni Lovere, mzh 98,600 e 97,800, sede a Lovere (Bergamo) Da non confondere con Rtl Stereo, altra emittente bergamasca.

RTB RADIO TRASMISSIONI BERGAMASCHE: emittente di Bergamo nata nel dicembre 1975, sede in via Don Luigi Palazzolo 87/89, mhz 88. Millecanali la cita come l'emittente tecnicamente più evoluta della città. Rilanciata da sette impianti di diffusione (Treviglio, Albino, Presolana, Montevecchia, Foppolo, Lago d'Iseo e Roncola) copre un largo raggio d’emissione. Totalmente automatizzata passa "beautiful music" (Ruggero Righini).

R.S.B.: acronimo di Radio Studio Bergamo

RADIO STUDIO 57

RTL - RADIO TRASMISSIONI LOMBARDE: con i suoi programmi in dialetto nasce a Bergamo il 15 settembre 1975. Trasmette da Città Alta, via Doninzetti 21 sui 102.5 della FM. La fonda Lenida Sporchia con l’aiuto di Gimmi Sabbatini. Tra i primissimi collaboratori: Ans (Anselmo Parolini) che conduce una trasmissione di hard rock seguitissima, Roberto Cristofari, Flavio Raspini e Roberto Rusconi. Tra i programmi lo storico. “Di tutto un po’” in dialetto condotto da Giampietro Mora. E’ la prima in Italia a trasmettere in Stereofonia. Nel 1978 la prima radio bergamasca copre tre quarti della regione. Nel 1987 viene rilevata da Lorenzo Suraci che decide di trasmettere su un'unica frequenza e porta il segnale fino a Roma. Nel 1989 la sede viene spostata al Capriccio d’Arcene. Nel 2000 a Cologno Monzese. L’emittente oggi è nazionale. Arriva fino in Sicilia. Trasmette 24 edizioni del radiogiornale e una colonna sonora esclusivamente in diretta per  tutte le ventiquattro ore. Ha la collaborazione di Oliviero Beha, Marco Predolin, Nicoletta, l’Olandese Volante, Emilio Levi. Oltre quattromilioni e quattrocentomila gli ascoltatori giornalieri.

RADIO PONTE INTERNATIONAL: Ponte S.Pietro

RADIO AMERICA 92 nasce a Bergamo a fine anni ’80. L’inizio è stentato tanto che per tre volte cambia la propria sede, ultima a Chignolo D'Isola partner della discoteca "Il gabbiano". Tra i collaboratori annovera anche Luca Viscardi, oggi a Rtl 102.5. Nei primi anni ’90 cede le sue frequenze a ViaRadio di Melzo per il progetto Kiss Kiss Italia oggi Radio Italia Anni 60 del gruppo Volanti (Ruggero Righini).

RADIO ANTILOPE: Bergamo

ANTENNA LIBERA: emittente nata nel 1976 per iniziativa di Gianfranco Frigeri, sede via Angelo Mai 18 Bergamo.

RADIO BERGAMO ZETA: per questa storica emittente bergamasca lavorò Claudio Paco Astorri.

RADIO TREVIGLIO

RADIO ENGLAND TREVIGLIO: emittente nata nel gennaio 1981 per iniziativa di Alessandro Oggionni, Cesare Lombardi, Eros Prati e Angelo Bertolini, che rilevano le apparecchiature della defunta radio Liberty, l'emittente trasmetteva solo musica e irradiava i suoi programmi dai 101,60 e 106,300 mhz. Chiuse i battenti nel 1984, le sue frequenze vengono rilevate da Mario Volanti per Radio Italia Solo Musica Italiana.

RADIO MARTESANA 1: emittente di Ponteramica nata nel 1980, irradia i suoi priogrammi dai 91,750 mhz, nel 1982 viene acquistata da Giorgio Francinetti, giornalista dell’Eco di Bergamo che la trasferisce nel capoluogo, le cambia frequenza (89,3) e nome in Megaradio (Ruggero Righini).  

R.C.R.

RADIO BERGAMO LIBERA: mhz 104

PUNTO RADIO BERGAMO: emittente di Torre Bordone (Bergamo) sede in via San Martino Vecchio 66/68.

RADIO LIBERTY TREVIGLIO

RADIO STUDIO 1: emittente di Treviglio fondata da Gianluigi Como, Boris Ribaldi (oggi mancato) e Roberto Valentin (ex di Radio Liberty), da una sua costola nacque l'emittente televisiva Studio Tv 1. Quando Radio Liberty chiuse i battenti Radio Studio 1 utilizzò i 100,700 mhz.  Presa la decisione di concentrarsi sulle tv l'emittente radiofonica viene chiusa, le frequenze vengono rilevate da Radio Alta.

RADIO TREVIGLIO STEREO SOUND: via Privata Magenta 3/A Treviglio, mhz 102,500

RADIO BERGAMO ALTA: corso Emanuele 19, mhz 101,900

RADIO CALOLZIO INTERNATIONAL

RADIO DALMINE: emittente nata nel 1976 irradia i suoi programmi dai 97,600 mhz e dai 106,000 mhz, si evidenzia per la potenza d’emissione, 1500 watt. Nel 1978 entra a far parte circuito Radio Luna e prende il nome di Radio Luna Bergamo (Ruggero Righini).

DISCO RADIO

RADIO ZETA

RADIO BLUE LAKE SOUNDRADIO LAGO UNO: storica emittente di Sarnico, fondata da Claudio Villa, viene quindi rilevata da Rino Denti. L'1 giugno 1995 l'emittente trasferisce i propri studi a Bergamo in via San Giorgio, diretta da Roby Giudici, irradia i suoi programmi dai 103,500 mhz. Lavorarono per questa emittente Nicoletta De Ponti, Fabio Santini, Teo Mangione e Claudio Paco Astorri. Successivamente si trasformera' in Number One ed assumerà rilevanza regionale.

RADIO BASIC: altra storica emittente bergamasca che nel 1987 viene rilevata da Rino Denti, editore di Radio Lake Sound. Direttore è Fabio Santini, nello staff Teo Mangione, responsabile musica e programmazione e Claudio Paco Astorri.

NUMBER ONE

RADIO CENTRO

RADIO ALPHA CENTAURI Fm 89.4 e 95.3 nasce nel 1976  in via Dante 1 a Costa Volpino (Bergamo). La piccola emittente irradia per circa 20 km in mono no stop e si colloca al primo posto della classifica delle più ascoltate grazie al lavoro dei giovani fondatori: Jack (con un quiz telefonico), Alvaro e Giulia (con "SelfService": le dediche), Diego e Luciano, Tino e Nazario. Nel 1982 si evidenzia per la messa in onda di un programma per bambini ideato e condotto da Roberto (che di anni ne ha 12). Nel 1984 cambia gestione e nel cast arrivano anche: Venanzio, Filippo, Giusy, Laura, Luca e Federico. Nel 1988 altro nuovo cambio societario con il conseguente ritorno di Alvaro e l’aumento delle frequenze di trasmissione, che da due diventono quattro: 89.5 (prima 89.4), 95.3, 96.3 e 96.6MHz. L'emittente può coprire tutta la ValCamonica fino a Ponte di Legno. Tenta il salto abbandonando  i programmi di dediche e richieste per lasciare lo spazio a trasmissioni di stampo generalista. Cerca di realizzare un radiogiornale, ma l'esperienza informativa ha vita assai breve, a causa della difficoltà nel reperimento delle notizie locali aggiornate. Stringe pure un accordo con Top Italia Radio al fine di trasmettere quattro volte al giorno una presunta diretta nazionale che non è null'altro che la semplice messa in onda di cassette preregistrate ma per difficoltà di tipo tecnico, l'accordo cessa sul nascere. Entrano nuove voci: Laura 2, Diego, Sandro, Norbert, Max e Luca 2. Tra i programmi: la classifica dance, "Kerrang", condotto da William; la trasmissione comica "Sprut". Nel 1990 la radio chiude i battenti (Ruggero Righini)..

RADIO CLUSONE

RADIO EMMANUEL: Fm 93.8 e 94 nasce a Bergamo in viale Papa Giovanni XXIII 106 il 18 agosto 1990 su iniziativa di don Erminio Brasi, sacerdote del Sacro Cuore, con l'obbiettivo di unire e salvare le frequenze in dotazione ad una ventina di parrocchie e dare spazio soprattutto ai temi religiosi, alla predicazione. Un emittente comunitaria non a fini di lucro. Il 22 agosto è il primo giorno di trasmissione. Il segnale copre il 95% della provincia di Bergamo, buona parte della provincia di Cremona e settori delle province di Brescia e Piacenza. Proprietaria dell’emittente della Diocesi è l’Associazione Radio Papa Giovanni XXIII, presieduta da Don Brasi. Lo staff è composto da due giornalisti e un tecnico che lavorano a tempo pieno, più una ventina di collaboratori esterni che prestano la loro opera gratuitamente. La radio trasmette ventiquattr’ore su ventiquattro: un ampio spazio viene dedicato all’informazione locale, nazionale, internazionale ed ecclesiale, con un costante riferimento all’ispirazione cristiana. Nel 2004 arriva come direttore don Armando Carminati, il cambio del nome in Radio E non è che una semplice riverniciatura, un rilancio. Grazie anche alla consulenza di un esperto come Claudio Astorri, nella programmazione viene introdotta la musica leggera. Ma soprattutto arrivano programmi di taglio più giornalistico: dalla rassegna stampa ai fili diretti, dagli ospiti in studio alle cronache in diretta delle partite dell'Albinoleffe. Nel palinsesto: “Filo diretto”, “Parola viva”, “Tam tam”, “La telefonata”, “Mondo sofferenza”, “Spazio donna”, “Nuovi movimenti religiosi”, “Lo scaffale”, “Spazio scuola”, “Orizzonti cristiani”, “Aria di Bergamo”, “Le voci di chi non ha voce”, “Attualità bergamasca”, “Parliamo di calcio”, “Giro del mondo” e naturalmente le trasmissioni liturgiche: “La preghiera”, “La S. Messa in diretta dalla Cattedrale di Bergamo”, “Il S. Rosario”. Tutto sulle spalle di una struttura agile, con pochissime figure a contratto e moltissimi volontari. I collaboratori sono più di una sessantina. Gente di tutti i tipi e le estrazioni, un universo variegato ma coeso nello sforzo di dare voce sì alle tematiche cattoliche, grazie in particolare agli interventi di don Chino Pezzoli, di don Davide e dello stesso don Armando, ma anche a temi laici. Il microfono viene lasciato aperto a tutti, indipendentemente e al di là delle idee politiche e della fede religiosa. E piano piano, in un panorama editoriale non facile, l’emittente riesce a conquistarsi un suo spazio. Piccolo, certo, ma crescente. Ma i conti però non tornano. Perché, pur facendo riferimento alla Diocesi, la radio non è mai entrata nella galassia della Sesaab, la holding editoriale controllata dalla Curia medesima con oltre il 70 per cento delle azioni e che edita, tra gli altri, L'Eco di Bergamo, La Provincia di Como, Radio Alta e Bergamo Tv. Non le sono mai stati concessi i mezzi e gli agi che altrove invece sono stati elargiti. Nel settembre 2009 rischia la chiusura. Radio E La Voce di Bergamo (Ruggero Righini).

AMICI PENNERADIO BASIC

LADY RADIO

RADIO ANTENNA DUE: emittente di Clusone fondata da Vladimir Lazzarini, negli anni '80 da vita anche all'emittente televisiva Antenna2.

RADIO ANTILOPE

RADIO ATLANTIDE

RADIO CALOLZIO INTERNATIONAL

RADIO EMMANUEL

RADIO STUDIO 54: emittente di Bergamo per la quale lavorò Claudio Paco Astorri.

RADIO UNIVERSAL

RADIO ZETA

DISCO RADIO

RADIO NUOVA BERGAMO: mhz 103, via Locatelli 1 Bergamo

RADIO PIANETA: emittente di Calcinate, ringraziamo Alessandro Oggionni per la segnalazione.

RADIO CALVENZANO LIBERA: emittente di Calvenzano (paesino di circa 1000 abitanti) ringraziamo Alessandro Oggionni per la segnalazione.

RADIO UNIONE POPOLARE: altra emittente di Calvenzano, ringraziamo Alessandro Oggionni per la segnalazione.

RADIO MIRTILLO: emittente di Treviglio, ringraziamo Alessandro Oggioni per la segnalazione.

RADIO PUNTO INTERNATIONAL

RADIO PONTE INTERNATIONAL

RADIO STUDIO 54

RADIO SANTAVILLA: emittente di Mapello (Bergamo), mhz 104,500

RTS RADIO TRASMISSIONI SCALVINE

RADIO ITALIA LIGURIA - RADIO BLU LAKE SOUND

 

BRESCIA

RADIO BRESCIA 7 (RADIO BRESCIA SETTE)

RADIO BRESCIA: emittente nata il 19 maggio 1975  per iniziativa di Sergio Bonzi, un insegnante di italiano, e di Rodolfo Zucca, un insegnante di inglese. Fra i primi collaboratori Pierangelo Ferrara (futuro editore dell'emittente), Mariella Merigo (la "reginella delle dediche").  La prima sede dell'emittente è in una stanzina in via . Nel 1986 l'emittente venne rilevata da Pierangelo Ferrara.

RADIO VALLE CAMONICA

TELE RADIO VALLE CAMONICA

RADIO BRESCIA STEREO: via Solferino 1 Brescia mhz 102,500

RADIO BRESCIA UNO STEREO RTB: emittente fondata nel 1975 (mhz. 102) da Claudiio Giordano Lanza che morirà tragicamente nel 1978 precipitando dal suo traliccio.

RADIO GARDA: emittente sorta nel gennaio 1976 per iniziativa di Giancarlo Ginepro, grazie ad un'antenna fornitagli dall'antennista Bonomelli Ginepro fa partire l'emittente con un impianto da 50 watt, la radio trasmette da Toscolano Maderno per le zone limitrofe fino a Brescia città, e arriva anche a Cremona e Mantova (mhz 102,400 e 102,900). Fra i primi collaboratori la mitica Fiorella, il cantante Gino Porcelli che aveva partecipato a IL GIARDINO D’INVERNO programma Rai con le gemelle Kessler. Nel 1977 vi fu il trasferimento del ripetitore sul Monte Baldo, 350 watt, sempre nel 1977 Ginepro darà vita ad un'emittente televisiva, nascerà TeleRadioGarda.

RADIO BRESCIA POPOLARE

RADIO NUMBER ONE: via Tosio 1 Brescia, mhz 104

LA VOCE DI BRESCIA: via Tosio 1 Brescia, mhz 101

RADIO CRONACHE BRESCIANE: mhz 91, Brescia

RADIO CENTRALE

BRESCIA MUSIC: mhz 103,500

RADIO CLASSICA BRESCIANA

L'ALTRARADIO: Brescia, presso Brescia Oggi, mhz 99

RADIO RAGAZZI DEL 99: Brescia

RADIO MONTE MADDALENA: emittente fondata da Rodolfo Zucca, già fondatore di Radio Brescia. Sede via Gamba 8 Brescia, mhz 98

NUOVA RTB

RADIO PIEVE

RADIO LUNA

RADIO SPAZIO ZERO

RADIO VOCE DI BRESCIA: emittente fondata nel 1976 per iniziativa della Diocesi di Brescia, dal 1985 inizia a proporre anche sport, direttore dell'emittente Don Italo Urberti.

RADIO FRANCIA CORTA: emittente di Torbiato di Adro

RADIO STUDIO 1

GGR: emittente di Ghiedi

RADIO BASSA BRESCIANA

RADIO CENTRALE 105: Brescia

RADIO ZENITH: emittente di Verolanuova, con due reti: Radio Zenith Rete A e Radio Zenith Rete B

RADIO PADANA 1: emittente di Chiari

RADIO SUTTER: emittente di Barniano Cozzano

MULTIRADIO

RADIO ONDA D'URTO

RADIO NUOVA: emittente di Poggio Renatico, frazione Chiesanuova, mhz 101,500

RADIO ADAMELLO

RETE 5: emittente di Sarezzo

RVS: l'acronimo stava per Radio Valle Sarezzo, fu il primo nome di Rete 5:.

RADIO PUNTO VASCO: emittente di Marcheno (Brescia) rilevata nel 1986 da Rete 5:.

RADIO ESTATE LIVEMMO: altra emittente assorbita da Rete5.

RADIO TELE VALTROMPIA: emittente nata nel 1977 come radio, la tv partì nel 1981, fra i programmi cult una rassegna di canzoni in dialetto bresciano cantate dal vivo che andava in onda sia sulla radio che sulla televisione. Le frequenze della radio. La televisione chiuse a metà degli anni '80, la radio alla fine degli anni '80.

FREE RADIO LOMBARDIA: emittente di Capriolo

RADIO MOBILIFICIO DI CANTU': nonostante la denominazione questa emittente, nata nel 1975, aveva sede non in provincia di Como, ma in provincia di Brescia, prima a Lonato, poi a Desenzano del Garda (via Mantova 28). Il nome dell'emittente deriva a quello dello sponsor, come era d'uso negli anni '70 (basti pensare a Radio Peter Flowers). Attiva sulle frequenze 104,500; 104,700 e 104,900 mhz era ascoltata soprattutto nelle province di Brescia, Mantova e Verona (oltre che in quelle di Trento, Cremona, Piacenza, Reggio Emilia, Modena, Rovigo e Vicenza), l'emittente si rivolgeva a un pubblico non giovane, al quale proponeva soprattutto musica italiana, revival e liscio. Ha cessato di esistere nel 1999, dalle sue ceneri, l'1 gennaio 2000, è nata Radio Millenote.

RADIO TELEVISIONE BRESCIANA: via Cavallotti 24 Brescia

CLARONDA RADIO PARROCCHIALE CHIARI

NUOVA RADIO

NUOVA RADIO LUNA

PRIMA RADIO

RADIO STUDIO PIU': emuittente fondata da Claudio Tozzo, trasmette dal 1977. Oggi ha gli studi in via Montemario 2 (tel. 030/99911000) a Desenzano sul Garda in provincia di Brescia e redazioni a Milano e Riccione. La copertura del segnale arriva in Lombardia, Trentino, Emilia Romagna, Marche, parte del Veneto e del Piemonte per un totale di 15 milioni di ascoltatori. Programmi di punta: “Andrea Catavolo Show” quotidiano cabarettistico della mattina; “From disco to disco”, in diretta dai locali; “Party on the road”, una festa in mezzo alla strada; “Musica house”, classifica. Tra i DJ spicca Frankie.      

RADIO NUOVA STUDIO PIU': emittente di Lonato Nuovo

RADIO VERA

RADIO TOMMY STEREO: emittente di Brescia. la dj chiamava il cantante Patrick Lion (segnalazione di Roberta)

RADIO ANTENNA EST

RADIO BABILONIA: emittente di Agnosine

RADIO BASILICA DI VEROLANUOVA

RADIO DELTA 2000: emittente di Gavardo

RADIO EUROPA INTERNATIONAL

RADIO PUNTO NORD

RADIO PUNTO STEREO: emittente di Salò

RADIO SUPER: emittente di Corzano

RADIO SEBINO: emittente di Esine

RADIO SPAZIO ZERO

RADIO SUPER

RADIO TOP MUSIC

RADIO VOCE

RADIO ZENITH

RADIOGARDA TIR BRESCIA

NUOVA RADIO HIT '92

RADIO CENTRALE

RADIO VOCE

TOP ITALIA RADIO

RADIO TOP MUSIC: emittente di Piancogno

RADIO ROVATO

RADIOATTIVA: emittente di Ghedi, attiva all'inizio degli anni '80, cessò di esistere cedendo le frequenze a Radio Peter Flowers (segnalazione di Roberta).

RADIO AZZURRA: emittente di Castenedolo.

RADIO RAPHAEL: emittente di Iseo

RADIO FONTE: emittente di Trenzano

RADIO ANTENNA VERDE: emittente di Cologne

NUOVA RVL: emittente di Lumezzane

RADIO VOCE CAMUNA: emittente di Breno

PUNTO NORD: via Tosio 1 Brescia, mhz 102.

RADIO VOCE: emittente di Tevigliato

TERME RADIO BLUE: emittente di Boario

RADIO PALAZZOLO ALTA: emittente di Palazzolo

RADIO MANERBIO: emittente di Manerbio, mhz 104

RADIO PONTE: emittente comunitaria della Parrocchia di Manerbio

RADIO PUNTO: emittente comunitaria della Parrocchia di San Rocco in Padergone.

RADIO TOP MUSIC FM 97 e 97.85 nasce a Costa Volpino (Brescia) nel 1985 da un idea di alcuni appartenenti di Radio Alpha Centauri (Brescia), Forte dell’esperienza dei gestori si distingue da subito per l’emissione stereo automatizzata e per essere l’unica emittente con una sola voce, quella di Filippo Cassarino che però si fa chiamare Marco Borselli quando nelle due interruzioni giornaliere presenta un mercatino, una sorta di cerco, vendo e compro radiofonico. Nel 1987 si sposta a Pianborno (Brescia) e cresce in programmazione in diretta: 3 trasmissioni. Nel 1990 si consocia con Radio Sevino (Brescia) e trasferisce gli studi sopra quelli della radio consorella ad Esine (Brescia) che ne prende la gestione. Le storie delle due emittenti si fondono. Direttore delle due reti è Filippo Cassarino. Radio Top Music torna al vecchio tipo di programmazione no stop music senza aluna voce in diretta e gli sforzi i concentrano su Radio Sebino. Fino al 1999 è una sorta di sottofondo musicale usata dai negozi. Nel 1999 la chiusura (Ruggero Righini). 

RADIO SEBINO nasce a Esine (Brescia) a fine 1989. Buon segnale a copertura della Val Canonica, Ponte di Legno, lago d’Iseo, Val Cavallina fino ai dintorni di Trento e programmazione “hit”. L’emittente va bene, nel 1990 si consocia con Radio Top Music e diretta da Filippo Cassarino ex Radio Top Music nel 1995 cercando di ingrandirsi diventa Sebino Fm ma i maggiori costi di gestione portano alla chiusura nel 1999 (Ruggero Righini).

 

CREMONA

RADIO CREMONA: Via Marmolada 16 Cremona, Gianfranco Cambiasi.Mhz 101,500, nuova sede piazza Roma 31.

RADIO ONDA VERDE: emittente di Cremona, nel corso della sua storia ha cambiato diverse sedi ma sempre in Cremona città.

STUDIO RADIO: emittente di Cremona irradiava i suoi programmi dai 91,000 mhz e dai 93,000 mhz, assumerà successivamente la denominazione di Radio N.R.G. (segnalazione di Steve)

RADIO N.R.G.: denominazione assunta negli anni '80 da Studio Radio.

ANTENNA 66 RADIO PANDINO - PANDINO INTERNATIONAL RADIO : emittente di Pandino (Cremona), sede in via Magenta 39, direttore Angelo Cagnola., frequenze 87,800; 1'01,400 e 106,000 mhz.

CAPORADIO

RADIO MUSIC BOY: mhz  99,300 - 99,600.

RADIO PADANA: emittente di Cremona

RADIO CREMA INTERNATIONAL

RADIO LUNA: emittente di Crema

RADIO VIDEO CREMA

RADIO CREMA: mhz 101,600

T.R. CREMA

RADIO MUSIC BOY: Cremona

RADIO ANTENNA 5

RADIO BASE: emittente di Piadena oggi associata a Malvisi Network.

RADIO PADANA: emittente di Piadena, nata nel 1976 per iniziativa di Vanni Brega,  mhz 102,100, viale Europa 2 Piadena

RADIO CITTANOVA

RADIO ONDA VERDE

RADIO MIKAELA

RADIO CALVATONE: emittente di Piadena

 

COMO

RADIO COMO 103: emittente nata nel 1976 fondata da Cesare Bay, Vittorio Alfieri (poi a Radio Lario) e Paolo Tedini. Sede in piazza del Popolo 1 a Como, la sua prima frequenza fu 103,200.

RADIO COMO INTERNATIONAL: via Canobio 7, mhz 101,800 finanziata da una ditta di antifurto, attiva già nel 1976.

RADIO COMO: emittente creata nel 1975 dal giornalista di musica pop Victor Alfieri, irradiava i suoi programmi dai 103 mhz, sede piazza del Popolo 26, legata alla sinistra, vi esordisce come curatore della rassegna stampa mattutina Alesandro Sallusti.

RADIO NOVA 88: emittente cattolica di Como mhz 88 era gestita da una cooperativa alla cui presidenza c'era Alberto Giussani. Sede via Cetti 2 Como. Direttore responsabile il giornalista di AVVENIRE Gian Fulvio Bruschetti.

RADIO ERBA: mhz 106

LIFEGATE

RADIO ERBA CITTA'

FREE RADIO 93

GAMMARADIO

RADIO BELLAGGIO 103

RADIO CAMPIONE

RADIO CANTU' BRIANZA

RADIO CHRISTAL AREA

RADIO CHRISTAL BELL

RADIO SMILE: emittente di Como, nata nel 1979 per iniziativa di un gruppo di persone appassionate di telecomunicazione, irradiava i suoi programmi dai 95,600 mhz. Negli anni '80 la radio si evolve in maniera professionale con nuovi studi e la costruzione di un potente ripetitore sul monte Bisbino. Il bacino di copertura si allarga notevolmente ma la radio mantien e la sua programmazione originale con musica non stop 24 ore al giorno. Si va avanti così fino al 1986 quando avviene un cambio ai vertici con l'arrivo di persone fuoriuscite da Radio Studio Vivo.  Dopo di che la radio cambia totalmente palinsesto con programmi parlati e di intrattenimento. Si cambia anche sede con studi in via Albertolli, la postazione del monte Bisbino viene ceduta a Radio Dimensione Suono, che la detiene ancora oggi.  Radio Smile trasferisce le antenne sul Monte Croce e utilizza la frequenza 91,200 mhz, già in possesso precedentemente per uso locale. Le cosa non vanno benissimo e verso la fine degli anni '80 la radio chiude. Unica radio non stop in Como, Radio Smile ha rappresentato anche se per poco tempo un esempio di professionalità in tutti i sensi. Infatti, a differenza di altre emittenti, Radio Smile si distingueva per l'altissima qualità audio e la pulizia del segnale radio. (Franco Pozzetti)

RADIO INTERNATIONAL CAMPIONE SRL

RADIO STUDIO VIVO

RADIO STELLA

RADIO LARIO: emittente di Como nata nel novembre 1975, mhz 101.

RADIO COMO

RADIO OLGIATE SUPERSOUND: emittente di Olgiate Comasco, mhz 100,500, attiva fin dal 1976, sede via Leopardi 20 Olgiate Comasco

RADIO COMO ALTERNATIVA: mhz 104

RADIO APPIANO GENTILE: emittente attiva dal 1976.

RADIO LARIO 101: via Garibaldi 85 Como

RADIO NORD: emittente di Brunate da una sua costola nascerà Videocomo.

RADIO ACITITY: emittente di Como

RADIO SUD EUROPA: emittente di Monte Olimpino

RADIO CANTU'

RADIO TELECANTU' (RTC): emittente nata nell'aprile 1976, mhz 96, direttore responsabile il giornalista sportivo Giulio Mauri.

COMO RADIO CITY: emittente nata nel 1976 per iniziativa di Alessandro e Lorenzo Canali, Gian Maria Gambitti e Valerio Rossini, irradia i suoi programmi dagli 88,600; 89,400 e 100,700. Negli anni '90 si affilia al circuito Cnr.

RADIO CITY: emittente di Como

RADIO STUDIO 12: emittente di Cantù

R. B.L.: emittente di Tavernerio

RADIO MOLTRASIO: emittente di Moltrasio

RADIO MONTORFANO

RADIO INVERIGO: emittente nata nel giugno 1975, mhz 105,000, responsabile tecnico Mario Molteni

RADIO P3: emittente di Mozzate (Como) attiva fin dal 1976, mhz 103,250, sede via Corridoni 5 Mozzate, direttore responsabile il socialista Piero Scorti.

RADIO STUDIO VIVO: storica emittente comasca fondata da Alessandro Canali, frequenza 90,900, nel 1996 si affilia a Cnr.

RADIO NORD BRIANZA: emittente di Erba, mhz 105,900, vicina al Pci.

RADIO ONYX: Campione d'Italia

RADIO SUD EUROPA

RADIO KAPPA (RETE RADIO KAPPA)

RADIO CITTA' 96 & 1 FM

 

LECCO

RADIO LECCO: Via Carioli 60, mhz 102, poi via D'Annunzio 8

RADIO LECCO CITTA' CONTINENTAL

RADIO CHRISTAL TV

RADIO LECCO 103 - RADIO LARIO 103: via  Bonaiti 29 Lecco, mhz 103,500

RADIO SUPERLECCO RETE 104

TVRADIO LECCO

RADIO LAGO FM: emittente di Mottarone, per un certo periodo ha assunto la denominazione di Radio Antenna Fm, ha cessato di esistere nel 1996 cedendo la sue frequenze a Radio Planet.

RADIO CALOLZIO INTERNATIONAL

RADIO NORD ITALIA: emittente di Casatenovo, mhz 102,800

 

MANTOVA

RADIO MANTOVA: emittente nata il 22 settembre 1975 in un capannone di Brio Mantovano per inziativa di Ugo Zavanella e Aldo Turcato, gli altri soci sono Claudio Lipriri, Mauro Staboli, Riccardo Sgarbi, Italo Galafassi. Successivamente trasferirà la propia sede a Porto Mantovano, via Cisa 108, 102,800 mhz, direttore Stefano Vailati. Il suo simbolo era il grillo parlante di Pinocchio. Negli anni '80 vi sarà un cambio di frequenze (103,650 e 103,700 mhz). Il 23 dicembre 1993, dopo 18 anni di vita il Tribunale emette sentenza di fallimento e così nel 1994, pochi mesi prima dell'attuazione della legge Mammì, questa storica emittente chiude, le sue frequenze saranno rilevate da Radio Rosa.

RADIO MANTOVA CITY: emittente nata nel 1976 per iniziativa Antonio Caranci, la prima sede è nello scantinato della discoteca Caravel di Mantova. Chiuderà i battenti nel 1986, dalle sue ceneri nascerà Radio Rosa.

RADIO ROSA: emittente nata nel giugno 1986 dalla ceneri di Radio Mantova City. Radio Rosa irradia i suoi programmi dai 91,300 mhz, sede in corso della Libertà 3;  nel 1993 si affilierà alla syndication Cnr. In questo periodo lavorano all'emittente Ebi Cominotti, Marco Guarnieri, Marco Cavilli, Claudio Marchetti, Claudio Mazzocchi, Giovanni Bertolucci, Claudio Gatti Simonetta Collini. La sede dell'emittente viene trasferita in via Einaudi 1 a Mantova. Nel 1994 Radio Rosa raccoglie l'eredità di Radio Mantova, prima emittente cittadina che ha chiuso i battenti.  Radio Rosa cessa di esistere nel 2002 quando cede le sue frequenze alla Media Hit di Loriano Bessi per diffondere il segnale di Radio Cuore.

MANTOVA ANTENNA LIBERA

VIDEO RADIO MANTOVA: mhz 103, via Cesa 108, Porto Mantovano

RADIO POGGIO RUSCO

RADIO ACTIVITY: emittente di Castiglione Mantovano

RADIO BASE: Mantova

RADIO A.L.

NUOVA LUCE: emittente comunitaria del Centro Parrocchiale Oggese Anspi.

RADIO PO: Pomponesco (Mantova)

RADIO VIADANA

VIA RADIO: emittente di Viadana, mhz 93,800 sede piazza Solferino 16.

RADIO DOLOMITI: Acquanegra

ONDA RADIO: emittente nata nel 1977 a Castiglione Mantovano, per iniziativa di Gabriele Marchi, sede via Dante Alighieri 34, negli anni '80 prenderà la denominazione di Onda Radio Activity.

IDEA RADIO

MANTOVA ANTENNA LIBERA

R.C.S. RADIO COZZOLO STEREO: emittente fondata da Oreste Rosa.

RADIO ALFA

RADIO ATENE

SUPERADIO

RADIO EMMAUS

RADIO OSTGLIA STEREO

RADIO RC 29

RADIO STUDIO 94

RADIO STUDIO SAYONARA: emittente di Castel Goffredo, mhz 101,700 e 107,500, fra i collaboratori Marino Mendola. Era la radio di una famosa discoteca di Castel Goffredo, la sua sede era in via Castiglione 5 a Castel Goffredo, telefono 0376 770417. Nata negli anni 70 con molti programmi dal mattino al pomeriggio,poi alla sera dirette live con la discoteca Sayonara che poi nei primi anni 90 fu rinominato: Discoteatro Allimite.Nel Dicembre 2000 cessano le trasmissioni che poi la frequenze 91,150 (per il lago di Garda) ed 101,700 (per Brescia,Mantova,Cremona) che poi queste ultime vengono rilevate da DISCO RADIO (Giuseppe da Mantova).

RADIO TELEVISIONE VIRGILIANA

RADIO VIRGILIO SUPERADIO

RADIO OSTIGLIA STEREO: emittente storica, chiuderà i battenti nel 1994 cedendo le sue frequenze a Radio Rosa.

RADIO ZERO: emittente di Suzzara

RADIO LAGHI: emittente religiosa diocesana nata a Mantova nel 1976, nel 1994 ottiene dal ministero delle Telecomunicazioni per operare come emittente comunitaria

TEMPORADIO: emittente di Castiglione delle Stiviere nata nel 1983 sede in via Marconi 1, mhz 90

RETE 180: “la voce di chi sente le voci” è costituita quasi esclusiamente da persone con un disagio psichico.E’ nata il 10 ottobre 2003. Ha sede presso il Centro Psicosociale di viale della Repubblica (tel. 0376/357621) a Mantova. Emittente di quartiere è diretta da Enrico Baraldi, redattore Carlo Giomo, ma presto trasmetterà nel mondo su Internet.

SONDRIO

RADIO SONDRIO

RADIO SONDRIO - RADIO VALTELLINA

RADIO MUSIC: seconda emittente della provincia di Sondrio iniziò le trasmissioni il 10 luglio 1989, direttore Ivano Labruna, sede a Castione Andevenno, via Nazionale 50. Irradiava i suoi programmi dai 97,400 mhz.

RADIO 8

RADIO RISCOSSA: Sondrio

RADIO VALTELLINA: Morbegno

RADIO ALTA LOMBARDIA: Morbegno

RADIO CHIAVENNA 101 MHZ: emittente nata nel 1978, chiuse i battenti nel 1987, le sue frequenze vennero rilevate da Radio Adamello.

RADIO MUSIC

RADIO TELE SONDRIO NEWS

RADIO PIU'

RADIO VOCE

DELTA RADIO

 

ALTRE RADIO DELLA REGIONE:

RADIO ANTENNA CENTRALE mhz.93,00

RADIO UOMINI FORTI

 

VENETO

VENEZIA

(Un ringraziamento particolare a Davide Camera www.radiosette.it)

RADIO VENEZIA

RADIO VENEZIA INTERNATIONAL: Emittente di Venezia-Mestr fondata dai fratelli Daniele e Massimo Rossi, fra i collaboratori Alessio Canal (poi a Radio Venezia Sperimentale) le frequenze erano mhz 100,700 (per Venezia città) e 94,700 (per il Veneto Orientale). Fra gli altri collaboratori Giulio De Polo, Claudio e Lucio Bonamano, Silvio Menegatto, Stefano Rosa, Antonello Ricciardi e Maurizio Dolci. Questa emittente radiofonica fece poi nascere Tele Venezia International che dapprima si legherà a Net Nuova Emittenza Televisiva , quindi a Italia1. La radio decolla anche grazie ad una agguerritissima redazione sportiva che segue le partite del Venezia (calcio) e della Reyer (pallacanestro). Speaker di punta sono: Giulio De Polo e Fabio Bianchi. Tra i collaboratori: Claudio Bonamano, Guido, Gino Tesan (con un programma di musica e poesia), Doktor Musikus alias Paolo Cossato (con musica classica),  Massimo Mustillo. La radio è seguitissima e scelta da discografici e cantanti per il lancio delle loro canzoni ma dopo alterne vicende nel 1981 è costretta alla chiusura.

RADIO VENEZIA CENTRALE

RADIO SETTE

RADIO VENEZIA SPERIMENTALE

RADIO JESOLO PAESE: piazza Fanti del Mare 5

RADIO LAGUNA INTERNATIONAL: Porto Santa Margherita di Caorle (Venezia)

RADIO CITTA': emittente di Jesolo.

RADIO DOGARESSA: Emittente di Venezia sede a Calle Racheta a Cannaregio, di fronte alla Libreria al Capitello, fondata da Massimo e Daniele De Rossi, Giulio De Polo, Lucio e Claudio Bonamano, Silvio Menegatti ed altri. L'emittente si contraddistingue per le radiocronache del Venezia e della Reyer,  fra i collaboratori Rossella De Rossi, Paolo Pradolin, Antonello Ricciardi (all'anagrafe Antonello Brunello). Trasferirà la propria sede in Campo Santa Marina, chiuderà i battenti nel 1981.(Davide Camera www.radiosette.it).

RADIO LUNA: emittente con sede nella zona dell'Arsenale di via Garibaldi, collegata con la Radio Luna romana.

RADIO ANTENNA VENETA 102

RADIO ONDA BLU

RADIO NORD EST: Mestre, via Cappuccina 38

RADIO BEAUTIFUL: emittente della provincia di Venezia che dopo un periodo pionieristico alla fine degli anni '70 viene rilevata dal gruppo editoriale di Radio Venezia.

RADIO HARPO

RADIO COOPERATIVA: questa emittente nata a Marghera nel 1978 trasferirà la sua sede a Padova negli anni '80, è ancora in attività come emittente comunitaria.

RADIO ANTENNA MARE

RADIO MURANO GABBIANO

RADIO SERENISSIMA: emittente di Spinea, vi esordì Roberto Zanella, futuro patron di  Radio Birikina, Radio Bella & Monella, Radio PiterpanRadio Baccano Radio Sorrriso.

RADIO SERENSSIMA: emittente nata con la denominazione di Radio Gabbiano nel 1976, la sua prima sede era  in corso del Popolo a Mestre, quindi si trasferirà a Dolo. Non sappiamo dire se sia la stessa Radio Serenissima di cui sopra. 

RADIO CANALE UNO: emittente veneziana nata per iniziativa di alcuni fuoriusciti di Studio 80, durò pochi mesi.

RADIO STELLA: altra emittente di Jesolo

RADIO SAN DONA' VENETO ORIENTALE: emittente nata nel 1976 per iniziativa di Antonio Di Stefani, sede via Cesare Battisti 28, direttore di testata Alberto Landi, responsabile musicale Fabio Zanin.

RADIO SAN DONA' CENTRALE (RSS): Emittente di San Donà del Piave (Venezia) fondata da Mario Dotta, nacque nel 1977, la sua sede era in Galleria Bortolotto 100/6 a San Donà del Piave. Irradiava i suoi programmi dai mhz 98,100, era un emittente molto professionale con musica di ogni genere e servizi giornalistici confezionati con grande professionalità. Voce e personaggio di punta Fabio. Negli anni '80 allargò la propria area di copertura servendo le province di Venezia, Treviso, Pordenone, Udine, Trieste ed arrivava fino all'Istria, vinse il Telegatto di Tv Sorrisi e Canzoni per il miglior adesivo (che gli dedicò anche una copertina), ebbe anche servizi sul CORRIERE RAGAZZI e su IL MONELLO. Chiuse i battenti nel 1994.

RADIO KEY: emittente di Venezia nata l'1 gennaio 1981.

RADIO PORTOGRUARO LT2: Portogruaro, frequenza 97,700 mhz

RADIO ERACLEA: Eraclea (Venezia)

RADIO FARO: emittente di Jesolo

RADIO ERACLEA CENTRALE: emittente di Eraclea che per un breve periodo ebbe anche una stazione televisiva (segnalazione di Igor).

RADIO SINTONY

RADIO LT2: emittente di Portogruaro, mhz 97,700.

RADIO SOUND ARCOBALENO

RADIO JOCKER

RADIO CARPINI S.MARCO

RADIO SUONO ARCOBALENO

RADIO SANDONA' CENTRALE

RADIO SAN MARCO CENTRALE

RADIO SAN POLO: fra i collaboratori Michele Antonelli, Luca Sabatelli (conduttore de IL RUMORACCIO), Michele Antonelli, Charlie Wind (al secolo Luca Guerrato, prematuramente scomparso in un incidente stradale), Paolo Pradolin, Davide Ozemberghir. (Davide Camera www.radiosette.it)

RADIO SAN POLO SPERIMENTALE Fm 95.75 - 99.8 - 104.35 nasce nel 1977 a Venezia per mezzo del tecnico radiotelevisivo Ferruccio Albanese. Ha la collaborazione di Christian Hornbostel, dj con all’attivo un disco con i Fard. Una radio molto piccola che riesce a trasmettere fino al 1995 (Ruggero Righini).

RADIO MESTRE CENTRALE: emittente con sede in via Ferro sopra la Casa del Disco di Massimo Cossovel, fra i primi collaboratori Bruna Malaguti, l'emittente successivamente si trasferirà in piazzale Candiani, si affilierà quindi al circuito Radio In.

RADIO MESTRE: mhz 103

RADIO MESTRE OVEST

RADIO JOKER

RADIO VENEZIA SOUND

RADIOTRASMISSIONI ZELARINO - RTZ

RADIO LAGUNA: emittettente di San Donà del Piave fondata da Giampaolo Corazza, venne assorbita da Radio San Donà (segnalazione di Igor).

SUPERSOUND: emittente della provincia di Venezia che dopo un periodo pionieristico alla fine degli anni '70 viene rilevata dal gruppo editoriale di Radio Venezia.

RADIO CITTA': emittente nata per iniziativa di Roberto Rovini (ex di Radio San Polo) ha chiuso i battenti nel 1995.

RADIO VANESSA

NOVARADIO: Emittente di Mestre, nata per iniziativa di due fuoriusciti da Radio Mestre il 30 settembre 1977, prima sede in via Bissolati. Viene quindi rilevata dalle Edizioni Paoline, amministratore delegato Maurizio Carlotti, sede in via Bissolati,fra i collaboratori Claudio Mirci (oggi noto erborista). l'attore Franco Micheluzzi, Tino Aviazzi, Mariangela Bonfanti. Ad un certo punto si scinde in due reti: Ondauno (mhz 97,600, diretta da Maurizio Meneghetti, fra i collaboratori Bruna Malaguti, Max Bianchini, Francesco Soncin, Paolo Tonetto, Marina Bosio, Lello Menecambisi, Bruno Diconi, Gianandrea Fasan, Massimo Poppo, capotecnici Camillo Semenzato e Melchiade Bettin, con trasmissioni giornalistiche e culturali) e Ondadue con un target giovanile (più incentrata su programmi musicali, direttore artistico Max Mustillo, fra i collaboratori Fabio Natale, Alex Sisto, Dario Dedemo, Angelo Finamore, Margherita Cortesi, Anna Simone, Renzo Ferrini, Andrea Bragato). La redazione sportiva - scrive Davide Camera - aveva la propria punta di diamante in Alessandro Ongarato, fra gli altri collaboratori Claudio Bea (futuro responsabile), Adriano De Grandis, Claudio de Mina. NovaRadio è infatti affiliata con Radio Marca (Treviso), Radio Sette (Mestre) e Studio 88 (Padova), Vi è inoltre un legame con la NovaRadio milanese.

RADIO BASE SAN MARCO: Emittente di Venezia-Mestre, per iniziativa del titolare di un negozio di dischi, cessa di esistere assorbita da Superradio.

RADIO BASE: emittente di Venezia nata nel 1981, trasmette sui 99.150 per la città lagunare e per Mestre e provincia; sui 93.550 per le provincie di Venezia, Treviso e Padova; sui 107.400 per Conegliano.

RADIO ITALIA SOLO MUSICA ITALIANA VENETO

RETE TOP 95: emittente di Mestre, mhz 94,300, fra i collaboratori Luca Sabatelli, Roberto Canavese, Mauro de Piri, Giorgio Pagan, Silvia Moscati, Roberto Vianello, Lorenzo Zennaro, Silvia Mosca, Marco Serena, Veronica Vanni, Stefano Verde, Roberto Canavese, Federico Fedora.

TV RADIO CHIOGGIA SOTTOMARINA: l'emittente nasce l'11 maggio 1976 per iniziativa di Aristide Ballarin, sede via Mario Schiavuda 80 a Chioggia, propone trasmissioni musicali 24 ore su 24. Dal giugno 1976 iniziano i notiziari, segue le elezioni politiche. Nel luglio ha l’autorizzazione a trasmettere dalla magistratura. Tra le trasmissioni da ricordare “A scuola con la radio” trasmesso dal 1990 al 1996 e proposto in Rai.

RADIO CHIOGGIA LIBERA: emittente diocesana  fondata da Don Agostino Bonivento nel 1976, chiuse i battenti nel 1992, pochi mesi dopo la morte del suo fondatore (avvenuta il 10 luglio 1991).

TELE RADIO MARE: emittente di Sottomarina, area di copertura città di Chioggia e zona limitrofe, direttore responsabile Rino Vianello.

RADIO SINTONY: emittente di Sottomarina Chioggia, mhz 93,250.

RADIO INTERNATIONAL

RADIO FIDES

RADIO SAWAHARA: emittente di Portogruaro con sede nella frazione Lugugnana, via Roma 25, direttore Eriberto Morbanuto, nacque nel 1978, l'anno successivo da una sua costola nacque un'emittente televisiva ed assunse la denominazione di TeleRadio Sawahara.

NEW RADIO CLODIA CHIOGGIA

RADIO STUDIO 80: emittente fondata  da Nerio Sopradassi e da alcuni ex di Radio Venezia Sperimentale, fra le voci quelle di Nicola Zannaro, Luca Sabatelli, Paolo Pradolin (BUONGIORNO IN MUSICA) e di Franco Bozzaro. Fra i programmi MUSICA VENEZIANA E QUATTRO CHIACCHIERE ASSIEME (conduttore Nerio Sopradassi), DI SPORT a cura di Michele Contessa (oggi giornalista de LA NUOVA di Venezia), un programma di "arte culinaria" curato dal cabarettista Bernardino. Studio 80 durò pochi anni ma ebbe la soddisfazione di essere la radio ufficiale del Carnevale di Venezia e di vincere un Telegatto di Tv Sorrisi e Canzoni.  (Davide Camera www.radiosette.it)

RADIO AGORA': Venezia-Marghera

RADIO MARGHERA

RADIO MESTRE 2000

RADIO DOLO

RADIO JESOLO NUMBER ONE: emittente fondata nel 1975 da Bettino Priviero e da Mauro Alfieri, con la denominazione di Radio Experimental 100, dalla frequenza 100,600 mhz dalla quale irradiava i suoi programmi, fra i primi collaboratori: Daniele Bison, Giuliano Veronese, Rudy Marigonda, Giuliano Veronese, Mauro Burato. Successivamente l'emittente verrà ribattezzata Radio Jesolo Number One, frequenza mhz 103,200, trasmetteva da uno scantinato sotto la discoteca Villa, successivamente cambierà sede ed editore (il signor Verago, poi fondatore di Tele Jesolo), fra i collaboratori Claudio Zambon, Alessandro Ignalada, quindi altro cambio di editore con Massimo Zaramella. (Segnalazione di Igor, da Jesoloforum)

RADIO 92

MIRA RADIO

RADIO RIVIERA CENTRALE: emittente di Mera (Venezia) aveva sede in via Nazionale, nella redazione lavorò Curzio Pettenò, oggi redattore del Tg3 (segnalazione di Luigi Dal Zio).

RADICO CARPINI S.MARCO

PUNTORADIO VENEZIA: emittente fondata da Enea Passino, dal costruttore di barche Paolo Lizio, e da Gino della Pizzeria Spaccanapoli. Collaboratori Ferruccio Albanese, Rosella De Rossi, Enrico De Rossi, Michele Gregolin (oggi famoso fotografo) e Fabio Vassallo. Partita come radio regionale dopo una breve sospensione dei programmi operò come emittente cittadina. PuntoRadio chiuse i battenti nel 1992. (Davide Camera www.radiosette.it)

STEREORAMA CAORLE:  emittente comunitaria

 

ROVIGO

RADIO VENETO: emittente fondata da Roberto Osti, Franco Ravanello, Riccardo Bigoni e Mario Morin,  in una soffitta di corso del Popolo a Rovigo,

RADIO OMBRA: Costa di Rovigo

TELE RADIO CLUB: Rovigo

RADIO ROVIGO 1

RADIO ROVIGO: emittente sorta nel 1976 per iniziativa del petroliere Marietto Milani

RADIO ROVIGO CENTRALE: emittente con sede in provincia di Rovigo

CENTRO RADIO: emittente di Rovigo con sede in via Amendola.

T.R. VENETO ATR

RADIO JAM FM: Rovigo

RADIO CENTRO DELTA: emittente di Porto Tolle (Rovigo)

RADIO ANTENNA EST

RADIO BLU

TRP TELE RADIO POLESINE emittente fondata da Piermarco Manfrinati, un postino con la passione per la telecomunicazione e l'elettronica, radioamatore, che nell'autunno 1975 costruì un'antenna fm installata sulla torre del Consorzio Acquedetto Medio Polesino a Canalnovo. Fra i collaboratori dell'emittente Severino Duò, Claudio Braghin, Marco Galli, Stefano Prosdocimi, Achille Ferrari, Maria Beccati, Lanfranco Gazzo, Roberto Gozzo. La tv pare non abbia mai operato, la radio si trasferì a Crispino in piazza Fetonte, chiuse i battenti già all'inizio degli anni '80.

RADIO LUNA ROVIGO: Trecente (Rovigo)

NUOVA LINEA RADIO

T.R. CLUB

TRECENTE RADIO INTERNATIONAL: emittente di Trecente

GRUPPO RADIO DOMANDA

RADIO ADRIA

RADIO CENTRO DELTA: emittente di Porto Tolle

RADIO KOLBE: emittente legata alla Curia di Rovigo

TELERADIOCLUB: emittente fondata da Franco Ravanello che aveva abbandonato Radio Veneto per divergenze con Roberto Osti. Questa emittente ha operato fino al 1996.

RADIO OMBRA

RADIO VOCE NEL DESERTO: emittente comunitaria dell'Associazione Chiesa Cristiana Evangelica mata nel 1978.

RADIO OMBRE

 

PADOVA

RADIO PADOVA: emittente fondata da Walter Galante poi fondatore di TelePadova, fra le voci storiche quella di Sandy B, Mister Frank The Voice.

RADIO TELEVISIONE REGIONALE VENETA (R.T.R.)  Emittente fondata il 15 settembre 1975 da Paolo Masiero e Giorgio Pnton, sede Via Stradivari 2 Padova  

RADIO PADOVA INTERNATIONAL: via S.Pellegrino 53, quindi via Tiepolo 65

RADIO SHERWOOD

RADIO RIVIERA BRENTA: emittente di Fontanaviva attiva dal 1976

STUDIO 88

RADIO STUDIO PADOVA:  emittente fondata a metà degli anni '70 da Claudio Rampazzo, nel 1987 dalla sua fusione con Rete 99 nascerà .Radio Company.

RETE 99: emittente fondata negli anni '70 da Mauro Tonello, dalla sua fusione con Radio Studio Padova nel 1987 nascerà Radio Company.

RADIO COMPANY: emittente nata dalla fusione di Radio Studio Padova e di Rete 99..   

RADIO RICERCA REALTA': emittente comunitaria

RADIO GEMINI ONE: emittente di Noventa Padovana, fra i collaboratori Monica Collegato, Vittorio Ferro, Paolo De Grandis, Joe Danese, Glen White, Donato Papalia, Gianantonio Fasan, Claudio Castrati, Claudio Valentini, Marcus Trollmann, Christian Norbostel.

RADIO 80: emittente di S.Giorgio in Bosco collegata con TeleSangiorgese.

RADIO BASE 101: via Montana 18

RADIO MP

RADIO MONTE VENDA

RADIO ITALIA UNO

RADIO ITALIA UNO CLASSIC

RADIO MONTEGRAPPA: emittente di Rosà  (Vicenza) nata nel 1974 per iniziativa di Attilio Baggio (già componente dei Luna di Pesce, affermato complesso negli anni '60) con la moglie Odilia, mhz 94,430., sede in via Capitano Alessio 134 a Vicenza. Fra le voci storiche quella di Gianfranco Mazzoccato.

RADIO CENTRALE

RADIO MONTECCHIO MAGGIORE

RADIO GAMMA 5: Cadoneghe

RADIO EUROPA

RADIO MARILU': emittente di Padova, direttore Giorgio Barizza, editore Roberto Zanella.

BELLISSIMA FM: Padova

RADIO COMPANY: Padova

RADIO TUTTIFRUTTI: Padova

NUOVARADIO: Ponte di Brenta

RADIO TOP

RADIO MONTE VENDA: Sant'Andrea Campodar.

RADIO BASSANO: Bassano del Grappa

RADIO DIFFUSIONE BASSANO: emittente attiva dal 1976, dopo un periodo pionieristico venne rilevata dalla famgilia Colussi (industriali del settore dei biscotti), a Radio Diffusione Bassano  lavorò Roberto Zanella, futuro patron di Radio Birikina, Radio Bella & Monella, Radio PiterpanRadio Baccano Radio Sorrriso. Radio Diffusione Bassano cessò di esistere negli anni '90 rilevata dallo stesso

RADIO SOUND

NUOVA RADIO: emittente fondata nel 1977, direttore Paolo Mursia, negli anni '80 verrà rilevata da Lucio Garbo, 'editore di Serenissima Tv.

RADIO EUROPA

RADIO MAMAMIA

RADIO LUNA: Selvazzano

RADIO MOZZECANE

RADIO ATESINA: emittente di Mozzo  Atesino

RETE 99 RADIO MARILU'

RADIO SOLE

GRUPPO RADIO DONADA

RADIO ADRIA

RADIO ABANO: emittente attiva dal 1977, negli anni '80 assumerà la denominazione di Radio Abano Network ampliando l'area di copertura, evolverà in Bum Bum Network.

PRIMA RETE

NOVARADIO

FUTURA NETWORK

DIFFUSIONE BACINO EUGANEO

EUGANEA 2

DELTA RADIO

 

VICENZA

RADIO VICENZA: via Maganza 63

CENTRO RADIO MAROSTICA

MEGA RADIO

RADIO SHERWOOD

RADIO VALBELLUNA: Vicenza

RADIO TRASMISSIONI ASIAGO

RADIO STELLA VALCHIANTO

RADIO STAR

RADIO RELAX

RADIO PAPERINA

RADIO PALLADIUM

RADIO OREB: emittente comunitaria

RADIO OLIMPICA VICENZA

RADIO ARZ SPERIMENTALE: emittente di Arzignano (Vicenza)

RADIO MONTE GRAPPA

RADIO FANTASY

RADIO FANTASY 102

    RADIO COLLINA

RADIO COLLINA PROPOSTA CRISTIANA

RADIO CITY FM: emittente di Schio (Vicenza) nata nel 1975 con il nome di Radio Schio, frequenza mhz 102,250, assume la denominazione di Radio City Fm negli anni '80.

RADIO ALDEBARAN

CANALE 98: emittente di Carmignano di Brenta, successivamente si trasferirà a Cittadella.

ONDARADADIO

NUOVO CENTRO RADIO CORNEDO

RADIO MAROSTICA: mhz 102,500, corso Mazzini 1 Marostica

RADIO GAMBELLARA: emittente di Gambellara (Vicenza) fondata da Gianfranco Dian, chiuderà nel 1996 cedendo le sue frequenze a Centro Radio Stereo.

RADIO VICENZA INTERNATIONAL

ANTENNA 1: emittente di Vicenza, chiuderà i battenti negli anni '90, fondendosi con Radio City Fm.

ANTENNA 1 RADIO CITY: emittente nata nel 1996 dalla fusione di Radio City Fm e Antenna 1.

RADIO STAR: Vicenza

RADIO VICENZA INTERNATIONAL

TELE RADIO VICENZA INTERNATIONAL

EMITTENTE REGIONALE VENETA: Marostica

CENTRO RADIO MAROSTICA

MEGA RADIO

RADIO ANTENNA 1: Trissino, Massimo Trivelloni.

ONDA RADIO: Piovene Rocchetta

RADIO STUDIO 7

RADIO RECOARO 104

RADIO ANTENNA VENETO: Schio

RADIO BASSANO: Bassano del Grappa

ANTENNA UNO

96 STEREO CLUB

ANTENNA VENETA

RADIONORD ATLANTICO: Vicenza

C.A.V. TELERADIO BLU’ SNC

NUOVA ANTENNA AZZURRA

RADIO KEY emittente di Vicenza nata nel gennaio 1981

       INFORADIO: Sarego

RADIO INSIEME: emittente comunitaria

 

VERONA

RADIO VERONA: attiva fin dal 1975, nata per iniziativa di Enzo Cavalieri, sede via dei Perlar, Verona, mhz 103,300 poi via Marsala 26

RADIO VERONA INTERNATIONAL:  FM 100.50 nasce nel dicembre 1975 per mezzo di un gruppo di amici tra cui i fratelli Mischi. Seconda emittente della città di tipo americano, molto frizzante a parte della catena International dei fratelli Borra di Milano. Chiude sulla fine degli anni ’80. 

RADIO BLU: emittente di Villafranca (Verona)

RADIO INTERNATIONAL

RADIO GLOBO

RADIO VERONA CENTRALE: via Trezza 6

RADIO VERONA S.VITO: Bussolengo

RADIO VERONA STEREO: via Bramante 6 Verona

RADIO ADIGE: Verona

RADIO VERONA CENTRALE

RADIO VERONA 2000 poi NUOVA RADIO VERONA 2000

RADIO CITTA' 1

RADIO GAZZETTA

RADIO TARTARO: Povegliano Veronese

NOVA RADIO

RADIO CBC: emittente della zona Garda Baldo, nata nel 1977 per iniziativa di Enrico Bianchini, irradiava i suoi programmi dai 94,800; 95,300 e 95,600 mhz, Fra i programmi un gr, le dirette del Verona Calcio e molta buona musica. Radio Cbc organizzava anche il Cantalogo, manifestazione musicale di successo. Nel 1997 Radio Cbc effettua un gemellaggio con l'emittente cubana  Radio Traino. Radio Cbc ha chiuso i battenti nel 1999 quando le sue frequenze sono state rilevate da Roberto Zanella per potenziare l'area di copertura di Radio Birikina.

RADIO MONTE BALDO: emittente di Sega di Cavalon nata nel 1976 per iniziativa di Sergio Rosin, cesserà di esistere nel 1997, ad oltre trent'anni dalla sua nascita, dopo 21 anni Rosin saluterà i suoi ascoltatori con un addio strappalacrime. Le frequenze saranno rilevate dalla Rai per Gr Parlamento.

RADIO MONTE BALDO: emittente di Ospedaletto di Pescantina, mhz 86,800; 96,500; 99,00; 100,800 e 105,800, lo slogan è "l'amica di ogni giorno", fra i collaboratori Giorgio Gioco, conduttore de LA RICETTA DEL GIORNO.

RADIO BLU STAR: Su questa emittente veronese nel 1977, a soli quindici anni, esordì Amadeus.

RADIO POPOLARE

RADIO SOAVE: emittente di Soave

R.T. VERONA

R.C. & B.G. emittente di Bardolino

RADIO PACE: emittente di Cena nata il 27 novembre 1977.  Dal luglio trasmetteva prove tecniche di trasmissione. Emittente diocesana si è distinta per aver trasmesso indiretta eventi importanti.

NUOVA RADIO

NUOVA RADIO VERONA 2000

CADIO C.G.G.

RADIO INTERNATIONAL

RADIO PACE

RADIO S.MARTINO: emittente della Parrocchia S.Martino di Tours

RADIO SAN BONIFACIO

RADIO SANTA TERESA: emittente comunitaria

RADIO STRIKE

RADIO SPAZIO: emittente di Legnango

RADIO UNIVERSAL: emittente di Verona fondata da Giampaolo Bassi

TELERADIO ANTENNA 3

RADIO CEREA RCS:  nasce nel 1997. Ha sede i via Martiri della Libertà 42 (tel. 0442/331450) a Casaleone in provincia di Verona. E’ l’unica radio veneta che segue a 360 gradi lo sport, anche minore. Trasmette anche musica hip hop e chill out. Tra i programmi: “Azzurro” musica italiana dalgli anni ’70 ai nostri giorni; “Massimo volume”; “Sociale Legnano” di iniziativa benefica.Tra i DJ annovera Damiano Santi.

 

TREVISO

RADIO TREVISO

RADIO TREVISO 103

RADIO ALFA TREVISO: emittente nata nel 1976, frequenza mhz 91,600, sede viale Pisa 1, fra le voci storiche quella di Gianfranco Mazzoccato, fra i programmi CATASTROFE condotto da Roberta De Stefani. Radio Alfa cessa di esistere il 30 giugno 1996, dalle sue ceneri nascerà Radio Piterpan.

RADIO PITERPAN: emittente di Treviso attiva ancora oggi.

AMICA RADIO TREVISO 103: emittente nata a Paese (Treviso) nel 1976, sede in via Benedetto Croce 4 in una villetta circondata dal verde, mhz 96,700 e 106,80.

RADIO VENETO NORD: emittente di Treviso nata nel 1977 per iniziativa di Claudio Trevisan (in arte Roy Di Chieri) e Sergio Enfrosini, rispettivamente direttore artistico e titolare dell'emittente.

RADIO COMPANY: Treviso

RADIO TELE CASTELFRANCO: nata l'1 novembre 1975, titolare Lorenzo Gasperini, via Goito 1, mhz 102,500

RADIO TREVISO ALPA: 86,600 mhz, emittente specializzata nello sport (curato da Leonida Cughetto), fra i collaboratori Marisa De Marchi, Roberto Zanfranceschi, Ezio Giraldo e Sergio Zecchinel. L'emittente aveva anche un proprio gr curato da Enrico Soci, Aldo Pavan, Adriano Agostini, Anna Bortoletto e Mario Marangon.

RADIO CAMPAGNOLA: di Castelfranco Veneto in provincia di Treviso è nata nell’ottobre 1989 divenendo la più importante emittente veneta di liscio e di musica ballabile che da spazio anche alla musica italiana degli anni ’60 e uno spazio minore alla musica internazionale. Dal 1990 è stata trasferita in via Pagnana 46 (tel. 042/469923) nel locale “Eurobaita al lago”, il cui gestore, Gianfranco Bugnaro è anche il proprietario della radio. E’ diretta da Claudio Prospero. Una radio famigliare e genuina che da spazio ai protagonisti delle orchestre.

R.T TREVISO

RADIO TREVISO 80

RADIO MARCA TREVIGIANA: nacque per iniziativa di Leonida Coghetto, un edicolante trevigiano appassionato di sport, che con alcuni amici realizzò con mezzi di fortuna versione locale di TUTTO IL CALCIO MINUTO PER MINUTO. L'emittente, pur avendo la sua punta di diamante nello sport, si evolve in una radio privata con programmi musicali e giornali radio, fra le voci storiche Gianfranco Mazzoccato, Claudio Mirci, Davide Camera.

RADIO VENETO UNO

RADIO VITA: emittente nata nel 1977 per iniziativa della Diocesi di Treviso, negli anni '90 si affilia a Circuito Marconi.

RADIO COOPERATIVA

RADIO TREVISO 103

RADIO CASTELFRANCO

RADIO CASTELFRANCO 97: nata nel 1977 per iniziativa di Giovanni Vanzetto e di Roberto Trentin, ci lavora Roberto Zanella che qualche mese dopo entrerà in società con i titolari e che qualche anno dopo rileverà l'emittente. Negli anni '80 con la gestione di Zanella l'emittente ha due reti (Radio Castelfranco 1 e Radio Castelfranco2), nel 1990 l'emittente viene ribattezzata Radio Bella & Monella.

ULTIMA RADIO DEE JAY: syndication attiva negli anni '80 nata per iniziativa di Roberto Zanella che fa lavorare i più noti deejay delle discoteche del Triveneto (molti attivi anche in radio), dalle sue ceneri nascerà Radio Birikina.

RADIO 80 APE: emittente di Conegliano nata nel 1977, l'acronimo stava per Radio Antenna Padana Est. direttore artistico Mirko Villanova, nel luglio 1993 cederà una delle sue frequenze alla Diocesi di Venezia e di Vittorio Veneto, l'altra frequenza si fonderà con Radio Conegliano.

RADIO CONEGLIANO: emittente nata nel 1976, prima sede in via Benini a Conegliano Veneto, diretta da Massimo Bolgan, fra i collaboratori Michle Furlan, Amleto Ravedoni, fra i programmi IL SALOTTO IN CUCINA (condotto dalla signora Gianna fino alla sua prematura scomparsa nel 1990, quindi dalla signora Nical), musica, informazione e cultura locale caratterizzano questa emittente che ha fra i collaboratori Luca Perti, Roberta Sartema, Francesco Galifi, Luigi Treot, Orazio Laudani; direttore di testata Valerio Cupidi. Nel 1990 negli studi di Radio Conegliano vennero girate alcune scene del film BIANCO E NERO di Fabrizio Laureti, trasmesso dalla Rai nel dicembre 1990.

RADIO VITTORIO VENETO: emittente nata nel 1976 diretta da Sante Pegoraro.

RADIO ALFA TV

RADIO ASOLA TV

RADIO GIAGUARO: emittente della provincia di Treviso attiva dal 1977 (segnalazione di Igor)

RADIO ASOLO INTERNATIONAL

RADIO BELLA & MONELLA

RADIO BIRIKINA

NORD EST RADIO

RADIO CAMPAGNOLA: emittente di Bassano del Grappa fondata nel 1989.

RADIO COMPANY

RADIO CONEGLIANO

RADIO ESTASY

RADIO LUCE

RADIO LUNA: emittente di Vittorio Veneto diretta da Fulvio Da Ros.

RADIO ONDA G RETE 101

RADIO TOP ODERZO CENTRALE: mhz 99,050

RADIO QUATTRO ITALIA SOLO MUSICA ITALIANA

VENETO UNO

RADIO FANTASY: Oderzo

TOP RADIO: Oderzo

RTATIVI RADIOWEB: Montebelleuna

 

BELLUNO

RADIO DOLOMITI: emittente fondata da Vincenzo Barcelloni Corte e Ivano Pocchiesa (mhz 101,300) e mhz 102 che costituirono anche TeleDolomiti.

RADIO BELLUNO: via Macera Biesare 2

RADIO BELLUNO GIOVANE

RADIO BELLUNO LIBERA

RADIO VOCE SUL PIAVE

RADIO TELE DOLOMITI

RADIOPIAVE: emittente di Musile di Piave attiva fra la fine degli anni '80 e l'inizio degli anni '90 (segnalazione di Igor). Sede frequenze piazza Piloni 1 mhz 101.

RADIO CORTINA

RADIO ALPAGO: emittente di Ponte delle Alpi

RADIO PREALPI

RADIO PIAVE: Emittente comunitaria dell'Opera Diocesana della Preservazione della Fede S.Martino Vescovo.

RADIO CLUB 103: emittente di Pieve di Cadore nata il 23 dicembre 1976, negli anni '80 allarga la propria area di copertura ed è ascoltabile in quasi tutta la regione. Nel 2006 ha festeggiato i suoi trent'anni di attività. Radio Club 103 è una delle più longeve emittenti radiofoniche locali italiane.

RADIO MONTEBELLUNA 99

RADIO SAN MARTINO

RADIO SAN MICHELE

RADIO SAN GIORGIO

RADIO SAN BIAGIO

RADIO SANTA MARIA: emittente di Longarone

RADIO FIDES

RADIO LONGARONE: emittente di Belluno di proprietà del gruppo di TeleBelluno-TeleDolomiti.

TELERADIOFELTRE: la radio nasce nel dicembre 1976 diretta da Ennio Campigotto, amministrata da Otello Arezzolo, la tv non sappiamo se abbia mai operato.

RADIO CENTRALE FELTRE

RADIO FELTRE STEREO

TELE RADIO FELTRE

RADIO RETE 5 (RADIO RETE CINQUE): emittente di Lamon

RADIO SERENA: emittente di Falcade.

RADIO TELE ALPAGO 1

RADIO CITY

RADIO GARIBALDI

RADIO' PIU': Taibon Agordino

RADIO RETE 5

RADIO ESSE: emittente di Sedico

RADIO CENTRO CADORE: emittente di Pieve di Cadore

RADIOVALBELLUNA 99

    RADIO PIU': fra le voci storiche Stefano Conte

RADIO STUDIO DUE

RADIO SUPERSTAR

RADIO ALLEGHE

RADIO ROCK: emittente Roccapietore

RADIO LUMANA

RADIO SAN LUCANO: emittente dii Taibon Agordino

 

ALTRE RADIO DELLA REGIONE

 

RADIO ARZ SPERIMENTALE

RADIO CANALE 36: Magliano Veneto

RADIO COVIGNANO

RADIO RAM 101

RADIO NORD ATLANTICO

RADIO LANDINARA

RADIO MARTE: S.Martino di Venere

 

TRENTINO ALTO ADIGE

 

TRENTO

RADIO PUNTO  BLUE: emittente di Trento, attiva dal 1977, irradia i suoi programmi dai 104,300 mhz. . Nel 1991 rileva Radio Ritmo di Bolzano, dal 1992 si affilia a RadioItaliaSoloMusicaItaliana.

R.T TRENTINO: da questa emittente radiofonica (ancora oggi attiva) nascerà l'emittente televisiva R.T.T.R.

RADIO TRENTO

RADIO DOLOMITI: fondatore Angelo Detisi, sede a Marcone di Vezzano (Trento), nasce nel 1975, è la prima emittente della regione. Successivamente trasferisce la propria sede in via Missioni Africane. Diretta da Corrado Tononi. Trasmette oltre che per il Trentino, in Alto Adige e in parte del Veneto, Lombardia e ad Innsbruck in Austria.Ci lavorano venti persone. Tra le prodotte si evidenziano: “Qualcosa di personale” di Gabriele Biancardi che discute dei problemi di coppia con la presenza in studio di medici e specialisti, “Music Machine” sulla musica rock condotto da Fabio De Santi, “Vieni avanti Trentino” rubrica sgli aspetti del territorio curata da Gabriele Biancardi con regia di Cristiano Strambi.  

QUARTO PROGRAMMA: seconda rete di Radio Dolomiti di Angelo De Tisi, nacque nel 1980 con una programmazione incentrata sulla musica classica, negli anni '90 si affiliò a  Italia Vera. Cessò di esistere nel 1995 cedendo le sue frequenze proprio ad  Italia Vera.

RADIO VALSUGANA: Levico Terme

RADIO ANTENNA NORD: Trento

RADIO NETTUNO: Trento

RADIO POP STUDIO 7: Rovereto

RADIO TRENTO 104

RADIO PRIMIERO IMER

RADIO SATURNO: emittente di Ossana Val di Sole

RADIO MARITUR: emittente di Mezzana Val di Sole

RADIO GAMMA: Rovereto

RADIO UNO INTERNATIONAL: emittente di Trento, fra i collaboratori Ettore Amico.

RADIO LUNA: Trento

RADIO ANUNIA CLES

RADIO LIBERA ROVERETO: piazza Malfatti

RADIO ROVERETO STEREO: emittente fondata da Gino Paoli, nel 1995 sarà venduta a Radio Nbc Netwrork.

RADIO ARCOBALENO: Trento

RADIO ECO STEREO: Trento

NOVA RADIO: emittente di Condino

RADIO LEVICO: Levico Terme

NOVARADIO: emittente di Storo

RADIO DIGI - ONE: Fiavè

CANALE SEI - QUATTRO

RADIO FIEMME 104

RADIO GAMMA

RADIO ITALIA SOLO MUSICA ITALIANA

RADIO MANUELA

RADIO RIVA CITY

RADIO SETTE LARICI

RADIO STUDIO SETTE

RADIO TELE EUROPA 23

RADIO TELE TRENTINO

RADIO TEMPO LIBERO: emittente affiliata a Italia Vera.

RADIO TRENTO CENTRALE

RADIO VENERE

RADIO MAIA: emittente di Merano

FUORI CORSO: emittente universitaria di  Trento nata nel 2001.

 

BOLZANO

 RADIO BOLZANO: piazza Mostra 2, poi via Veneto 54/11

RADIO ROSENGARTEN: emittente di Bolzano

N.B.C. RETE REGIONALE: Bolzano, emittente ancora in attività

MTC RETE REGIONALE LA RADIO DI BOLZANO

ERF SUDTIROL

FREI WELLE PUSTERTAL

RADIO 2000

RADIO ISARCO 1 RADIO

RADIO HOLIDAY PUSTERTAL

RADIO EINS

RADIO GERDENA

RADIO ATLANTIS

RADIO BLF

RADIO C/104

RADIO GRUNE WELLE

RADIO IV DIMENSIONE: Bolzano

GRUNE WELLE (ONDA VERDE): emittente della Diocesi di Bolzano-Bressanone.

RADIO RITMO: emittente di Bolzano, negli anni '90 sarà assorbita da Radio Blu di Trento.

RADIO ANTENNA NORD: emittente fondata a Bolzano nel 1978 da Fabrizio Vedovelli.

RADIO CLUB 103: Pieve di Cadore

 NBC RETE REGIONALE questa emittente è ancora oggi in attività.

RADIO SACRA FAMIGLIA

RADIO SONNENSHEN

RADIO SUDTIROL

RADIO TANDEM

RADIO TIROL

SUDTIROL RUNDFUNK

RADIO COVIGNANO: Covignano di Brenta

TELERADIO SPITFIRE

TELERADIO VINSCHIGAU

RADIO TV SARNER WELLE

RADIO TANDEM: nasce nel 1977 a Ortisarco, un sobborgo di Bolzano, come radio di quartiere da un idea di Giorgio Mandrini. Negli anni ’80 si unisce al settimanale omonimo fondato da Alexander Langer e successivamente ha un periodo di crisi. Viene salvata da una cooperativa che finanzia ancora oggi molte delle sue attività e da molti donatori. Oggi ha sede in via Talvera 1/a (tel. 471970084) a Bolzano e trasmette in più di 10 lingue. Tra i programmi: “multikulticurdo” che la domenica pomeriggio in un ora, dalle 17.30 alle 18,30, apre una finestra sulla cultura del popolo curdo attraverso la voce di Kazewa.

 

ALTRE EMITTENTI DELLA REGIONE

RADIO NORD EST

RADIO TRENTINO ALTO ADIGE

 

FRIULI

TRIESTE

RADIO PUNTO ZERO: Trieste

RADIO OPCINE: piccola emittente radiofonica locale della provincia di Trieste.

RADIO SOUND TRIESTE

RADIO REGIONE: Trieste via D'Annunzio 48, mhz 88,100

TRIESTE R.EXPRESS

RADIO MELODY

RADIO TRIESTE

RADIO TRST A

RADIO TRIESTE EVANGELICA

RADIO ONDA LIBERA

RADIO TELE ANTENNA

RADIO ANTENNA

RADIO SMILE

RADIO 99

ONDA STEREO 80

RADIO INSIEME

RADIO QUATTRO

RADIO STEREO TRIESTE

RADIO FRAGOLA

RADIO 102

RADIO NORD ADRIATICO: Moggia

RADIO PUNTO ZERO TRE VENEZIE: Trieste, mhz 101,300

RADIO CITY NUMBER ONE: Moggia

RADIO CITTA' TRIESTE

RADIO NUOVA TRIESTE

RADIO ATTIVITA'

RADIO CUORE

RADIO DANCE

RADIO FLASH ITALIA

RADIO FLASH STUDIO 54

RADIO OPICINE

RADIO PIU'

RADIO RADIO NETWORK

 

PORDENONE

RADIO BARBARA

RADIO TPN HIT ENERGY: emittente nata a Pordenone nel 1980 contemporaneamente a TelePordenone, mhz 100,900, negli anni diede vita anche ad un seconda rete (95,100 mhz, la prima rete è ancora attiva oggi, è di proprietà dello stesso gruppo editoriale di TelePordenone.

RADIO LT1 RADIO PORDENONE: emittente di Pordenone fondata da Maurizio Luchetta nel 1975, nel 1976 svolge un utilissimo servizio di informazione e di auto per i terremotati.

RADIO PUNTO ZERO: emittente di Pordenone

NUOVA RADIO NETWORK: Pordenone

RADIO NUOVA MUSICA: Porcia, mhz 91,400; 95,850 e 102,100

RADIO PORDENONE: piazza XX Settembre

PORDENONE INTERNATIONAL RADIO: mhz 93,000 e 99,200 mhz

RADIO TELE PORDENONE

RADIO LUNA

ERA STEREO 2000

RADIO BIRIKINA: Pordenone

RADIO PANDA: Pordenone

PUNTO R. NAIF: Pordenone

RADIO SENSO UNICO: Pordenone

ANTENNA R.FRIULI

RADIO PALAZZO CARLI: emittente diocesana di Sacile (Pordenone) fondata nel 1985 da Monsignor Pietro Mazzarotto, irradiava i suoi programmi dai 92,800 e dai 100,200 mhz, diventerà la radio del Vescovo Eugenio Ravignani, aprirà una sede a Vittorio Veneto, trasformandosi in emittente delle Diocesi di Vittorio Veneto e di Pordenone.

RADIO NUOVA MUSICA

RADIO PALAZZO CARLI

RADIO SPILINBERGO: mhz 98,300

RADIO PIPER  emittente di Fontanafredda fondata nel 1981 da Paolo Giacomin. Era legata alla discoteca Piper, irradiava i suoi programmi dagli 88,800 e 93,700 mhz.

RADIO VOCE NEL DESERTO

RADIO PUNTO LUCE: mhz 91,800

RETE 5 NETWORK: emittente di Fontanafredda, mhz 89,100

RTCV: acronimo di  Tele Carnia Vacanze, emittente nata per iniziativa di Ottavio Ermini, che gestiva anche un'emittente televisiva che è l'attuale Canale 55.

 

GORIZIA

RADIO INTERNATIONAL: Gorizia

RADIO REGIONE GORIZIA: nasce ufficialmente il 6 marzo 1976 (ma il 4 erano state fatte prove sperimentali) grazie ad un gruppo di amici che non aderiscono a nessuna fazione politica e tra questi Massio Cargnel e Gianvico e Antonello Ciari, irradia il suo segnale dai 103,100 mhz. dall’altura di Borgo Castello a Gorizia.  Le prima canzone trasmessa è della Bob James Orchestra. Fa parte del circuito Regione che comprende anche le emittenti di Udine e Trieste. Arriva fino a Venezia. Nel maggio gli impianti vengono sequestrati dalla Polizia Postale, il 30 giugno una sentenza della Corte Costituzionale (che apre la strada alle future emittenti friulane) la dissequestra.  Oltre la musica, da discoteca e classica, trasmette il radiogiornale, rubriche sui mercati, trasmissioni sulla storia e le tradizioni, da voce ai consigli di quartiere. Da ricordare: “musica poco seria” che faceva il verso alla più nota “Alto Gradimento” di Arbore e Boncompagni. Nel settembre 1976 viene acquistata da Enrico Zampi che gli cambia nome in Radio Gorizia 1.

RADIO GORIZIA 1:

RADIO POPOLARE GORIZIA

RADIO NUOVA IMPRONTA: emittente conosciuto con l'acronimo di Rni.

RADIO FANTASY: emittente di Grado, mhz 90,800

RADIO ONDA EST: emittente di Gorizia nata nel 1986 sede in via Baiamonti 6, mhz 92,800, 100 e 107,600. Si legherà al circuito Top Italia Radio.

RADIO STEREO MONFALCONE: emittente di Monfalcone nata nel 1976 per iniziativa di Gabrielle Rossetto, consigliere comunale della Dc., direttore Don Guido Baggi. La sua sede in viale San Marco 12 a Monfalcone in un palazzone anni '60, sopra ai grandi magazzini della Standa. Conosciuta anche con l'acronimo di Rsm, questa emittente ebbe fra le voci storiche Gianluca Versace, attualmente a Canale Italia. Versace conduce il radiogiornale e cura gli approfondimenti. L'emittente cessò di esistere negli anni '80, ceduta a Radio Gorizia 1.. In merito a Radio Stereo Monfalcone Massimo Mastrangelo (voce storica dell'emittente) ci ha precisato che: la radio nacque per iniziativa di Gianni Certo, Corrado Paoli e Giuliano Calusa, Guido Baggi diventò direttore quando non era più "don", la prima sede dell'emittente era in via Marzio Moro 1, successivamente si trasferirà in viale San Marco 60. Gianluca Versace lavorò a Tele Monfalcone che non aveva nulla a che fare con Rsm.

RADIO QUATTRO: emittente nata il 18 settembre 1978, fra i programmi oltre a quelli musicali, le radiocronache dell'Illy Caffè Basket, della Triestina Calcio e della pallamano Principe. Voci storiche dell'emittente Graziano D'Andrea, Stefano Conte (attivo anche nel bellunese su Radio Più), Editore dell'emittente Sergio Orlandi, direttore giornalistico Paolo Zigante,  negli anni '90 Radio Quattro inizia a collaborare con la syndication satellitare Rete Otto Network di Varese.

RADIO ROMANTICA: emittente di Monfalcone nata l'1 novembre 1989. Poi Rete Romantica.

RADIO OASI

RADIO LINA: mhz.91,100

PUNTO RADIO NAIF: mhz.100,500

RADIO FANTASY

109 NETWORK

RADIO ONDA NUOVA: emittente di Maniago, mhz 89,500

NUMERO UNO TIRRADIO

RADIO ONDA SETTE

STUDIO DJ: emittente di Sagrado, il proprietario era un ufficiale dell'esercito. (Segnalazione di Steve)

RADIO AZZURRA: storica emittente di Monfalcone fondata da Antonio Caraci, ha cessato di esistere nel 1996, dalle sue ceneri è nata Radio Baccano.

RETE AZZURRA: emittente di Casarsa della Delizia, mhz 97,300

 

UDINE

RADIO FRIULI: sede largo Volontari 10/C Udine, titolare Tullio Mikol, fra i collaboratori Alma Cencing, Alessandra Tojan, Beppe Iltini. Frequenze 95,500 mhz e 96,050 mhz.

RADIO REGIONE: Udine, via Volontari della Libertà 10/C, mhz 103,850

RADIO UDINE: mhz 93,500

RADIO MOGGIO VALLEY: emittente di Moggio Udinese di proprietà di Gianpaolo Pallè, sede via Mondovì a Moggio Udinese, mhz 92,650 e 103,700. 

RADIO BACCANO: Udine

LA NOCHE ESCABROSA nasce nel 2004 a Codropio (Udine) da un idea di Gianluigi Ottomani (direttore responsabile). Si ascolta su Internet e sulla radio digitale Rin attraverso la parabola satellitare. I suoi programmi vertono sulla musica house ovvero suonata nei club più importanti del mondo. Spesso si collega con locali italiani. Trasmette dalle 18 alle 20 e dalle 24 alle 4. i suoi dj sono: Filippo Nardi, Alex Benedetti, Luca Agnelli, Fabrizio Gucciardi, Mauro Ferrucci, Paolo Martini, Frankie P., Luckino, Ciuffo.  (Ruggero Righini)

RADIO EFFE: Udine, via Paparotti 5/25

RADIO TIME: emittente diretta Nenzi Cali, la sua sede era in corso Europa 35 a Udine, nata nel 1986, frequenze 98,450 e 107,800 mhz (Udine), 105,900 (Gorizia), 97,450 (Pordenone), 107,100 e 107,850 (Trieste) 103,500.

RADIO CARNIA VACANZE: Formi Sopra (Udine)

RADIO EFFE INTERNATIONAL: emittente nata dalle ceneri di Radio Lt1 di Pordenone, irradiava i suoi programmi dagli 88,000; 101,500 e 104,800.

R.T. DIFFUSIONE FRIULANE

RADIO CANALE 49: emittente di Lazzaco Tagnacco nota anche con il nome di Giornale Radio 49, mhz 101,900.

R.A.N. STEREO

RADIO SCARPANTIBUS (STEREO SCARPANIBTUS): Emittente di Codroipo (Udine) fondata nel 1977, per iniziativa del titolare della discoteca Scarpantibus. irradiava i suoi programmi dagli mhz 103,700 e 104,00, chiuderà i battenti negli anni '90.

MARE NETWOR: mhz 94,200;  102,900; 103,250; 103,700; 104,000.

RADIO ONDE FURLANE:   è nata a Udine nel 1980 sui 100.800 Mhz. Produce trasmissioni in lingua friulana, dibattiti, incontri, concorsi per gruppi musicali emergenti, battaglie. Specialmente per le servitù delle basi militari in Italia. Da ricordare: “Tora Tor” contenitore della mattina, “Tam Tam” dedicato agli extracomunitari. E’ diretta da Mauro Missana.     

RADIO MORTIGLIANO

RADIO ADRIA: emittente di Aquileia, mhz 98,700.

RADIO REPORTER: emittente di Udine, mhz 104,400, per qualche anno ebbe la denominazione di Tele Radio Reporter, ma sembra che la tv non abbia mai operato. La radio chiuderà i battenti nel 1996 cedendo le sue frequenze a Radio Piterpan.

FLIGHTMASTER STEREO ACTION

GIORNALE RADIO EFFE

RADIO NORD EST: San Daniele del Friuli

GIORNALE RADIO EFFE INTERNATIONAL

RADIO ALPE ADRIA

RETE EUROPA - R..A.N.: mhz 93,850; 102,300 e 102,600.

RADIO ALTO ADRIATICO

RADIO LIGNANO INTERNATIONAL

RADIO AZZURRA

RADIO FREIES EUROPA

RADIO E AGENZIA SUPERSTAR

RADIO JOY

RADIO MELODY

RADIO SUPERSTAR: emittente di Cervignano, mhz 92,600

RADIO PRESENZA

STUDIO 1000 DIGITAL STEREO: emittente di Casasola di Maiano

RADIO RIVIERA: emittente di Magnano (Udine) nata nel 1985, ha chiuso i battenti nel 2000 rilevata da Roberto Zanella per potenziare il segnale di Radio Piterpan.

RADIO SPAZIO 103: emittente cattolica, mhz 103.

RADIO STUDIO NORD

RADIOLINE emittente comunitaria

RETE GLOBO

RADIO QUATTRO NEWS: emittente di Campoformido, mhz 92,350.

RETE NORD EST

STUDIO MILLE SUPERNETWORK

RADIO SPAZIO ZERO: emittente di Sacile, mhz 89,800

RADIO SPAZIO ZERO:emittente di Sacile, mhz 89,800, chiuderà i battenti con la legge Mammì.

 

ALTRE RADIO DELLA REGIONE

RADIO KARINZIA

RADIO STATALE 13

 

EMILIA ROMAGNA

PIACENZA

RADIO PIACENZA

RADIO SOUND 95

RADIO PIACENZA CENTRALE

RADIO CITTA' NUOVA: emittente della Curia di Piacenza, sede in piazza Duomo (segnalazione di Steve)

RADIO CITY

RADIO PATRIOTS: emittente di Borgonovo Val Tidone (Piacenza), oggi scomparsa (segnalazione di Steve)

QUARTA RADIO PIACENZA

RADIO STUDIO DELTA

RADIO FIORENZUOLA: primo nome dell'attuale Radio Fiore.

RADIO GARDEN: emittente di Fiorenzuola

RADIO 99

RADIO INN: emittente attiva dal 1990.

RADIO MY WAY: emittente di Fiorenzuola collegata allomonima discoteca e al medesimo proprierario, la sua sede era in via Risorgimento. Da qualche anno ha ceduto le sue frequenze a RadioItaliaSoloMusicaItaliana.  (Segnalazione di Steve)

RADIO MAXIM: sede via Croce 5 Piacenza.

RADIO PIACENZA EVANGELICA emittente comunitaria

RADIO TIME

RADIO SHOCK

 

REGGIO EMILIA

RADIO REGGIO: sede via Emilia S.Stefano 38 a Reggio Emilia.FM 100.50 a Reggio Emilia è la terza emittente radiofonica nata nel 1975 in Emilia Romagna dopo Radio Bologna e Radio Parma. Nata in ambito locale con la tv negli studi di via Emilia Santo Stefano 24 oggi diffonde il suo segnale nelle province di Reggio Emilia, Piacenza, Parma, Modena e Mantova. Ha sede in via Fratelli Cervi 75/5 (tel. 0522/304481)  Direttore artistico è Brando Campaldi da ventinove anni nell’ambito radiofonico. Tra i DJ  Ferro che conduce “Disco Club”. Il quaranta per cento trasmesso è musica italiana, il restante sessanta per cento musica straniera. Punto di forza dell’emittente “classici e novità” e l’informazione. Dieci sono i notiziari che vengano trasmessi quotidianamente. Oggi ha sede in via Fratelli Cervi 75/5 (tel. 0522/304481), è diretta da Brando Campali e diffonde il proprio segnale nelle province di Reggio Emilia, Piacenza, Parma, Modena e Mantova. Vanta dieci notiziari giornalieri. Passa tutti i generi musicali, al 60 per cento straniera, 40 per cento italiana. “Disco Club” condotto dal DJFerro è seguitissimo.   

MONTERADIO: è stata la seconda radio di Reggio Emilia, nata per iniziativa di un gruppo di radioamatori della collina reggiana, i primi studi erano a Paullo di Casina, località che essendo a circa 700 metri sul livello del mare permetteva di trasmettere in buona parte dell'Emilia senza bisogno di ripetitori e con un semplice apparato da 50W si copriva una buona fetta del nord Italia.

RADIO PAULLO: Casina

RADIO ERRE

RADIO CENTRALE: Emittente di Vezzano Crostolo, nacque da una scissione di Antenna 11, dopo un periodo pionieristico viene rilevata dall'imprenditore reggiano Romano Denti.

RADIO ANTENNA 11: emittente di Albinea da una sua scissione nacque Radio Centrale.

MONTE RADIO SCANDIANO

RADIO MUSICHIERE SCANDIANO: il dj di questa emittente, Gianni Betti, battè il record di trasmissione negli anni '80 andando in onda per 79 ore consecutive.

RADIO VENERE

L'ARADIO CITTA' 1

RADIO MONTE CROCE: Scandiano

MONTE RADIO: Paullo di Casina

RADIO TUPACK

RADIO PUNTO NORD

NOVA RADIO

RADIO ERRE STEREO

RADIO BRUGADERA: Castelnuovo Sotto

K ROCK: emittente di Scandiano, la sua denominazione è mutuata dalla famosa K Rock di Los Angeles, nasce nel 1990 dalle ceneri della vecchia Mondo Radio Rock Stadio

(segnalazione di Massimo di Modena)

PRIMA RETE

RADIO AMICA Giuliano Trenti

RADIO CAMPOGALLIANO ANZIANI emittente comunitaria

RADIO EUROPA 104

RADIO FUTURA

RADIO MUSCHIERE SCANDIANO L.Braglia, A.Lucenti, M.S. Ferretti

RADIO NOVA

RADIO VENERE: emittente che oggi è del gruppo di Radio Reggio e di Telereggio

RADIOTELEREGGIO: è stata la prima emittente della provincia ad avere anche un'emittente televisiva (Telereggio), editore  Retesette Emilia Nord srl.

 

FERRARA

RADIO FERRARA: sede via Ripa Grande 39 Ferrara

RADIO FERRARA CENTRALE: fondatore Alessandro Caravita, sede via Boccaleone 2, mhz 101, successivamente la sede verrà trasferita in corso Porta Reno 27.

TELERADIO ADRIATICA - MONDO RADIO TV

RADIO MONDO: emittente fondata da Edmondo Bragaglia.

RETE ALFA: emittente di Ferrara, nata nel 1977, da una sua costola nascerà l'emittente televisiva Rete Alfa. Fra le voci storiche di questa radio Dario Baroni (ex di Radio Copparo) e Nicola Villani (poi a Radio Italia Network). Alla fine degli anni '80, chiusa l'emittente televisiva, la radio viene rilevata dal gruppo editoriale di TeleEstense. Oggi il pubblico di Rete Alfa è quello di una radio orientata verso un pubblico giovane-adulto, interessato all'informazione locale (fiore all'occhiello dell'emittente con RETE NEWS), allo sport (Radio Alfa ha la diretta in esclusiva delle partire della Spal e del Carife Basket) e a tutto ciò che accade nel proprio territorio (avvenimenti, iniziative ed eventi di vario genere). La musica propone un giusto mix di successi del momento e del passato, senza dimenticare le band del territorio estense, a cui l'emittente ha sempre dato spazio. Non a caso, da oltre trent'anni, Rete Alfa è la radio della città. Fra i programmi LOVE SONG, ACCADDE OGGI, L'AGENDA DI RETEALFA, MUSIC BOX, ALFA THE DAY, ALFRATELLI D'ITALIA, LA MACCHINA DEL TEMPO, ALFA TODAY, IL CLUB DEL BASKET, LUNEDI' SPORT, L'AGENDA DI RETEALFA. Rete Alfa è fra le emittenti operative nel periodo pionieristico l'unica attiva ancora oggi. Nel 2007 ha festeggiato i suoi primi trent'anni di vita.

RETE ALFA DUE: secondo canale di Rete Alfa attivo negli anni  '80, mhz 101,100, chiuderà i battenti a metà degli anni '80 cedendo le sue frequenze alla milanese One O One.

TELERADIO ALFA: emittente nata nell'aprile 1975 per iniziativa di Renato Nibbio, si dice che sia un'emittente vicina al Msi, sede via Mentossi 22 a Borgo Titta. Questo ci è stato segnalato da un lettore, Renato Nibbio ci ha contattato facendoci invece questa doverosa precisazione: "l'emittente nacque prima dell'aprile 1975, è errato che avesse sede n via Mentessi 22, allora mia residenza (non so, comunque, dove sia nè che significhi il richiamato "Borgo Titta"). Trovo lesiva l'affermazione "vicina al Msi" avendo io opportunamente e scientemente registrato la testata presso il Tribunale di Ferrara con direttore responsabile la dottoressa Tartari, giornalista de IL POPOLO, quotidiano della Democrazia Cristiana. Per la verità storica è da Teleradio Alfa che nacque Rete Alfa. La mia collocazione politica di allora era di centro come quella della radio, diretta dalla già citata giornalista dottoressa Tartari (vedere il sito web dell'avvocato onorevole Giorgio Franceschini, padre di Dario, attuale segretario del Pd,

http://www.giorgiofranceschini.it/modules/articles/article.php?id=283.... de hoc satis: non voglio tediare oltre   :-) Grazie, avete stuzzicato la mia curiosità di"giornalista represso", ed ho trovato giusto ora questa indicazione "asettica".  Cordialmente. Renato Nibbio
 
http://blueturtle.blog.kataweb.it/il_mio_weblog/2006/06/16/tonight-the-night/

<<Ho lavorato 12 anni in una radio privata, si chiamava TeleradioAlfa e partiva da Ferrara, successivamente divenne Rete Alfa, poi è finita fagocitata da altre realtà, ma fu una radio che ebbe un posto nella storia delle radio libere perchè fu una delle prime ad utilizzare i ponti ripetitori e a farsi sentire in gran parte del Nord-est. Qualcuno è rimasto nel “giro”, ma la maggioranza ha poi percorso altre strade, mi piacerebbe ritrovarne qualcuno. Ero una delle poche donne in trasmissione…chissà perchè. Comunque a parte tutti i discorsi nostalgici inevitabili che possono venirne fuori sono stati anni di lavoro durissimo, spesso gratuito, ma quando ti arrivava la telefonata da lontano che ti avvertiva che ti ricevevano e che volevano chiederti una dedica, allora ci sentivamo grandi davvero!>>

Postato Lunedì, 19 Giugno 2006 alle 10:39 am da babi55

Potrebbe trattarsi di Barbara Dioli: <<Sono entrata a far parte di Teleradio Alfa (allora si chiamava così) nel 1976!  Gli studi erano in una specie di pollaio...  Faccio parte della vecchia guardia e la radio l'ho vissuta più dietro le quinte che in etere, anche se ho condotto per molto tempo un programma molto apprezzato SPAZIO CANTAUTORE che si occupava appunto di quello che allora era un genere emergente. Venditti, Finardi, Guccini, Graziani erano il mio pane quotidiano. Successivamente il programma è stato condotto in collaborazione con Alberto Cavazzini, altro appassionato del genere. Per il resto sono sempre stata il jolly della situazione, portando avanti il settore contabile della radio e seguendo quello pubblicitario in voce, assieme all'indimenticato Carlo Veludo e Marina, e nella parte contabile. Per me la radio non aveva segreti. Successivamente ho collaborato con rete 105 come responsabile dell'ufficio di zona (Ferrara-Rovigo) poi ho lasciato il settore...La faccio breve perchè sennò scrivo un volume di 1000 pagine e arrivo al presente: abito a Roma da 8 anni, curo l' organizzazione di squadre di trucco e parrucco per una grande azienda di servizi per la tv (mio è stato il lavoro per le 3 edizioni itineranti di Torno Sabato con Giorgio Panariello) e nonostante tutto sono precaria.....così va il mondo! Benchè ora abbia a che fare più con la tv, la radio è rimasta nel mio cuore e per dirla come un vecchio reduce: viva la radio, sempre! >> In effetti, dopo un primo "studio" in un sottotetto di P.le Giovanni XXIII (da dove iniziammo le trasmissioni con una vecchia radio militare acquistata a Livorno), ci trasferimmo a pochi metri proprio riaddattando un pollaio.  Successivamente affittammo una vecchia casa di campagna a poco meno di una decina di chilometri dalla città sulla via Pomposa. Ma fu solo con il trasferimento in via del Naviglio che ci fu un vero salto di qualità.

RADIO TOP

RADIO ESTENSE: emittente musicale attiva fin dal 1976 sede in via Borgovado 2 Ferrara

RADIO ESTENSE INFORMAZIONI

RADIO BARAONDA: emittente fondata da alcuni militanti di Potere Operaio, sede via Tancredi 19 Ferrara.

RADIO BASE MORENO: emittente di Ferrara nata nel 1979 irradiava i suoi programmi dai 102,500 mhz, era rivolta ad un pubblico adulto è stata palestra per giovani dj. Ha chiuso nel 1994.

RADIO PORTO GARIBALDI: emittente nata nel gennaio 1976, successivamente assumerà la denominazione di Radio Riviera.

RADIO RIVERA

RADIO ELLE: emittente di Ferrara nata nel 1975, cessò di esistere nel 1980.

    RADIO NUOVA: emittente di Chiesanuova di Poggio Renatico attiva negli anni '80, irradiava i suoi programmi dai 100,500 mhz (Monte Cimone), chiuse i battenti nel 1989 cedendo la sua frequenza a OndaRadioEmiliaRomagna.

RADIO FERRARA 2000

RADIO FERRARA CENTRALE: emittente nata nel dicembre 1975 per iniziativa di un gruppo di amici con il sostegno finanziario di Massimo Caselli (titolare della discoteca Harlem), irradia i suoi programmi dai 100,000 mhz, sede via Boccaleone 2/C Ferrara i programmi dell'emittente sono pubblicizzati sul GAZZETTINO DI FERRARA.

R.G.B.91

RADIO SFERA: questa emittente nacque nel 1979, negli anni '80 ampliò l'area di copertura a buona parte dell'Emilia Romagna (92,500 mhz poi ceduta a Radio Tau e 107,000 mhz) nel forum di Scelta Tv è stata ricordata come voce storica Mary, conduttrice di un programma mattutino. Dgli anni '90 Radio Sfera è affiliata a Radio Cuore.

RADIO COPPARO: emittente di Copparo (Ferrara) fra le sue voci storiche Dario Baroni.

RADIO COPPARO ALTERNATIVA: emittente nata nel  1978 per iniziativa di Daniele Barioni, irradiava i suoi programmi dai 94,750 mhz (Monte Ciro). Negli anni '80 amplia l'area di copertura arrivando ad essere ricevibile in diverse province del Veneto e dell'Emilia, alla fine del decennio riduce l'area di copertura cedendo alcune frequenze a Radio Abano Network. Radio Copparo asssumerà la denominazione di Radio Copparo Alternativa 95 Stereo, ma ormai copre solo in basso ferrarese. Chiuderà i battenti nel 1997 cedendo le sue frequenze a RadioSound.

RADIO LUNA

RETE NEWS STAR: emittente di Ferrara, mhz 107,900.

RETE NEW STAR: emittente di Argenta, nacque nel 1980 con un'area di copertura limitata, si rivolgeva ad un pubblico giovanile. Successivamente sarà ricevibile nell'intera provincia di Ferrara. Nel 1989 cede gli impianti di trasmissione alla milanese 101. Di lì a poco la chiusura (Ruggero Righini).

RADIO LIDI Lido degli Estensi, poi TeleRadioLidi, quindi, a seguito della fusione con Rete Radio, avvenuta all'inizio degli anni '90, TrlReteRadio.

NEW RADIO LEM emittente di Copparo

MONDO RADIO: Lido degli Estensi, viale Carducci 90, fondatore Edmondo Bragaglia.

RADIO ANTENNA 1

RADIO AZZURRA: emittente di Migliarino nata nel 1978, irradiava i suoi programmi dai 103,100 mhz, nel corso amplia l'area di copertura irradiando i suoi programmi anche dai 100,700 mhz. e dai 102,800 mhz arrivando a coprire le province di Rovigo e il basso Padovano (oltre alla provincia di Ferrara). Chiuderà i battenti nel 1992 cedendo le proprie frequenze a Radio Maria.

RADIO EMILIA STEREO

RADIO GHIRLANDINA

RADIO FANTASY: emittente di Formignana nacque all'inizio degli anni '80, irradiava i suoi programmi dai 96,800 mhz, cessò di esistere nel 1983 cedendo la sua frequenza a RadioCopparoAlternativa.

    RADIO VERONICA: emittente di Trasegallo

    RADIO SPINA

RADIO ETERE

RADIO VACANZE

RETE RADIO: emittente di Bondena, nata negli anni '80, conosciuta anche con l'acronimo di Trl, irradiava i suoi programmi dai 96,400 mhz. All'inizio degli anni '90 si fuse con TeleRadioLidi dando vita a TrlReteRadio

RADIO PUNTO NORD

CANALE 7 INTERNATIONAL: Carpi

LINEA RADIO: Sassuolo

RADIO SOUND: emittente di Codigoro nata nel 1978, nel 1996 il gruppo editoriale di Radio Sound rileva anche Radio Copparo 95 e Radio Copparo Alternativa.

RADIO CARISMA

RADIO CITTA' DI CENTO: emittente nata nel 1979 a Cento, irradiava i suoi programmi dai 95,100 mhz, la programmazione proponeva musica leggera, liscio e canzoni per bambini. A metà degli anni '80 ampliò la sua area di copertura irradiando i suoi programmi anche dai 95,400 mhz ed arrivando fino a Ferrara città. Assunta la denominazione di Radio Cento negli anni '80, nel 1993 si trasforma in Music Boy - Fm Network.

MUSIC BOY: è la denominazione assunta a partire dal 1993 da Radio Cento, nel 1995 si affilia a  ItaliaVera.  Music Boy cessa di esistere nel 1997 quando le sue frequenze saranno cedute a BumBum Network.

EXTASY FM STATION

RADIO LIDI FERRARESI: Lido degli Estensi, mhz 101

FERRARA CONTRORADIO: emittente nata nel dicembre 1975 per iniziativa di un gruppo di radioamatori iscritti all'Arci, mhz 102,700

R.B.M RADIO BASE MORENO: emittente nta nel 1978, irradiava i suoi programmi dai 102,500 mhz, ha chiuso i battenti nel 1994.

LA VOCE DEL VANGELO: emittente comunitaria dell'Associazione Religiosa Chiesa di Cristo.

RADIO FIVE: emittente nata il 18 novembre 1979 da un gruppo di ex dj di RadioElle. Radio Five, che irradiava i suoi programmi dagli 87,800 mhz, cambio proprietà nel 1991 ed allargò la propria area di copertura, nel 1993 altro cambio di proprietà (e di programmazione), cesserà di esistere nel 1994, le sue frequenze saranno rilevata da Jam Fm.

RADIO COMACCHIO: emittente dei Lidi Ferraresi, da una sua costola nascerà TeleSpina, radio e televisione ebbero breve vita.

TRLRETERADIO: emittente nata all'inizio degli anni '90 dalla fusione di TeleRadioLidi e ReteRadio.Chiuse i battenti nel 1995 cedendo le frequenze a Lattemiele e a Tam Tam Network.

LATTEMIELE FERRARA

 

BOLOGNA

RADIO BOLOGNA 101 INTERNATIONAL: Gianni Zoboli, fra i collaboratori Valerio Grimaldi, presentatore de L'OPINIONE e IL GRIMALDELLO. Sede via Lepido 145 Bologna.

RADIO ALICE

RADIO NETTUNO ONDA LIBERA: emittente nata nel 1975, storicamente vicino alla Curia bolognese, nel 1993 viene rilevata dal commendator Enea Montanelli, industriale dei giocattoli. Nel 1994 viene acquistata da un gruppo editoriale che l’ha fatta diventare una testata giornalistica. Realizza oggi 12 notiziari al giorno al 15° minuto di ogni ora, poi rassegne stampa, approfondimenti e musica esclusivamente anni 60, 70, 80. Il suo segnale di emissione copre l’intera Emilia Romagna e nelle Marche la provincia di Pesaro e Urbino. Ha sede in via de’ Grilloni 10 (tel. 051/6381871), Francesco Spada è il direttore editoriale. Tra i programmi: “Focus”, talk shoow di punta e la trasmissione sportiva quotidiana che dura un ora e mezzo.

RADIO SAN LUCHINO: storica emittente bolognese nata nel 1978, fra gli attuali collaboratori Marco Visita, storica voce dell'etere bolognese.

RADIO X: S.Lazzaro di Savena

RADIO B.B.C

RADIO ETERE: Viale Italia 160 Bologna, mhz 102,400

RADIO BUDRIO: emittente nata il 24 dicembre 1975 (mhz 97,900 e mhz 98,200) da un idea di sette amici emiliani e tra questi: Marco Negri, Marco Monti, Roberto Legittimo. La sede in casa del Negri, poi in uno scantinato di un cinema, nella sede di un partito in via Marconi, in un pollaio di Vedrana, in una casa colonica di Fiesso infine in via Alta Burioli 1 a Malcampo. Successivamente trasferirà la propria sede e cambierà editore,  sede in via Coli 10 a Budrio, presidente Mara Generali. Oggi è sempre in onda.

PUNTO RADIO

RADIO CANALE 103: San Giovanni in Persiceto, via Crevalcore 5 mhz 102,900

RADIO KAPPA:  FM 105.85 nasce a Bologna il 12 ottobre 1992 sulle ceneri di Radio Krisna Centrale.  

RADIO EMILIA UNO: emittente nata a Parma nel 1976, irradia i suoi programmi dai mhz 103,300, trasmette dalle 8 alle 2 del mattino, fra i soci Umberto Coconelli (proprietario della discoteca Hash Club) e Marcello Pallini (proprietario di un'industria di componenti elettroniche), direttore Fabrizio Rizzi, sede via Zarotto 96, da questa emittente nascerà TeleRadioEmilia

RADIO BOLOGNA

RADIO BOLOGNA LIBERA: sede vi.a Saliceto 51/R, Bologna

RADIO BOLOGNA 101

RADIO COMPANY

RADIO BOLOGNA 102: sede via Oberdan 7 Bologna.

ONDA RADIO EMILIA ROMAGNA

OASI RADIO

MINNELLA HI-FI: emittente nata nel 1976 sede via Mazzini 146/7 Bologna

R.T.T. RADIO CASTELBOLOGNESE: emittente nata nel 1976, mhz 96,500 e 101,350, fra i collaboratori Paolo Berti

RADIO ZERO: Bologna

RADIO BOLOGNA NOTIZIE

CIAO RADIO: (051/4187476) emittente di Bologna è nata alla fine del 1985. Si è contraddistinta per l’ampio spazio dato all’informazione: attualità, cronaca, musica e spettacolo e agli avvenimenti di Bologna città e provincia. Una radio che ha mantenuto volutamente una trasmissione a diffusione locale mandando in onda musica ed eventi che riguardano la sua zona. Dodici sono le edizioni quotidiane del notiziario che ha delle finestre dedicate alla cultura, al cinema, al teatro. Trasmette dalle 7 alle 22 musica internazionale e italiana, dando molto spazio alle nuove band emergenti e naturalmente a quelle del liscio. Tra i programmi:”Hip – hop”, “Music Box”, “Musical Power” condotto da Erika Zini che è anche caporedattore del radiogiornale.

RADIO TOMBO PIANORO

RADIO GRAFFITI

RADIO RADAR: emittente di Porretta Terme.

RADIO CENTRALE: Bologna

RADIO CITTA': emittente di Cento

RADIO CITTA':  nasce a Bologna nel 1976 per mezzo della cooperativa legata alla sinistra “l’Informazione Nuova”. Ben preso divenne Radio 103. Le trasmissioni iniziavano alle 10.30 con una rassegna stampa di mezzora, seguiva musica classica fino al pomeriggio quando partia la musica leggera, alle 17 i programmi di iscussione in diretta, infne il notturno. Nel 1987 fu ristrutturata e il suo segnale da Bologna passò a coprire anche Modena e Ferrara. Radio d’informazione nel 2005 si è fusa con Radio Fujiko nata nel 2004. 

RADIO IDEA

RADIO TIME

RADIO VENERE: emittente di Bologna, mhz 99,900

TELE RADIO VENERE: denominazione assunta per un certo periodo da Radio Venere, nonostante ciò l'emittente  televisiva non ha mai operato, oppure ha operato per un brevissimo periodo.

RADIO CANALE F STEREO

RADIO BOLOGNA 2001: Castelmaggiore

TELERADIOBOLOGNA: tecnico-editore è Adal (Dj Bossi)

RADIO ANTENNA UNO: emittente di Bologna, nata nel 1980, irradiava i suoi programmi dai 101,900 mhz (S.Luca) e 102,400 (Monte Calvo). Negli anni '80 ampliò la sua area di copertura (102,000; 101,800; 102,500;  102,300  e 87,500 mhz) arrivando a coprire altre province dell'Emilia. Sempre negli anni '80 aprirà una seconda rete, Radio Bologna Bo. Per Radio Antenna Uno lavorò Paolo Monesi. Dopo avere ceduto alcune frequenze a  Italia Radio e a Rtl 102,5, Radio Antenna Uno cesserà di esistere definitivamente nell'estate 1990 quando cedette le ultime frequenze a Radio Italia Solo Musica Italiana,

RADIO BOLOGNA BO: seconda rete di Radio Antenna Uno, irradiava i suoi programmi dai 101,500 e dai 101,800 mhz, ebbe breve vita, nacque nel 1985 cesso di esistere dopo un anno e mezzo di vita, cedette le sue frequenze a GeminiOne e a Kiss Kiss.

RADIO TELE NORD: Zola Predosa, in questa emittente lavorò Stefano Scandolara, in arte Scandy, prematuramente scomparso nel 1986, che aveva lavorato con Mina e Ornella Vanoni, e che aveva scoperto Vasco Rossi.

RADIO PIANORO: Pianoro

RADIO MODULAZIONE S.P.

RADIO BOLOGNA NOTIZIE: via Caduti di Cefalonia 3 Bologna, mhz 101,600

RICERCA APERTA ALL'ARADIO: Bologna, khz 1205, mhz 100,300 sede via Venturoli 1 Bologna.     

INTERNATIONAL HITRADIO

COOP R.A.D.A.R. TELERADIO EDIZIONI DELL'ALTO RENO

RADIO EXPLORA

RADIO LATTEMIELE

RADIO LATTE MIELE

RADIO PANEBURROEMARMELLATA: questa emittente copriva le province di Parma, Reggio Emilia, Modena, Bologna e Ravenna.

RADIO IMOLA. Mhz 101

RADIO GRIFONE STEREO: emittente di Imola.

RADIO ALBA Imola

TELERADIO CENTRALE Imola

RADIO REPORTER: emittente di proprietà della Lega delle Cooperative, da una sua costola nacque un'emittente televisiva denominata Trr (Tele Radio Reporter).

RADIO LOGICA INTERNATIONAL: Imola

RADIO INFORMAZIONE

RADIO SFERA REGIONE: emittente di Bologna, mhz 89,800.

RADIO PLAY: Emittente di Budrio, nata il 2 novembre 1978 per iniziativa di Moreno Sarti e Lorenza Cavallari, Fin dal 1979  Radio Play effettua collegamenti con le discoteche della zona (Piro Piro, Nuovo Mondo di Argenta), dal 1983 al 1990 l'emittente ha l'esclusiva del Bologna Calcio. a metà degli anni '80 assumerà la denominazione di Radio Play Studio

PLAY STUDIO

RADIO ONDA: Bazzano

RADIO LOGICA: emittente di Imola

RADIO LOGICA ITALIA

RADIO MARILU'

X RADIO

PSICORADIO: emittente nata nel 2006 da un progetto del Dipartimento di Salute Mentale di Bologna che  ogni settimana con i "matti" realizza una trasmissione settimanale mandata in onda da Popolare Network. Caporedattrice di PsicoRadio è Lucia Manassi.

RADIO CITTA' 103: emittente comunitaria

RADIO DIMENSIONE MUSICA SILLA

RADIO VENERE MONZUNO

MONDO NETWORK

RADIO VOCE DELLA SPERANZA

RADIO EVANGELO FM.89,90

RADIO CITTA' DEL CAPO: emittente di Bologna nasce nel 1987 per iniziativa di un gruppo di amici di Bologna che venivano da precedenti esperienze radiofoniche.  Oggi che ha sede in via Berretta Rossa 61/5 (tel. 051/6428011) raggiunge anche Modena e Ferrara. E’ diretta  da Giovanni Dognini e si diversifica dalle altre emittenti perché predilige il jazz, l’indie roxk, il reggae e altre musiche etniche. Nel palinsesto spiccano trasmissioni come “Angolo B” rubrica su ciò che avviene per le strade della città condotta da Michele che va in onda ogni giorno dalle 8.30 alle 11.30 e “Wasabi” emessa dal lunedì al venerdì dalle 15.30 alle 17.30 che da spazio all’intrattenimento, alla musica e alle notizie curiose.  E' affiliata a Popolare Network.

TAM TAM NETWORK: emittente nata nel 1995 rilevando una storica emittente bolognese e Radio Ravenna Sound, copertura l'intera regione Emilia Romagna, legata al gruppo bolognese di  Lattemiele e punta sulla musica dance.

RADIO KRISHNA CENTRALE

RADIO RIMINI PUBLIVEST ITALIA SRL

RADIO TAU: emittente comunitaria della Provincia Minoritica di Cristo Re dei Frati Minori.

 

PARMA

RADIO PARMA

PARMA RADIO CITY

RADIO 12

RADIO ELLE PARMENSE

RADIO EMILIA

RADIO MONTE KANATE: emittente di Salsomaggiore Terme, sede via Contignaco 78, irradiava i suoi programmi dai canali uhf 103,100, area di copertura le province di Parma e di Piacenza.

RADIO ONDA DUCALE

RADIO POPOLARE 89: attiva fin dal 1976 sede via Sauro 5 Parma, successivamente sede in viale Bottego 3 Parma

RADIO ONDA EMILIA: questa emittente negli anni '90 venne diretta da  Carlo Drapkind, il fondatore di Radio Parma

RADIO STUDIO UNO INTERNATIONAL

RADIO MALVISI

 RETE MALVISI: denominazione assunta da Radio Malvisi negli anni '80.

MALVISI NETWORK: denominazione assunta da Rete Malvisi negli anni '90.

MONTAGNA RADIO: emittente comunitaria

PRIMA RADIO CITY

RADIO PARMA DUE: emittente nata nel gennaio 1976, per iniziativa del signor Mondelli (funzionario della Camera di Commercio) e del signor Leone, direttore Fabrizio Castellini, mhz 101,000.

RADIO ELLE PARMENSE: questa emittente negli anni '90 venne diretta da  Carlo Drapkind, il fondatore di Radio Parma

RADIO CITY 1 (RADIO CITY EMILIA): sede via Zarotto 90 a Parma.

 

MODENA

RADIO MODENA: emittente attiva fin dal 1975, sede via Venturini 34 a Modena, mhz 103,850, ecco uno dei primi palinsesti: MUSICA POP, NOTIZIE FLASH, INSERTI PUBBLICITARI, FIABE PER BAMBINI, MUSICA JAZZ,  PROGRAMMI DEI CINEMA CITTADINI, INCONTRI DEI CIRCOLI CULTURALI. Luciano Serra e Vasco Rossi (?!).

RADIO MODENA: emittente attiva negli anni '80 (non sappiamo dire se sia la stessa di cui sopra), frequenze 91,500; 97,500 e 102,000, il suo slogan è "il sapore della radio".

ANTENNA SEI: Modena

 MODENA RADIO CITY: “The best in town”, nasce alle 7.30 di domenica 6 giugno 1976 dagli studi del Direzionale 70, decimo piano scala e 460, con il buongiorno di Enzo Natali nel programma “Svegliamoci così senza rancor”. La programmazione del primo palinsesto continua alle 10.30 con Daniela Moscatti e la trasmissione “Lei, lei, lei”. Il primo notiziario alle 12.30. Dura mezzora lo conducono Mauro Cortelloni e l’avvocato Gavioli che è anche caporedattore. Nella redazione sportiva fanno parte: Guido Macchelli, Roberto Tamagnini, Pier Luigi Salinaro, Alberto Nichelini. Tra i collaboratori: Carlo Savigni già promotore di un'altra radio locale che alle 14.30 trasmette con Victor Sogliani “Una festa sui prati”. Poi una cascata di musica.  Da allora è sempre in onda.  

MODENA RADIO SOUND

RADIO CITTA': emittente di Modena, sede viale Virgilio 54/M, frequenza mhz 99,500, successivamente allargherà la propria area di copertura coprendo anche le province di Reggio Emilia e Bologna, tramite i 100,100 e 101,700; da questa emittente derivò TeleRadioCittà.

RADIO TELE CITTA' 80

RADIO 103: sede in via Gavioli 28 a Cavezzo è la prima emittente della Bassa Modenese.  Nasce nel 1975 e dopo una sospensione di quasi tre mesi dovuta alla necessità di una completa ristrutturazione, si ripresenta dall’11 marzo 1976 come cooperativa di trenta soci suddivisi in tre nuclei operativi: redazione, pubblicità, programmazione. L’obbiettivo è quello di riportare la radio fra la gente, con un uso assiduo del registratore portatile per riprendere dibattiti, concerti, opinioni. Si colloca nel contesto sociale e pone la radio in mano al comprensorio a livello di fabbrica, ente locale, quartiere, organismi per la gestione del tempo libero, scuola, movimento degli studenti, offre spazio per il confronto fra le forze politiche, privilegia insomma i settori fino ad allora emarginati dall’uso dei mezzi d’informazione con notizie sindacali e di base. Tra i programmi della “rinascita”: “Storia degli anni ‘40”, “La Resisitenza”, “Fatti locali del giorno”, “Spazio donna”, “Sapazio libri”, “Spazio Astronomia”, “Favolistica”. Da ricordare che la radio organizza il convegno “Le radio libere come strumento di informazione democratica nel nostro territorio”.

RADIO BRUNO:

RADIO PICO

RETE 23

RADIO CARPI

RADIO CARPI 101:  nasce nel settembre 1975. La fonda in casa sua Gianni Prandi con un gruppo di amici. Ma dopo solo quattro mesi, nel gennaio 1976 chiude.

 RADIO SPERANZA: emittente di Modena, sede in largo S.Giorgio 91.

RADIO SASSUOLO

RADIO CAMPOGALLIANO

FOTOSTUDIO P2: emittente nata nel 1976 per iniziativa di Paolo Bignocchi, sede viale Buonaparte 1 Modena

RADIO CENTRALE

RADIO ELLE

RADIO LIMIDI: Limidi Solera

RADIO MONDO ROCK: emittente nata nel 1976, a Scandiano, irradiava i suoi programmi dai 94,500 mhz e dai 104,350 mhz, negli anni '80 assume la denominazione di Mondo Radio Rock Stadio, fra i collaboratori Luciano Ligabue.  L'area di copertura erano le province di Reggio Emilia, Parma, Mantova, Brescia, Ferrara, arrivando fino alle porte di Bologna. (Segnalazione di Massimo di Modena).

CANALE 7: emittente attiva dal 1976

RADIO FLASH: emittente di Formigine (Modena) nata dalle ceneri di Radio Sole, sede via Matteotti 86, frequenza 95,200.

RADIO SOLE: emittente di Formigine (Modena)

RADIO MEETING: emittente di Mirandola (Modena) fondata nel 1977, la sua sede era in via Curtatone, frequenze 91,900;  92,300; 100,100 e 100,950 mhz., direttore artistico Claudio Reggiani, fra i dj Stefano Vecchioni, Enzo, Gerry e Gigio. Ha cessato di esistere nel 1995 cedendo le sue frequenze a Radio Bruno.

ANTENNA 2 CITY 2

COOPERATIVA RADIO MODENESE: emittente di Castelbuono già attiva nel 1976

LINEA RADIO DUE

RADIO FINALE EMILIA

LINEA RADIO UNO

NUOVA RADIO CENTRALE

RADIO ANTENNA 1: emittente nata nell'autunno 1977 a Fiorano Modenese manda in onda musica di ogni genere, nel 1980 cambia proprietà e denominazione in Radio Uno Rock Station.

RADIO ANTENNA UNO ROCK STATION: emittente di Fiorano (Modena) nata come Radio Antenna 1 nel 1977, dal 1980 assume la denominazione di Radio Antenna Uno Rock Station diventando la radio alternativa per eccellenza e non solo (arrivava fino a Reggio Emilia e quasi alle porte di Scandiano. Radio Antenna Uno Rock Station si pone come alternativa  unica a tutta la musica che di solito passa nelle radio "normali" trasmettendo generi musicali normalmente non radiofonici (dal metal al garage, dal punk al dark, dalle new wave al psichelia, dall'elettronica, spesso più estrema, allhip-hop, senza nulla togliere al mainstre am più classico del rockettaro tipico. Per tutti gli anni '80 e '90 l'emittente diventa un marchio irrinunciabile per gli amanti del genere, oltre che un marchio per le serate rock in svariati locali della province di Modena e Reggio Emilia. Programmi come CREME RADIO (metal e affini), MUSIC CLUB (elettronica e lounge), ORIGINAL PIRATE MATERIAL (hip-hop) o libri di note (Indie rock italiano e letture alternative) sono diventati di must. L'emittente nel 1984 riesce a portare a Sassuolo la banda hardrock dei Cult, in un concerto indimenticabile. Nel 2007, dopo trent'anni di attività, i soci che avevano in mano le frequenze di Antenna Uno decidono di lasciare, vendono la frequenza a Rtl e i superstiti dj della radio prendono in mano la situazione. L'emittente recupera il nome originale di Radio Antenna Uno e si trasferisce sui 101,300 a frequenze per dimezzate (dalle 20 alle 07,00 poichè dalle 07,00 trasmette Radio Margherita). Dal 15 settembre 2008 le trasmissioni di Radio Antenna Uno riprendono 24 ore su 24. (Massimo di Modena).

RADIO AZZURRA

RADIO STELLA:  nasce con prove tecniche di trasmissione nel maggio 1981 ad opera di Enzo Ferrarini (in arte Enzo Persuader),e Luca Zanarini, nacque nel 1982, gli studi erano in via Campi 1 a Modena, mhz 95,300; 96,980 e 100,000. La prima sede era nella casa dello zio di Persueder, il nome dell'emittente è in onore della nonna scomparsa. “Qui Radio Stella, prove tecniche di trasmissione. Se ricevete il nostro segnale telefonate al numero…”. Emittente incentrata sulla musica si basa sulla collaborazione dei migliori dj della provincia: Luca Canarini, Bonvi, Bobo One, Fulvio Ferrari, Roby Zanusso, Lucio Vannelli e si evidenzia per i programmi notturni tassativamente in diretta.  Nel 1989 però passa di proprietà. Perde ascolto, verve e calore. L’acquista nel 1999 Diego Ferrari che fa rivivere “I tuoi ricordi più belli” format incentrato sui grandi successi anni ’70, ’80, ’90 e la porta al secondo posto nella classifica di gradimento su Modena. Oltre a molta buona musica l'emittente propone le radiocronache della squadra di pallavolo della Panini. Nel nuovo milennio viene rilevata dal gruppo editoriale di Radio Bruno che la rilancia.

RADIO BRUNO

RADIO ETERE

RADIO BURNO MUSIC

RADIO CARPI CANALE 7: forse è la Canale 7 citata nel libro Vivere a orecchio. Ligabue si racconta a Riccardo Bertoncelli.

RADIO CLUB 103: emittente di Cavezzo.

RADIO CENTRO EMILIA (RCE): emittente di Modena, sede in via Giardini 456, mhz 90,000.

RADIO MEETING: emittente di Medolla

RADIO MODENA 80: storica emittente di Modena, nel nuovo millennio è stata rilevata dal gruppo editoriale di Radio Bruno.

RADIO RISPOSTA: emittente di Formigine, nata nel 1978, sede via Cavallotti 14, mhz 94,800. Area di copertura, oltre alla provincia di Modena, parte delle province di Reggio Emilia, Ferrara, Mantova, Bologna, Verona.

RADIO STELLA NEWS

RADIO ERRE: emittente per la quale ha lavorato Enzo Persueder.

RADIO VIGNOLA UNO

RETE 23: emittente censita da MILLECANALI, probabilmente fu Canale 23 di Ravarino (Modena) come ci ha gentilmente segnalato Fiorenzo Zampoli.

RADIO EMILIA

RADIO MONTE CANATE: Salsomaggiore

RADIO CENTRO

RADIO BELLA

RADIO ANTENNA VERDE: Poggio Bercelo

RADIO CENTRALE

RADIO SALAMANDRA: emittente di Salsomaggiore Terme.

RADIO SALSOMAGGIORE

RADIO POPOLARE

RADIO SCANDIANO: Emittente di Scandiano fondata da Romano Giuliani, sede via Concia 3 a Scandiano (Reggio Emilia).

 

RAVENNA

RADIO RAVENNA

RADIO RAVENNA UNO: denominazione assunta da Radio Ravenna negli anni '80.

RADIO SOUND RAVENNA: storica emittente cittadina cesserà di esistere negli anni '90 assorbita da Tam Tam Network.

RADIO CENTRALE: emittente di Faenza nata all'inizio degli anni '80 da una scissione di Rtv Faenza, successivamente Radio Centrale assumerà la denominazione di Radio Base.

RADIO BASE: emittente di Faenza, nata all'inizio degli anni '80 con la denominazione di Radio Centrale, mhz 93,250

RADIO ONDA ROMAGNOLA: emittente di San Mauro Pascoli nata per iniziativa di Lello Rosati che chiacchierava e scherzava in dialetto, frequenze 87,500; 92,500 e 107.

RADIO BASE 92

RADIO 2001 ROMAGNA: emittente di Faenza nata negli anni '80 da una scissione di Rtv Faenza

RADIO CASTELBOLOGNESE

RADIO INCONTRO 100 MHZ

RADIO ITALIA

RADIO PUNTO ZERO

RADIO RAVENNA EVANGELICA

RADIO STUDIO 103

RADIO ZERO

RTV RADIO TV FAENZA: emittente fondata nel 1977, irradia i suoi programmi dai 101,100 mhz, come si deduce dalla denominazione Rtv Radio Tv Faenza diede vita anche ad un'emittente televisiva. Conosciuta anche con la denominazione di Rtv Faenza.

RADIO CENTRALE: emittente di Faenza nata nel 1978, cesserà di esistere alla fine degli anni '80, dalle sue ceneri nacque Radio Base 92.

 RADIO PAPAVERO

RADIO LUGO: emittente di Lugo di Romagna

RAVEGNANA RADIO emittente comunitaria

 

FORLI' - CESENA

(Per altre notizie consultare il portale Palinsesti Storici)

RADIO CESENA: attiva fin dal 1975, sede via Martiri della Libertà 16 Cesena

RADIO CESENA ADRIATICA: sede via Natale dell'Aurora 1 Cesena.

RADIO STUDIO DELTA:

RADIOMANIA: Forlì

TELERADIOFANTASIA

RADIO ROMAGNA: Cesena

RADIO GM (RADIO GATTEO MARE): emittente di Gatteo Mare fondata da Enrico Branzanti, fratello di Ubaldo Branzanti, mhz 103,700; la sigla G M stava per Gatteo Mare, dove l'emittente aveva sede giuridica, gli studi erano invece a Cesenatico.

RADIO CESENATICO: mhz 105,000

RADIO 2001: Forlì

    2001 ROMAGNA: emittente di Cesena, mhz 102,650

RADIO MARE: emittente di Cesenatico sede in Galleria Maggioli, da una sua costola nascerà TeleMare,

si trasferirà in Strada Statale Adriatica 1600. Fra i programmi ROBA AD CA NOSTRA condotto da Ubaldo Branzanti, IL MERCATNO (richieste e offerte di lavoro)l, maratone notturne e serate danzanti.

FORLI' RADIO 1

RADIO GAMMA INTERNATIONAL: emittente di Savignano sul Rubicone, fondata nel 1978, 103,050, sede in via Sogliano 58.

RADIO STUDIO 80: Forlì

RADIO GAMMA INTERNATIONAL: emittente di Savignano sul Rubicone

RADIO RUBICONE: emittente di Savignano sul Rubicone (non collegata a TeleRubicone) sede in corso Garibaldi 22, attiva dal 1978, mhz 104,700. Negli anni '90 entra a far parte del circuito di Radio Tau al quale appartiene ancora oggi.

STRAZZ DE BOSCH: emittente di Gambettola, attiva fin dal 1977, sede in via Tasso 3, mhz 103,500.

RADIO ONDA NOVA: emittente di San Mauro Pascoli

RADIO GAMMA REGIONE EMILIA ROMAGNA: Forlì

RADIO PIRATA: Forlì

RADIO CENTRALE: Forlì

RADIO FLASH: Forlì

RADIO STUDIO 105: Forlì

DELTA RADIO

RADIO ARGENTO

RADIO EVANGELO emittente comunitaria Mazzi Lino

RADIO MARIA DI SANTA GIUSTINA  emittente comunitaria

RADIO MEDITERRANEA

RADIO MELODY

RADIO ONDA BLU NEW RADIO MADE IN ITALY

RADIO PORTO VENERE

RADIO RECORD RETE ROMAGNA

RADIO S.MARGHERITA emittente comunitaria

RADIO SOLE

RADIO STUDIO DELTA

RADIO STUDIO INTERNATIONAL 105 RETE 96

 

RIMINI

(Per altre notizie consultare il portale Palinsesti Storici)

RADIO RIMINI 102

RADIO RIVIERA

RADIO SABBIA

RADIO ICARO

RADIO RUBICONE

RADIO ADRIATICO: emittente di Rimini, via Fogazzaro 6 (zona Lagomaggio), mhbz 98,300, fondata da una ventina di ragazzi fra i 16 e i 18 anni. Inizio ufficiale delle trasmissioni il 2 settembre 1977, musica ed interviste alla gente per strada caratterizzano il palinsesto.

RADIO MIRAMARE RADIO E DISCO: emittente di Rimini, sede in Via Tirrenia 19 (zona Miramare) mhz 100,200. In palinsesto trasmissioni dedicate al calcio dilettantistico.

RADIO AMICO LIBRO - TERZA PAGINA: emittente nata a Rimini l'1 settembre 1976, sede in via Ristori 5. Come si deduce dalla denominazione l'emittente intende informare sulle novità librarie ed edioriali educando all lettura. Cosi l'emittente viene presentata sulla rivista IL PONTE. La programmazione ha due fasce ben distinte: quella pomeridiana rivolta agli studenti con una parte culturale curata dal professor Elio Cassandrino ed una musicale; e una fascia serale. Fra i conduttori Fiorello e Gianni (IL VECCHIETTO DEL TEXAS), Roberto Gabellini che inventa il pupazzo di Paperonio, parodia di Paperino, per la gioia dei bambini.

TELERADIO RIVIERA ROMAGNA

RADIO BERENICE: emittente di Rimini, mhz 98,100

RADIO MERCURIO: emittente di Morciano, mhz 103,100

RADIO ROSA E GOVANNA: emittente di Rimini nata nell'agosto 1977, la sua sede era in via Capobello 3, emittente dell'estrema sinistra, chiuderà i battenti nel marzo 1978 sequestrata dalla magistratura dopo la strage di via Fani a seguito dei commenti irriverenti dei radioascoltatori.

ESPERANTO RADIO 44° PARALLELO: emittente di Sant'Arcangelo di Romagna, sede piazzetta San Bernardino 1, nata nell'ottobre 1977.

RADIO ESPERANTO: emittente di Rimini nata il 12 dicembre 1976, sede in via San Bernardino 1, mhz 97,500.

DELTA RADIO:  emittente di Rimini sede via Covignano 306, mhz 96,100.

B.I.M: emittente di Bellaria nata il 6 gennaio 1976, mhz 91,000

ONDA RADIO: emittente di Rimini, mhz 102,400.

RADIO CASTELLO: emittente di Rimini, durò pochissimi mesi.

RADIO BELLARIA 1: emittente di Bellaria, mhz 92,000

RADIO GABBIANO: emittente di Cerasolo di Coriano, fondatori Fiorello Paci, Gianfranco Della Bertola e Roberto Gabellini, da una sua costola nascerà TeleGabbiano. Direttore storico Marzio Cesarini.

RADIO 3 CORIANO: emittente fondata da Paride Pulcinelli, mhz 89,u750 e 103,450. Inizio delle trasmissioni il 4 aprile 1976 in stereofonia, area di copertura da Cesena a Pesaro. Il titolare Paride Pulcinelli nel 1982 rileverà Radio Rimini.

RADIO EUROPA: emittente di Saludecio, sede piazza Beato Amato 4, mhz 99,600.

RADIO EVANGELO: emittente di Rimini, attiva fin dalla fine degli anni '70, mhz 100,600.

RADIO CATTOLICA: emittente fondata da Lorenzo Staccoli, da una sua costola nascerà TeleCattolica, .

RADIO TALPA: emittente di Cattolica, sede via Bandiera 59.

RADIO BUSSOLA: emittente di Cattolica, sede via Mazzini 3.

RADIO SAN MARINO: emittente attiva dal 1978, mhz 88,600, oggi ha cambiato denominazione in Love Fm.

 

ALTRE RADIO DELLA REGIONE

RADIO CLUB 103

GRANDE ITALIA

RADIO GAMMA R.R.

RADIO 88

RADIO CANALE 11: emittente di Alteto

 

TOSCANA 

FIRENZE

RADIO FIRENZE CENTRALE

RADIO FIRENZE

RADIO FIRENZE SUD: Fm 89.2 è attiva dal 1979 al 1984 con gli studi prima in via Roma presso il circolo ARCI di Osteria Nuova di Bagno a Ripoli (Firenze) e poi in Vie Nuove nel quartiere Gavinana. Viene gestita da una Cooperativa si caratterizza per la conduzione collettiva con l'assemblea dei collaboratori che ha l'ultima parola su tutto, ma ancor di più (unica radio in Italia) per la rinuncia a trasmettere comunicati commerciali. La radio trasmette musica di tutti i generi, da quella italiana di buona qualità al rock d'avanguardia "New Wave", dalla musica classica al jazz. L'informazione da invece molto spazio alle notizie del territorio al quale l'emittente è fortemente radicata: il Comune di Bagno a Ripoli e i quartieri fiorentini di Gavinana, Campo di Marte e Coverciano. Nel 1981 trasmette alle 9 notizirio, 10 rassegna stampa, 10.45 notiziario, 11 musica, nel pomeriggio selezione musicale registrata, flash, l’ultima spiaggia, la via del rhum, locandina spettacoli, 18.45 notiziario locale, arrivano i nostri, conduzioni musicali, notiziario, il treno della notte, selezione musicale registrata. (Ruggero Righini)

RADIO FIRENZE LIBERA: emittente nata il 20 settembre 1975, sede in via Castelli 14, trasmette dai 101,700 mhz e 104,700, direttore Carlo Fusaro. Il palinsesto propone: alle 7 Firenze si sveglia, ore 9 Oggi in città, 9.20 Sfogliamo insieme i giornali del mattino, 10 Via delle lenticchie (Mattino e musica), 11 Anteprima notizie (Uomo donna), 11.10 A tu per tu (Lirica), 13 Oggi in città, 13.15 Notizie dall’Italia e dal mondo, 13.35 Chi cerca trova (Rubrica di teatro), 14 Musica, Tra i collaboratori ci sono Federico Signorino, Roberto Del Buffa, Giorgio Calzolari, Pier Luca Salvini, Paolo Santangelo, Roberto Manciagli, Ennio Morriconi, Isabella Papi, Valerio Zanni, Vito Zagarrio. In programmazione: “I dischi bomba”, “Luigi show”, “Marshall cabaret”. Dal novembre 1975 cambia frequenza, aumenta le ore di trasmissione e trasmette sui 101.7. Dal 1977, diretta da Carlo Fusaro anticipa la chiusura dei programmi alle ore 21 per limitare i costi che superano le entrate anche perché schiacciata dalla televisione del gruppo Telelibera Firenze.  Chiude nel 1981.   (Ruggero Righini)

RADIO ALTERNATIVA FIORENTINA: Mhz 103,900, nata nel febbraio 1976 per iniziativa di dodici studenti, dei quali solo Antonio Raffaelli è maggiorenne, l'emittente è conosciuta anche con l'acronimo R.A.F.

RADIO CENTOFIORI:  “mille colori” Fm 95.050 e 96.600, rock station appartenente all’area moderata del Partito Comunista Italiano nasce a Firenze come cooperativa il 7 aprile 1979. Con Massimo Bellomo e Gianni Pini ci sono Dino Lorimer, Gianna Gironi, Ferdinando Dubla, Riccardo Fossi, Roberto Gambinossi, Francesco Carovani, Mauro Melozzi. Tutti studenti, età compresa tra i 21 e i 25 anni. Il primo palinsesto dell'informazione prevede un notiziario alle 8, seguito alle 10 dalla rassegna stampa e alle 11,45, 18,00 e 20,45 le altre edizioni del giornale radio. Alle 13,45 la locandina degli spettacoli. Quando Massimo Miniati accende il trasmettitore la radio è in onda. Dalla sede di Via Madonna della Pace un nastro trasmette gli oltre sette minuti di "aqualung" dei Jethro Tull e la voce di Ferdinando Dubla che annuncia "state ascoltando Radio Cento Fiori", segue un numero di telefono. Nel pomeriggio per qualche ora al nastro si sostituiscono le voci dei primi due conduttori, accanto a Ferdinando arriva Dino Lorimer. Primi programmi: "Fragole e sangue" condotto da Andrea Sbandati, "Fun in the sun" in cui Luca Venturi alterna Clash e vecchi brani anni sessanta. In campo musicale la programmazione guarda molto all'America con tanto country e country rock. Il cambiamento avviene nel 1981. Già alla fine del 1980 la redazione conta sull'allacciamento all'Ansa. I notiziari raddoppiano presto e sopratutto si amplia la parte dedicata all'informazione locale, l'edizione delle 14 diventa interamente regionale. Tra i collaboratori: Gabriele Rizza, Piero Forosetti, Alessandra Bacci, Benedetto Ferrara, Riccardo Chiari, Alessio Ammannati.  Gianna Gironi realizza e conduce "Sì Mamma”,  un gruppo di cattolici di base: Valerio Bassetti, Silvia Gennaro e Paola Viti gestiscono un proprio spazio. Il mercoledì pomeriggio si ride con uno dei primi programmi realizzati da un gruppo di comici fiorentini, sono David Riondino, Andrea Panichi, Paolo Hendel. Nel 1981 la radio entra nel circuito Sper, concessionaria nazionale di pubblicità e passa tra le prime cinque radio della Provincia di Firenze. Il 1982 è l'anno in cui la radio cambia in un'area più ampia, meno legata ai partiti. I programmi diventano più "leggeri". Arriva anche il quiz radiofonico, merce finora ritenuta ad esclusivo appannaggio delle emittenti commerciali. La storia della cooperativa finisce nell'estate del 1984 con la sua messa in liquidazione. Dino Lorimer, già socio fondatore della cooperativa, rileva le apparecchiature per mezzo dell’italo americano Dino Lorimer proprietario della società Ebielle Broadcasting sas. “Sprizza notizie” è una delle prime emittenti collegate all’agenzia d’informazione Area che produce informazione ed inchieste. Ci lavorano Alessandro Pagliai, Luca Checcacci, Benedetto Ferrara. Ha subito un attentato alla postazione di monte Morello. Ma nonostante gli sforzi e gli investimenti la "nuova" cento fiori non decolla. Nel 1988 viene messa in vendita una delle due frequenze a una società che sta preparando l'avvio di Italia Radio. Con la frequenza residua la radio continua a trasmettere e c'e' un nuovo progetto che fa capo alla società che ha rilevato l'Agenzia Nazionale (AREA) e che vuole mettere su una rete di radio locali nelle città più importanti. Il progetto va avanti fino al 1990 quando viene ritenuto superato e la frequenza messa in vendita. Il marchio mai stato registrato nel 1995 torna alla ribalta con una radio commerciale. Le attrezzature di bassa frequenza e i dischi invece sono dati in comodato gratuito a Nova Radio la radio dell'Arci di Firenze che comincia a trasmettere poco dopo. (Ruggero Righini)

RADIO ONE: La prima emittente di Firenze va in onda con una trasmissione sperimentale il 13 settembre 1975 dai 101 mhz. Ben presto passa a trasmettere dalle ore 18 alle ore 24 con al microfono i tre fondatori: Denis Pieri, Riccardo Tacchini e Claudio Tilesi. Il modello da seguire è Radio Lussemburgo. Nel novembre 1975 il sequestro delle apparecchiature le trasmissioni interrotte. Con la ripresa palinsesto 24 ore su 24. La sede dell'emittente è in via Orti Oricellari.   La radio decolla. Fino dagli inizi delle proprie trasmissioni e per alcuni anni l’emittente  ritrasmette, previo accordo, i programmi musicali della BBC di Londra tra cui la mitica "TOP OF THE POPS" condotta dal DJ Brian Matthews. Nel 1977 vanno in onda in tre edizioni : il martedi' alle ore 15,05, il sabato alle 24 e la domenica alle ore 14,05. Nel 1978 ha 4 collaboratori fissi e 25 a part-time. La musica trasmessa in quasi tutta la regione e' una via di mezzo fra le forme rock piu' avanzate e l’easy listening. Le canzoni italiane non superano il 10%. Una particolare attenzione viene prestata ai nuovi filoni, ma i vari nuovi DJ non dimenticano il revival. Eddy, trasmette normalmente musica d'ascolto, country e rock facile. Con gli anni ’80 l’emittente affida l'informazione giornalistica a Franco Paoli, direttore responsabile. Tra i programmi due giochini che raggiungono i più lusinghieri successi : "Turbo Game" alle 13,15 e "Il suono sconosciuto" alle 16,00. Alla fine del 1982  inizia sperimentazione anche in Onde Medie. Nello staff entrano: Andrea Calamai, responsabile della redazione sportiva, e della diretta pomeridiana della domenica ovvero la cronaca dal vivo delle partite interne della Fiorentina; Vincent Dj, 10 anni di esperienza nelle discoteche, che collabora anche con Tele 37 col programma “Discomania” ovvero il nome del suo negozio di dischi, la domenica e il lunedì presenta in radio “Corsia preferenziale”; Donatella che intrattiene gli ascoltatori con 4 trasmissioni : "Buongiorno con Donatella",  "Lo spezza disco" in onda tutti i giorni, "Italian Graffiti"  (Lunedì) e infine "Ladies Only" (Giovedì) un programma dedicato esclusivamente alle cantanti; Gianni, che presta la sua voce ai notiziari e alla pubblicita', il martedi' sera propone l'ascolto di musica country e il venerdì si occupa di "Top 20", la classifica discografica settimanale; Luigi Cobisi, che il giovedi' alle 15 propone la "Rubrica DX" e da consigli per captare il segnale delle emittenti straniere che trasmettono in italiano. Luigi riceve dalla BBC, in esclusiva per la Toscana, "Top of the Pops", anteprime dal mondo della musica inglese presentate da Brian Matthews il lunedì alle 21; Enzo, ex di Radio Pisa International dal settembre del 1980 alla radio fiorentina. La sua rubrica in onda il mercoledì sera, dalle 23 alle 0.30 "Rock Star"; Stefano, uno dei primi a rispondere all'appello dell'antenna, l'uomo delle pubbliche relazioni con le case discografiche e l’ addetto alla programmazione musicale, insieme a Gianni ed Enzo; Philipp Backemann che trasmette il sabato sera dell'ottima musica "vellutata": "Special Soul" e "Soft Gold", la domenica: "Hot Soul Singles", il giovedì: "Dancing Tracks", rassegna di successi da discoteca degli anni Settanta. (Ruggero Righini).

RADIO FIESOLE:  FM 100 nasce nel marzo 1976 per iniziativa di Paolo Margheri. All’esordio trasmette da Fiesole (8 chilometri da Firenze) con un'antenna situata a 400 metri di altezza sul livello del mare dalle ore 7 alle ore 23 in Modulazione di Frequenza su 100,2 MhZ e con una potenza di uscita di 100 Watt. Il raggio medio della zona di ascolto e' di 70 km nel settore Nord-Ovest, Ovest, Sud-Ovest e di 5 km a Est verso gli Appennini.Professionalissima, modello Radio Monte Carlo, si avvale di speaker di punta come Sefano Nosei, Michele Lopez, Lorenzo Caffè, Gianni Taddei, Gianni Esposito, Graziana Vitti, Paolo Margheri, Luca Damiani, Mauro Marcellini, Cellino Silva (ex giornalista de L'AVANTI!), Mario Chiarenza, Vittorio Ledda, Francesco Canosa. Tutti i collaboratori sono pagati regolarmente ed iscritti alla SIAE. La sede in via Belvedere 10. Tra i primissimi programmi: “Numero Verde”.  Il suo perimetro passa attraverso Prato, Pistoia, Forte dei Marmi, Tirrenia, Pisa, S. Casciano Val di Pesa, Incisa Valdarno, Borgo S. Lorenzo. Vengono coperti da Radio Fiesole i 4/5 della popolazione della provincia di Firenze. Radio Fiesole puo' essere ascoltata nitidamente anche in provincia di Pistoia, Lucca, Pisa e Livorno. I dati Audiradio 1976 le attribuiscono 35mila ascolti in provincia di Firenze (6° posto assoluto) e 6mila in quella di Pistoia nel giorno medio e ben 169mila a Firenze nei sette giorni, il che la pone addirittura al posto d'onore, dietro l'innarrivabile Lady Radio. Nell'ottobre 1978 la radio lascia la sede storica di via Belvedere 10 a Fiesole per trasferirsi nei locali di viale Duse 12 a Firenze, nelle vicinanze dello stadio comunale. La radio, dal punto di vista societario, rimane una ditta individuale, di cui Margheri è l’unico proprietario. Anche le frequenze di trasmissione restano invariate: 100 e 100.300 megahertz. L’impianto principale sul monte Serra, resta fermo qualche tempo per una causa con Radio Camaiore. La radio lavora quindi prevalentemente con il ripetitore di monte Albano, che fa giungere il segnale fino alle porte di Lucca, coprendo bene tutta la valle empolese sino a Pontedera. Ben presto recuperato interamente il proprio bacino d'utenza, che comprende tutte le province toscane, a eccezione di Siena, Grosseto e della città di Arezzo si pone tra le prime della regione.  L’emittente produce in proprio praticamente tutto il palinsesto, che è in effetti costituito, in prevalenza, da trasmissioni musicali. Una colonna musicale, una miscela di soft al mattino e di easy-rock e disco al pomeriggio, durante il quale, dalle 14 alle 15, sono collocate le hit-parade che poi vengono ripetute integralmente il sabato, dalle 14 alle 19. Ai microfoni si alternano in quattro: Alessandra Maggio, Cristiano Meucci, Teddy e Paolo Margheri. Ci sono anche anche una serie di appuntamenti sportivi, curati da Giorgio Masala (un nome noto anche in campo televisivo), che si chiamano tutti "Curva Fisole", che è la porzione di stadio ove si raccoglie il cuore della tifoseria viola. Nell'edizione della domenica mattina Masala fornisce le ultimissime novità a poche ore dall'inizio della partita, il lunedì mattina c'è un flash con commenti e interviste, il martedì pomeriggio un'edizione più accurata con un ospite in studio. Oggi è apprezzatissima emittente che si sente in varie regioni. Trasmette solo musica italiana ma anche seguitissimi programmi come “il filo diretto” della mattina con Marco Taddei e gli sportivi sulla Fiorentina.(Ruggero Righini).

RDF 102,700 FIRENZE: l'acronimo stava per Radio Diffusione Fiorentina, nacque nel 1976,prima sede via Montebello 36, mhz 102,700.  All’inizio si è caratterizzata per il format classico, poi in seguito alla musica ha alternato l’informazione e le rubriche. Radio di servizio è diventata oggi regionale. Tra i primi collaboratori: Carlo Conti e Walter Santillo. Si sente anche in Internet. (Ruggero Righini). Il fondatore di Rdf (fonte PRIMA COMUNICAZIONE)  fu il signor Anglari.

FREE RADIO: Fm 88.3 nasce a Scandicci. Al timone ci sono Antonio Bruno, ex Latte e Miele, e Steven Rosenfeld, dj americano ormai naturalizzato fiorentino con una solida esperienza di conduzione in stazioni Usa.  Moltissima musica rock americano, jazz, blues, una programmazione libera da schemi rigidamente commerciali e zero parole. Solo notiziari in più lingue e informazione sportiva. (Ruggero Righini).

RADIO TOSCANA NETWORK (RTN): nasce nel 1993 in via dei Pucci 2 a Firenze e si posiziona da subito tra le radio più ascoltate della regione. Il palinsesto è formato da quattro fasce d’ascolto: la mattina e il pomeriggio con musica commerciale alternata ai grandi successi italiani e stranieri del passato, dalle 20 alle 23 grandi classici della musica internazionale, dalle 23 alle 2 rock e dalle 2 alle 7 musica del cuore. L’emittente segue con attenzione i fatti della regione con il “Gr 2000” realizzato da tre redazioni con sede a Firenze, Livorno e Grosseto dirette da Enrico Viviano. Milano e Roma invece curano le news nazionali ed internazionali. Alessandro Masti è la voce della radio. Tra le trasmissioni: “Il tituto: tifosi turisti toscani” e “Quarto posto” realizzate in modo scherzoso (Ruggero Righini).

RADIO MIX

RADIO GALLUZZO: nasce nel giugno 1979 a Fireze per volere di un gruppo di ragazzi del luogo che avevano in comune la passione per il mezzo radiofonico. Trasmette con un autocostruito da 15 watt da una stanza presa in affitto dalla locale Casa del Popolo, in Piazza Acciaiuoli. Tiene a battesimo una delle voci piu' conosciute nel panorama radiofonico toscano e non, quella di Alessandro Masti, uno degli ideatori e realizzatori di Radio Galluzzo in seguito ad emittenti di prestigio come Radio Libera Firenze, Radio Time, Lady Radio e adesso RTN e la 'nazionale' RTL 102.5. Ha  vita breve (circa un anno) sia per una mancanza di sostegno economico, sia per la sua collocazione nella banda FM, 107.9 MhZ, che ne rendono impossibile l'ascolto a chi possiede ricevitori con la banda 88-104 destinata dal Ministero delle Poste e Telecomunicazioni alle trasmissioni delle emittenti radiofoniche (solo successivamente ampliata fino a 108 MhZ).Chiude nel 1980.  (Ruggero Righini).

RADIO MONTEBENI:  nasce nel 1983 in via di Montebeni 3 sulle colline di Fiesole (Firenze) da un idea di Giuliano Giunti. Gli studi e il piccolo auditorium vengono collocati in una ex-casa del popolo e  funzionano a pieno ritmo grazie al lavoro di uno staff di tredici persone e ad attrezzature sofisticate, compreso un computer che controlla ed elabora il palinsesto. E’ l'unica radio italiana che trasmette 24 ore su 24 programmi di musica classica e trasmissioni dedicate alla musica jazz e all'opera lirica. I notiziari si occupano della cronaca musicale toscana, della storia della musica e dei musicisti dalle origini ai nostri giorni. Inizialmente copre il solo territorio fiorentino poi dal 1987 anche il resto della Toscana e oltre. Il segnale giunge infatti fino alla provincia di La Spezia, alla costa settentrionale della Corsica e in Maremma, su varie frequenze FM in modalità stereofonica. Trasmette su 107.9 per Firenze-Prato-Pistoia-Siena-Arezzo-Grosseto, su 98.3 per Pisa-Livorno, su 89.95 per Pistoia-Lucca-Pisa-Livorno, su 90.0 per Massa Carrara-Fascia Tirrenica Settentrionale. Nel giugno 1987 al posto della musica fa ascoltare un lungo appello nel quale chiede fondi per evitare la chiusura. L'appello è raccolto dagli appassionati, dagli enti pubblici fiorentini, dagli sponsor. E la radio si salva. Musica dal vivo viene eseguita dalla Scuola di musica di Fiesole e dall’orchestra I Solisti di Radio Montebeni, 44 professori, quasi tutti provenienti dall'Orchestra del Maggio musicale. Un bollettino mensile pubblica l'intero palinsesto, note critiche e informazioni sulla musica proposta. La "radio classica", unica in Italia, vive delle offerte spontanee e dei 3mila abbonati ai bollettini ma impossibilitata a vivere delle sole risorse ben presto viene ceduta al gruppo editoriale "Giunti" che nel 2000 la vende al gruppo Poligrafici Editoriale proprietario, fra l'altro, del quotidiano La Nazione che il 13 novembre 2001 la cede per 22 miliardi di lire a Loriano Bessi, imprenditore toscano già ideatore di Radio Cuore Solo musica italiana. E la radio classica interrompe le sue trasmissioni il 14 dicembre 2001. (Ruggero Righini).

RADIO FLASH: emittente di Calenzano (Firenze) nasce nel 1979. Nel 1986 riesce  ad ampliare la sua area di ascolto in misura tale da comprendere le città di Firenze, Prato, Pistoia, Empoli e parte della vallata del Mugello  con la frequenza 106 MhZ. Un emittente giovane (eta' media dello staff 21 anni) che propone quindi programmi adatti sia ai gusti del proprio pubblico che a quelli dei componenti dello staff della radio. Laura Guarnieri, Simone Ferrini, Andrea Mengoni curano i programmi musicali, il settore pubblicitario e' coordinato da Fabio Fossi che e' affiancato nel suo lavoro da Mario Demonte.Tra gli speakers dell'emittente i nomi di "La vecchia volpe", Fabio, Leo Sternini, Simone e della bella Laura, animatrice dell'intera mattinata. Nell'ambito dei programmi i bollettini del mare e della neve, i notiziari nazionali e regionali e varie iniziative culturali come 'la Forchetta d'argento' che prevede la partecipazione dei più noti chef e barman della zona. (Ruggero Righini).

RADIO NEW FLASH

RADIO DIFFUSIONE: Scandicci

RADIO POPOLARE: Scandicci

RADIO TIME: emittente di Scandicci.Fm 94.200 Mhz nasce con prove tecniche di trasmissione a fine 1976. Inizia le trasmissioni ufficiali in no stop 24 ore  il 7 Gennaio 1977 per mezzo degli editori: Luciano Edili (Responsabile tecnico e direttore artistico) e AnnaMaria Baccani (direttore commerciale). Primo direttore responsabile è il giornalista Remo Ruga, poi Leopoldo Miniati e infine Moreno Vaiani. Gli studi di trasmissione in Via Deledda, 33. Mette in onda appuntamenti di vario genere. In onda appuntamenti di vario genere. La musica è divisa all'incirca a metà fra brani italiani e stranieri. Inoltre vi sono parecchie trasmissioni 'parlate': informazione, spazi per enti e associazioni, cultura, sport, ecc., il tutto in un'atmosfera simpatica e amichevole. Dal 1981 al 1983  trasmette anche sulla banda mondiale delle onde corte SW sulla frequenza dei 7105 Khz da  S. Agata (Mugello) con una  potenza di trasmissione di 1000 Watt per 24 ore no stop in lingua italiana con 3 ore giornaliere di trasmissioni in lingua inglese ed è stata ed è stata ascoltata perfino in Australia sospendendo poi l'esperimento per ragioni economiche.Responsabile tecnico e addetto alle relazioni internazionali Stefano Mannelli. Nel maggio 1987 viene ceduta e trasferita nei nuovi studi di Via Salvator Allende, 12/a. E’ trasmessa in gran parte della regione dai ripetitori: di Poggio al Pino (Colline di Roveta) prov.FI - mt.200 - Freq.94.200 Mhz 1°programma / Freq.94.500 2°programma; Poggio Ciliegio M.Albano - mt .602 - Freq.88.250 Mhz e 94.200 Mhz; Monte Morello (P.zzale Leonardo) - 905 mt. - Freq.94.200 Mhz e 94.500 Mhz: Monte Serra - mt.915 - Freq.94.200 Mhz: S.Lucia - mt.400 - Prov.Massa Carrara freq.107.300 Mhz; Monte Meto - 310 mt. - Freq. 94.200 Mhz; Villore (Mugello) - mt. 200 - Freq. 94.200 Mhz; Luco Di Mugello (Mugello) -  mt.200 -  Freq. 94.200 Mhz con una potenza di trasmissione in FM di 3000 Watt. 25 i collaboratori. Di buon livello diffonde in buona parte della regione escluse parte delle province di Arezzo e Siena e quella di Grosseto e anche in una fetta della Liguria. Fa il suo ingresso in radio Alessandro Masti. Per un paio di volte è costretta ad interrompere le programmazioni perché il sindaco di Sesto Fiorentino fa abbattere il traliccio di trasmissione situato nell'area di Monte Morello per le irregolarità della postazione. La radio  rimedia la situazione grazie alla collaborazione di Lady Radio che la  ospita sul proprio traliccio. Ma inesorabilmente è costretta alla chiusura. (Ruggero Righini).

ANTENNA 3: emittente di Scandicci

RADIO ANTENNA X: nasce a Scandicci nel 1975. Trasmette solamente di notte per non rischiare di essere intercettati dalla S.I.A.E. o Escopost perché ritenuta la classica "radio pirata". Nel 1977 viene registrata ufficialmente con il nome di Radio Studio 54 e  fin al 1982 trasmette per il 70% musica da discoteca senza nessuna interruzione pubblicitaria. Marco Masini che ci collabora comincia a fare i primi jingles musicali oltre che le prime produzioni discografiche. Passano dai microfoni dell’emttente personaggi come: Frankie Roberts, Enrico Tagliaferri, Fabrizio Faber, Carlo Conti, Faber Cucchetti, Tommy (ex Radio Montecarlo) ......e tanti altri che hanno avuto meno fortuna. (Ruggero Righini)

RADIO ANTENNA 3: (Firenze) FM 101.4 nasce nel 1977 per mezzo di Armando Greco. 16 speaker per 15 ore di trasmissione di intrattenimento, rubriche di teatro, cinema e tempo libero per la donna, 2 notiziari e programma in lingua inglese.    (Ruggero Righini)

RADIO OLTRE IL FIUME: emittente comunitaria

RADIO ONE: emittente nata l'1 ottobre 1976, nel 1992 viene acquistata dall'avvocato Riccardo Trigoria e da Pierluigi Stefani.

RADIO PRATO: mhz 103,500

RADIO DUE: emittente di Firenze nata nell'ottobre 1975 per iniziativa di Denis Pardi. Claudio Tilisi e Riccardo Tacchini, dal gennaio 1976 trasmette 24 ore su 24.

RADIO PULCE: nasce nel 1990 a Firenze per mezzo di Mauro Ballini “patron” di TeleLibera Firenze, il quotidiano “La Città” e un'altra miriade di attività. E’ una radio che trasmette in tutta la Toscana  senza speaker, senza programmi ma solo musica, e che musica! Solo ed esclusivamente “I magnifici 8”: Mina, Battisti, Baglioni, Celentano, Venditti, Morandi, Vanoni, Dalla, il meglio della canzone italiana concentrato in un'unica stazione radio. E’ un successo strepitoso! Dopo pochi anni aggiunge nel proprio palinsesto 1000 canzoni, scelte tra  “Il meglio del meglio della musica internazionale” e così sulle note fantastiche dei “mostri sacri” della canzone inizia la sua ascesa verso i primissimi posti nelle indagini di ascolto.  (Ruggero Righini).

RADIO VOCE DELLA SPERANZA: emittente di Firenze Fm 92.4  nasce in viale Pierraccini il 1 dicembre 1979 con un programma pomeridiano di musica registrata che ha una durata di circa quattro ore. Sin dall’inizio, però, non ha vita facile perché interferisce sulle frequenze di altre radio e per questo è ricevuta soltanto in una zona molto ristretta della città. E’ la prima emittente FM in Europa creata e gestita direttamente dall’avventista Ron Myers come una forma di annuncio del Vangelo. Nel 1980 Mario Maggiolini diventa direttore e o 80 esto èlle frequenze di altre radioin viale Pierraccini ldo miniati  che sulsano far altro che sognarsi. Pareti insonoriLuigi Caratelli assunto a tempo pieno con il compito specifico di produrre programmi. Fondamentale anche la presenza degli obiettori di coscienza, il primo dei quali Giovanni Pacini rimasto poi collaboratore “a vita”. Fra gli obiettori: Roberto Agnoletto, Paolo Tanini, Roberto Vacca.  Nel 1982  i nuovi studi in Via Trieste 23. La programmazione è di impostazione americana: prevalgono brani musicali, intervallati da brevi interventi spirituali e letture di testi biblici. Trovavano spazio anche programmi come “Settimana di meditazioni giornaliere” e “Block Notes” una raccolta di fatti e avvenimenti accaduti a Firenze e in Italia. Trasformazione significativa avviene col “dj robot” acquistato nel 1984 un nuovo sistema che permette un miglior controllo della programmazione. Nel 1989 inizia la collaborazione con il Comune di Firenze per la trasmissione in diretta delle sedute del Consiglio Comunale, tale attività, però, cessa ben presto a causa del segnale troppo basso percepito a Firenze. Passo decisivo nel 1990, arriva Milca Zanini quale responsabile. In radio ci sono: Rolando Rizzo, Raffaella Evangelisti, Milca Zanini. Dal 1996 passa al sistema computerizzato. Nel 1998 si dota del programma “Cool edit” che permette di lavorare su diverse tracce in modo molto più pratico e nel maggio inizia una collaborazione con Radio Svizzera. Grazie a questo contributo la radio trasmette un notiziario gratuito che arriva via satellite e alcuni programmi culturali d’approfondimento legati all’attualità, alla scienza e alla cultura. Grazie allo sviluppo tecnologico dall’ ottobre del 2000  inizia  una interconnessione via satellite con lo studio di Roma e con tutte le emittenti avventiste italiane per  una trasmissione in diretta nazionale. La radio comincia a produrre programmi in diretta con una certa frequenza ed arriva ad avere delle dirette con una cadenza giornaliera. A partire dal luglio 2003 trasmette notiziari nazionali ogni ora ed inizia un apporto da parte delle istituzioni locali, come la Provincia di Firenze e la Regione Toscana. Nel 2002 collabora con Radio Beckwith, emittente valdese di Torre Pellice.  (Ruggero Righini).

RADIO STUDIO RC: emittente di Pietramala (Firenze)

RADIO YOUNG: mhz 102,500

RADIO CANALE 7: mhz 101,400

RADIO SIEVE: nasce nel 1992 sulle ceneri di Radio Diffusione Pontassieve. Ha sede in via Tanzini 53 a Pontassieve (Firenze). La dirige Leonardo Canestrelli. Copre la Valdisieve, il Mugello e il Valdarno.  Punta molto sull’nformazione locale e su buona musica. Tra i programmi: “Prima pagina” in onda tutti i giorni dalle 7 alle 11, “Il taccuino”, “Culo e camicia”, “Sport time”, “Radio Sieve sport” (Ruggero Righini).

RADIO SIBO: emittente di Firenze nasce nel 1980. Nel 1987 si chiama Tuttoradio. Trasmette per 24 ore no stop. Una fascia di programmazione serale novita' assoluta nel panorama radiofonico toscano viene diffusa in più lingue. E’ una testata giornalistica registrata al Tribunale di Firenze e offre 24 appuntamenti informativi giornalieri avvalendosi come supporto delle notizie fornite dalla Agenzia ANSA. L'emittente si avvale della collaborazione di Stefania Riccio, Rascal, Francesco Mattioli, Francis & Speedy, personaggi con alle spalle una intensa attività radiofonica. Trasmette su 95.7 per Firenze e provincia; 95.5 per le prov. di Firenze, Pistoia, Siena, Lucca e Pisa; 95.7 per le prov. di La Spezia, Massa e Pisa; 93.6 e 95.6 per il Mugello e la Val di Sieve.  (Ruggero Righini).

RADIO GLOBO: emittente di Sesto Fiorentino, ci lavorarono dapprima Carlo Conti, e, quindi, Marco Baldini..

RADIO STELLA: FM.103.700 e FM.98.200 nasce a Reggello (Firenze) nel 1989 per iniziativa di  Marco Cianferoni. Ha sede in via Montana 29. La sua programmazione è  molto varia: da musica italiana attuale e anni '60 a brani internazionali. Apparecchiature digitali permettono una migliore qualità del suono. Copre le  province di Firenze, Arezzo e Siena.  (Ruggero Righini).

RETE TOSCANA CLASSICA: si costituisce in Fondazione nel 2003 per iniziativa della Regione Toscana, della Fondazione Orchestra Regionale Toscana e dell'Associazione Pro Verbo di Prato con il sostegno della Regione Toscana - Giunta Regionale. Radio di natura comunitaria trasmette sui 93.3 per Firenze, Pistoia, Prato; 93.1 per Livorno, Lucca, Pisa, Versilia; 94.6 e 99.3 per Grosseto e provincia; 97.5 per Siena e provincia; 90.2 per la Val di Chiana. Ha sede in via Roma 133 a Prato.  (Ruggero Righini).

RADIO STUDIO X: nasce a Firenze nel 1983. In breve copre quasi interamente l'intero arco della giornata. Nel 1989 sposta gli studi a Pistoia in località Momigno e si specializza nell’informazione. Proprietario della radio è Luca Betti.   (Ruggero Righini).  

RADIO ANTENNA 1 TOSCANA: Fm 92.600 e 99.400 con sede a Prato in via Roma 133 è nata nel 1979. E’ diretta da Giuseppina Gestri. Trasmette in stereofonia, con tecnologia digitale ed Rds per le provincie di Firenze, Prato e Pistoia e la Val Bisenzio. Fa parte del circuito “In blu” duecento emittenti in tutta Italia, in un continuo scambio di esperienza per una visibilità a raggio nazionale. Si evidenzia per la qualità informativa locale redatta da Francesco Passoni e Giancarlo Gisoni, lo sport, il dialogo e soprattutto per la buona musica.  (Ruggero Righini).

RADIO AURORA:  Fm 1006.900 con sede in via Della Chiesa 14 in Strada in Chianti (Firenze) nasce a fine anni ’70. Nel tempo si chiama Radio A, poi Radio Cinque ed infine nel 1987 StileRadio. Diretta da Claudio Zangarelli trasmette  per Firenze, Prato, Pistoia e la zona del Valdarno.   (Ruggero Righini).  

RADIO SESTO INTERNAZIONALE: Sesto Fiorentino

RADIO SPERIMENTALE 6: mhz 102,100, Sesto Fiorentino

ANTENNA LIBERA TOSCANA: emittente di Sesto Fiorentino

RADIO STUDIO 54: Scandicci

RADIO BASE: Scandicci

RADIO INTERNATIONAL: mhz 104,200

RADIO TIME: emittente di Firenze nata il 17 gennaio 1977, nel 1982 effettua anche trasmissioni in onde corte. negli anni '80 responsabile è Anna Maria Baccani.

RADIO SAMMARCO RADIO:  Fm 95.4, emittente religiosa gestita dai frati Domenicani nel convento della Maddalena  di Val di Mugnone alle porte di Firenze lungo la via che conduce in Mugello e poi a Faenza nasce nell’ottobre 1987. E’ prima in Italia all’indomani dell’ enorme successo conquistato in Spagna dove di radio i frati ne hanno almeno 40 e piu' ancora in Sudamerica dove le emittenti dell'Ordine si contano a centinaia. La dirige un dinamico frate sardo Raimondo Sorgia che per anni ha collaborato con la Radio Vaticana. Trasmette in non stop ventiquattro ore al giorno; quattro ore di programmi prodotti, le altre venti di musica 'piacevole' poi folk e spirituals, West Side Story e 'le canzoni della fede', centinaia di cassette incise da 'menestrelli di Cristo'. Ben presto si sposta in via Della Dogana 1 a Firenze. Il suo raggio d'azione limitato al bacino di Firenze: a ovest sino a Prato e dintorni, a sud fino a Terranova Bracciolini in provincia di Arezzo, a est sino e oltre Bagno a Ripoli. Tra i programmi: "Sammarcogiovani", "Tutti a tavola!", "A che gioco giochiamo?", Filo diretto", "Piccole luci per le ore buie", "Sacerdotes tui". Poi collegamenti con la Radio Vaticana e con Blu Sat 2000. Per un certo periodo ha diffuso trasmissioni in 7 lingue : italiano, inglese, francese, tedesco, spagnolo, esperanto e latino. Il 31 dicembre 2001 chiude.  (Ruggero Righini).

STILERADIO

CANALE 2 TIR

RADIO CASTELFIORENTINO: mhz 98,000

RTMC: mhz 91,100

RADIO TRE: mhz 101,400

CONTRORADIO - RADIO SFERA: FM 93.600 nasce a Firenze il 4 marzo 1976 per mezzo di esponenti di Lotta Continua e di femministe. Tra questi Claudio Popovic. Ha sede nello Studio K presso il castello di Montalbano sopra Rovezzano in via dell’Orto (mhz 94), due stanze concesse dal Partito Marxista Leninista – Movimento dei Lavoratori per il Comunismo. Radio politica chiude nel settembre per le vicissitudini del movimento. La radio  viene riaperta il 31 marzo 1977 per mezzo di Stefano Leporini e altri esponenti della sinistra e nonostante la povertà dei mezzi, dei linguaggi e dei suoni con la fantasia e la capacità di essere antagonista si ristruttura ed incentra il lavoro sul grande fermento culturale che trova a Firenze la sua capitale. Organizza concerti. Diventa la voce delle notizie. Apre locali. Editore è una  cooperativa che vede riuniti un gruppo di militanti della sinistra coordinati da Andrea Zanfei, Brunella Tancredi, Guido Casalone e  da Pio Baldelli eletto Presidente della Federazione Radio Emittenti Democratiche nel convegno nazionale di Firenze dello stesso anno. La nuova radio fa sottoscrivere azioni per oltre 5 milioni, distribuiti tra aderenti a varie organizzazioni come quelli di Magistratura Democratica, di Psichiatria Democratica, dell'Istituto Nazionale di Urbanistica, dell'Agenzia Pubblicitaria AD MARCO,  dei Collettivi studenteschi e di insegnanti. I primi programmi coprono le otto ore di  trasmissione quotidiana. In radio lavorano sei persone a tempo pieno, sei a part time, trenta-trentacinque  collaboratori esterni quasi tutti gratis. “Controradio ti aiuta a non sprecare la giornata".  Dopo più di 200 concerti organizzati, rassegne, manifestazioni, la gestione della maxi discoteca Tenax e del jazz club Salt Peanuts per questioni politiche chiude nel novembre 1982. La vecchia cooperativa dopo aver chiuso con un deficit ingente nel 1983 lascia il posto a una S.R.L. con una nuova sede, senza più politici. Nel 1988 ricrea la redazione giornalistica che non c’era più. Si sente a Firenze, Prato e Pistoia. Nel 1990 acquisisce una seconda frequenza e inizia a trasmettere sulla costa occidentale. Nel 1991 fonda Popolare Network. Oggi i dati auditel gli attribuiscono 41.000 ascoltatori al giorno, la sede è in via S.Reparata 81. Trasmette musica non commerciale, notizie, interviste, approfondimenti. (Ruggero Righini).

CRUDELIA: emittente che si affilia a ItaliaVera.

CRUDELIA: Fm 101 (acquistata da Radio One) nasce a Firenze venerdì 24 Marzo 1989 per mezzo del Gruppo 80 di Boris Mugnai già proprietario di RTV 38. E’ la prima ed unica emittente che trasmette tutto in digitale, sfruttando cioe' l'ultima frontiera della fedelta' nella riproduzione del suono. La messa in onda completamente automatica, e' costituita da una regia PT27 della Cepar, azienda milanese leader nel settore dei sistemi di automazione radiofonica. Per ottenere una ulteriore perfezione del segnale trasmesso, il trasferimento tra ponti radio e' effettuato in microonde. Sono utilizzate sei strutture di emissione dai ripetitori dei monti: Morello, Serra, S.Michele, Carchio, Argentario e Montrago. Il palinsesto e' caratterizzato da una selezione di musica italiana ed internazionale consistente esclusivamente in grandi successi di ieri e di oggi. Dopo qualche anno “Crudelia comincia a parlare" con questo simpatico slogan infatti l'emittente regionale toscana annuncia suo pubblico l'avvio dei collegamenti con il circuito Cnr. L'emittente toscana raccoglie subito consensi grazie sopratutto all'ottima copertura del territorio. Crudelia ha 16 impianti di trasmissione. (Ruggero Righini).

RADIO SIGNA PUNTO ZERO: Signa Castello

RADIO BRIGANTE TIBURZI

RADIO MUSIC: Fm 88.250 MHz, con perfetta ricezione nelle zone di Firenze, Prato, Pistoia, Empoli, Livorno e in parte della provincia di Lucca, secondo canale di Radio Time di Scandicci (Firenze), nasce il  7 gennaio 1989. Manda in onda 24 ore su 24 soltanto musica italiana selezionata tra le piu' belle canzoni, dai vecchi motivi di successo alle ultimissime novita' discografiche. Emittente soprattutto dedicata a coloro che cercano momenti di distensione e di relax o semplicemente preferiscono una tranquilla radio di sottofondo a un'emittente articolata cioe' con un palinsesto che comprenda, oltre alla musica, programmi d'informazione e rubriche. (Ruggero Righini).

RADIO MAREMMA TOSCANA

LADY RADIO:  Fm 90,80 nasce a Firenze nel 1980. Dal 1986  diventa un'emittente regionale che diffonde in tutta la Toscana. Molto legata ai propri ascoltatori non ha voluto specializzarsi nel campo musicale. E’un'emittente che cerca di accontentare tutti i gusti, in più ci sono notiziari, rubriche e appuntamenti simpatici e divertenti. Per un certo periodo è stata diffusa di notte sui canali dei network di Berlusconi. Lady Radio ha stretto altri importanti accordi: uno addirittura con il gruppo cui fa capo la rivista Vogue e un altro con Tele Centro Toscana sui cui canali dalle 17 alle 18 andava in onda 'Direttissima con Lady Radio'. Marco Vigiani, socio dell’emittente e voce radiofonica molto popolare nella regione ricorda: "Per un po' di tempo abbiamo pensato di avere qualche problema con Radio Lady di Empoli data la quasi coincidenza di denominazione poi abbiamo abbandonato l'idea di una causa con loro dato che è difficile confondere le due stazioni: la loro è locale, la nostra adesso è regionale e pienamente professionale. Abbiamo iniziato nel 1980 ma, pur non essendo stati i primi a nascere nella zona, abbiamo premuto sull'acceleratore. Abbiamo disc jockey professionali e molto bravi come Marco Baldini, Sabrina Kent, Patrizia Giovannoni e Miriam Fecchi; la loro collaborazione ci costa molto ma per fortuna il fatturato pubblicitario è più che soddisfacente". (Ruggero Righini).

RADIO MONTE SERRA: nasce nel 1993 dalla volontà del mondo associativo e sociale della Toscana. Nel 2000 diventa Radio Toscana Network. Nel gennaio 2007 è Radio Toscana. E’ una radio al servizio della comunità che si rende utile e vicina alla gente nel quotidiano. Trasmette 24 ore su 24 delle quali 14 in diretta. La mattina e il pomeriggio presenta musica commerciale altenata ai grandi successi italiani e stranieri del passato; dalle 20 alle 23 i grandi classici della musica internazionale; dalle 23 alle 2 propone “Notte Rock” e dalle 2 alle 7 la musica del cuore. Dalle 7 alle 20 va in onda l “Gr 2000” con le ultimissime notizie dalla Toscana e dal mondo. Radio regionale ha tre sedi: a Firenze in via dei Pucci 2 (055/285030), Livorno e Grosseto. E’ diretta da Enrico Viviano. Tra i collaboratori: Alessandro Masti, speaker di punta della radio. Tra i programmi: “Il Tituto: Tifosi Turisti Toscani” e “Quarto Posto” ambedue di satira sportiva. L'emittente è una creazione delle Diocesi toscane che hanno organizzato un polo in fm di comunicazione via etere. Renato Burigana teologo è il direttore. la nuova Radio Monte Serra ha sede a Firenze in via del Corso 8, tel. 055/28.50.30. “Un'antenna sanamente laica, ispirata dai valori cristiani. Una stazione forte di un paio di consulenti musicali (uno per la musica leggera e uno per la classica), che realizzano la colonna sonora della programmazione. I contenuti giornalistici sono garantiti da uno staff composto da 4 redattori e da una segretaria di redazione, oltre ad una nutrita rete di corrispondenti dal territorio. L'esordio il 23 maggio 1993 con una diretta di ben 10 ore, con collegamenti per i discorsi del Santo Padre da Cortona, dalla cattedrale e infine dallo stadio di Arezzo, intercalati senza sosta da interviste a giornalisti e personaggi interessati all'evento. Prende il nome Radio Toscana Network RTN.(Ruggero Righini).. 

RADIO STELLA: emittente di Reggello (Firenze) nata il 18 maggio 1989, fondatore Marco Cianferoni, frequenze 98,200 mhz, e 103,700. area di copertura il Valdarno, programmazione musica italiana, prevalentemente anni '60. Sede via Mentana 29 a Reggello.

RADIO FANTASY: emittente di Firenze Fm 89.600 trasmette dalla sede di via Coppo di Marcovaldo 23.. La diffusione è estesa a diverse province della Toscana: Firenze, Pistoia, Lucca, Pisa, Siena, Livorno. Ne è direttore Aniello Apicella che ha dichiarato: " Abbiamo puntato sulla professionalità rifiutando quel carattere 'paesano' che altre emittenti fiorentine hanno preferito mantenere. Ci rivolgiamo a un pubblico abbastanza giovane e proponiamo novità musicali, classifiche, qualche quiz e molto sport (ricordiamo sopratutto la cronaca degli incontri di basket della Neutro Roberts). Un cenno va riservato ai nostri disc-jockey, che sono voci molto note al pubblico: Johnny Parker e Marco Baldini di VideoMusic, Valter Santillo, Daniela Palandri (già a Radio Montecarlo), Gianfranco Monti (responsabile della programmazione), Tommy Calvani, 'Claudione', Barry, Giulio Galli. (Ruggero Righini).

RADIO PLANET FIRENZE

RADIO 98: emittente di Castelfiorentino

NOVA RADIO: emittente di Firenze nata nel 1991, mhz 101,500, sede via Monte Lieto Casini 11. E’ la radio comunitaria dell’Arci comitato territoriale di Firenze e trasmette nell'area metropolitana fiorentina. Nella primavera del 2007 entra nella syndication di Radio Città Futura, emittente radiofonica di Roma. E’ lo spazio naturale per la diffusione della ricerca e della sperimentazione, delle nuove tendenze culturali, della creatività e dell'autoproduzione giovanile. Una voce libera e indipendente per l’informazione locale e nazionale. (Ruggero Righini).

NUOVA RADIO

PUNTO RADIO

RADIO ANTENNA TOSCANA UNO

RADIO PRATO: Fm 103.50 fondata da un gruppo di imprenditori e professionisti della città laniera trasmette dagli studi di via Veneto 42 dal 23 novembre 1974. Nel 1979 è stata rilevata da Jack Lombardo. Tre studi di trasmissione e l'archivio dischi più fornito della Toscana, tutto computerizzato. Molto ascoltata nella sua città nonchè nelle province di Firenze e Pistoia, trasmette su tre frequenze : 98,700-103,500-104,100 MHz: la sede in via Brunelleschi 3. Un variegato palinsesto con ben dodici notiziari al giorno coordinati da Pasquale Putrella e molta attenzione per lo sport in quanto l'emittente è la radio ufficiale del Prato calcio e coordina ben due pool radiofonici. Responsabile della programmazione Rossella Poli. Legata al Circuito “Divisione Radio Italia” è passata alla “Sper”. (Ruggero Righini).

RADIO PIU': emittente di Prato

RADIO BLU: Fm 91.400, 91.800 nasce in via Francklin a Prato il 6 giugno 1977. Installa ripetitori sui monti: Fiesole, Caldana, Serra (Pisa), Parodi (La Spezia) e per questo riesce a coprire buona parte della regione Toscana fino ad arrivare in Liguria. Semplice ma efficace il palinsesto della programmazione, tre speaker conducono quattro ore di emissione a testa: la mattina  è dedicata a varie rubriche anche mediche per la casa e il tempo libero, nel primo pomeriggio le dediche e le interviste, l’utima fascia con poche parole dedicata alla musica. Nel 1983 la svolta, trasmette il popolare “Il sondazzo” condotto dal mitico “G” Gianni Greco per anni direttore artistico dell’emittente, quotidiani scherzi telefonici diretti all’italia intera che prendono per il sedere gli italiani. Dal 1986 trasmette in esclusiva le partite della Fiorentina e la radio diventa viola e vola. per un certo periodo ha lavorato con questa emittente Robertino Arnaldi, ex di RadioMontecarlo. Nel 2006 Radio Blu passa al Gruppo Radio Cuore. Nel 2007 il “G” lascia per incomprensioni tra le proteste degli ascoltatori che avevano consacrato la sua trasmissione come il programma più ascoltato negli ultimi 25 anni (Ruggero Righini).

RADIO CHIANTI: nasce a Greve l’11 febbraio 1978 per mezzo di Don Guseppe Reggioli. Una delle prime emittenti comunitarie ha come marchio un uccellino che canta su fondo blu e verde. Nel logo si legge “Radio Chianti canto libero”.  Lo studio di trasmissione è una stanza nell’abitazione del prete. La saletta delle riunioni idem. La segreteria pure. In breve il piano terra della casa è occupato. Il primo ripetitore viene piazzato sul campanile della chiesa. La prima trasmissione, il numero zero, è la messa di Natale del 1977. Un altro ripetitore sopra Greve e poi i due ripetitori di San Michele (il monte più alto del Chianti) e Fiesole che consentono alla radio di farsi sentire a Firenze e in tutto il Valdarno superiore. Gli ascolti crescono. Ma negli anni Novanta i costi per mantenere una radio che si basa sul volontariato sono insostenibili e l’emittente viene ceduta. La chiusura definitiva avviene nel 1996. (Ruggero Righini).

RADIO DIFFUSIONE FIRENZE: Pontassieve

RTL FIRENZE: emittente che ha cessato di esistere nel nuovo millennio, le sue frequenze sono state rilevate da Rtl 102,5.

RADIO DIFFUSIONE PRATO

RADIO EMBASSY

RADIO MONTELUPO FIORENTINO

RADIO EVANGELICA FIRENZE

RADIO FIRENZUOLA RF 91

RADIO GAMBASSI

RADIO FATAMORGANA

RADIO FRAGOLA

RADIO INSIEME: “sempre insieme a te!” Fm 94.90  e 102.00 con studi in via del Bisenzio, 335 a Mercatale di Vernio (Prato)  nasce, come associazione culturale, nel 1981. Nel 1989 si trasforma in società cooperativa e allarga il bacino di utenza del proprio segnale fino a coprire oltre alla Val Bisenzio, anche la città di Prato. Il palinsesto di oggi prevede al mattino Marzia Manfredini con i grandi successi internazionali, le  notizie e curiosità dal mondo dello spettacolo e della canzone; il pomeriggio, con Massimo Innocenti, da ampio spazio alle notizie che arrivano dalla città e dall'intera provincia; i  programmi serali, invece, sono dedicati al filone del divertimento col programma “Banda Gastrica”, del gossip, della satira e degli approfondimenti musicali tematici con trasmissioni sul rock, l’elettronica e di tendenza. 35 i collaboratori, tutti appassionati di musica, uniti dalla voglia di fare radio anche divertendosi. Direttore responsabile è Leandro Innocenti. Responsabile di redazione Massimo Innocenti; Segretaria di redazione Marzia Manfredini: Redazione concerti e spettacoli Alberto Cavacciocchi; Redazione sportiva: Renzo Randellini, Franco Ciampi, Giuseppe Nuti, Sara Nebbiaia; Ufficio pubblicità: Lucia Lorenzi, Martina Guerrini, Daniela Naldi, Ufficio stampa: Daniela Lombardi, Giulia Ghinassi; responsabile tecnico Giulio Gheri (Ruggero Righini).

RADIO GAS: “radiolibera” trasmette 24 ore su 24 da via del Seminario 33 a Prato solo sul Web, senza interruzioni pubblicitarie, il meglio della musica rock e pop degli ultimi 50 anni  e anche jazz, blues, soul, rythm & blues, musica celtica, country oltre la migliore musica etnica proveniente da tutto il mondo. Parla a tutto il mondo perché in tutto il mondo può essere ascoltata. Le trasmissioni sono condotte dal vivo. E’ una radio che non ha padroni, che non subisce condizionamenti da parte di nessuno. I conduttori trasmettono come vogliono quello che vogliono e quando vogliono e trasmettono gratis perché si divertono a trasmettere. Ad ascoltarla sembra di tornare indietro col nastro della memoria ai mitici anni d’inizio delle radiolibere, quando tutto era più bello… e noi con i capelli al vento e l’eschimo innocente che cercavamo di cambiare il mondo! Per stupirci oggi basta cliccare il sito della radio: le parole scritte sono musica! Mi piace riportare: “il  conduttore più giovane ha 19 anni, il più anziano 63, tutti e due sono malati di musica nello stesso modo, cronico, devastante e tutti e due vogliono contagiarvi se contagiati non lo siete già. Il rock ha 50 anni. In questi 50 anni ha prodotto miriadi di capolavori, piccoli e grandi, alcuni celebrati, altri pressoché dimenticati. Radio Gas intende aiutarvi a conoscere quanta più bella musica possibile, a prescindere dall’anno in cui è stata fatta, dal genere a cui appartiene. Radio Gas ha un progetto culturale, che si propone di stimolare attraverso la musica -ma non solo- la creatività delle giovani generazioni” (Ruggero Righini).

RADIO FIRENZE 2000

RADIO CENTRO FIRENZE - RADIO LUNA

RADIO ONDA VERDE

SUPER RADIO

RADIO MUGELLO FULL MUSIC: Borgo San Lorenzo

RADIO ONDA VERDE

RADIO IRIDE

RADIO TELE VALDARNO: emittente di Figline Valdarno, sede in via Casel Guinelli 70,

RADIO TELE ARNO: mhz 106,000, sede sotto Fiesole in una villetta isolata. è conosciuta con l'acronimo di Rta.

RADIO VALDARNO: mhz 103,500

RADIO KRISHNA CENTRALE: emittente del movimento degli Hare Krisna è nata nel 1982 e ha trasmesso fino al 1990 su l’intero territorio nazionale.

RADIO ONE

RADIO LIBERA FIRENZE

RADIO EMPOLI INTERNATIONAL: nasce nell’autunno del 1977 sui 103.9 MHz della FM dall’idea di un gruppo di amici guidati da Paolo Lunghi che poi nel 2007 scriverà per Ibiskos Uliveti edizioni “Via etere” che analizza il fenomeno radio libera. La prima sede in via Torricelli. La diffusione del segnale con un ripetitore di 20 watt fino a Montelupo per un raggio di 5 chilometri. Fondatori e primi speaker: Fabrizio Bagni, Stefano Marianelli, Claudio Mingardi, Marco Caciagli, Cesare Falomi, Gianni Assirelli, Fabio Canfailla, Roberto Esposito, Franco e Mario Marmugi, Paolo Pampaloni, Mariolone, Tania, Silvia Bignami, Giuseppina Ciluffo, Rita Megherini, Cristina Lavezzo, Maria, Patrizia, Daniela. La radio viene inglobata da Radio Play nel 1979. (Ruggero Righini).

RADIO 107

RADIO CENTRO TOSCANA: emittente che ha cessato di esistere cedendo le sue frequenze a Gamma Radio

 

 

AREZZO

RADIO AREZZO: emittente nata nel 1975, Giovanna Maggini Tenti, via Santa Croce 20, 102 mhz

AREZZO RADIO TV: sede in via S.Croce 20, Arezzo.

RADIO ONDA DI PIETRAMALA: corso Italia 205 Arezzo, Massimo Martoloni

RADIO EMME: emittente di Terranuova Bracciolini (Arezzo)

RADIO CASENTINO: emittente di Subiano

RADIO AREZZO UNO: San Giuliano

RADIO EFFE: nasce il 13 ottobre 1976 a Foiano della Chiana (Arezzo) da un idea di un gruppo di amici. Radio commerciale riceve la concessione n. 903086 dal Ministero delle Comunicazioni. Da subito si evidenzia per le trasmissioni sportive. La domenica trasmette 4 ore di calcio con collegamenti dai campi raccontati da 40 inviati. Tra i primi dj: Linus, Patrizia Giommetti, Massimo Poggioni. Tra i programmi più seguiti: “Dediche a richiesta” “Amici in FM”, “I magnifici quattro” e “Cara radio ti scrivo”.  Oggi è seguita nelle province di Arezzo, Siena, Perugia e Firenze. 5 gli impianti di proprietà che diffondono il segnale.

RADIO APERTA: emittente di Arezzo, sede in piazza Signorelli

RADIO EFFE VALDICHIANA: inizio delle trasmissioni il 16 ottobre 1976, sede a Foiano della Chiana, via S.S.Trinità 2/4, attiva ancora oggi.

RADIO EFFE: nasce il 13 ottobre 1976 a Forano della Chiana (Arezzo) da un idea di un gruppo di amici. Radio commerciale riceve la concessione n. 903086 dal Ministero delle Comunicazioni. Da subito si evidenzia per le trasmissioni sportive. La domenica trasmette 4 ore di calcio con collegamenti dai campi raccontati da 40 inviati. Tra i primi dj: Linus, Patrizia Giommetti, Massimo Poggioni. Tra i programmi più seguiti: “Dediche a richiesta” “Amici in FM”, “I magnifici quattro” e “Cara radio ti scrivo”.  Oggi è seguita nelle province di Arezzo, Siena, Perugia e Firenze. 5 gli impianti di proprietà che diffondono il segnale. (Ruggero Righini).

RADIO EMME

RADIO WAVE: Fm 91.50 nasce ad Arezzo nel 1995. Copre le Province di Arezzo, Siena e Grosseto. Si evidenzia da subito per i programmi: “Mappamondo” e Zona franca” e per gli spot trasmessi in rumeno, cingalese, wolof, portoghese, ungherese, inglese, francese, spagnolo mostrando un’attenzione particolare verso il pubblico straniero. Potenzia il proprio raggio di ascolto anche sulle frequenze 98.500 e 106.100 e e da qualsiasi parte del mondo utilizzando un lettore mp3 come winamp Radio Wave Fm 98.5 e 106.1 l’unica emittente radiofonica di Arezzo con sede in via Masaccio 14 nata nel 1995 e passata sul web dall’ottobre 2008 dal febbraio 2009 è diventata International! L’emittente è stata acquistata dalla fondazione Arezzo Wave Italia di Mauro Valenti che ha deciso, oltre al cambio del nome: Radio Wave International, di rinnovare il palinsesto che punta sulla qualità musicale e sull’informazione, dare spazio a nuovi collaboratori e potenziare la tecnologia web per l’ascolto in diretta e on demand di tutta la programmazione. On air le voci storiche: Fabio Mugelli, Stefano Fragai, Dj Rajo & Fidel e la redazione: Matteo Casali, Jonny Baldini, Andrea Raffi, Claudio Gherardini. Entrano i nuovi: Giulio Caperdoni e Ariele (storici dj di Radio Rock FM), Max Bertolaccini (MTV), Wolfango Tedeschi (Bloomberg Television), Nunzia Palombo, Dino Lupelli, la redazione de “Il Vernacoliere”, tanti nuovi collaboratori: Tito Barbini, Francesco Macrì, Cristina Scatragli, Daniele Gelli, il gruppo GAS di Arezzo. Tra le voci anche l’editore Mauro Valenti alla conduzione del nuovo programma “Titanic”. Ben 40 radio fanno parte del network Radio Wave Italia e ogni mese trasmettono una pillola informativa di 15 minuti con notizie e novità dalla fondazione Arezzo Wave Italia, realizzata a cura della redazione di Radio Wave International in collaborazione con l’ufficio stampa della fAWI. Oltre ad una redazione da Livorno, per essere sempre a contatto con la città che ospita il festival Italia Wave, la radio trasmette una “finestra locale” sempre attiva sul territorio comunale e provinciale aretino con la rassegna stampa e magazine che affrontano tematiche di ambito strettamente locale. L’informazione nazionale è realizzata grazie al rapporto con Popolare Network il circuito di radio locali e regionali che ruota attorno a Radio Popolare, emittente milanese caratterizzata fin dalla nascita (1976) per un’informazione libera e indipendente, perché autonoma da entità editoriali e politiche che dal 1992 è collegata in network con altre radio italiane che coprono a macchia di leopardo tutta Italia. Radio Wave International fa parte di Popolare Network per la Toscana assieme a Controradio di Firenze. Si sente sui 98,500 e 106,100 per la città aretina e da qualsiasi parte del mondo utilizzando un lettore mp3 come winamp (Ruggero Righini).

RADIO FLASH

RADIO FOXES CORTONA:  emittente nacque il 28 marzo 1978 dalle ceneri della discoteca Foxes Club per iniziativa di un gruppo di amici, la sede era a Camicia di Cortona, in via Zamagna 3, frequenze 95,250 e 99,250 mhz, direttore dei programmi era Domenico Lignani, già nel 1981 aveva una redazione di quattro giornalisti pubblicisti, direttore della testata giornalistica Andrea Launizi, negli anni anni '80 iniziò a trasmettere Jovanotti.Nel 1993 partì AUT AUT, rubrica che affrontava temi di attualità. Ha chiuso i battenti nel nuovo millennio.

RADIO INCONTRI VAL DI CHIANA

RADIO ITALIA 5 (RADIO 5): trasmette dal 1976 per Arezzo e per un vasto territorio dell'Italia Centrale (Toscana, Umbria, Romagna), la sua sede è in via Cavour (0575/529460) a Poppi, in provincia di Arezzo, è gestita da Federico Arrigucci. Fra i programmi: LA MIA BANDA SUONA D.O.C., '60/'70/'80/'90 ALL'ORA, ALESSIO LANDI SHOW (Ruggero Righini).

RADIO LIFE

RADIO ONDA BLU: trasmette dalla località Moscatello 75 di Castiglion Fiorentino (Arezzo).

RADIO TEVERE MUSICA

RADIO TORRE PETRARCA

RVT RADIO VAL TIBERINA: emittente di San Sepolcro (Arezzo)

RADIO ONDA BLU

RADIO GAMMA

RADIO ZERO INTERNATIONAL: Badia Tedalda

RADIO TELE CENTRALE: Montevarchi

RADIO EMME: Terranova Bracciolini.

RADIO TOSCANA INTERNATIONAL: Partina Bibbiena

RDP RADIO DIFFUSIONE POPPI

RADIO ANGHIERI LIBERI

RADIO DIFFUSIONE STRADA IN CASENTINO

RADIO TELE AMBRA - RTA: località Cennina Ambra Pucine

 

GROSSETO

RADIO GRIFO RGF 96,5:  FM 102.800 nasce nel febbraio del 1977 in un vecchio granaio di via Del Sarto a Grosseto per mezzo di un gruppo di studenti appassionati di musica rock: Aurelio Delicati, Massimo Brizzi, Bernardino Lauro, Paolo e Massimo Bardi, Giancarlo Potenza, Alessandro Cardelli, Sandro Cacciola, Moretti  Aremundi. Primo brano trasmesso quello di Tommy degli Who. La trasmissioni diffuse con 10 watt di potenza dalla mattina alle 3 di notte. Segnale debole così ben presto i watt di emissione diventano 100 e la radio si fa apprezzare anche per la scelta di non interrompere la programmazione con la pubblicità. Ma i soldi dei fondatori che si sono uniti in coopertiva non bastano e con i tre nuovi soci arrivati: Walter Felice, Franco Cocco, Tiziano Pacifici viene anche la pubblicità. La radio passa al commerciale. Tra i programmi si evidenzia il gioco “Indovina la chupa”. Un nuovo ripetitore di 400 watt porta il segnale dalla città all’intera provincia. A fine 1980 cambia sede e va in via Monterosa 140. Il segnale passa ai 600 watt di uscita. Antenne di trasmissione vengono posizionate su alcune chiese della città e a Roccatederighi e trasmettono su una nuova frequenza: 96.500. Partono le dirette di calcio e di baseball, vengono organizzate feste ed iniziative e l’indice di ascolto aumenta. Nel 1992 tre nuove frequenze sostituiscono quelle esistenti: 96.300 all’Argentario per la zona sud, 96.600 a Zavorrano Monte Calvo per la zona nord, 96.900 a Roselle località Poggino per la città. Nel 1994 adotta il sistema RDS (radio data system) prima nella provincia e cambia nome in RGF 96.5 non solo grandi successi. Oggi si sente in Internet (Ruggero Righini).

RADIO GROSSETO: emittente nata il 23 dicembre 1975, fu la prima emittente della provincia, sede via Arselle 1 (poi Piazza Dante 1), irradiava i suoi programmi dai 101,750 e 101,450 mhz, presidente del consiglio di amministrazione Vinicio Glori.

RADIO MAREMMA LIBERA: emittente di Grosseto, prima sede presso Pierini via dell'Unione 4 Circolo Ottobre, Grosseto, successivamente sede in via Labriola 8, Mhz 104,500,

RADIO GROSSETO INTERNATIONAL

RADIO TOSCANA SUD: Sant'Antelo in Colle

RADIO MAREMMA ARGENTARIO: Porto Ercole

RADIO LIBERA MANCIANO TOSCANA SUD

RADIO ORBETELLO

RADIO LUNA FLASH

RADIO ELLE: Rapolano Terme

RADIO TNA: Piancastagniaio

RADIO CASTELLO: Capalbio

RADIO ITALIA ANNI 60

RADIO MONTE ARGENTARIO: mhz 99,500

RADIO DIFFUSIONE FOLLONICA Fm 93 nasce con prove tecniche il 2 e regolarmente il 19 settembre 1977 in un palazzone di 11 piani in via Dante a Follonica (Grosseto), nell'ex centrale Ilva. L’idea è di due studenti: Biagio Russo e Giorgio Ghini che con altri amici costituiscono una cooperativa dal nome “L’informazione Democratica”. Trasmette con un autocostruito da 100 watt inizialmente dalle 8 alle 19 programmazione varia: la mattina un contenitore che comprende musica, oroscopo, almanacco, notizie flash, meteo e il notiziario in dialetto condotto da Alfeo Chirici corrispondente del quotidiano “il Tirreno”;nel pomeriggio programmi dedica, specializzati di musica a tema, giochi e anche poesia e prosa. Nel 1979 cambio di sede in  una palazzina che era stata centrale elettrica nella zona ex Ilva. 2 studi di trasmissione, un terzo per le registrazioni. Ora trasmette 24 su 24 in stereofonia ed amplia il raggio d’ascolto con un nuovo ponte radio sul monte Calvo a Zavorrano. Cambiano anche le frequenze: 92,50mhz e quella del ponte radio 94,60. Entrano tra gli altri: Roberta Gentilini purtroppo poi scomparsa, Mario Mainetto, Paolo Agostini, Roberto Gacci, Monica Nesi, Liliana Marrini, Laura Bencini, Luca Bani. La radio è tra le più seguite del comprensorio. Nel 1996 l’Escopost la chiude per un mese per problemi inerente la legge Mammì. Alla riapertura continua solo con selezioni musicali, notiziario e pubblicità per limitare le spese. Ma l’idea non funziona e l’ascolto si abbassa  come anche la pubblicità. Nel 1998 è costretta a  chiudere e a vendere le frequenze “con un grosso nodo in gola, come quando ad un bambino togli il giocattolo più bello”.   (Ruggero Righini).

RADIO ONDA AZZURRA di Follonica (Grosseto) nasce nel 1979.

 

LIVORNO

RADIO LIBERA LIVORNO: emittente fondata da Paolo Romani, sede via Funaioli 25 Livorno, attiva fin dall'estate 1975 (ripetitore ubicato al Castellaccio), mhz 102, con 20 watt di trasmissione, il segnale giunge chiaro fino a Genova. Fra gli altri pionieri Marco Taradash, Nino Pirito e Maurizio Venturini. Ruggero Righini ci ha segnalato l'emittente per la "musica ribelle mai ascoltata e per una serie di trasmissioni di Don Prithard che portò una serie di programmi del DISCO AMERICANO". Subito sequestrata, il direttore Paolo Romani sarà difeso dall'avvocato Eugenio Porta. Nel 1976 l'emittente si trasferisce in viale Italia 191, alla fine dell'anno viene ribattezzata Radio Elle 102, e quindi quella di Radio Blu.  La nuova frequenza è ora 104,700 mhz solo per la zona di Livorno, chiuderà definitivamente i battenti nel giugno 1977.

RADIO ROSA: quotidiano radiodiffuso di Livorno parte domenica 17 aprile 1977 dagli studi (casa del fondatore) di via Marradi 187 al 4° piano (sprovvista di telefono) sugli 88 e sui 102.5 MHz. Primo brano di trasmissione le note di “The Pink Panther” di Henry Mancini. L’idea di dar vita ad una radio era venuta nel 1976 a Federico Paletti che coinvolse anche alcuni di Radio Libera: Marco Orlandini, Graziano Ghionzoli, Raffaele Palombo, Sergio Giorgetti, Fausto Butelli, Luigi Michetti, Piero Poli (Vento Selvaggio). Direttore responsabile Alberto Della Pace. Per ovviare all’inconveniente del telefono viene dato il numero di un negozio che si trova a piano terra con la commessa che annota su un foglio le richieste degli ascoltatori, poi ogni mezz’ora uno della radio scende a prendere i bigliettini e i dischi desiderati vanno in onda. La radio chiude i battenti dopo alterna fortuna.  (Ruggero Righini).

RADIO LIVORNO POPOLARE: nasce nella primavera 1977 in piazza Cavour, 12 oggi sede di Telegranducato. Primi collaboratori: Luciano (tecnico, Enzo, Walter, Luca, Roberto, Sonia, Carletto, Puppino, Anna, Vezio Benetti, Mario Cardinali. Tra i programmi: “In ultima analisi” con Pardo e Elio.   

 RADIO ELBA: via del Falcone 1, Portoferraio

COSMO RADIO: emittente di Potoferraio, via Fortemaggiore

STUDIO 82: emittente nata dalla ceneri di Radio Rosa, fra i collaboratori Vento Selvaggio, con il cambio di proprietà assumerà la denominazione di Radio Fragola.

RADIO FLASH: emittente di Livorno viene fondata nella primavera del 1977 da Massimo Bachini, Andrea Palermo e  Marco Sisi, già collaboratori di TVL e Vento Selvaggio. Dal maggio trasmette dal grattacielo dell’Attias, 37. Nel’estate 1978 entra a par parte del Circuito Radio Luna e diventa Radio Luna Flash  ma per pochi mesi perché in autunno torna a chiamarsi con il vecchio nome. Nel 1982 cambia di proprietà, subentrano soci di RTL Livorno la tv di Stagno collegata al PCI. Negli anni a seguire viene ceduta alla Coop, poi all’impenditore Lampredi ed infine all’armatore Onorato che da emittente locale di informazione e di intrattenimento la trasforma in una All Music Radio ma la vendita delle frequenze 98.9 MHz sul Monte Serra e soprattutto dei 97. MHz del Monte Capanne che assicura un ascolto ottimale fino alle porte di Roma sono le avvisaglie della cessione del nome e dell’unica frequenza rimasta dei 97.1 MGz al circuito Zai.net. (Ruggero Righini).

RADIO FRAGOLA: altra emittente di Livorno, sede via degli Arrotini 90

RADIO POPOLARE

RADIO MARE IMPERIALE: Tirrenia (Livorno)

RADIOTOSCANA: emittente fiorentina con sede anche a Livorno in via Fiume 23, trasmette per la città e provincia dagli 88 mhz

RADIO SILVER SHADOW INTERNATIONAL: emittente di Livornoasce alla fine 1978 con prove tecniche di trasmissione sui 95.400 MHz da un idea di Arturo Moriacchi, Paolo Cei e Mario Pacifico. Inizia la programmazione ufficiale nell’aprile 1979 da uno stanzino di via Adolfo Tommasi 80 a Livorno,  con una potenza di 2 watt anche sulla frequenza 90.800 MHz, coprendo il bacino di utenza di Livorno, Pisa e Viareggio.  L’emittente ha la collaborazione di altre 15 persone. Nel 1981 si trasferisce in una mansarda agli Scali Olandesi. Nel 1989 viene ceduta ai fratelli Piero e Massimo Ciantelli che successivamente la cedono a Radio Stop di proprietà di Ugo Morelli.

TELERADIO CENTRO: Colle Salvetti (Livorno)

TELERADIO CENTRO: emittente di Colle Salvetti, in provincia di Livorno

RADIO FLASH: Livorno

RADIO FLASH 2 PIOMBINO CENTRALE: sede via De Sanctis 61 Piombino.

RADIO ETRURIA UNO: emittente della Val di Cornia, mhz 100, c/o Standa, Fiera Venturina, Campiglia Marittima.

RADIO LIVORNO CITTA' APERTA. emittente fondata nel 1976, sede in via Sant'Andrea 69, area di copertura Livorno, Pisa, Lucca, Massa, Pistoia, responsabili dell'emittente Cristiano Macera e Luca Collodi. Il Cisternone, Palazzo Vescovile 69.  Editore la Cooperativa di Cultura e Informazione della Diocesi con sede in via S.Andrea, il Campanile della Chiesa ospita le antenne di trasmissione dei 95,800 mhz che irradiano informazione e dirette di eventi. Col tempo il bacino di ascolto viene ampliato a tutta la provincia e alla costa tirrenica tramite il ripetitore del Monte Serrra con frequenza 92,100 mhz e per la città 95,800 mhz. La radio chiude nel 1995 (Ruggero Righini).

RADIO STOP: emittente di Livorno nasce nel 1982. Il palinsesto prevede: alle 7 e 9.15 “Oroscopo” di Athena, alle 8.15, 10.15, 12.15, 13.15, 17.15, 19.15 “Stop news”, alle 11.15 e 14.15 “Cronaca locale”, alle 16 “La messaggeria dediche”. Altri programmi. Stop Italian Chart”, “Planet Master Dance”, “The Stop Chart Show”, “No Stop Dance”. Tra i collaboratori Roberto Giannoni. Frequenze 95.4, 96.3, 95, 104.7, 99.5, 93.4.Nel 1988 si trasferisce negli studi di Radio Studio 101 a Cecina. Nel 1993 cambia proprietà, cresce e diventa una delle più moderne realtà radiofoniche della Toscana. Il programma “La messaggeria” per Tascabile TV è il  secondo in classifica in Toscana. Nel 1996 acquista Radio Rosa ex Radio Silver Shadow e allarga il bacino di utenza anche alle province di Pisa e alla costa divenendo l’unica emittente locale che copre interamente la provincia di Livorno. Nel 2002 si avvale dell’RDS che in tempo reale invia sul display delle radio il titolo e l’interprete del brano. Nel 2004 altri investimenti, la nuova tecnologia digitale DAB e le nuove frequenze per la copertura di: Pontedera, Empoli, Lucca, Montecatini Terme, Versilia, entroterra  del senese. Prevalentemente Pop è seguita da circa un milione di ascoltatori. Ha una seconda rete Radio Stop 2 in piazza Barontini 23 a Cecina.(Ruggero Righini).

COSMO RADIO

RADIO ANTENNA ROSIGNANO: via della Cava 40 Rosignano Solvary

RADIO CENTRO ROSIGNANO: via del Partigiano 41 Rosignano Solvay

RADIO ROSIGNANO: via Calatafimi 5 Rosignano Solvay

RADIO LIVORNO: emittente nata nel 1975, sede in via Garibaldi 10. (Segnalazione di Ruggero Righini), abbiamo ritrovato un'altra Radio Livorno)(responsabile Renato Scarola, via Spalato 4 Livorno.

RADIO CECINA UNO RC1 FM ITALIA: Via Secondo Risorgimento, Palazzo Galleria 42, Cecina.

RADIO VENTICINQUE: Piombino, via S.Hermite 25 Piombino

RADIO PIOMBINO: fm 91.40 nasce nel 1979. Da allora si evidenzia grazie a un'informazione attenta e sempre fresca, forte delle quattro edizioni giornaliere di notiziari esclusivamente comprensoriali, sei edizioni regionali, nove dedicate alla viabilità in Toscana e ben quattordici edizioni flash nazionali e internazionali. Si ascolta nel Comprensorio Val Di Cornia sui 98.50, 91.40, 91.60, 91.70 e dal Monte Amiata sui 94,00 e 100.50. On Line in tutto il mondo. H sede in via Hermite Stefano 2 a Piombino. (Ruggero Righini).

RADIO COSTA ETRUSCA: emittente nata a Piombino nel 1976, sede via L'Hermite 2, frequenze 91,700 e 98,500 mhz. Negi anni '80 assume la denominazione di Radio 25 Piombino poichè la sua sede è posta sotto la competenza dell'Asl n.25. Nuova sede largo Calamandrei 12 Piombino.

RADIO DIFFUSIONE COSTA TOSCANA: via Aurelia 12, Donoratico.

 

LUCCA

B.B.S. Babilonia Broadcasting Studio fm102 Mhz, da subito meglio nominata Radio Babilonia fm 96.3, 96.6 e 106.4, sesta emittente di Viareggio (Lucca) nasce il 27 luglio 1978 come cooperativa “Maggio 1978” con i soci: Daniele Palchetti (Presidente), Giacomo Galafate Orlandi, Giancarlo Trombetti, Alberto Guidetti, Alessandro Cortopassi, Roberto Pacini, Luca Gambaccini, Marco Savasta, Giovanni Gonella, Franco Marlia, Giovanni Panzeri ed in seguito: Andrea Giunta, Daniele Bresciano, Pier Luigi Garuglieri, Claudio Brocchini, per poi concludere nella “Babilonia s.n.c.” del 1982 con Roberto Pacini e Andrea Giunta. Il successo arriva subito. Ottimo segnale, notiziari giornalistici e sportivi, una serie di speaker che si evidenziano al pubblico giovanile con il loro modo “all’americana”. Ci sono: Andrea e Anna Giunta, Franco Marlia, Daniele Bresciano e Giancarlo Trombetti che diventerà poi direttore dei programmi di Videomusic. Tra i collaboratori Claudio Brocchini, Mario Cerri, Manlio Mevoglioni  e Angelo Marchetti. Insieme iniziano le prime trasmissioni da una stanzetta di via Fratti 122 nella sede del Partito Liberale Italiano. Una radio che ospita i grandi nomi della musica italiana ed internazionale, addirittura Roberto Benigni conduce un programma serale oggi leggenda e Giorgio Panariello è per anni nello staff dell’emittente. Una sera del 1978 nel programma di musica rock ma non solo  “Sballando s’impara” che si prolunga fino a tarda notte con l’intervento degli ascoltatori, condotto da Franco Marlia e Giancarlo Trombetti, sono  ospiti in studio il regista Marco Ferreri e Roberto Benigni che canta dal vivo e in anteprima “L’inno del corpo sciolto”, circa un anno prima che fosse pubblicato su disco. Dai primi anni ’80 è la collaborazione con Giorgio Panariello. Conduce la fascia oraria che va dalle 12 alle 14. Il suo è un programma di musica, imitazioni ed intrattenimento che incontra un grosso successo. La domenica mattina il suo spazio segue quello tradizionale dello sport e la presenza di Giorgio nel palinsesto della radio da già l’idea di che tipo di programmazione ha la radio. E’ la voce più bella che rende importanti tanti programmi. Si dice addirittura che Panariello abbia iniziato a fare l’imitatore ascoltanto alla radio Claudio Sottili e sia rimasto affascinato dalle sue performance. Anche oggi che è diventato un personaggio importante dello spettacolo, Giorgio considera quegli anni uno spazio indimenticabile.  Con la chiusura di Radio Mare molte delle sue voci entrarono qui, tra queste quella di Massimo Barsotti. Nel 1981 quando la sede viene trasferita al secondo piano di in appartamento in via Mazzini 155 di proprietà di Marco Garfagnini uno dei proprietari di Radio Mare, Max Davoli stabilisce il record di più ore di trasmissione in diretta radiofonica a seguire quello televisivo fatto dal vulcanico Giorgio Mendella dagli studi di Retemia e l’avvenimento viene ripreso anche in Rai. Il pubblico proclama Babilonia prima nella provincia con 90.000 ascoltatori quando l’emittente inizia ad occuparsi in un modo totale uscendo dallo spazio regionale. Ogni giorno collegamenti con Roma e Milano, anteprima musicali internazionali, concerti dei più grandi big internazionali grazie alla collaborazione con Mimmo D’Alessandro. E la radio progressivamente negli anni diventa l’emittente radiofonica più importante e più ascoltata. Organizza concerti, manifestazioni di piazza, eventi artistici di grande rilievo ma più che altro porta nell’etere un messaggio di simpatia e professionalità. Tra gli speaker storici: Giorgio Panariello, Carmen Nooerlander, Roberto Del Dotto, Michele Piccoli, Andrea Tomei, Stefano Pasquinucci e per lo sport la collaborazione di Eugenio Fascetti ex giocatore ed allenatore di serie A, Alessandro Barsi giocatore dell’Atletico Forte dei Marmi di hockey su pista di serie A e la redazione composta da Loris Marchi, Alberto Verona, Giulio Arnolieri, Roy Lepore ed Angelo Cupisti. Cinzia Donati che cura anche l’ufficio stampa, Francesca Navari per la cronaca locale, Maria Tucci, Monica Romiti, Mirko Montaresi, Max Bellè, Beppe Tavoletti, Enrico Repetti, Alberto Pezzini, Anna Gloria Di Bono, Marco Billera, Paolo Goduto, Michele Angelotti, Alessandra Pesenti, Vera Vieri, Emilio Bernieri,  Alex Biagi, Giorgio Giordano da sempre dj in Versilia, Paolo Di Grazia, Alessia Biagi, Amedeo Ceppini, Sonia Pepe, Elena Torre, Luca Ramacciotti e gli “stranieri” Pedro Pittier dal Brasile, Enzo Persueder dal Portogallo, Mario Navarrete Nino dalla Colombia. La serie dei dj o collaboratori è lunghissima. Molti trasmettono col solo nome o con lo pseudonimo. Fermiamoci qui, chiedendo scusa a coloro che non sono stati citati. Tra le trasmissioni di punta il “Radio sveglia”; il “Babilhockey”, con dirette del CGC persino dal Portogallo; e “British Invasion”, condotta da William Lupo. All’inizio degli anni ’90 gli ascoltatori sono quasi raddoppiati nel numero di 160.000. Nel 1994 la radio passa un periodo di crisi ma le programmazioni non vengono mai interrotte. Anzi, quando gli studi sono  nuovamente trasferiti nella nuova sede di via Pucci 82  c’è la ripresa alla grande. Le frequenze: 96.6 Mhz per Lucca, Massa, Pisa e Livorno; 96.4 per Spezia e Carrara. Il trasmettitore principale della radio  copre il raggio di emittenza da Grosseto al confine francese (ed oltre) per la fascia mare e dalla Garfagnana alla provincia di Pistoia per l’interno. I ripetitori poi  rilanciano il segnale. Questi  sono situati: sul Monte Meto per coprire tutta la Versilia e la fascia mare; sul Monte Carchio a copertura della zona di Massa; sul Monte S. Lucia a copertura della zona di Carrara; sul Monte Parodi a copertura della zona di La Spezia. Nel marzo 2001 Radio Babilonia  chiude i battenti. Vende le proprie frequenze a Disco Radio di Bergamo, che oltre ad irradiare il proprio segnale in Lombardia, Piemonte e Liguria, dal 12 marzo 2001 entra anche in Toscana. Alle ore 20 del 3 marzo 2001 Andrea Tomei spenge il trasmettitore della radio. Solo lui può prendersi questa responsabilità di un dolore così grande. Quel giorno in tanti sentono uno strano silenzio nel cuore così per non dimenticare la storia della radio viene  realizzato uno spazio su internet dove Babilonia vive ancora a prescindere dai suoi mitici 96.6 di FM. Ogni giorno musica, sport e intrattenimento, un viaggio a portata di mouse per rivedere immagini, riascoltare vecchi programmi, risentire la musica colonna sonora dell’entusiasmo (Ruggero Righini).

RADIO LUCCA: mhz 102,500

RADIO MASSAROSA SOUND

RADIO ALFA DOPPIONOVE

RADIO MONTECARLO ANTENNA 104

TELE RADIO CAPANNORI: mhz 103,480, Marlia

TVS STUDIO RADIO UNO: località Piaggiori Segrovigno Monte

RADIO QUASAR: Vitiana Coreglia Alteminelli

RADIO SOLE: Lido di Camaiore

STUDIO RADIO TOSCANA SOUND: Marginone Altopascio

RADIO ALFA 99: Porcari

RADIO VALLE MARE: Bozzano

RADIO FORNACI ONE: emittente di Fornaci di Barga (Lucca) ha cessato di esistere nel nuovo millennio, le sue frequenze sono rilevate dalla syndication Fantastica.

RADIO JAMAICA

RADIO LUCCA 2000:  nasce a Lucca a fine 1974 quando un gruppo di ragazzi appassionati di musica ed elettronica danno il via a questa avventura chiamata radio. Quando scelgono il nome sono proiettati in un futuro talmente lontano che quasi non lo immaginano. Oggi sono sempre qui alle soglie del primo decennio degli anni 2000. A pensarci bene ha dell'incredibile sopratutto per come è cresciuta ed è andata avanti. Certamente, voltandosi a guardare il cammino che hanno fatto alcune radio, l’emittente poteva essere fra i network italiani, ma in realtà la scelta fatta si è rivelata vincente perché questa è la giusta dimensione locale, attenta al territorio e con area di ascolto estesa alle provincie limitrofe di Pisa, Livorno, Massa e parte di Pistoia. Anche perchè il compito è quello di accompagnare con una colonna sonora composta da musica, informazioni (uno l’ora) e speciali gli ascoltatori nei loro spostamenti quotidiani. Un'importante realtà, oramai pienamente riconosciuta che è diventata punto di riferimento musicale, informativo e sportivo. Dalle sue antenne migliaia di voci si sono sparse nell'aria fino ad entrare nelle case, nelle automobili, si sono alternate ai microfoni le voci dei personaggi politici che hanno segnato la vita della provincia, di quelli dello spettacolo, ha dato voce a molte associazioni e anche a tanti cittadini. Insomma, in fondo una radio fatta dalla gente, una radio per la gente. Molto seguita nelle trasmissioni sportive del sabato sera e della domenica pomeriggio da sempre è voce della squadra di calcio della Lucchese con il commento di Emiliano Pellegrini, una garanzia. Della radio Lanfranco Ghilardi è stato competente collaboratore per il ciclismo. Tra i programmi: Parliamone insieme alla radio, Musicland con Stefano Barsotti, RadioActiva con Ema, Eden con dj Tony, Night wolf radio station. Anteprima sport, Clubbing ! con dj Luca Maffei, The Mix Show, Radio 2000 sport, La nostra musica, Caffè Italia Italian style & more, Music Box Grandi successi di sempre, Heavy Rotation Le hit del momento, Afterhours The new old & new hit, Niteline La notte di Radio2000 (Ruggero Righini).

TELE RADIO NORD GARFAGNANA: Piazza al Serchio

RADIO MODULARE ALTA GARFAGNANA: Castiglione Garfagnana

RADIO CIOCCO: emittente di Barga

RADIO VERONICA: emittente di San Vito (Lucca),  è nata sulle ceneri di RMCT – Radio Modulare Centro Toscana di Montecatini Terme, una potenza dell’etere toscano del 1976 che Roby Priami acquistò nel 1992 cercando di realizzare un network toscano. Anch’io fui contattato per una eventuale collaborazione ma poi l’idea non decollò. Comunque una buona emittente che raggiungeva Firenze sulla frequenze modulare 100.6 Mhz. E’ stata  diretta  da Pellegrino Talamo fino al 1998. Ha avuto la collaborazione di molte voci importanti e tra queste quella di Claudio Sottili (Ruggero Righini).

SOUND NETWORK

RADIO VIAREGGIO CONTROCANALE 103: emittente di Viareggio di chiara marca politica della sinistra extraparlamentare vicina al Pdup-Manifesto, venne ideata nell'estate 1975 da un gruppo di amici: Paolo Poli, Riccardo Bendinelli, Thomas Martinelli e Angelo Pardini. La sede era in via Pucci 149 poi in via Veneto 72. L'emittente riesce a trasmettere nonostante che i suoi mezzi sono proprio all'indispensabile, per la passione di coloro che intorno ad essa gravitano, giovani di posizioni di sinistra desiderosi di dare un'informazione alternativa. Riescono nel loro intento anche perchè vengono organizzati concerti musicali popolari con le prime canzoni di protesta di Eugenio Finardi e di Alberto Camerini. Il segale forte e chiaro riesce a coprire nella sua zona di emissione anche alcuni paesi vicini. Controcanale 103, la prima pionieristica emittente radiofonica di Viareggio ha incerta fortuna. Oltre che per difficoltà tecniche, specie per gli ostacoli legali, dato che non si limita a trasmettere in continuità ,musica ma trasmette veri e propri programmi la cui linea politica non è certo vicina a quella governativa. L'emittente chiude i battenti nell'aprile 1977. (Ruggero Righini).

T.R.E. TELE RADIO EXPRESS: Fm100 con sede al Ciocco di Castelvecchio Pascoli (LU) nasce nel 1975 come una delle prime esperienze radiofoniche della regione. Di proprietà del gruppo imprenditoriale Marcucci, creatore della società di ripetizioni televisive estere S.I.T.- Società Impianti Televisivi, modula sugli 87.5 e 100MHz per la Toscana e occupa con la sua programmazione le ore di monoscopio sulla rete di ripetitori S.I.T. non dedicata ai programmi esteri che si chiama: TeleNordMilano in Lombardia, TeleExpress in Emilia Romagna, TeleSanMarco in Veneto, TeleRadioExpress (poi TeleCiocco) in Toscana, TeleUrbe nel Lazio e TeleStudio50 in Campania che diventeranno Elefante Circuito Tv. La programmazione quasi esclusivamente musicale con ridottissima conduzione. All’inizio i numeri di telefono della rete vengono ripetuti insistentemente nel corso della programmazione da una voce maschile per mettersi in contatto con la radio e sottoporre la propria richiesta musicale. La società decide così. Del resto anche la tv, un organizzazione poderosa che sul piano tecnico può fare concorrenza alla Rai, emette al momento trasmissioni sperimentali. La dirige il livornese Ruggero Montingelli. Due studi attrezzati con apparecchiature che tante stazioni radio  private non possano far altro che sognarsi. Pareti insonorizzate, moquette, luci rosse. Uno studio professionale. Ma gli sforzi ai concentrano ben presto sulla rete televisiva e come una chimera l’esperienza radiofonica si ferma in un breve lasso di tempo. (Ruggero Righini).

RADIO FORTE DEI MARMI: nasce nel 1978 in via Duca d’Aosta 34 da un idea di Carlo Fontana presidente dell’emittente (poi volo noto di UNOMATTINA) oggi caposervizio degli speciali di tribuna politica della Rai, di suo fratello Paolo e di Don Clemente. Le prime trasmissioni  grazie alla volontà di alcuni altri giovani vengono realizzate da un garage. Fin dall’inizio ha l’incondizionato appoggio di Emilio Tarabella e da uno staff composto da Riccardo Pollastro, Guido Raffaelli, Renzo Bertilorenzi, Fabrizio Ercolini, Paolo Viacava, Carlo Bertozzi, Simone Polacci, Daniele Nicotera, Mario Spoto, Massimo Amati, Sabrina Ferrari, Maria Tucci alla quale va dato atto di una serie di articoli scritti nel 1988 per il quotidiano “La Nazione” sulle “Antenne Versiliesi in libertà”, Elisabetta Lo Iacono, Lucia Silicani, Antonella Manzione, Ancella Pardella, Anna Lazzari, ed in seguito Mauro Cancogni e Antonio Giannelli. Tra i programmi: “Bravo Bravissimo” trasmissione per le scuole che riscuote ampi successi; “Le dirette dalla Versiliana” con le interviste personaggi famosi; le tavole rotonde con gli amministratori locali; i giochi e le curiosità; lo sport; la Santa Messa della domenica mattina; e naturalmente l’importantissimo angolo dedicato all’informazione. Come in occasione della terribile alluvione del 1996 quando rappresenta un ponte importantissimo attraverso apparati radio portatili per mantenere i contatti con le famiglie isolate nella zona dell’Alta Versilia con una lunghissima diretta che serve come punto di contatto per la Protezione Civile che può in questo modo individuare le richieste di aiuto e dare la possibilità a molte persone di dialogare e quindi rintracciare i propri parenti in difficoltà. Di fatto ingloba Radio Station di Pietrasanta. Frequenze: 80.900, 91.4, 105.1 per Lucca, Spezia, Massa Carrara, Pisa e Livorno. Nel  2001 cede una sua frequenza alla milanese 105 Network, diminuendo in questo modo il proprio raggio d’azione. L’anno dopo 2002  chiude.  Nel 2004 viene rilevata dalla Misericordia di Viareggio e inglobata dalla tv di Viareggio Rete Versilia News di proprietà di Roberto Monciatti e della Misericordia. Prende il nome di Radio Versilia RFM. Trasmette sui 103.500 da via Cavallotti a Viareggio dagli stessi locali della televisione per la zona della Versilia e parte di Massa Carrara, Lucca e Pisa. Tra gli speaker: Thomas Agostini, Cristhian Fazzini e Claudio Romani. Diffonde un’ampia panoramica di notiziari e servizi d’informazione. La domenica manda in onda in esclusiva la partita della squadra di calcio del Viareggio trasmessa da Tommaso Bertuccelli. Su Internet è’ radio On line. (Ruggero Righini).

B.B.S. BABILONIA CASTING STUDIO (RADIO BABILONIA)

RADIO STATION VERSILIA: mhz 94,100 e 93,300

RADIO MARE VERSILIA

RADIO ONDA

RADIO MIX: Pieve di Compito

RADIO CENTRO VERSILIA: Querceta

RADIO TELEVERSILIA: emittente nata a Viareggio nel dicembre 1976. E' la terza radio della città viene realizzata dalla stessa proprietà di Televersilia; nei locali della televisione in viale Manin 5. Un filo musicale sul monoscopio televisivo per occupare il canale quando la tv non trasmette programmi. RTV è posta  a poche centinaia di metri da Radio Mare, sullo stesso viale  a mare. L’esperienza radio finisce subito. Chiude perché “schiacciata” dall’emittente radiofonica più importante. (Ruggero Righini).

RADIO CENTRO VERSILIA: emittente di Querceta nata nel 1978 la sua sede era in via Gallini. Fu una delle prime radio parrocchiali nata sull'esperienza di Radio Viareggio. Fra gli ideatori, naturalmente, il parroco del paese e gli appassionati di radiofonia Verona e Sandini (quest'ultimo oggi passato alla vendita editoriale) che si diletta a comporre testi e programmi. L'emittente chiude i battenti all'inizio degli anni '80. (Ruggero Righini).

RADIO VALLE MARE: emittente di Buzzano di Massarosa, nacque nel 1978, aveva gli studi in via Sarzanese. Neppure il nome molto vicino alla più importante Radio Mare di Viareggio porta fortuna alla prima emittente di Massarosa tanto che l'esperienza durerà un brevissimo lasso di tempo (Ruggero Righini).

RADIO TIRRENO NORD: la settima emittente di Viareggio nacque nel 1981 per iniziativa di Roberto Tintori. La sede, prima in via Volta alla Migliarina, poi voi in via Montranito in un appartamento al primo piano nei pressi dello svincolo per il Terminetto. Fondatori Luca Puccinelli, Emiliano Rebecchi, Massimiliano Ricci, Patrizio Chiaverini. Fra i collaboratori Anzia Pucci (già di Canale 39 che poi passa a Radio Babilonia), Antonio Maffei che leggeva il radiogiornale. La radio non riesce nell'intento di interporsi fra quelle esistenti e chiude dopo un anno per mancanza di fondi. (Ruggero Righini).

RADIO MARE: emittente di Viareggio nata nel 1976 per iniziativa di alcuni ex di Radio Versilia

RADIO VIAREGGIO: emittente nata il 3 luglio 1977, fm 95.5, 96 Mhz, fu la quinta emittente della città. La sede in via Maroncelli 332 b a Don Bosco, nei locali della Parrocchia. Una cooperativa radiofonica formata da soci fondatori pieni di buona volontà e simpatia. Radio chiaramente cattolica per contrastare le “rosse”. Il primo direttore editoriale Antonio Guidi, poi don Lenzo Lenzi, don Giovanni Scarabelli, Padre Luigi Valmore e Don Giuseppe Boninsegna. Il primo direttore giornalistico Luciano Marcucci collaboratore di “Avvenire. I primi notiziari sono curati telefonicamente dal giornalista Enrico Paolini di Torre del Lago. L’emittente trasmette all’inizio per alcuni giorni della settimana, poi per l’intero pomeriggio, fino ad arrivare all’intera giornata. Nel 1980 la sede viene trasferita in via S. Andrea 223 nei locali della Parrocchia di San Paolino che meglio si presta dal punto di vista nevralgico, essendo nel centro della città. Col tempo nuovi acquisti, nuove voci, nuovi impianti, nuovi programmi, ma con lo stesso spirito, lanciato particolarmente nel mondo dello sport cittadino. Uno staff di dj formato da Paolo Martini, Lorenzo Sani, Andrea Andreozzi, Roberto Andreozzi, Mario Fanti, Luca Coluccini, Giuseppe “Bobo” Bonuccelli, Roberto Del Dotto, Alex Biagi, Claudio Benedetti, Boy, Gianni Bini, Elena e Massimiliano Del Carlo, Roberto Tintori. Tra i collaboratori Giulio Arnolieri; Maria Antonietta Vannelli; Angelo Marchetti, Claudio “Patrik” Bigicchi, Roberto Braschi, Andrea Gemugnani, Massimo Del Carlo, Paolo Gemma, Manuela Cantini, Stefano ”Jerry”   Battistoni,  Emilio Cinquini, Daniele De Plano, Roberto Uloremi, Andrea Fascetti, Marzia Etna, Davide Tabarracci, Adriano Bigongiari, Marco Agostini, Celestino Casula speaker del notiziario, Massimiliano Goldoni, Dario Cresci, Paolo Orlandini, Massimiliano Bertuccelli, Mario Casolari, Raffaello Bertuccelli, Massimo Bertuccelli, Stefano Polloni, Flavio, Eugenio, Paoli per la parte sportiva e non solo; Francesco e Luca Borraccini; Maria Tucci. Tra i programmi: “S come sport” di Massimo Mencarini,; il “Filo diretto” con il direttore; “Scuola 78” curato da Paolo Braschi; “Revaival” di Gabriele Andreozzi; “Le dediche” di Andrea Gemignani. La radio si evidenzia per essere contraria alla messa in onda di giochi perché a suo avviso disturba l’ascolto. Una scelta che minimamente non influisce nell’audience. Nei primi anni ’90 le frequenze dell’emittente sono cedute di fatto ad una radio di Massa e niente valgono gli sforzi dei redattori a far rimanere in vita l’emittente che chiude inesorabilmente nel 1993. Anche chi scrive confezionò nel 1991 una serie di trasmissioni (12) su Viareggio e la sua storia. (Ruggero Righini).

RADIO SOLE: emittente di Lido di Camaiore nasce nel 1977 in via di Montenero 10 da un’idea di Enrico Natrella,  già noto al pubblico radiofonico per aver lavorato alla Trans World Radio, meglio nota come “La Voce della Bibbia”, un’organizzazione religiosa protestante che dal 1975 aveva affittato le attrezzature di Radio Monte Carlo e trasmetteva per alcune ore conversazioni religiose e spiegazioni del Vangelo. Programmazione prettamente musicale e con giochi d’intrattenimento. Pochi i collaboratori e tra questi Stefano Pasquinucci, Manuele Garosi e Luigi Torre che presenta un programma di musica Rock. Tutto cade sulle spalle del factotum Natrella: proprietario, speaker, agente pubblicitario. L’esperienza dura qualche anno. L’emittente rilancia la sera del sabato il segnale di Radio Mare poi nonostante la buona volontà e lo slogan “Anche se piove: Radio Sole”, piove sul bagnato e la Radio cessa le sue trasmissioni nel 1980. Da qualche anno Enrico ci ha lasciato. Per il destino di ognuno di noi, non è più in questo mondo. Mi piace ricordarlo al banco di regia a regalare un ora di gioia agli ascoltatori. Chissà se anche lassù riuscirà a fare lo stesso. (Ruggero Righini).

RADIO STATION VERSILIA: l'emittente nacque nel 1982 da un'idea di un gruppo di amici appassionati di sport con l'Associazione Culturale della Versilia, fra questi Atto Garfagnini, che viene nominato presidente; Massimo Quadrelli, Mario Puliti.  La sede era a Crociale, poi sulla via Aurelia a Pietrasanta.  Pochi i mezzi ma nel complesso segnale buono e piacevole programmazione musicale. MASSIMO SHOW QUADRELLI DJ, un programma molto seguito, poi le immancabili dediche in diretta ed il notiziario in collaborazione con i giornali locali. Quando nel 1980 Radio Mare chiude, poco dopo la nascita della radio, molti dei suoi collaboratori sportivi passano nella nuova emittenti. Fra questi: Francesco Boraccini, Roy Lepore, Luigi Lucchesi. Con loro Station Versilia riesce a compiere quel saltino di qualità che le è consono. Per due lustri si evidenzia, in particolar modo, per il programma sportivo della redazione diretta da Rodolfo Santini, da far invidia anche alle reti nazionali. Purtroppo il 1995 decreta la fine della radio. Ma i cronisti, mai domi per la chiusura, rilanciano la trasmissione dal monoscopio di Nuovi Orizzonti, la televisione di Camaiore che in comune annovera gli stessi collaboratori. Poi la redazione viene unita a quella di Radio Forte dei Marmi che propone la stessa trasmissione molto seguita dal pubblico. Alla chiusura dell'emittente viene "ospitata" su Radio Italia Più di Carrara (Ruggero Righini).

MONDO RADIO: è l'ottava emittente di Viareggio nata nel 1984. Fra le sue voci furono anche quelle di Giorgio Panariello e Piero Chiambretti che non hanno certo bisogno di presentazioni. La radio viene realizzata allo scopo di contrastare il "potere" di Babilonia. Molti dei suoi speaker passano nella nuova realtà che nonostante i buoni propositi e fondi economici dopo qualche tempo cessa la sua attività (Ruggero Righini).

ANTENNA 43: emittente di Camaiore nata alla fine del 1989. Irradiava i suoi programmi di 100,000 e 88,250 mhz per Livorno, Pisa, Lucca e Massa Carrara. E' una fra quelle radio che chiudono quasi subito. Eppure gli sforzi sono notevoli: 9 notiziari, lo sport curato da Giorgio Gori, Ettore Antonucci, Stefano Polloni ed Adolfo per seguire con radiocronache dai campi il calcio minore. Fra i collaboratori Riccardo Davide, Silvia Nardini, Giorgio Venezia, Andrea Lupari, Arnaldo Dj.  (Ruggero Righini).

RADIO CLUB: è la nona emittente di Viareggio, la sede (più che altro una redazione) è in Darsena: via Paolo Savi 249 nei pressi dello stadio dei Pini (tel.0584 388028). E' stata creata nel 2000 da una costola dell'emittente di Massa Radio Fiesta, ideata da Francesco De Bernardo, per seguire le sorti della squadra cittadina di calcio con le radiocronache integrali interne ed esterne condotte da Tommaso Bertoccelli, anchor man locale. Trasmette un filo musicale che copre le ventiquattro ore giornaliere.  (Ruggero Righini).

RADIO STAR: emittente di Lucca. inizia trasmissioni sperimentali nel mese di giugno del 1984. Apre  ufficialmente i programmi il primo ottobre dello stesso anno. Trasmette sui 93.650, 92.45,102.200 mhz. Da subito si evidenzia con una lunghissima diretta per l’emergenza terremoto accaduto nella zona della Garfagnana e Media  Valle dell’inverno ‘84/’85 e poi per le radiocronache di calcio della Lucchese e del rally città di Lucca. Al servizio della città nel 1992 si presta raccogliendo un grande successo per una  raccolta di fondi a favore di una bambina di nome Erika che da operare al fegato negli USA e trasmette una diretta da una grotta, denominata La Tana che Urla, dove a causa di un'improvviso acquazzone restano intrappolati alcuni speleologi.  (Ruggero Righini).

CONTATTO RADIO: Fm 89.750 MHz per il bacino compreso fra Sarzana e Viareggio e 89.550 MHz per il Golfo della Spezia è un'emittente locale d'informazione indipendente a carattere comunitario, edita dall'associazione Radio Attiva - Arci Nuova Associazione che opera nelle province di Massa - Carrara, La Spezia e Lucca. Un'associazione no-profit che si occupa d'informazione e comunicazione: produzioni giornalistiche in audio, video e testo, gestione uffici stampa, progettazione e realizzazione siti web e portali d'informazione, consulenze nel settore della comunicazione pubblica e privata. Nel 1998 è entrata a far parte di Popolare Network, la più grande rete italiana d'informazione indipendente cui  aderiscono oltre 20 radio in tutta Italia. Trasmette ogni giorno 13 edizioni del giornale radio (dalle 6.30 del mattino fino alle 00.30 della notte), una rassegna stampa nazionale (8.02), uno spazio di approfondimento nazionale ed internazionale (onda anomala, 9.30), quattro edizioni di un notiziario di appuntamenti, dibattiti e concerti (neon sulla città, 7.15 / 11.15 / 16.15 / 20.15), uno spazio di approfondimento locale (pop line, 18.05 - 19.30). Produce speciali in occasione di manifestazioni ed eventi a carattere nazionale ed internazionale: G8 di Genova,  Social Forum Europeo, manifestazioni per la Pace, manifestazioni sindacali, ecc. nonché 5 ore di informazione tutti i giorni e 8 ore di programmi musicali. La scelta musicale della radio è orientata alla qualità dell'ascolto: jazz, rock, world music, musica d'autore italiana, blues, classica, lirica.  (Ruggero Righini).

 

MASSA CARRARA

(Per le notizie e il materiale sulle emittenti di Massa Carrara ringraziamo Carlo Andrea Lazzoni e Ruggero Righini).

RADIO ATTIVA: le origini di questa emittente risalgono al 1968, fondatore Carlo Andrea Lazzoni, attuale editore di Antenna 3 Toscana. "Con un impianto autocostruito alimentato a batterie, iniziai le prime prove di trasmissione trasmettendo musica in fm. L'antenna era posizionata sul tetto di un condominio e il raggio di trasmissione che avevo raggiunto era di circa 800 metri, per quel tempo era comunque una conquista". Nel 1969 Lazzoni modifica un surplus militare dell'ultima guerra. L'apparato così detto "portatile" (Collins) del peso di una trentina di chili inizia a trasmettere in fm. Il segnale arriva a coprire un raggio di un paio di chilometri del centro della città.  "Inizio con delle vere trasmissioni radio trasmettendo qualche ore al giorno, solo musica e qualche chiacchiera. La Polizia Postale comincia ad occuparsi delle prime radio cosidette "libere". L'antenna oltretutto era posizionata vicino alla Questura. Ascoltatori probabilmente una decina".

RADIO ATTIVA: emittente di Carrara di matrice politica nata nel 1977, negi anni '80 venne rilevata da Radio In.

RADIO MASSA: attiva già nel 1975, via Pineta 63, Oreste Pierucci

RADIO MASSA LIBERA

RADIO SUPERTIRRENO: Massa

RADIO MASSA 103: l'emittente inizia a trasmettere nel 1974 da Marina di Massa in via della Pineta 63. Il lignaggio che usa nelle comunicazioni risponde alle necessità di amalgamare le tematiche nell’ottica o di una sorta di filosofia quotidiana o della rielaborazione politica, come fanno altre emittenti politiche. Fra i collaboratori Carlo Cerovaz Bari (Carletto) poi fondatore di Radio Mare. Alla fine del 1976 chiude. Dopo un paio di anni dalla chiusura nel 1978 si risente. Ha nuovi studi, nuova frequenza e nuova proprietà. Nel 1979 prende il nome di Radio Press e trasmette sulla frequenza  91.100 Mgz. Una delle numerose emittenti italiane che destinano una parte dei loro impianti di trasmissione alla diffusione di Radio Monte Carlo che non avendo una propria rete di ripetitori in FM tenta di arginare l'emorragia di ascoltatori e proventi pubblicitari che le piccole radio locali le avevano sottratto. Chiude definitivamente nel 1982 ì(Ruggero Righini).

RADIO MASSA SAUDADES nata il 22 agosto 1975 a Marina di Massa, direttore Oreste Pieruggi, mhz 103,000 collaboratori Renato Simonini, Luigi Furiotti, Gabriele Mosti. Chiuse i battenti cedendo le sue frequenze a Radio Free. Dopo un paio d'anni di chiusura ripartì con nuovi studi, nuovi frequenza e nuove proprietà. Nel 1979 assume la denominazione di Radio Press, irradiando i suoi programmi 91,00'0 mhz, chiuderà definitivamente i battenti nel 1982.

RADIO CARRARA: 104 mhz, emittente attiva fin dal 1975

RADIO CARRARA LIBERA 103: emittente di Marina di Carrara, iniziò le sue trasmissioni nel 1975 dai 103 mhz, la sede era in via Baracca 6 a Marina di Carrara. Fondata da un gruppo di amici, fra i quali vi erano Ugo  Rossi (aministratore) e Roberto Secci, fra non poche difficoltà sotto il profilo economico e legale nel 1976 si trasforma in Radio Free Stereo. (Ruggero Righini).

RADIO TOSCANA 1: emittente di Carrara, fondata da Mario Rallo, irradiava i suoi programmi dai 103,500 mhz. Dopo varie vicissitudini cambiò denominazione in Radio In.

RADIO VERSILIA

RADIO VERSILIA: emittente di Montignoso (Massa Carrara), paese vicino a Forte dei Marmi, da non confondere con l'omonima Radio Riviera di cui sopra. Uno dei primi speakers fu Giorgio Panariello. Andrea Lazzoni editore di Antenna 3 Toscana, sta facendo alcune ricerche per rivostuire la storia di questa gloriosa emittente radiofonica che oggi non esiste più.  Lo ringraziamo anticipatamente e non appena ci invierà le notizie le pubblicheremo.

RADIO STUDIO CINQUE: Nasce alla fine del 1979 a Massa, vive il suo massimo splendore nella seconda metà degli anni '80. Cambia più volte sede e assetto societario, cessa la sua attività nel 1995.

RADIO TOSCANA: emittente di Carrara 

RADIO TOSCANA UNO:  trasmette dal 1976 da via Aronte 3 a Carrara sui 103.100 mhz. Fondatore e voce storica Renato Simonetti. L’emittente si distingue per l’ottima musica, il forte segnale e la programmazione redazionale improntata in piacevoli e ricchi notiziari nonché per la trasmissione sportiva della domenica seguita con i collegamenti dai campi di calcio per le squadre del comprensorio.  Gli anni ’80 vedono la radio cambiare totalmente. Si chiama  Radio In  si  sviluppa in network e diventa la radio più ascoltata nei primi anni 80. Nel periodo di maggior successo, riesce ad acquisire un paio di altre emittenti: Primaradio, originaria di La Spezia, poi trasferita nella sede della stessa Radio In e Radio Attiva, emittente Carrarese di matrice politica. Radio In, e le sue consociate, terminano la loro attività all'inizio degli anni 90 a seguito della scomparsa del proprietario Mario Rallo. Un altro cambio negli anni ’90 e diventa: Radio Italia solo musica Italiana. Oggi si chiama Radio Italia In. (Ruggero Righini).

RADIO APUANA: nasce nella piccola frazione pedemontana di Turlago di Fivizzano (Massa Carrara) nel dicembre 1976 per mezzo di Paolo Borella, Stefano Tomè e Paolo Grassi. Ha sede nella casa di quest’ultimo, irradia i suoi programmi dai 101 mhz. Da subito imposta la sua programmazione con la diffusione di notizie e musica per l’area di diffusione di Fivizzano e di Aulla. La piccola radio, prima iniziativa di rilievo del territorio, nel 1978 grazie alla collaborazione di Maurizio Mannoni corrispondente di Paese Sera poi Rai 3 si evidenzia per l’emissione in tempo reale della notizia del sequestro dello statista Aldo Moro ad opera delle Brigate Rosse. Oggi ha sede in via Radda 8 e si sente su internet (Ruggero Righini).

RADIO GIORNALE D'ITALIA: Da Avenza di Carrara va in onda per alcuni mesi trasmettendo saltuariamente programmazione giornalistica.

RADIO COSTA APUANA: emittente con una sede di pochi metri quadrati in via Aurelia, in località Cudupino, nell'ex fabbricato adibito a pesa pubblica. Mhz 90,000, e 100,000, chiuse i battenti nel 1981 cedendo gli impianti ad un'altra emittente. L'origine della chiusura furono le interferenze ricevute da Radio Fortuna, un'emittente in lingua tedesca che trasmetteva solo nel periodo estivo, utilizzando come sede un furgone, che veniva posizionato nei pressi del Pasquilio.

RADIO ZERO: emittente di Massa, sede in piazza Stazione 1.

RADIO GIOVANE: emittente di Montignoso.

RADIO POPOLARE: Montignoso

RADIO DELTA: emittente di destra, di Massa, trasmetteva infatti dalla sede locale dell'allora M.S.I. e nacque per iniziativa di alcuni iscritti del Movimento Sociale Italiano: Giuseppe Poggi, Stefano Benedetti, Andrea Guidi e Bruno Quieti. Ha pochissimi mezzi. Viene autofinanziata dai militanti. Considerata alternativa alle commerciali non ha pubblicità ed è praticamente usata per la trasmissione di messaggi e contenuti politico ideologici. Ha vita breve. Nel 1982 dichiarata sovversiva viene oscurata e sigillata dal dirigente regionale Marco Cellai su espressa richiesta del segretario Giorgio Almirante che espelle dal partito i responsabili della radio Benedetti e Poggi per aver diffuso proclami e trasmesso dibattiti contro le pene di morte in un momento in cui il MSI stava promuovendo una campagna nazionale a favore. In pratica si era posta in contrapposizione e in controtendenza con le direttive politiche nazionali (Ruggero Righini).

RADIO FREE STEREO

RADIO RIVIERA APUANA: è la nuova denominazione di Radio Free Stereo, viene istituita una redazione, l'obiettivo è quello di inserirla nell'area dell'emittenza democratica progressista. Il difficile è fare una radio impegnata non noiosa, e quindi più ascoltata, che riesca nello stesso tempo a non confonderla con le altre 15 radio commerciali e non stop music che bene o male si ricevono. Dal maggio 1978, dopo un lungo e approfondito confronto e verificata una linea comune di intenti viene effettuato l'affiancamento a Tele Toscana Nord nasce R.T.T.N. Radio Tele Toscana Nord con sede in piazza Matteotti 10 a Carrara, programmazione 24 ore su 24, sei edizioni dell'AGENDA GIORNALE ed una serie di programmi di effetto: RADIO SVEGLIA, RUBRICONE, CIAO FATE VOI, GIOCHINO ADRIANO, MERCATINO E SPAZIO LISCIO, NORMALE SUPER O EXTRA, FREE MUSIC, VIETATO L'INGRESSO AI NON ADDETTI, DEDICOMANIA, CONTROCORRENTE, NO STOP MUSIC, che portano alla radio (grazie anche alla tv) a grandi indici di ascolto. Con la cessione a Canale 3 Toscana la radio si scorpora nuovamente e sotto il nome di Radio Fiesta  è in attività sui 101 mhz (Ruggero Righini).

RADIO CITY

RADIO TELE TOSCANA NORD

RADIO  ELLE: questa emittente nasce nel 1978 a La Spezia, nel 1984 viene rilevata da Stefano Tormè che trasferisce la sede ad Aulla e cambia la denominazione in Radio Elle racchiudendo nella onomastica la elle iniziale di  Liguria e di Lunigiana con l’impegno di trasmettere oltre alle informazioni solo musica italiana. Chiude nella metà degli anni ’90 (Ruggero Righini).

STAZIONE RADIO FM EDIZIONE DE IL MILIARDO: Avenza

RADIO GIOVANI: Massa

RADIO LUNIGIANA: Fm 102 nasce ad Aulla (Massa Carrara) nel gennaio 1977 ad opera di Claudio Di Francesco, che inizia da qui la sua attività di imprenditore radiofonico, caso unico in Italia, senza entrare mai ad operare direttamente alla messa in onda. L’emittente, impostata sul volontariato, rivolge la sua attenzione all’informazione e alla cultura. Pochi mesi dopo il Di Francesco trasferisce gli impianti a Pontremoli  e l’emittente per una zona di diffusione più vasta aggiunge al nome  Punto Nord, una redazione giornalistica formata dai pubblicisti: Natalino Benacci e Luciano Bertocchi nonché da una serie di giovani dj tra i quali spicca Mauro Bertocchi. Il palinsesto oltre l’informazione è improntato sull’intrattenimento anche di natura politica e culturale, sulle trasmissioni sportive anche in diretta e naturalmente sulla musica. Nella primavera del 1980 una spaccatura tra i soci determina lo scorporo in due nuove realtà. Le frequenze vengono utilizzate dai Bertocchi e Benacci per dar vita a Radio Ottanta ideale continuità della vecchia Radio Lunigiana, mentre Di Francesco crea Tele Radio Punto Nord, prima televisione libera della Lunigiana che prosegue per alcuni anni anche l’attività radiofonica, più che altro musica e servizi informativi prodotti per la tv. Dopo un cambio di proprietà da questa nasce nel 1992 Tele Apuana (Ruggero Righini).

RADIO NUOVA LUNIGIANA: Aulla

RADIO ONDA LUNIGIANA: trasmette dai 92,600 ma interferisce con Radio Milano 5 (Ruggero Righini).

RADIO TABERONE: Monti di Licciana

RADIO NOI: emittente fondata dal professor dell'Istituto Tecnico per Ragionieri Toniolo, prof.Compagnoni. Questa radio era specializzata nella diffusione di musica napoletana, cessò di esistere nel 1981, dalle sue ceneri nacque Radio Milano 5.

RADIO FIESTA: emittente attiva fra gli anni '70 e gli anni '80

RADIO STUDIO ITALIA: seconda rete di Radio Fiesta attiva negli anni '80, mhz 97,300, era specializzata in musica italiana, dalle sue ceneri nascerà Radio Club.

RADIO IN: nacque con il nome di Radio Toscana 1 negli anni '70 assunse la denominazione di Radio In negli anni '80, all'inizio degli anni '80 era la radio più ascoltata in provincia, nel periodo del suo apogeo rilevo Prima Radio di La Spezia e Radio Attiva. Radio In e le sue consociate cessarono di esistere all'inizio degli anni '90 a seguito della scomparsa di Mario Rallo.

RADIO IN: questa emittente (da non confondere con quella di cui sopra) ebbe breve vita, dalle sue ceneri nacque Radio Laser.

RADIO ITALIA

RADIO ITALIA PIU': questa emittente ebbe un breve periodo di notorietà, attualmente trasmette i programmi di Radio Nostalgia.(Ruggero Righini)

RADIO LUNIGIANA

PROGETTO RADIO: nata dalle ceneri della vecchia Radio Attiva, alterna programmi autoprodotti a quelli di Popolare Network.

RADIO NUOVA LUNIGIANA

RADIO LUNIGIANA UNO A.P.A.: mhz 102,000

RADIO GAMMA METATO: mhz 98,000

RADIO LEI: emittente che trasmetteva dal borgo della Martana, dagli 88,200,  non ha goduto di grande notorietà ma è comunque riuscita ad andare avanti per qualche anno.

RADIO COLORE: emittente di Massa Carrara con un format di musica italiana, attiva negli anni '80.

TELE RADIO PUNTO NORD: emittente vicina al Pci, nasce il 19 luglio 1981, trasmette dagli studi di Piazza Italia di Pontremoli (Ms). L'emittente, prima televisione libera della Lunigiana è dovuta all'iniziativa di Claudio Di Francesco già ideatore di Radio Lunigiana chiusa nel 1980. Per alcuni anni è anche canale radiofonico e trasmette in FM, più che altro musica e servizi informativi prodotti per la tv. Dopo un cambio di proprietà da questa nasce nel 1983  Tele Apuana (Ruggero Righini).

TELE RADIO APUANA: nasce a Fivizzano (Ms) il 6 novembre 1983 ideale continuità di Tele Radio Punto Nord. Abbraccia tutto il territorio della Lunigiana. Di proprietà di Alberto Putamonti il 19 dicembre 1984 per la volontà di un gruppo di amici passa in gestione. Lasciata la radio, col nome Tele Apuana in breve tempo raggiunge l'obiettivo di creare una rete in grado di servire tutti i comuni della Lunigiana. Il suo logo un cigno nella fontana della piazza medicea della città. Altro cambio nei primi anni '90 con l’ingresso dell’impresario edile Scaletti di Gragnola e gli studi dell'emittente sono trasferiti a Piano di Quercia di Licciana Nardi (Ms). Nel 1997 viene acquistata dalla famiglia Ferri (attuale editore) il cui “patron” Enrico è Sindaco di Pontremoli. La tv ritorna a Pontremoli nell’attuale sede di piazza Italia 2. Gestita da volontari trasmette un palinsesto vario dalle 17 alle 23.30. Le trasmissioni tutte autoprodotte: il “TG” emesso in due edizioni, le sportive “Punto Sport” e “Sportissimo”, le Partite di calcio, volley o basket, le rubriche “Andiamo al cinema”, “Gastronomia lunigianese”, “I quattro cantoni”, “Spazio libero”, la musicale di liscio e revaival  “Bruno uno”. Dato che la sua ubicazione è tra i monti della Lunigiana è diffusa da diversi canali: 28 Uhf per  Zeri e Arzelato, 29 Carrara, 34 Viano, 43 Caugliano, 46 Podenzana, 50 Campocecina, 62 Crocetta e Muletta.  L’emittente fa parte del circuito Telepace e Radio Italia TV.

RADIO STUDIO VERSILIA: emittente di Massa Carrara, sede via Stradella 1, mhz 94,400 e 107,750, ebbe un breve periodo di notorietà. Ha cessato di esistere nel 1993.

RADIO MILANO 5: emittente nata nel 1982 dalle ceneri di Radio Noi, irradiava i suoi programmi dai 92,500 e 104,700 mhz, successivamente cambiante con 92,400 e 92,600. Con un nuovo proprietario molto ambizioso e con molti mezzi l'emittente da Radio Noi ereditò la sede, ma per il resto era una radio completamente diverse: adottava il formato "solo musica", ma nel corso degli anni non ha disdegnato di fare anche programmi molto parlati. Questa radio non è mai stata al vertice delle indagini di ascolto, ma è stata sicuramente una radio molto famosa e molto seguita. Ha fatto scuola nel modo di proporre la musica e nel modo di realizzare gli spot pubblicitari. Ha cessato di esistere il 20 agosto 2004.

RADIO STUDIO 5: emittente che visse il suo massimo splendore nella seconda metà degli anni '80, cambiò più volte sede e proprietà. Ha cessato di esistere nel 1995.

RADIO STUDIO CINQUE INTERNATIONAL

RADIO LASER: emittente di Massa Carrara che nacque rilevando la frequenza della vecchia Radio In, dopo qualche mese si trasferì a Sarzana, attualmente ripete i programmi del network Lattemiele.

RADIO MISERIA

RADIO POPOLARE

RADIO ONDA: questa emittente trasmetteva dai 92,600 mhz, ebbe problemi con Radio Milano 5 a causa di interferenze.

RADIO ONE: questa emittente trasmetteva dalla sede del Pic dagli mhz 91,600 utilizzando lo storico nome di un'emittente fiorentina, la particolarità di questa radio è quella di proporre solo musica pop-rock anni '70. (Ruggero Righini).

RADIO QUEEN: piccola emittente di Massa Carrara fu attiva per circa un anno.

RADIO STUDIO ITALIA

VILLARADIO ESSEGI’

RADIO MUSIC NET

    RADIO RISAT NETWORK

RADIO ATTIVA DIMENSIONE RADIO: emittente comunitaria

RADIO STUDIO CINQUE INTERNATIONAL

RADIO SUPER TIRRENO

RADIO STUDIO 81: seconda rete di Radio Super Tirreno prese per qualche mese la sede del C.S.I., durò un paio d'anni.

RADIO GIORNALE D'ITALIA: emittente di Avenza di Carrara, trasmise saltuariamente nel corso degli anni '80.

CONTATTO RADIO: questa emittente è nata dalle ceneri di Radio Attiva, alterna programmi autoprodotti a quelli di Popolare Network.

RADIO SOUND: emittente di Massa trasmette dal Miirteto.

DIMENSIONE RADIO: ideale continuità di Radio Attiva (La Spezia) nasce nel 1989 a Carrara (MS). Lo spirito che anima l’emittente è lo stesso. Le trasmissioni e gli approfondimenti sono possibili grazie al lavoro dei volontari che aderiscono al progetto editoriale portato avanti dall’associazione Radio Attiva. Verso la fine del 1996 una seconda grossa crisi. Nel 1997 diventa Contatto Radio (Ruggero Righini).

PISA

RADIO PISA: emittente di Castelfranco di Sotto Fm 103.100 nasce nel novembre 1975, dicono (ma non è vero) tredicesima in Italia, da un idea della famiglia Bolognesi che pensa di dare vita ad una radio che nel tempo diventerà una delle più ascoltate della Toscana. E’ l’inizio di un’avventura. I fratelli Romolo detto Franco e Remo Bolognesi girano per i negozi a regalare transistor per far capire cosa sia e per insegnare che su quel determinato canale, su quella precisa frequenza si sarebbe potuto ascoltare appunto una nuova voce. In pochi sanno cosa è la modulazione di frequenza anche perché le autoradio trasmettono soltanto in onde medie dove va alla grande Radio Montecarlo. Un enorme traliccio che in realtà è una semplice gru dimessa con sopra una collineare per le trasmissioni viene montato fuori dagli studi. Potenziata ed ampliata, sede in via Leonardo da Vinci 36, nel 1977 cambia denominazione Radio Quattro. (Ruggero Righini).

RADIO PISA 20 GIUGNO: mhz 104,500

RADIO QUATTRO: emittente che nasce come Radio Pisa, è ancora in attività.

RADIO QUATTRO SECONDA RETE: secondo canale di Radio Quattro.

RADIO VALDERA UNO: prima emittente fondata da Loriano Bessi.

RADIO CUORE

RADIO CUORE DUE: altra emittente di Loriano Bessi, propone musica italiana dagli anni '60 e dei primi anni '70.

SUPERCUORE: altra emittente di Loriano Bessi, propone musica italiana (30%) e musica straniera (70%).

CENTOFIORI: altra emittente di Loriano Bessi.

RADIO PISA INTERNATIONAL: emittente attiva dal 1975, irradiava i suoi programmi dai 104 mhz, sul palazzo dove ha gli studi in via Gentineschi 8 in Borgo Stretto a Pisa viene montata una grossa insegna che pubblicizzava la nuova voce. Fa 'parte di quella rete nata nel marzo 1975 che in soli nove mesi riesce a servire gran parte della penisola. Ruggero Righini.

RADIO PISA INTERNAZIONALE

RADIO PUNTO ZERO: Forcoli

RADIO ONDA NUOVA

RADIO SEVEN: Monooli in val d'Arno (Pisa)

RADIO EVANGELICA CALCI

RADIO TOSCANA LIBERA RTL: emittente di Perignano (Pisa), mhz 100

RADIO ONE

RADIO SEVEN

RADIO STUDIO 104

FUNNY JOCKER RADIO 108: Ponsacco (Pisa)

RADIO PONSACCO: Frazione Treggiaia Pontedera

RADIO MAGGIO: Avane

RADIO INCONTRO: nasce a Pisa nel dicembre 1977 come emittente di ispirazione cattolica per mezzo di un gruppo di amici tra cui Beppe Martini e Marco Leonetti. Racconta  negli anni lo sviluppo della città e da la possibilità di scoprire il mondo della radiofonia a circa 250 collaboratori tra speaker, redattori, autori e tecnici. Unica emittente radiofonica rimasta nella città di Pisa, festeggia nel dicembre 2007 i 30 anni di attività con una maxi-diretta lunga 60 ore. Ha sede in via di Fortezza 1 ed è diretta da Beppe Martini. Si ascolta sui 107.75 FM nelle provincie di Pisa, Lucca, Livorno e nel resto della Toscana occidentale e in streaming live nel sito www.incontro.it . Tra i programmi: “Incontro week end” spazio contenitore della domenica pomeriggio dedicato allo sport e alle curiosità, “Shake”sulla musica soul e black, “Blow out” che tratta di cinema (Ruggero Righini).

RADIO TOSCANA LIBERA: Pontedera

RADIO TORRE: Volterra

TELE RADIO MONTE SERRA: Pisa

ANTENNA 40: Bientina (Pisa)

RADIO BIENTINA LIBERA

RADIO BELVEDERE: S.Pietro Capannori Val d'Era

RADIO VAL D'ERA UNO: Servatelle Terricciola

RADIO OFF: Cascina

TELE RADIO GAMMA - RADIO LUNA: Arena Metato

RADIO PONTEDERA UNO

RADIO POPOLARE:  Pontedera

RADIO TAM: Pontedera

PUNTO RADIO 94: Cascina (Pisa)

RADIO JAMAICA: emittente di Cascina (Pisa)

PROFESSIONE RADIO MIXAGE

RG1: Mhz 99,500

RADIO MCT: mhz 100,500

PUNTO RADIO CASCINA

RADIO TINO RECORD INTERNATIONAL: fm 96 nasce a Cascina come prima radio locale nel 1975 quando Mario “il gazzettino” (da cui il nome Tino) fa costruire all’amico Michele un piccolo trasmettitore di 3 watt ed un mixer poi prende il suo giradischi, quello dell’amico Giuliano, rintraccia un vecchio registratore a bobine ed un microfono e porta tutto nella sua cameretta diventata sede della radio. All’inizio trasmette da solo poi quando si rende conto che tutto ha un limite si fa aiutare dagli stessi amici Giuliano e Michele e da: Fausto, Ilio, Alessandra, Cinzia e Paola. Si accorge però ben presto che la cameretta è troppo piccola per ospitare tutta quella gente così cambia sede. Si trasferisce nei locali della Pubblica Assistenza, cambia nome e frequenza. Si chiama Punto Radio 94. Ma altre radio disturbano il segnale di emissione così si succedono vari cambi di frequenza prima sui 93.4 poi sui 91 tanto che nel nome perde la frequenza ed è solo Punto Radio. Nel 1985 trasmette sui 91.6 dal monte Serra ed arriva fino a San Teodoro in Sardegna. Diventa socia dell’Arci ma nel 1986 per un furto subito al ripetitore è diffusa in ambito strettamente locale come una radio di strada. Inevitabile è il nuovo cambio di sede. Trasloca a San Frediano nei locali di Radio Primo Maggio che ha avuto vita breve e ha chiuso. Ma anche stavolta dura poco. Quando tutto è sperperato torna a Cascina stavolta ospitata nei locali dove ha posto anche la Biblioteca Comunale e riesce ad istallare un ripetitore sul monte Capitano. Continua le trasmissioni come radio comunitaria. (Ruggero Righini).

 

PISTOIA

RADIO PISTOIA:  storica emittente nata nel 1977, trasmetteva dai 94,700 mhz, è rinata in web nel luglio 2007 con la denominazione di Rp Radio Pistoia Live per iniziativa Massimo Coveri, la sua sede è in via Sauro 338 a Pistoia.

RADIO DIFFUSIONE PISTOIA: Fm 92.100 e 95.00 nasce a Pistoia sulla fine del 1974 per mezzo di un gruppo di amici in una piccola stanza foderata con imballaggi per uova. L’arte di arrangiarsi e tirare avanti permette grazie a delle abili mani di realizzare, tramite un barattolo di latta, un condensatore ed ad un paio di trasmettitori rigenerati in una trasmittente capace di coprire l’intera città di Pistoia. Da subito si evidenzia per l’informazione. Trasmette le partite di calcio della Pistoiese e quelli della squadra di basket, le dirette dei consigli comunali e provinciali, vari programmi culturali, ricreativi, sociali, musicali e il notiziario “Toscana in onda”. Trasmette anche un notiziario multietnico diffuso in cinque lingue. Ha sede in via Sestini 248 a Pontenuovo (Pistoia). Il suo raggio d’ascolto è sui 92.100 per: Pistoia,  Quarrata, Agliana, Montagna Pistoiese, Montale, Montemurlo, Prato, Lamporecchio, Larciano, Cerreto Guidi,  Vinci,  Empoli e sui 95.00 per: Pistoia, Serravalle Pistoiese. Oggi è un'emittente comunitaria del Centro Radiodiffusione Pistoia

AUDIRADIO

RADIO JEANS: Ferruccia (Pistoia)

EMME RADIO

GPR NETWORK

NOVARADIO MONTECATINI

RADIO CENTRO

RADIO SOUND PISTOIA: mhz 101,500

RADIO CENTRO DIFFUSIONE PISTOIA

RADIO EUROPA

RADIO MONSUMMANO

RADIO BELVEDERE DI QUARTIERE: emittente nata nel 1976 per iniziativa di Claudio Ballini, sede via Adige 3 Pistoia

RADIO MONTECATINI

RADIO ANTENNA LIBERA: emittente di Montecatini, nata nel 1976, negli anni '80 assumerà la denominazione di Radio Stop, chiuse i battenti nel 1983.

RADIO ROMBO

RADIO TOSCANA 1

RADIO SUPERCUORE MODULARE CENTRO PISTOIA

RADIO X: Moniglio

PUNTO RADIO

RADIO CENTRO COOP "AMICIZIA": Agliana

RADIO DIFFUSIONE AGLIANA

RADIO MONSUMMANO: Monsummano Terme

EMITTENTE RADIOONICA CENTRALE CINTOLESE: Cintolese Monsummano Terme

RADIO MODULARE CENTRO TOSCANA - RMCT: Montcatini Terme

RADIO DI MUSICA ALTERNATIVA SPAZIO C: Montecatini Terme

RADIO ANTENNA LIBERA: Montecatini Terme

RADIO TOSCANA CENTRO VALDINEVOLE: Pescia

RADIO TELE MONTAGNA PISTOIESE: Baita La Cornia Monte Oppio San Marcello Pistoiese

RADIO ROMBO: Quarrata

RADIO CITY: .Casalginidi Serravalle Pistoiese

 

SIENA

RADIO SIENA: mhz 92,200 e mhz 93,700

RADIO SIENA 103:  mhz 103, fondatore Dino Castrovitti, sede Casa dello Studente via XXIV Maggio 1 Siena, attiva fin dal 1976

RADIO  ESSE: emittente di Siena fondata nel 1976, sede in via sede via Peragna 5, frequenze mhz 91.200;  93,200;  99,500;  99,100 e 99,400.

ANTENNA RADIO ESSE:  Fm 104 nasce a Siena nel 1976 dall’accorpamento di Radio Esse e Antenna Senese che ben presto devono unirsi per “vivere”. La sede in Strada Perasgna 5. Viene creata sulle ali dell’entusiasmo da un gruppo di ragazzi del luogo. I primi anni sono tutti all’impronta del volontariato, del divertimento, del ritrovo. La radio prende corpo in città e diventa punto di riferimento per i giovani che dopo la scuola corrono a casa per ascoltare il programma di dediche o l’Horror show con Black Rider trasmesso da Alessandro Gonnelli. Nascono i programmi di sport locale con la domenica dedicata alle partite del calcio e basket ed i risultati. In estate sperimenta il Palio alla radio. Nel 1980 l’emittente non è più solo un punto di ritrovo ma diventa un luogo di lavoro. Arriva l’informazione con radiogiornali sia locali che nazionali. Nel 1990 lo sport rimane il punto fisso della programmazione così come i radiogiornali locali ma la struttura si aggiorna e acquista nuovi macchinari per la trasmissione in digitale. La radio è considerata un patrimonio di Siena. Da oltre 30 anni parla e lascia parlare.  (Ruggero Righini).

ANTENNA RADIO ESSE: emittente nata nel 1976

RADIO CHIANCIANO TERME

RADIO LIBERA CHIANCIANO

RADIO OPHELIA: Colle val d'Elsa

RADIO STERCO "IL MANGIA"

BLACK & WHITE

RADIO DIFFUSIONE SENESE: località Osservanza

RADIO ROSA: emittente nata nel 1980 con la denominazione di Radio Pick Up, nel 1990 nasce la seconda rete chiamata per l'appunto Radio Rosa che trasmette sola musica, pochi anni dopo, a seguito della legge Mammì, le due reti vengono unificate con la denominazione unica di Radio Rosa.

RADIO 3 NETWORK: Poggibonsi

RADIO SAN GIMINIANO

RADIO PAPESSE: trasmette via internet ed è unica in Italia con una programmazione d’arte contemporanea. Ha sede in via di Città 126 a Siena. L’hanno ideata Ilaria Gandez (direttore), Carola Haupt e Cristiano Magi. Non trasmette pubblicità. Offre un servizio di “podcasting” permette cioè di scaricare i documenti audio e video in modo di ascoltarli sul computer. Naturalmente trasmette musica: elettronica, elettroacustica, jazz, rock, ambient (Ruggero Righini).

AMIATA RADIO: è nata nel 2003. Trasmette da Abbadia San Salvatore (Siena). E’ una web nata quasi per gioco che nel tempo si è trasformata grazie ai continui investimenti. La  programmazione è sempre aggiornata e mai monotona, con notiziari ogni ora e programmi dal vivo tutto il giorno (Ruggero Righini).  

RADIO FACOLTA' DI FREQUENZA: trasmette dal 1998.

RADIO SPOT INTERNATIONAL

RADIO ONE OF SIENA: mhz 100,800

CITY ONE: mhz 101,500

RADIO ANTENNA SENESE: mhz 100,800, mhz 104.

RADIOALLELUIA: emittente comunitaria dell'Archidicosi di Siena Colle Val d'Elsa e Montalcino

RADIO ROSA: emittente di San Giminiano (Siena) mhz 90,400 nasce come seconda rete di Lady Radio che allarga così il proprio segnale da Firenze a Siena. Fra i collaboratori Antonio Del Prete (direttore artistico), Luca Burrosi, Mauro Pissi.

RADIO PIU': Agliana

RADIO PICK-UP:  nasce l’8 novembre 1980 a San Gimignano (Siena). Dediche, richieste, dirette sportive, rubriche culturali ed informative formano il palinsesto della radio fin dagli inizi. gli albori. Nel 1985 il segnale è perfettamente ricevibile in tutta la Val d'elsa, a Siena città e nel sud della provincia. La radio cresce. Nel 1989 acquista  Radio Alfredo (Poggibonsi) gli cambia nome in Radio Rosa e parte con  la seconda rete musicale,  canzoni italiane senza speaker. Le due radio diventano le più ascoltate della zona e si evidenziano anche per l'organizzazione di spettacoli musicali, manifestazioni, ecc. Nel 1990 diventa una sola grande radio che trasmette 'la musica più bella' ed è Radio Rosa che dispone di lettori compact disc  e del computer in grado di programmare e trasmettere gli spot automaticamente. Nel 1995 acquista Radio Mix ed amplia il bacino di ascolto fino a Firenze, l'hiterland, la provincia di Prato e Pistoia. Nel 2002 cambia sede e si trasferisce in nuovi e più ampi studi di Via C. Colombo, 1 nella zona industriale di Barberino Val d'Elsa (Firenze) a un passo da Poggibonsi. Usa il servizio Dj Box il jukeo box che permette di richiedere i brani in qualsiasi momento con un sms contenente il codice-brano da selezionare.  (Ruggero Righini).

ALTRE EMITTENTI DELLA REGIONE:

RADIO A

RADIO STUDIO 82

PLAY RADIO: fra le voci storiche di questa emittente Marco Vigiani, poi a Toscana Tv.

RADIO TOSCANA: nasce nel maggio 1993. Dal luglio 2002 è fra le fondatrici della nuova syndication radiofonica nazionale “Inblu” promossa dalla Conferenza Episcopale Italiana. 8 studi di registrazione nelle 2 sedi centrali di Roma e Milano. Più di 200 emittenti che compongono la rete pari al 20% del totale delle radio italiane. Oltre 900 frequenze in tutta Italia. Oltre 2.000.000 di ascoltatori diffusi su tutto il territorio nazionale. 20 giornalisti, di cui 7 corrispondenti dall’emittente toscana dislocati nelle province, che producono 13 ore giornaliere di programmi e notiziari diffusi ogni ora. Collabora via satellite con l’agenzia News Press.  (Ruggero Righini).

RADIO NOSTALGIA: nasce nel 2005. Network d’informazione, attualità e musica no-stop trasmette regione per regione notizie di  cultura e spettacolo ogni venti minuti, giornali radio nazionali, meteo, mobilità e oroscopo, canzoni dei grandi della musica  italiana e straniera. Si ascolta in Piemonte, Valle d'Aosta, Liguria, Toscana, Lazio e nelle province di Salerno e Cagliari.  (Ruggero Righini).


 

MARCHE

ANCONA

RADIO EMMANUEL: emittente di Ancona fondatore Sergio Emmanuele Anastasio

RADIO JESI: via Mura Occidentali 3

RADIO CONERO

RADIO CONERO INTERNATIONAL: Ancona, mhz 101,100

RMA RADIO MARCHE ANCONA: emittente fondata da Luigi Massera ad Ancona nel 1974, l'acronimo Rma stava appunto per Radio Marche Ancona, frequenza mhz 97,250; negli anni '80 si ebbe un allargamento dell'area di copertura (frequenze anche 97,800; 99,800; 100,200; 100,250 e 100,500);  fra i dj Valerio Galli (ideatore del CRUCIMARCHE), Lvio Lovascio, Gualtiero Anservini (conduttore di programmi in vernacolo), Alberto Di Nino.

RADIO GALASSIA: emittente di Ancona nacque nel 1976, fra i programmi TUTTI IN CAMPO radiocronache degli incontri di calcio del Pesaro, dell'Anconetana (radiocronista Andrea Carloni) e della Maceratese. Il fondatore dell'emittente pare sia stato Carlo Bellagamba. Negli anni '80 Radio Galassia sarà rilevata, unitamente all'emittente televisiva Galassia Tv, prima da Leonello Mosca, poi da Edoardo Longarini.

RADIO GALASSIA: emittente di Marina di Montemarciano, mhz 101,600

RADIO ARANCIA: Ancona, Giovanni Costantini, fra i soci anche i signori Carboni e Maggi

ARANCIA NETWORK

RADIO AZZURRA

RADIO NLU

RADIO BLU: via Serafini 71/C Fabriano (Ancona)

RADIO CASTELFIDARDO 1 RADIO SIRENA: emittente di Castelfidardo (Ancona)

RADIO CENTER MUSIC

RADIO DORICO PUNTO 2

RADIO DUOMO: emittente comunitaria

RADIO ECO

RADIO MANIA

RADIO GOLD: emittente del'editore Eugenio Patassi ha chiuso i battenti nel 1999 cedendo le sue frequenze alla Rai per Gr Parlamento.

RADIO MANTAKAS: emittente di Osimo (Ancona) legata al Msi.

RADIO LEM: emittente di Ostra Vetere (Ancona) legata al Msi, assumerà la denominazione di Radio Mantrakas Euorpa

RADIO METEORA

RADIO PUNTO DUE

RADIO ONDA PICENA: emittente di Monterobbiano, negli anni '80 trasferirà la sua sede a Fabriano, cesserà di esistere assorbita da  Lattemiele.

RADIO STUDIO 24: emittente di Chiaravalle (Ancona) fondata nel 1985, sede via Nazario Sauro 58, mhz 88; 90,800; 93,600.

RADIO VALLESINE RVE

RADIO VELLUTO SENIGALLIA: emittente nata nel 1977, la sua denominazione deriva dalla località la cui spiaggia viene appunto definita "di velluto".

RADIOTUTTIFRUTTI

RADIO KOBRA: emittente attiva dal 1976 al 1995, sede a Castelfidardo (Ancona), frequenza principale mhz 97,100, area di copertura le regioni Marche e Abruzzo, l'emittente era molto ascoltata per i suoi programmi musicali e sportivi. Con altissimi indici di ascolto rilevati all'epoca dall'Abacus di Milano (segnalazione di Francesco)

RADIO CITY SOUND: emittente di Recanati chiuderà i battenti negli anni '90.

RVE: emittente di Jesi

 

ASCOLI PICENO

RADIO ASCOLI: nasce nel maggio 1976 ad opera di un piccolo gruppo di amici di ispirazione cattolica. La nascita dell’emittente è ufficializzata con l’iscrizione presso il Tribunale di Ascoli Piceno, l'emittente irradia i suoi programmi dai 104,000 mhz. Da subito si evidenzia per le trasmissioni di eventi in diretta e tra questi la rievocazione storica della Quintana. Trasmette 24 ore musica e notizie per la città. Oggi è seguita in 5 regioni del centro Italia con un bacino di utenza di 80.000 ascoltatori al giorno e trasmette sul proprio sito web e sul digitale terrestre. E’ gestita da Adriano D’Angelo e diretta da Emidio Fattori. Lo staff dirigenziale annovera Pina Callisti e Veruska Cestarelli responsabile della programmazione. Dietro la radio la curia locale.

RADIO AUT MARCHE: fondatore Giancarlo Guardabassi.

L’ALTRA RADIO

LATTE E MIELE RADIOFONICA IN

RADIO 5 FANTASY

RADIO AZZURRA: emittente di San Benedetto del Tronto, la sua denominazione deriva dall'azzurro del Mare Adriatico, nacque negli anni '80 per iniziativa di Peppo Palanca (un commerciante di materiale hi-fi e fornitore di apparecchiature di alta e bassa frequenze ad altre emittenti della zona), di suo fratello Raffaele, già direttore artistico di un'altra emittente radiofonica, e di Angela Benigni (ex di Telcolor Tvp). L'emittente irradiava i suoi programmi dagli mhz 91,300 e copriva le province di Ascoli Piceno, Macerata, Ancona e Teramo. Raffaele Palanca conduce la trasmissione RICHIESTISSIME, altro programma di punta: “Juke-Box”. L’emittente è in diretta dalle 6 del mattino fino alle 20 ed è la più ascoltata nella provincia di Ascoli Piceno. Il 70% per cento della programmazione è dedicato alla musica italiana, il restante spazio è riservato alla musica pop straniera. Ha praticamente due palinsesti: uno invernale e uno estivo che si differenziano per il tipo di musica, l’estate è ricco di musica straniera. Le news passano con un’edizione ogni ora. La domenica trasmette le partite della Sambenedettese calcio.

RADIO ONDA STEREO: emittente di Ascoli Piceno gestita da Fabio e Stefano Castori

RADIO SBT: San Benedetto del Tronto

RADIO BASE PALMA

RADIO BLU

RADIO CANALE 7

RADIO CHRISTUS: emittente comunitaria

RADIO DOMANI

RADIO FALERIA MARE STEREO: Porto S.Elpidio

RADIO FERMO UNO:  nasce il 2 luglio 1976 come Cooperativa Sociale Romolo Murri s.r.l. formata da un centinaio di ragazzi d’ispirazione cattolica diretti da Antonio Fazzi. Radio volontaria e culturale trasmette informazione, avvenimenti, programmi sportivi e naturalmente musica. Trasmissione storica: “Open Sesame” e “Il Notturno”. 

RADIO LINEA: emittente di Civitanova Marche fondata da Remo Mariani, nel 1995 rileva Radio One.

RADIO QUATTRO: emittente di Porto San Giorgio nacque nell'estate 1975, irradiava i suoi programmi dai 104,500 e 97,3000 mhz. Chiuse i battenti nel 1995.

RADIO LUCE

RADIO MINOR

RADIO ONDA

RADIO ONE: emittente fondata da Maurilio Cordone, il primo in Italia ad importare e ad utilizzare il software di gestione musicale selector. Cesserà di esistere nel 1995 assorbita da Radio Linea.

RADIO PONTE MARCONI

RADIO QUATTRO

RADIO VEREGRA UNO

RADIO SAN BENEDETTO

L'ALTRA RADIO: San Benedetto del Tronto

RADIO AMORE: emittente di Civitanova Marche

SILVER RADIO

RADIO 102: San Benedetto del Tronto via Rossini 14

RADIO MONTEGIORGIO

SILVER RADIO

RADIO EVANGELO: emittente comunitaria

RADIO EVANGELO ADI: emittente comunitaria

 

MACERATA

RADIO NUOVA: nasce nel 1976 a Macerata, con studi in via Cinelli 4 (tel. 0773/237575), da un’idea di Nazzareno Tiberi, ancoroggi  presidente e conduttore di diverse trasmissioni dell’emittente, unica dell’intera provincia di Macerata, che copre anche le province di Ancona ed Ascoli Piceno. Il palinsesto della radio offre rubriche, intrattenimento, sport e informazione. Tra i programmi sono da segnalare: “In stereo” che si occupa essenzialmente dello sport della domenica ma tratta anche di musica e delle notizie più curiose che è condotto da David Romano, “Di più”, condotto da Tiberi, “Spazio giovani”; “Play Music”; “Geo Quiz”; “Big Star”.

MULTIRADIO: emittente di Tolentino

PUNTO RADIO TOLENTINO

RADIO DELTA: emittente di Tolentino, negli anni '90 viene rilevata dal gruppo editoriale di VideoTolentino, ed assumerà la denominazione di Radio Punto Tolentino.

RADIO ALFA

RADIO AMICA

RADIO ANTENNA CENTRO

RADIO C1

RADIO CITY MARCHE

RADIO EMME: seconda rete di Multiradio, cessa di esistere negli anni '90 cedendo le sue frequenze (99,100 e 107,100) a Rds.

RADIO ERRE

RADIO EMME

RADIO NUOVA MACERATA

RADIO PARROCCHIALE S.MARIA: emittente comunitaria della Parrocchia S.Maria Assunta

RADIO FREQUENZA VIRTUALE: Civitanova Marche

 

PESARO-URBINO

RADIO ANTENNA 3

RADIO PESARO CENTRALE

RADIO PESARO 103: Emittente nata a Pesaro nel 1976, la sua sede era in una villa di tre piani nel quartiere residenziale per eccellenza della città di Pesaro, in via degli Angeli 54, l'emittente irradiava i suoi programmi dagli mhz 103, donde il nome. Negli anni '80 diede vita all'emittente televisiva Studio 103. Alla fine degli anni '80, a seguito della crisi del gruppo editoriale, l'emittente ridusse i programmi auotprodotti e si affiliò a Banana Network, dopo un anno però chiuse definitivamente i battenti, i suoi canali furono persi per sempre.

NEW RADIO STARS

RADIO ANANAS

RADIO URBINO LIBERA: emittente nata nel 1976 per iniziativa di Marco Azzari

RADIO MUSIC VALMARECCHIA: emittente di Novafeltria nata nel 1977 per iniziativa di Sergio Valentini, prenderà la denominazione di Radio Antares.

RADIO ANTARES: emittente di Novafeltria, fondata nel 1977 da Sergio Valentini, titolare della discoteca Jolly Club Supersound, il primo nome fu quello di Radio Music Valmarecchia, la sua sede era in via XXIV Maggio 88 a Novafeltria, il primo trasmettitore aveva una potenza di 150 watt, la prima area di copertura erano le province di Pesaro-Urbino, la zona costiera fra Cesena e Riccione e parte dell'entroterra  Nel 1979 aprì uno studio a Rimini in via Pennabilli.  Fra i collaboratori Vittorio Corcelli, proveniente da Radio Riviera,  Franco Crisaldi, Corrado Belfiore.   Con l'avvento dela legge Mammì assume la denominazione di Radio Antares, da una stella della costellazione dello scorpione.

 RADIO CITTA’ STEREO

RADIO ESMERALDA: emittente di Fano.

RADIO FANO: emittente ancora attiva oggi

RADIO FANO 101: denominazione assunta da Radio Fano negli anni '80.

RADIO INCONTRO: emittente comunitaria

RADIO PRIMA RETE MASAI

RADIO PUNTO

RADIO PUNTO STEREO

RADIO ADRIATICO SERA

RADIO MARE

RADIO CITTA' UNO: emittente di Pesaro nata da una costola di Radio Pesaro 103.

RADIO SAN GIOVANNI: emittente comunitaria

RADIO STELLA SOLO MUSICA ITALIANA

RADIO STEREO 101: Urbino

RADIO STUDIO 94

RADIO VERONICA: emittente nata nel gennaio 1977, la fondano  ideano 11 giovani musicisti e tra loro Roberto Sabatini e Valerio Cecchini che dal settembre 1976 trasmettevano prove tecniche di trasmissione. L’emittente che imita la più importante radio del mar del nord viene iscritta come società e testata giornalistica. Si evidenzia per programmazione pop rock, jazz, dance. Nel 1987 diventa una contemporary Hit Radio ed è  Veronica Hit Radio. E’ la prima che usa il selector software per la programmazione musicale. Nel 1990 allarga i propri confini di emissione e attraverso l’acquisizione di frequenze o di emittenti che chiudono riesce coprire 7 province. Nel 1992 unisce la sua programmazione a quella di Radio Capital di Cecchetto per fare arrivare quel segnale nelle Marche e in Umbria. Oggi copre da Pescara a Ravenna per la costa e all’interno tutta l’Umbria fino ad Orte ma è collegata ad emittenti che la rilanciano su Roma, Firenze e Bologna.   

RADIO VERONICA RETE BLU

RETEBLU SUPERHIT

RADIO VERONICA RETE BLU

RADIOMUSICHALLCITY

STUDIO QUATTRO

STEREO 101: questa gloriosa emittente, nata marzo 1976 ha purtroppo chiuso i battenti nel febbraio 2009.

BANANA NETWORK: network radiofonico nato da un'emittente locale di Fermignano.

 

ALTRE EMITTENTI DELLA REGIONE:

 RADIO SBP

VERONICA HIT RADIO

RADIO 102

ONDA RADIO: emittente di Fermo

RADIO CITTA' CAMPAGNA: emittente di Fermo attiva fin dal 1976 è una delle prime della regione, direttore responsabile Andtrea Chioni, mhz 101,100 e 87,800.

 RADIO ATTIVA: emittente di Porto Sant'Epildio.

RADIO KAROTA: emittente di Montenappone

UMBRIA

 

PERUGIA

TELERADIO AIA: emittente fondata nel 1976 dall'assicuratore Francesco Bonelli (il fondatore di TeleAia) e di Luigi Bartoletti (attuale presidente di Teleuropa) patito di elettronica. Bartoletti andò al mercatino di Livorno e comprò un trasmettitore per la radio,la sede dell’emittente era a Perugia in via XX Settembre 130 a Perugia. Bonelli è un assicuratore che, con l'avvento dell'assicurazione obbligatoria si accorge che il mercato è saturo, avendo problemi per pagare la raccolta delle polizze scopre il cb amatoriale.  "Io leggevo la GAZZETTA UFFICIALE per ragioni di lavoro, quando appresi dalla stessa Gazzetta che una sentenza liberalizzava le trasmissioni radiotelevisive decisi di dar vita ad un'emittente radiofonica e ad una televisiva per reclamizzare la mia attività.  Io mi occupai della parte commerciale, della parte tecnica si occupò il mio socio Bartoletti". La radio irradiava i suoi programmi dai 101,900 mhz (poi dai 98,000 mhz.)   Fra i programmi le tradizionali dediche, BURI BURI trasmissione mattutina condotta da due laureandi in agraria che interpretavano due animali strani che facevano sentire canzoni, ballavano e cantavano. "Le telefonate che arrivavano in radio erano la nostra audience" ha ricordato il fondatore Bonelli che conduceva una rubrica di attualità culturale.  Con l'avvento dalla tv Bonelli, pur continuando ad essere l'editore, lascia la gestione della radio ad una sua collaboratrice, Radio Aia chiude nel 1980 con la chiusura della tv.

RADIO ONDA LIBERA

INDIPENDENT FM: Perugia

RADIO CICOM Perugia

PRIMANTENNA RADIO

RADIO PERUGIA 1

RADIO PERUGIA CENTRALE

RADIO ASTRA - RADIO CUORE (RADIO TELE ASTRA): piazza Pierpaolo Pasolini 17 Ellera di Corciano (Perugia), frequenza 100,000 mhz

RADIO TODI: emittente che ha chiuso i battenti nel 1993 rilevata dal gruppo Indipendet Fm.

RADIO AUT: emittente religiosa d Todi.

RADIO COMUNITA’ CRISTIANA: emittente comunitaria di proprietà della Diocesi di Perugia, ancora attiva oggi.

RADIO DELTA

RADIO LUCE: emittente attiva dal 1981, attualmente ha sede a San Sisto, direttore Stefano Zepperelli. Ancora attiva oggi.

RADIO GUBBIO: emittente nata il 14 luglio 1976 per iniziativa di Gianfranco Chiocci che poi fonderà anche TeleGubbio. Furio Lino Grelli ci ricorda che Radio Gubbio si sentiva soltanto a Gubbio e nelle zone limitrofe, dal Monte S.Ubaldo Grelli effettuò una diretta sulla corsa dei Ceri e su altre manifestazioni locali.

RADIO INCONTRO AUT MEDIO TEVERE

RADIO ITALIA INTERNAZIONALE

RADIO ONDA LIBERA

RADIO SINTESI

RADIO SOLE: Mario Pistellini

UMBRIA RADIO: emittente nata nel 1984, copre tutta l'Umbria, nel 1992 ottiene dal Ministero delle Telecomunicazioni la concessione per operare come emittente comunitaria, nel nuovo millennio è diretta da Remo Bistoni. Attiva ancora oggi.

RADIO SUBASIO

RADIO TADINO: Gualdo Tadino

RADIO TIBER SOUND

RADIO TIFERNO UNO: Città di Castello

RADIO UMBRIA DUE

RADIO GENTE UMBRA

RADIO UMBRIA: emittente nata nell'aprile 1976, mhz 100, fondatori il Cicom (Centro per l'Informazione e le Comunicazioni ci Massa), il Comune di Perugia, la provincia di Perugia e la provincia di Terni. Lo staff è composto da 18 operatori (6 tecnici, 8 redattori, 3 addetti ai servizi generali, un coordinatore reponsabile), impianti e attrezzature professionali. Responsabile Emanuele Gentiloni. Chiuse i battenti nel 1977, dalle sue ceneri nascerà Radio Perugia 1

ANTENNA UMBRIA TRINITA': emittente di Perugia nata nel 1976, sede via della Carità 7 Perugia, fondatori i signori Giancarlo Guardabassi, Santi e Roich (un sardo trapiantato a Perugia), poco dopo la sua nascita assumerà la denominazione di Radio Aut (dall'acronimo di Antenna Umbria Trinità). Negli anni '80 la sede verrà trasferita a Francavilla d'Ete (Ascoli Piceno), la frequenza umbra verrà ceduta a Radio Subasio, ora Radio Suby. (Furio Grelli).

RTS: San Giustino (Perugia)

PRIMANTENNA RADIO

RADIO T.R.I. RADIO TELELIBERA STEREO

RADIO AMICA

RADIO UMBRIA DUE

RADIO ARA: emittente di Foligno presso la quale lavorò Ralf, storico dj del panorama house e dei club.

RADIO ASTRA

RADIO AUGUSTA PERUSIA: emittente comunitaria

RADIO UMBRIA CENTRALE: emittente di Bastia Umbra, in provincia di Perugia, nata per iniziativa dei fratelli Spoto, irradiava i suoi programmi dai 102,200 mhz, su questa emittente esordìrono Marcello Migliosi, attuale direttore di Tef Cannel e Ralf, storico dj del panorama house.

TERNI

GAMMA RADIO STEREO RADIO TV

RADIO ANTENNA MUSICA:

RADIO GALILEO: emittente di Terni fondata nel 1977 da Franco Allegretti, direttore Giorgio Brighi, frequenza storica mhz 100,500, da una sua costola nel 1978 nascerà Tele Galileo. Negli anni '90 si affilia alla syndication Cnr.  Ripresa la sua vita autonoma oggi (mediante altre frequenze) Radio Galileo copre l'intera Umbria e parte del Lazio (le province di Viterbo, Rieti e parte di Roma) e della Toscana (la provincia di Siena).

RADIO KRISNHA CENTRALE

RADIO TNA SOC.COOP A.R.L.: l'acronimo Tna stava per Terni, Narni ed Amelia, emittente comunitaria cattolica

RADIO UMBRIA VIVA: emittente di Amelia nata nel 1985, negli anni '90 viene rilevata da Don Pierino Gelmini, animatore della Comunità Incontro.

 RADIO UMBRIA VIVA: altra emittente umbra (o forse quella di cui sopra) attiva negli anni '90, direttore Paolo Nicolasi.

UMBRIA RADIO TV 2: Terni

RADIO TRIMER ST.ANDREW'S

RADIO INCONTRO

RADIO STRANAMORE

RADIO LUNA

 

ABRUZZO

 

L’AQUILA

RADIO T.A. CAPITAL (RADIO CAPITAL) Via Pizzo Doce L'Aquila mhz 86,70 e 101,00 mhz

RADIO SIMPATY: emittente di Trasacco (L'Aquila) sede in via XI Febbraio 5, frequenze 91,500 e 99,500, area di copertura L'Aquila e la Marsica.

RADIO L'AQUILA: Via Novelli 25 L'Aquila. Millecanali segnala che "manda in onda interessanti trasmissioni dialettali, tutti i giorni va infatti in onda L'AQUILA BELLA ME".

RADIO MARSICA: Claudio Marsibilio e Antonio Rubeo, nucleo Industriale Avezzano, mhz 103,800, poi via Trieste 1 ad Avezzano

TELE RADIO MARSICA: Avezzano, via Trieste 1, mhz 103,800

R.T.A L'AQUILA Via Pizzo D'Oca L'Aquila mhz.101,00 e mhz. 86,70

RADIO L'AQUILA: mhz 103,00

RADIO STELLA: via Garibaldi 1 Avezzano mhz.103,00

RADIO C.I.T.: Avezzano mhz.101,500

RADIO CARSOLI: mhz 103,40

RADIO AMICA: emittente dell'Aquila, mhz 101,50; 103,50 e 103,80

TV 7 RADIO MARSICA ABRUZZO: Avezzano, mhz 101,60 e 103,80

RADIO 99: Aquila mhz 104,00

RADIO 9: Raiano, mhz 104,50

RADIO MONTE VELINO via Bagnoli 3 Avezzano

RADIO STELLA D.J: emittente aquilana nata nel 1978, negli anni '80 si trasformerà in Radio Dimensione Abruzzo (R.D.A.)

R.D.A. : denominazione assunta alla fine degli anni '80 dalla storica Radio Stella D.J., direttore responsabile Patrizio Colucci, frequenze mhz 96;  98.100; e 100,000 mhz, sede in via Corfino 34 a Sulmona, area di copertura il 60% della provincia dell'Aquila.

ATV7 RADIO

RADIO LUSSUOSO: L'Aquila mhz 95,00; 99,40 e 102,50, fra i programmi MOVIE condotto da Fabrizio Organari e Antonello Luzzi.

RADIO CITTA' FUTURA Sede in corso Ovidio 100 Sulmona, fu una delle prime emittenti della zona, probabile derivazione nel nome (e nel format) dall'omonima emittente romana. Radio Città Futura Sulmona chiuse i battenti il 21 maggio 1981, lo annunciò a Millecanali Paolo D'Amato. Rcf ha indubbiamente contribuito a trasformare in Abruzzo il rapporto tradizionale con l'informazione, cavallo di battaglia della radio è stato IL RADIOSCRITTO, un giornale che parlava della radio e ne “radioscriveva” la trasmissione era il risultato di quell’impegno. Così Paolo D'Amato si congedava dagli ascoltatori: “Esistono fatti postivi importanti della nostra esperienza. E per questo anche la nostra chiusura è siglata da un’iniziativa: due giornate di musica blues e teatro”. I tempi maturano anche per la radiofonia democratica locale.:  la musica e i bilanci approfonditi non i lamenti per gli addii.

AZZURRA RADIO

CENTRO ITALIA TRASMISSIONI 

RADIO INTERNATIONAL SOUND: emittente dell'Aquila, mhz 94,00

RADIO GRAN SASSO: L'Aquila, mhz 93,00 e 99,60

RADIO TAGLIACOZZO: mhz 93,00

RADIO QUOTA MILLE: emittente di Aielli, mhz 93,00

RADIO CENTRO ITALIA: emittente comunitaria dell'Associazione Radiofonica Raianese

RADIO CITTA’ FUTURA: mhz 88,20 L'Aquila

RADIO CITTA' FUTURA: Sulmona, mhz 92,00

RADIO MAGIC STEREO

RADIO ESSE BI: San Pelino (Avezzano), mhz 92,00

RADIO STELLA: Avezzano, mhz 95,00 e 103,00

RADIO SCANNO 79: emittente di Scanno, mhz 96

RADIO MONDO: Pratola Peligna, mhjz 89,00 e 96,60

RADIO QUADRIFOGLIO: emittente di Pescasseroli, mhz 95,70 e 97,20

RADIO STUDIO SETTE: emittente di Pratola Peligna, mhz 98,00

RADIO I. P C LIBERA: emittente di Introdacqua, mhz 96,40

RADIO VALLEVERDE. Paganica, mhz 93,50 e 103,50

RADIO VERONICA: Avezzano, mhz 90,00; 90,30 e 101,00

RADIO LUNA SULMONA: frequenze 88,00 e 96,00 mhz

SUPER ONDA RADIO

RADIO MAGICA STEREO

EURO SOUND: Piazza Cavour 1 Avezzano mhz 90,00

RADIO C.I.T. Avezzano mhz 101,500

RADIO FOLGORE COLLELONGO: mhz 91,00

RADIO OK TRASACCO mhz 89,00 e 89,35

RADIO AQUILA 1   

    RADIO SPAZIO 2000: Pratola Peligna, mhz 99,00 e 103,50

ANTENNA ABRUZZO: emittente di Capestrano, mhz 99,30

CANALE 100 RADIO: Tagliacozzo, mhz 89,50 e 100,00

RADIO VALLE ROVETO: Capistrello, mhz 100,90

RADIO VALLE MURA: emittente di Carsoli, mhz 100,50

RADIO SHADOW: emittente di Capestrano, mhz 93,30 e 100,60

ONDA ZERO: Monticchio, mhz 100,20 e 100,30

RADIO ANTENNA FUTURA: Avezzano mhz 92,50 e 100,50

RADIO LUNA: Aquila mhz 94,30; 100,50; 103,30 e 104,50

RADIO EUROPA 78: Sulmona, nacque nel 1977 irradiava i suoi programmi mhz 98,000, la sua sede era in via Aragona 32. Chiuse i battenti nel 1982.

RADIO ALTO SANGRO: Castel di Sangro, mhz 98,40

RADIO ESPANSIONE MUSICA (REM): emittente di Acciano, mhz 101,700 attiva fra il 1986 e il 1989 (segnalazione di Raffaele).

RADIO ANTENNA SANGRO: emittente di Castel di Sangro, mhz 95,60

RADIO BOCCHE: Bocca di Mezzo, mhz 101,00

RADIO ALFA: Celano, mhz 101,00 e 104,50

RADIO LUNA CENTRO ITALIA: Avezzano mhz 101,30 e 103,40

RADIO C.S. TRESCA: Castelvecchio Subequo, mhz 101,50

RADIO EUROPA: Aquila, mhz 101,50

RADIO PUNTO ZERO: emittente di Collepietra, mhz 101,60

RADIO G.S.: Goriano Sicoli, mhz 101,50

RADIO DISCOTECA RAGNO: San Benedetto dei Marsi, mhz 102,00

RADIO 54: Aquila, mhz 102,00

RADIO ANTENNA BLU: Sulmona, mhz 89,50 e 102,20

RADIO ATERNA: Raiano, mhz 102,30

RADIO ROCCARASO: mhz 102,50

RADIO MONTEVILINO ABRZZO: Avezzano, mhz 101,80; 88,00 e 102,50

RADIO UNO ABRUZZO: Sulmona, mhz 97,10 e 100,70

 

CHIETI

RADIO DELTA 1 (RADIO DELTA UNO):  emittente di Archi (Chieti) nasce il 22 maggio 1977 per iniziativa di Franco Galante, nel 1978 trasferisce la sua sede a Piazzano di Atessa (sempre in provincia Chieti), nasce nel 1977 per opera di Enzo Galante, voce storica Angela De Caro mhz 93,90 e 97,90. Nel 1985 si trasforma in srl, negli anni '90 diventa un'emittente interprovincaile con musica, informazione e sport,  nel 1997 nasce la seconda rete: Delta 2. Oggi la radio è composta da 35 dipendenti e per 18 ore al giorno in diretta copre le regioni Abruzzo, Molise e parte di Puglia e Marche ed è seguita da 115.000 ascoltatori.

RADIO ANNA via De Turre Chieti

RADIO 103 via Ravizza 70 Chieti, mhz 99 e mhz 102,80, viene registrata come "quotidiano radiodiffuso" con direttore Luigi Paragone, 103 mhz in modulazione di frequenza con 25 w sufficienti per operare nel raggio di circa 60 chilometri dello studio, copre un'ampia area del litorale e del centro Abruzzo. I notiziari dell'emittente sono curati dal quotidiano IL MESSAGGERO.

RADIO FANTASY: emittente di Chieti, mhz 95,10 e 99,10.

RADIO ELLE: Via Ravizza 67 Chieti, mhz 89,00; 99,90 e 103,50

RADIO STUDIO 5: emittente di Atessa (Chieti) fondata nel 1982 da cinque  amici (da qui il nome dell'emittente), dal 1995 editore dell'emittente è Antonio Pasquini, nel 1996 l'emittente rileva Radio Agorà di Vasto.

RADIO CIAO: emittente di Atessa, mhz 98,500 e 96,500, area di copertura la provincia di Chieti, parte della provincia di Pescara e della provincia di Campobasso. Seconda rete di Radio Studio 5, proponeva solo musica non-stop prevalentemente italiana.

FIRST NETWORK

RADIO PUNTO SCERNI: emittente di Scerni, mhz 106,40

RADIO QUADRI

RADIO MUSICA 81: emittente di San Salvo

RADIO VACRI ABRUZZO: Via Mazzini 12 Vacri, mhz 100,50 e 105,00

NUOVA RADIO OASI ABRUZZO

RADIO STUDIO A: Atessa, mhz 100,50

RADIO HI.FI: emittente di Lanciano, mhz 100,57

RADIO ELLE: emittente di Lanciano.

RADIO ANTENNA MONDO: Lanciano, mhz 100,50

RADIO MARE ABRUZZO: Ortona - Villa a Caldari, mhz 89,20; 94,50; 101,10 e 103,75

RADIO MARE: Ortona, via Mazzini 12, mhz 101,10

RADIO GAMMA 1: Chieti Scalo, mhz 102,50

STUDIO CITY: Lanciano, mhz 102,70

RADIO 103: Chieti,via Ravizza 70, mhz 102,80

RADIO ODEON: Lanciano, mhz 103,10

RADIO VILLA CENTRALE: Villa S.Maria, mhz 103,50

RADIO GAMMA: Lanciano, mhz 101,85 e mhz 102

RADIO LANCIANO CENTRALE: mhz 102,30

RADIO LANCIANO 1: mhz 104,00

RADIO LANCIANO ABRUZZO: mhz 104,00

RADIO HERTZ ABRUZZO: emittente di Chieti, mhz 100,60 e 94,80

RADIO AELYON: emittente di Guardiagrele, mhz 87,50 e 101,50      

 RADIO 7 GORNI 7: emittente di Orsogna, mhz 99,40

RADIO STUDIO 5: emittente di Atessa frequenze 92,50 e 98,50

RADIO ROIO: emittente di Roio sul Sangro, frequenza mhz 98,00

RADIO SANGRO: emittente di Atessa, frequenza mhz 97,50

RADIO GISSI: Corso Emanuele Gissi, mhz 95,80

RADIO LUCE ABRUZZO: emittente di Chieti Scalo, mhz 103,750

RADIO ANTENNA MUSICA: Vasto, mhz 103,90

RADIO FARO ADRIATCO: emittente di Punta Penne di Chieti, mhz 103,50

RADIO G1: emittente di Giuliano Teatino, mhz 99,05

RADIO CASTELFRENTANO ABRUZZO: mhz 92,700; 100,00 e 103,800

RADIO TOLLO 1: emittente di Tollo, mhz 88,700.

RADIO AGORA’: emittente di Vasto cesserà di esistere a metà degli anni '90 ceduta a Radio Studio 5 di Atessa.

RADIO SOUND: emittente di Vasto, mhz 96,400

RADIO CENTRALE ATESSA: mhz 91,20

RADIO IN: emittente di Incoronata Vasto, frequenza mhz 90,80, titolare Sergio Anselmi, Nel 1985 Anselmi installa sul Gran Sasso un trasmettitore e si dedica alla realizzazione di jingles, Anselmi è anche una delle voci storiche delle radio, noto ai suoi fan come Capitan America, gli altri collaboratori sono Giorgio Giuliano (doppiatore radiofonico, attore di prosa e di teatro) e Sergio Carpignani.

RADIO FRANCAVILLA: emittente di Francavilla a Mare, mhz 93,50

RADIO LUCE ABRUZZO

RADIO EMME: emittente di Montutoli di Maglianico, frequenze 98,00 e 102,50

RADIO MARE AZZURRO

NEW RADIO OASI ABRUZZO

RADIO ORTONA: mhz 100,50

RADIO CANALE 100 DELL'ADRIATICO: emittente di Vasto, mhz 101,10 e 104,50

RADIO CENTRO ITALIA: emittente di Chieti Scalo, mhz 100,20

RADIO STUDIO 99: Vasto, mhz 99,30 e 99,90

RGA RADIO GUARDIAGRELE ABRUZZO: mhz 90,50.

STUDIO CITY RADIO

KURSAL PTR: emittente di Ortona, mhz 88,000; 88,600 e 96,000.

RADIO VASTO: mhz.82,80 e 101,400, via San Michele 1 Vasto, da questa emittente discenderà l'emittente televisiva Trsp.

RADIO ICEBERG: emittente di Palmoli, mhz 99,20

TELERADIO VASTO: mhz 101,50

RADIO ANTENNA ADRIATICA: emittente di Sambuceto, frequenze 87,50; 91,65; 97,75 e 98,05.

RADIO CALDARI CENTRALE: emittente di Caldari, mhz 95,50

TELE RADIO TRITONE: emittente di San Buono, mhz 94,80

RADIO PAL ABRUZZO: emittente di Ortona, mhz 93,00

RADIO CASALBORDINO VAL DI SANGRO: emittente di Casalbordino, mhz 93,200

PUNTO RADIO ABRUZZO: emittente di Ortona, mhz 91,20 e 92,00

RADIO SPAL: emittente di Lanciano, mhz 87,70 e 91,70

RADIO FORO ABRUZZO: emittente di San Giovanni Teatino, mhz 89,00 e 95,50.

RADIO OLYMPIA CANOSA: emittente di Canosa Sannita, mhz 90,00.

RADIO LETTOPALENA: mhz 90,10

RADIO TV A: emittente di Vasto, mhz 95,50 e 99,50

    RADIO SUPER: emittente di Pellutri, mhz 99,70

FREE RADIO INTERNATIONAL: mhz 91,30 e 1620 khz Vasto

RADIO AGORA': Vasto, mhz 86,700

RADIO ALFA BUCCHIANICO mhz 91,00

RADIO ARI: emittente di Ari, mhz 88,50

MONDO RADIO STEREO: emittente di Lanciano diretta da Piero Bomba.

RADIO CITTA': emittente di Lanciano, mhz 99,40

RADIO TELE LIBERA: emittente di Tortona

RADIO TELE TORTONA: mhz 103

TELE RADIO SAN SALVO: emittente di San Salvo, mhz 99,10

RADIO MIAMI: emittente di Tufillo, mhz 94,90.

RADIO POLLUTRI: mhz 95,00

RADIO LANCIANO: mhz 104,00

R.T.A. LANCIANO mhz. 100,500

RADIO ESSE PI: emittente di Vasto, mhz 92,00 e 104,70

TRP RADIO

    RADIO ANTENNA MUSICA: Francavilla al Mare viale Alcione 555

 

PESCARA

RADIO PESCARA: nasce nella primavera 1975 per opera di due amici: Michele Appignani che trasmette un programma di dediche seguitissimo e Nicola Marcucci responsabile della redazione giornalistica. Sede via Palermo 76, FM 100.88  Trasmette dalle 14 alle 22. Tra i primi collaboratori, circa una diecina: il giovanissimo Angelo Torchietti che presenta “Disco pera” una sorta di Hit Parade; Gianna Salerni con un programma di funky soul; Roberto Pedicini. E’ tra le prime emittenti a trasmettere una partita di calcio commentata da Rifredo Rocchi, responsabile della redazione sportiva. Nel 1979 viene inglobata da Telemare Abruzzo. Nel 1985 chiude. 

 RADIO PESCARA via Alcione 555 Francavila a Mare

RADIO PESCARA PROLETARIA: via Palermo 76 Pescara

RADIO PESCARA 101: frequenze mhz 88,50 e 100,88

RADIO 2001

RADIO SOLE: Emittente di Pescara nata per iniziativa di Enrico Ferrante, il mitico "Robertino". Frequenze mhz 95,70 e 98,60

RADIO SOLE NETWORK TV

RADIO TINTO: Popoli, mhz 93

RADIO ERRE P: Popoli (Pescara) mhz 99

FANSTASY 99: emittente di Montesilvano (Pescara) sede in via Manzoni 5, frequenze 99,100 e 100,500.

RADIO CICALA: emittente di Pescara (mhz 100,500) cessò di esistere nel maggio 1991 quando la sua frequenza (107,800 mhz) venne ceduta a Radio Radicale.

RADIO MONTE SILVANO: Via Napoli 27, Monte Silvano (Pescara) mhz 89,50

RADIO CENTRO ABRUZZO: Tocco Casauria, mhz 99,800

CENTRO RADIO IN: Cappelle sul Tavo, mhz 100,300

RADIO OMEGA: Pescara mhz 91,10

RADIO PARSIFAL: Pescara, mhz 91,900 e 103,700

RADIO ODISSEA: Pescara, mhz 89,80 e 97,00

AUDIO MUSIC RADIO II

AUDIOMUSIC RADIO SECONDA RETE

CAPITAL MUSIC RADIO

ALBACHIARA: emittente comunitaria

RADIO ADRIATICA: Pescara mhz 92,200

RADIO 7G7: Pescara, mhz 97,10 e 102,500

RADIO STUDIO C.R. Pescara, mhz 102,75

RADIO APOLLO 12 DIMENSIONE SUONO: Pescara, mhz 102,900; 104,300; 107,000

RADIO ONDA CENTRALE: Pescara, mhz 103,20

RADIO 105: Elice, mhz 105,70; 90,90

RADIO ALA: Alanno (Pescara) mhz 93,700 e 104,00

RADIO BLUE MOON: Spoltore, mhz 91 e 93,800

RADIO CITTA': Pescara, mhz 89,30 e mhz 89,60

RADIO BESS MAU

RADIO SKY

RADIO C1 CUGNOLI

RADIO CHARLIE: Pescara mhz 92,50

RADIO SFERA: Montesilvano mhz 90

RADIO CALIFORNIA

RADIO FANTASY

RADIO INTERNATIONAL: Pescara, mhz 91,800 e 101,500

RADIO SOUND: Pescara, mhz 93,00

RADIO FLASH ABRUZZO: Pescara, mhz 93,300 e 94,00

 RADIO KETCHUP: emittente di Pescara, nata nel 1987, manda in onda solo musica dance ed è seguita prevalentemente da giovanissimi, fra i collaboratori Giuliano Marsili. Negli anni '90 si trasforma in Ketchup Fm e viene rilevata da Giovanni D'Addario (già editore di Radio 2001 e di Radio Kiwi) il quale allarga ulteriormente l'area di copertura rilevando altre storiche emittenti: come Country Radio. Negli anni '90 Radio Ketchup arriva a coprire buona parte delle regioni Marche ed Abruzzo, nonchè parte del Molise. Oggi è una radio hit più seguite dell’Abruzzo, trasmette da via D’Annunzio 155 (tel. 085/4516281). L’emittente copre tutte le province ad esclusione di quella dell’Aquila ma fino al Gargano in Puglia, è diretta da Vincenzo Bertone, si evidenzia per l’emissione in diretta dalle discoteche. Programma di punta: “Latinando” agenda della domenica pomeriggio.   

RADIO KETCHUP 2001: denominazione assunta da Radio Ketchup quando venne rilevata da Giovanni D'Addario.

RADIO LUNA: Pescara, mhz 90,00 e 102,00

RADIOMANIA: emittente di Pescara, mhz 88,05 e 83,800.

RADIO ALFA: Montesilvano mhz 90,700

RADIO EVANGELO ABRUZZO: Pescara mhz 89,00 e 91,10

RADIO PANORAMICA: Pescara, mhz 91,300 e 93,300

RADIO ONDA BAHIA

RADIO KIWI: emittente di Silvi Marina fondata da Giovanni D'Addario.

RADIO PEGASO

RADIO TORRE INTERNATIONAL: Torre de' Passeri mhz 95,50

RADIO PENNE: mhz 92,800

RADIO SPOLTORE CRISTIANA: mhz 91,800

RADIO AELION: emittente di Montesilvano Spiaggia, mhz 101,500 e mhz 101,550

RADIO COSMOS 2000: Pescara, mhz 88,00

RADIO S.G.: Pescara, mhz 88,700

RADIO LUSSUOSO: Pescara mhz 95,00

RADIO STAR: Bussi sul Tirino, mhz 97,60

RADIO SPERANZA: Pescara 87,800 e 98,00

 

TERAMO

RADIO TERAMO

RADIO TERAMO IN: emittente fondata nel maggio 1976 da Leo Di Paoloantonio, il segnale emesso da un ripetitore di 500 watt copre tutto il Gargano, mhz 96,60, 101,50 e 106,00, fra i programmi degli anni '80 IL CALCIO SUI MACCHERONI condotto da Elfo Simone Serpentini e Franco Baiocchi. Direttore da oltre trent'anni è Antonio Furia.

RADIO ODEON ABRUZZO: Via XX Settembre 92 Tortoreto Alto Teramo mhz 93,80 e mhz 95,8

LADY RADIO

RADIO STUDIO ERRE: Silvi Marina, mhz 101,70; 102,90 e 103,20

RADIO FARNESE: Campli, mhz 97,00 e 102,00

PRIMA RADIO ACTITY: Emittente di Castiglione al Vomano, mhz 103,20, nell'estate 1997 assume la denominazione di Acitivty Fm Hit.

RADIO ABRUZZO MARCHE

RADIO AMICA INTERNATIONAL: Roseto degli Abruzzi, mhz 88,00

RADIO ARCOBALENO CENTRO ITALIA

RADIO CAESAR

RADIO CENTRALE: mhz 89,40; 91,40 e 93,40

RADIO FARNESE

RADIO FEELING

RADIO VIBRATA: S.Egidio alla Vibrata, mhz 93,50 e 97,80

RADIO LOGOS: Mosciano S.Angelo mhz 88,30

RADIO G.GIULIANOVA

RADIO CENTRO CITTA': Giulianova, mhz 91,00

RADIO MASTER

RADIO ALBA NUOVA: Villarossa di Martinsicuro, mhz 90,00 e 101,00

RADIOAZZURRA G 106

RADIO ARCOBALENO ITALIA: mhz 106,10 e 106,50

RADIO LUNA TERAMO: mhz 104,00

RADIO LUNA 104: Notaresco, mhz 92,50; 99,10 e 104,00

RADIO ABRUZZO MARCHE: S.Egidio

TERAMO RADIO CITY: Poggiocono di Teramo, mhz 93,30 e 103,60

RADIO CELLINO INTERNATIONAL: Cellino Attanasio, mhz 104,00

WEST COUNTRY RADIO: emittente di Tortoreto degli Abruzzi.

RADIO TV ATRI

RADIO ANDROMEDA: Controguerra, mhz 95,10 e 102,50

RADIO REGINA: Atri, mhz 96,20

RADIO SOLARIS: S.Vicolo a Tortino, mhz 94,90 e 97,10

PRIMA RETE ODEON: Tortoreto, mhz 93,70; 99,80 e 104,00

PALO ALTO ITALIA SOUND: Roseto

RADIO JEANS ROSETO CENTRALE. mhz 95,90

RADIO STUDIO B 4: Civitella del Tretno, mhz 87,50; 95,80; 95,60 e 102,30

SILVER RADIO: Martinsicuro

RADIO ATRI 1: mhz 88,90 e 100,60

RADIO ARCOBALENO CENTRO: emittente nata ad Atri nel 1983

RADIO POPOLARE: Montepagano di Roseto degli Abruzzi, mhz 87,600

RADIO ADRIATICA: Roseto degli Abruzzi, mhz 96,40 e 104,30

RADIO TEEN AGERS: Bellante Stazione, mhz 95,80

RADIO ABRUZZO 1: Canzano, mhz 96,00

RADIO SOUND: Martinsicuro mhz 96,90

RADIO COLLE FIORITO: Torricella Sicura, mhz 97,00

RADIO MAKE UP: Bellante paese.

RADIO DELTA INTERNATIONAL: emittente di Ripattoni, nel comune di Bellante, mhz 97,20; 91,50 e 100,30

RADIO ABRUZZO 2000 Via Parco Nazionale 28, Ripattoni Stazione

RADIO BACK UP: Dellante Poese, mhz 97,60

RADIO FARO: Montepagano, mhz 99

RADIO ECO: Montepagano, mhz 97,60

RADIO STUDIO 2: Montorio al Vomano, mhz 99

RADIO MOULIN ROUGE NUMBER ONE: Silvi Alta mhz 91,30; 99,30; 99,60 e 94,60

RADIO CENTRO ABRUZZO: S.Nicolò a Torvino, mhz 99,50

RADIO AMICA: Teramo, nhz 100,00

RADIO GI: Giulianova mhz 1003'0 e 102,00

RADIO ONDA: Tortoreto, mhz 100,90

RADIO ABRUZZO 2000: via Nazionale 28 Teramo

 

ALTRE RADIO DELLA REGIONE:

 RADIO GAGLIANO ATERNO

RADIO ABRUZZO 2000

RADIO SKIPPER

RADIO FOLGORE COLLELONGO mhz 91,000

 

MOLISE

CAMPOBASSO

RADIO CAMPOBASSO: via Crispi 10 Oratino

RADIO CAMPOBASSO UNO

TELERADIO TERMOLI: Via Abruzzi 1 Termoli, mhz 93,950, Icilio Capriolo.

TRT TERMOLI

RADIO VALENTINA: Campobasso

RADIO ORIZZONTE: Campobasso

ANTENNA ADRIATICA

ITALIA RADIO MOLISE

RADIO CANALE 102

RADIO IN

RADIO INCONTRO

RADIO LUNA

RADIO MUSICA ORIZZONTE

RADIO MUSICA MOLISE

RADIO TAU

T RADIO CARMEN

 

ISERNIA

RADIO CENTRO ITALIA

MONDO RADIO: emittente di Venafro fondata da Benito Cuzzone (ex pugile ed ex tenore esibitosi in vari paesi del mondo e alla Scala di Milano) nel 1983, sede piazza Cimorelli 9, mhz 98,700.   Nonostante la passione per la lirica del fondatore, l'emittente oltre alla lirica manda in onda diversi generi musicali, compresa la disco-music. Mondo Radio organizza anche una serie di manifestazioni estive che si tenevano davanti alla sede dell'emittente e che venivano trasmesse anche in tv.

RADIO ISERNIA UNO

RADIO CARITAS: emittente comunitaria

RADIO CENTRO ITALIA

RADIO TIME TWENTY NETWORK

 

LAZIO

 

FROSINONE

RADIO CASSINO STEREO: emittente nata il 26 gennaio 1976,come Radio Cassino, prima frequenza 103,000 mhz, primo direttore Vincenzo Tommasi, negli anni '90 direttore è Enzo Pagano. Successivamente assume la denominazione di Radio Cassino Stereo. Successive frequenze 100,400 mhz; 100,500; 95,800; 95,700; 105,800.

RADIO CASSINO: emittente fondata da Michele Giordano, da una sua costola nascerà TeleCiociaria-TeleCassino.

RADIO FROSINONE: mhz 102,300 e 107,00

JOLLY FM: Cassino

SUPERADIO: mhz 93,300

ARPINO RADIO UNO: mhz 92,100

CIRCUITO RADIO LAZIO 90

RADIO EVA: Frosinone, mhz 97,600 e 91,550

RADIO GARI: emittente di Cassino, prende la sua denominazione dal fiume Gari che vi scorre, nata nel 1977, nel 1980 da una sua costola nascerà Gari Tv. Frequenze radiofoniche mhz 87,600; 95,900; 96,300; 96,500; 97,900; 100,100; 102,200 106,600

RADIO 102

RADIODIFFUSIONE FM: frequenze mhz 93,600; 101,500; 106,200

INTERNATIONAL TELERADIO

INTERPOLITAN TELERADIO

VOA EUROPE: mhz 93,550; 93,950 e 106,400

NUOVA RETE RADIO EMME

RADIODIMENSIONE ISOLA: emittente di Arpino, frequenze mhz 90,500; 94,700; 98,100; 98,500; 101,700

RADIO CIOCIARIA

CANALE 1

FROSINONE NETWORK: emittente assorbita nel 1986 da Gari Tv.

RGM1:  Cassino, mhz 99,600 e 105,200

RADIO VENERE CECCANO: mhz 100,500

R.T.M. RADIO TELE MAGIA_ mhz 89,700; 93,300; 94,500 100,450; 102,700; 102,900; 103,300; 103,550; 106,400

RADIO DIFFUSIONE FM STEREO

RADIO IDEA STERO: mhz 87,500 e 93,500

RADIO EVA

RADIO GEMMA STEREO

RADIO JOLLY: Di questa emittente romana ( mhz 91,050; 98,700 e 99,300) fu direttore artistico Jovanotti

RADIO MIA

RADIO OMEGA TOP

RADIO SORELLA – RADIO SORA

RADIO STELLA

RTS RADIOTELESORA

RADIO SIRIO

SIRIO TELERADIO: probabile denominazione assunta per un certo periodo dalla Radio Sirio di cui sopra, la tv non sappiamo se abbia mai operato nei nostri archivi non abbiamo al momento trovato nulla.

NUOVA RETE

RADIO GIOVENTU'

RADIO TELE BASSO LAZIO: emittente di Formia

RADIO LINEA 78: Ceprano

RADIO CEPRANO 1

RADIO ROCCASECCA INTERNATIONAL: emittente di Roccasecca nata l'1 settembre 1975, sede in via Risorgimento 3.

RADIO MONTE ASPRANO: emittente di Roccasecca fondata il 15 dicembre 1975, direttore responsabile Carlo Frezza,

RADIO BOOMERANG

NOVEMANIA

RADIO CASSANDRA

RADIO ISOLA UNO

RADIO ELLE: emittente di Pontecorvo nata nel 1978, sede in piazza San Marco 1, frequenze 88,900; 92,300 e 95,00 mhz.

ELLE RADIO TV

RADIO AMIGA TOP: emittente di Cassino, frequenze 87,600; 98,550; 97;600

RADIO DAY: frequenze mhz 88,000; 93,600; 93,800; 100,800;

GARI RADIO

RADIOTELEMAGIA

NUOVA RADIO EVANGELO SORA 

RADIO CENTRO FIUGGI

 

LATINA

RADIO LATINA

RADIO CISTERNA UNO: emittente di Latina, nata nel 1977, nel 1978 si fonderà con Radio Centro, dando vita a Radio Antenne Erreci.

RADIO CENTRO: emittente di Cori nata nel 1976, nel 1978 si fonderà con Radio Cisterna Latina dando vita a Radio Antenne Erreci.

RADIO CIRCEO: FM 103 con sede in via Armando Diaz 18 a Latina e in via Duca del Mare 19 a San Felice al Circeo trasmette dal maggio 1976. L’emittente ha la caratteristica di possedere due sedi di trasmissione: quella invernale di Latina e quella estiva di San Felice al Circeo costituita per servire i numerosi turisti. Durante l’arco delle 24 ore sono trasmessi due notiziari, conferenze e musica.

DIMENSIONE RADIO

MUSICA RADIO

NUOVA RADIO PRIVERNO UNO

NUOVA RADIOMONTEGIOVE: Terracina

RADIO ANTENNA FONDI

RADIO ANTENNA MUSICA

RADIO ANTENNA VERDE: emittente di Castelforte in provincia di Latina trasmette dal 1987. All’inizio è una piccola emittente creata da 4 amici, oggi si ascolta per la zona del Sud Pontino sulle frequenze modulari 89.400 e 89.700 e nel nord della provincia di Caserta sugli 89.700. Ha sede in via Tore 23 (tel. 0771/609317). La programmazione è diretta da Monica Carofano che presenta anche “Viva mattina” che va in onda dal lunedì al sabato dalle 10 alle 12.30. Altro programma top è “Voci della notte” in onda alle 21 e condotto da Manuela. 

RADIO CIVITA

RADIO COSTA TIRRENA

RADIO FORMIA

RADIO GIOVENTU’ FRANCESCANA

RADIO GOLFO RTG

RADIO GONZAGA

RADIO IL TRAGUARDO

RADIO IMMAGINE

RADIO LATINA 1

RADIO LUNA

RADIO ONDA SOUND

RADIO PONTINA 1

RADIO PRIVERNUM

RADIO SL4

RADIO SPAZIO BLU

RADIO SPAZIO MUSICA

RADIO STEREO AL 2001

RADIO STUDIO 93

RADIO VOCE AMICA

    RADIO TIRRENO CENTRALE: Castelforte (Latina)

RADIO ANTENNA VERDE: Castelforte (Latina)

CENTRO RADIO STEREO

RADIO LAZIO SUD

RADIO MONTE ALTINO

RADIO SL 48

RADIO SPAZIO 48

MEP RADIO ORGANIZZAZIONE emittente comunitaria

RADIO MONDO

RADIO MONDO di Pierluigi Aguzzi

RADIO ONDA VERDE Maurizio Festuccia

RADIO STEREO COLLI SUL VELINO

RADIO VERUSKA ONDA LIBERA: prima sede a Scaini (Latina), attiva fin dal 1976, successivamente trasferisce i propri studi in Latina città via del Golfo 74

 

RIETI

RADIO ONDA VERDE: emittente di Rieti nata il 15 maggio 1977.

MEP RADIO ORGANIZZAZIONE: emittente nata a San Giovanni Reatino (Rieti) il  6 agosto 1981 con trasmissioni sperimentali e ufficialmente l’11 novembre. Trasmette per la Valle del Salto e Circolano, Valle del Velino e Valle di Corno, Montepiano Reatino e Val Canera, Valle del tronto e Valle delll’Aterno, Valle Falacrina e Valle del Ratto, Valle del Turano.  

RADIO MONDO

RADIO STEREO COLLI SUL VELINO

 

VITERBO

RADIO GLUC

RADIO VITERBO: via Matteotti 59 a Viterbo, mhz 100,900, palinsesto prevalentemente a carattere musicale.

RADIO TUSCANIA: irradiava i suoi programmi dagli 88,000 e dai 100,200 mhz, aveva una programmazione imperniata sulla musica (in prima fila quella italiana e il liscio) e su molte le dirette radiofoniche con il pubblico. Sede a Tuscania, via XII Settembre 36.

RADIO CAPITAL

RADIO DOMANI

RADIO ONDA AZZURRA

RADIO PUNTO ZERO

RADIO VERDE: direttore artistico Giuseppe Ferlicca.

RADIOMEDITERRANEO TRASMISSIONI

TELE RADIO ORTE: emittente nata ad Orte il 16 maggio 1982, la prima sede è in una soffitta di Palazzo Nuzzi in via del Plebiscito 1 (sede del Comune di Orte), mhz 90,000 e mhz 98,850. La radio nasce successivamente all'emittente televisiva  TeleRadio Orte.  Fra i programmi cult IL PREZZONE condotto la domenica mattina da Gianni di Felice e Marco Nicoletti, una diretta di tre ore durante la quale arrivarono circa 200 telefonate per indovinare il prezzo di un oggetto. Dei primi dj e tecnici quattro sono ancora oggi in servizio: Gianni di Felice, Stefano Albertini, Marco Nicoletti e Leonardo Bernardi. Altri collaboratori della radio sono: Cinzia Mastrorosato, Mario Frisetti, Maria Assunta Mine, Cinzia Primavera, Alfredo Bonifazi, Paola Neve, Carla Piersanti, Federico Sabatino, Walter Cinelli, Sergio Nasetti, Claudio Bianconi, Pompea Bernazza, Cristina, Massimo Farinacci, Giuseppe Bellucci, Massimo Scucchia, Francesco Bianconi, Giovanni Varlotta, Andrea Proietti, Marco Valentini, Giuseppe Scorsolini, Claudio Maitino, Lianna Barresii e Angelo Ciocchetti. Attualmente la radio ha sede in via Piè di Marmo 3/A ad Orte. Radio Orte propone una scelta musicale basata sul 50% di musica italiana e sul 50% di musica straniera, ma non trascura nemmeno l'informazione con giornali radio e dirette dei maggiori eventi cittadini.

V.O.M. RADIO

RADIO CASSIA CIMINA

RADIO CLUB 92

RADIO DOMANI

RADIO MONTEFIASCONE 101 STEREO

RADIO SOLE

RADIO VERDE

RADIO VITERBO 24 ORE

 

ROMA

RADIO ANTENNA MUSICA: nasce a Roma l'11 luglio 1975 sede in via Vincenzo Tibero 18, Roma, mhz  101,900 è la seconda emittente della capitale. La fondano Emilio Levi e Luigi della Porta. Il suo segnale è diffuso da soli 10 watt di potenza ma tanto basta a coprire l’intera città. Ci collaborano 10 persone. E’ specializzata principalmente in musica rock e soul. Per scelta vieta il contatto telefonico degli ascoltatori. Col tempo la radio si amplia e difonde la sua programmazione con 1000 watt di potenza. (R.R.)

RADIO ANTENNA ROMA: 101,800 mhz, programmi RADIO SVEGLIA. DEDICHE AL TELEFONO, ASCOLTO, ASCOLTO STEREO, NOVITA' DISCOGRAFICHE INTERNAZIONALI, REVIVAL ITALIANO, PERSONAGGI IN DIRETTA, A COLLOQUIO CON IL PUBBLICO, SPECIAL: MUSICA FOLK INTERNAZIONALE, MUSICA POP INTERNAZIONALE, DISCOTECA.

RADIO PROLETARIA: storica emittente capitolina legata alla sinistra, direttore Paolo Pioppi, negli anni '90 assume la denominazione di Radio Città Aperta, richiamandosi al celebre film di Roberto Rossellini.

GBR: mhz 102,500

RADIO ROMA CAVO DIFFUSIONI: data di nascita 30 giugno 1975

RADIO CITTA' QUARTIERE: mhz 88,30 e 101,400

RADIO ROLL: Roma, mhz 99,200

RADIO CANALE 55 STEREO: mhz 103,500 sede in via Ugo De Carolis 4, successivamente in via Anneo Lucano 68

RADIO SERENA: emittente nata il 14 febbraio 1981 nel quartiere di Monte Sacro a Roma, il nome deriva dalla figlia dell'editore, Gaetano Spanò, che per l'appunto si chiama Serena. Radio Serena si specializza in musica italiana, sorta di Radio Italia capitolina, direttore di Radio Serena a metà degli anni '80 è Marco Lalli (l'attuale regista di VIVA RADIO DUE) che manterrà tale incarico fino al 1994.  Nel 1995 Radio Serena si affilia a  Italia Vera e nel 1997 si affilia a Station One. Radio Serena cessa di esistere definitivamente alla fine degli anni '90 quando cede le sue frequenze a Rtl 102,5 per il lancio di Roma Hit Channel.

RADIO SERENA DUE: seconda rete di Radio Serena, ebbe vita effimera.

RADIO AMORE AMICIZIA ALLEGRIA: mhz 88,70

RADIO LARIANO 1

RADIO ROMA NORD

RADIO ROMA SUD: in questa emittente esordì come radiocronista Fabio Alescio.

RADIO CITTA': nasce in via Della Camilluccia a Roma ad inizio 1976. Si capisce subito che fa sul serio. Dispone di una redazione giornalistica, un consulente musicale, un regista, due tecnici del suono, oltre una rosa di conduttori professionisti scelti tra doppiatori e attori provenienti dal teatro. Ci collaborano: Marina Bellini, Giancarlo Muratori, Paolo Granata, Marinella Locchi, Claudio Massimi e la giornalista Milena Cardarelli. Trasmette 24 ore su 24. Si chiama poi TVR Voxon.

RADIO ELLE: storica emittente romana fondata nel 1976 da Giovvanni Leuti, la prima denominazione fu appunto Radio Leuti; mhz 105,000,sede via Caronicini 43, nel 1977 entrano in società con Leuti anche Sergio Talia, Marta Flavi e Riccardo Natili, l'emittente assunse la denominazione di Radio Elle. Grandi mezzi sia di bassa frequenza che di alta trasmette da Belsito a Roma sulla sommità di Monte Mario, lavorarono per Radio Elle (che irradiava i suoi programmi dai 104,900 mhz) Carlo Ceccherini (giornalista de IL POPOLO, poi in Rai), la stesa Marta Flavi, Paolo Frajese, Franco Califano, Tony Renis, Marco Ottaviani, Daniela Debulini, Clelia Bendandi, Cristiana Nieddu, Bob Nunniger. Fra i programmi IL BUONGIORNO DI RADIO ELLE, LEGGERA MADE IN ITALY, I DISCHI PIU' DI AMICI, CRAZY SOUND e una HIT PAREDA condotta da Foxy John (all'anagrafe Giovanni Villa) che qualche anno dopo condurrà per RadioRai la HITPARADE che era stata condotta da Lelio Luttazzi.  Tra i collaboratori regolarmente pagati  Piermaria Bologna ex Radio Montecarlo, Cristiana, Roberto e Daniela Debolini con "leggera made in italy".

RADIO CITY SOUND: mhz 95,500

RADICALE: mhz 88,50

RADIO RAMA: mhz 88,00

TELE RADIO OSTIA

RADIO MONTEVERDE INTERNATIONAL: mhz 90,20

CANALE 12: mhz 90,500

COM RADIO: emittente di Montalto di Castro Marina, sede via Ginepro 46, l'acronimo stava per Comitato Operatori Montaltesi, frequenze 97,400; 97,900 e 99,300.

TELERADIO EXPRESS   mhz 97,200

RADIO CENTRO mhz 97,300

RADIO COSMO STEREO

RADIO MARE MUSICA: emittente di Aciglia (Roma)

RADIO CAPITAL INTERNATIONAL mhz 97,500

 R10 RADIO DIECI ANTENNA DEMOCRATICA: emittente nata nel 1978 per iniziativa di alcuni militanti del Pci fra i quali vi era Pino Nanzio, la sua sede era in zona Cinecittà, il 10 stava per X Circoscrizione (ora X Municipio), questa emittente chiuse i battenti nel 1979.

RADIO G STUDIO mhz 98,00

RADIO I.B.S (ITALIAN BROADCASTING SYSTEM).  mhz 98,400, 107,500 mhz, oltre che su Onde Corte di 5991 e 7100 KHz condusse programmi sperimentali da Roma. Dopo un periodo di silenzio dovuto a difficoltà con l’Escoradio, le trasmissioni ripresero da una località della Riviera Ligure vicino a Sestri Levante con trasmettitori autocostruiti da 200 watt e 1 kw.

RADIO 1  mhz 98,800

RADIO ANTENNA TUSCOLO mhz  99,000

RADIO OSTIA  mhz 99,400

RADIO ON OFF  mhz 99,500

RADIO ONDA SONORA  mhz 99,600

RADIO ONE  mhz 99,900

RADIO ALTERNATIVA  mhz 101,7

RADIO VOXSON: mhz 100,700, sede in via della Camilluccia 19 Roma dal dicembre 1976 diventa la radio più sexy della capitale superando Radio Luna. Dal 1 gennaio 1977 anche canale tv TVR Voxon sul 50 UHF.

RADIO PETER GROUP  mhz 100,9

RADIO MONTE MARIO  mhz 101,00

ONDA RADIO 101:   nasce a Roma il 15 novembre 1975 da un idea del musicista Francesco Verdinelli coadiuvato dall’amico Gianni de Silva, Stefano della Seta e Claudio Cocchi proprietario di un  box per auto in viale Tito Livio  sede della radio. Primi collaboratori: Roberto Raspani Dandolo, Giorgio Onetti e Guido Fiocca. I programmi  dalle 13,30 con Ouverture, fino alle 24 (ma solo per pochi giorni): “Gentili ascoltatori oggi nasce una nuova radio libera a Roma: Onda Radio 101”. Ben presto la sede è spostata  al 4° piano di via Ferdinando Pinelli alla Balduina (successivamente in viale delle Medaglie d'Oro 118 a Roma). Irradia i suoi programmi dai 101,200 mhz.. Parla di tutto senza filtri e con la voglia di rischiare pur di dare un senso di verità a quello che sta  facendo. L’Espresso inizia a  pubblicare i programmi delle 3 o 4   radio più interessanti in tutta Italia, Onda Radio 101 è tra queste. Giorgio Onetti diventa socio,  Luca del Re responsabile dei notiziari, Isabella della Seta cura una grande quantità di programmi di grande interesse e poi Enrico Rondoni, Giuseppe Carboni, Emanuele Bevilacqua, Gabriele Marcoccio, Stefania Leone,  Raniero Ruberti, David del Bufalo, Stefano Tamburini, Carla Vangelista, Silvia Nebbia, Massimo Carrano, Alessandro Staiti, Massimo Forleo, Patrizia e Bruno Meoli, Fabio e Fabrizio Frizzi, Alessandro Mannozzi the voice. Altro trasferimento nella nuova sede a via Friggeri con due nuovi studi. Roberta Lerici attrice della compagnia di Carmelo Bene cura  il programma della notte del lunedì dalle 24 alle 7 del mattino insieme a Vanina e Barbara.

STUDIO 101  mhz 101,300

RADIO SPERANZA  mhz 101,5

RADIOEVANGELO  mhz 101,700

RADIO 103  mhz 102,9

TELEROMACAVO  mhz 103,100, è la terza emittente della capitale, nasce nell'estate 1975, per iniziativa di Gugliemo Arcieri e di suo figlio Guglielmo Arcieri, effettua trasmissioni sperimentali. Il via ufficiale nel settembre 1975, fra i primi collaboratori Maurizio Amici (prima fonico e poi conduttore), mhz 103,100, successivamente avrà sede in via Nomentana 150.

ROMA SOLE  mhz 103,300

L'ARADIO CITTA' UNO

TELE CANALE 55  mhz 103,700

RADIO SUPERLAZIO  mhz 104,00

CONTATTO RADIO  mhz 104,100

RADIO EUROPA  mhz 104,200

RADIO EXPLOSION mhz 104,300

RADIO MEDITERRANEO  mhz 104,500, via Cavour 15 Roma

RADIO TEVERE FM: emittente romana, mhz 99,500, (poi mhz 106,200), sede via Prosiciano 20 Roma, fu una delle stazioni migliori in Italia per l’alto livello culturale delle sue trasmissioni. Dopo poco tempo produce anche un canale tv sul 60 uhf. La radio cesserà di esistere cedendo le sue frequenze a Gamma Radio

RADIO BLUE: storica emittente romana sorta nell'aprile 1976, trasmetteva dal quartiere Monte Mario (via Capo Le Case 56), fondata da quattro giovani di sinistra, 1000 watt (mhz 94,850) e musica non stop trasmessa con gusto;  dopo una fase pionieristica venne rilevata dal Pci che la fece dirigere a Walter Veltroni, fra gli speaker: Giancarlo Susanna, Massimo Rocca, Alberto Baldazzi, Mario Caprara, Franco La Torre, Negli anni '80 Radio Blu assunse la denominazione di Italia Radio. Rilevata nel 1998 dal gruppo L'Espresso per dare vita a M20.

RADIO KOST 1

RADIO KOST 2

RADIO POPOLARE UNO: emittente nata per iniziativa del centro sociale Brancaleone di Roma e di Radio Popolare di Milano, direttore dell'emittente è Marta Bonaffone.

RADIO ELLE mhz  104,900

SUPER ONDA SOUND  mhz 105,500

RADIO U.B.C.:  mhz 106,00 aveva i propri studi in via Santa Maria in via 12 Roma trasmette dal 1976 dalle 7.45 alle 24 per Roma e dintorni con un trasmettitore da 2500 watt (che però funziona a 1500 watt)  notizie in inglese e rubriche ed è più che altro diretta e adatta al gusto del publico di lingua inglese. La programmazione comprende anche la musica classica e leggera. La stazione già nota con il nominativo di Voice of Daily American decise di assumere la nuova denominazione in seguito ad un accordo con una rete di stazioni USA molto nota. L’emittente è diretta da una donna: Chantal Debois, la stessa che è proprietaria del Daily American e di altri quotidiani. La radio può usufruire di un eccellente servizio di “Notiziari” che sono curati sotto la responsabilità del giornalista James Long e vengono trasmessi per dieci volte al giorno. I “Giornali radio sono trasmessi per 15 minuti alle 7.45, 12.45, 18.45 e 22.45. I “Notiziari sportivi” mandati in onda alle 17 e alle 20. “Il giornale finanziario” molto seguito anche dal pubblico italiano va in onda alle ore 17.  La presenza italiana si riduce agli annunci pubblicitari (curati dalla Manzoni e molto cari rispetto alla media nazionale: 15.000 lire per un comunicato, 40.000 lire per due comunicati, 60.000 per tre comunicati, al giorno) che sono bilingue e ad un programma di musica italiana presentato in inglese da Kristin. 

RADIO DIMENSIONE SUONO  mhz 106,800

RADIO BOUH  mhz 107,00

RADIO ROMA INTERNATIONAL mhz  107,200, emittente romana con sede al Quartiere Montesacro Talenti.

RADIO ROMA INTERNATIONAL2:

RADIO ROMA INTERNATIONAL SOUND: sede via Accursio 18 Roma.

RADIO GAMMA ROMA: mhz 89

RADIO IDEA STEREO 3: Roma

TELE RADIO FIUMICINO: piccola emittente di Fiumicino attiva negli anni '80, la frequenza della radio erano 90,700 e 94 mhz, quelle delle tv in Vhf, editore Gino Bocchetti, cesserà di esistere nel 1993 non ottenendo la concessione ministeriale.

EMME 100: emittente nata nel 1976 a Roma, nel 1987 cambiò format, direttore musicale Riccardo Ricca, amministratore Simona Marcoco, speaker Cristina Tommei, Ciro Schillaci, Daniela Pucci, Giampiero De  Luise, Patrick Medani.

RAM RADIO ANTENNA MUSICA RAM 102

PUNTO RADIO LAZIO: emittente di Frascati

PUNTO RADIO LAZIO Fm 97.4 e 103.7 nasce il 2 aprile 1976 in via Della Farnesina 224 a Roma. L’emittente si sente con 1000 watt di potenza. E’ consorella di PuntoRadioEmilia. Gravitano attorno ad essa nove responsabili e quaranta collaboratori. Stampa un giornale (Ruggero Righini).

RADIO EMME CLUB

RADIO CASAPE: emittente che trasmetteva dalla provincia di Roma (distretto di Tivoli) sulla frequenza 100,500 mhz. Segnalazione di Marco Milizia.

RADIO SOLE STEREO: emittente comunitaria

RADIO CITTA' FUTURA: mhz 97,70

RADIO INTERNATIONAL SOUND: mhz 97,00

RADIO CLUB ROMA: mhz 95,900

BR 96 MULTIMEDIA: mhz 96,00, trasmetteva dall’Hotel Hilton in via Cadiolo 101 Roma dalle 8 alle 24 con un trasmettitore da 150 watt. Si formò nel 1976 attraverso la fusione della società milanese Radio Leasing nata con lo scopo di creare una rete di radio in Italia e dalla cooperativa giornalistica RR96 che prendeva in gestione gli impianti La sopravvivenza dell’operazione fu garantita dalla Publietas, la società pubblicitaria che curava anche L’Espresso. L’emittente fu la prima a Roma che entrò a far parte della Lega delle cooperative ed unitamente a Radio Città Futura  tentò fin dalla sua nascita di superare i limiti di un’emissione esclusivamente musicale, a vantaggio di una costante sperimentazione sul mezzo radiofonico, rendendolo molto spesso estremamente vivo, aggressivo, sottilmente od esclusivamente polemico, nel tentativo di costante di far divenire la radio uno strumento di grossa versatilità. Al proposito Glauco Benigni che era il presidente della cooperativa dichiarò a Millecanali nel dicembre 1976: “Abbiamo sempre studiato i problemi inerenti la comunicazione di massa, tentando di far innescare una partecipazione da parte degli ascoltatori al processo di formazione ed all’informazione. Il nostro obbiettivo è di scavare i filtri degli addetti ai lavori, per giungere a far organizzare la notizia da chi ha vissuto il fatto”. Lo spazio dedicato alll’informazione era organizzato all’interno di due grosse fasce: una della durata di carca un’ora, chiamata “Analisi della notizia”, all’interno della quale venivano posti a confronto i modi attraverso cui diversi quotidiani affrontavano la stessa notizia, ed un altro di due ore (ricco di intervalli musicali) in cui venivano date notizie, principalmente romane, utilizzando sia i giornali, sia i collaboratori esterni. Battista Notarianni, che era il redattore dei servizi informativi, ebbe a dichiarare che il programma: “Permette di demistificare i meccanismi che molto spesso sono all’origine della manipolazione del’ingformazione, delegando agli ascoltatori, attraverso questo lavoro di comparazione, il giudizio”. L’emittente assicurava anche un notiziario in lingua inglese, estremamente ampio (circa un ora) e documentato che andava in onda dalle 21 alle 22. Uno spazio autogestito, poi, era assicurato dalle donne: “Radio Strega” condotto da redattrici uscite verso la metà del 1976 da Radio Donna di Radio Città Futura per divergenze sui programmi. Un “Notiziario musicale quotidiano” che offriva una serie di informazioni sulle novità commerciali, sui concerti in programmazione e sulle recensioni delle pubblicazioni musicali, riscosse molto interesse.   

STUDIO M: mhz 95,70

RADIO AMICA: emittente di Roma, sede in via Magliano in Toscana 19

RADIO PARADISE: emittente di Roma.

VOXSON RADIO

LADY RADIO: emittente di Roma

RADIO LUNA

RADIO LUNA 2: seconda rete di Radio Luna, FM 106.50 sede a Roma in via Alciato 2. Nel 1978 si sentiva in 40 località da 40 emittenti diverse. E’ stato il secondo network italiano dopo International. Registrava su bobina, duplicava i nastri e li inviava ogni settimana alle radio affiliate che li programmava allo stesso orario. Le registrazioni riempivano tre o quattro ore, il resto era tutta musica. Ad inizio anni ’80 chiuse. 

CENTRO RADIO MARE

RADIO FRANCESCA

RADIO MENTA

RADIO MERIDIANA 12

RADIO L:  si sentiva fortissimo, naturalmente in stereo dolbizzato. Dischi bellissimi, tutti nuovi, senza tante storie. Le voci giovanissime, simpatiche, entusiaste; nacque nel 1976.

RADIO RADIO: emittente di Roma, nata nel 1986 dalla ceneri di Radio Roma Nord per iniziativa di Fabio Duranti

RETE BLU RADIO

RADIO SOUND: mhz 103,250, via Porta Cavalleggeri

RADIO CENTRO SUONO: emittente attiva dal 1977

CENTRO SUONO SPORT

CANALE ZERO DPS RADIO: emittente comunitaria

ROMA CENTRO VIDEO RADIO

RADIO TELEVISIONE PTS: mzh 99,300

RADIO TIBURTINA: mhz 90,10 e 90,70

91 ALBA RADIO: mhz 90,800

ECO RADIO:: mhz 92,300

SPAZIO RADIO

WEST COUNTRY RADIO TIRRADIO

STEREODAY

RADIO AZZURRA NETWORK

RADIO BBS NETWORK

RADIO RETE 104

RADIO ROMA 103: FM 102.85, viene registrata nel dicembre del 1974 al tribunale civile di Roma come testata giornalistica: "Roma 103 quotidiano radiofonico di  informazione, attualità e musica via etere, è  autorizzato a trasmettere in modulazione di frequenza  su mhz 102,850. Direttore responsabile Enzo Buscemi - tessera Ordine nazionale dei giornalisti, elenco professionisti n°005966". Ha sede in un appartamento al piano terra in piazza Ennio 1 alla Balduina. Inizia a trasmettere regolarmente la sera dei primi giorni di maggio 1975 come terza emittente della capitale con 12 watts di potenza ed arriva fino in Sardegna. Con Buscemi ci sono l’annunciatrice Maria Teresa Fina e Gianfranco Soffiati ex presentatore di Radio Montecarlo. E’ la quarta emittente della capitale. La Rai cita in giudizio Buscemi e chiede  400 milioni di danni e il sequestro ma il giudizio sancisce il non luogo a procedere. L’emittente cresce e trasmette 24 ore su 24. Dedica molto spazio al dialogo in diretta con personaggi. La notte due grandi esperti: Mario Luzi e Isio Saba conducono programmi di jazz. Per la prima volta un ufologo parla alla radio di paranormale. Nel 1977 Buscemi per motivi di salute cede testata frequenza e materiali ma non trovando l’accordo cancella la testata.  (Ruggero Righini)
 

HOT RADIO

RADIOROMA

RADIO TELE LAZIO: FM  94.300 (Roma, trasmettitore di 1 kw), 104.200 (Lazio, con un trasmettitore di 100 watt di Monte Cavo raggiunto tramite un ponte radio a 470 MHz distante 20 km dalla capitale) con sede in via Trinità dei Pellegrini 12 con orario dalle 8 all’1 fu fondata da due soci, uno di questi Mauro Pica, figlio del cantante Claudio Pica (Claudio Villa) ed era gestita da venti collaboratori che ebbero l’intenzione di dare spazio ai fatti piccoli e grandi della regione, fino a quel momento trascurati dalla maggior parte delle emittenti laziali sorte come funghi nel breve lasso di un anno. Pertanto oltre alla musica vi furono notiziari in collaborazione con il giornale “Paese Sera”, reportage di cronaca ed il desiderio di aprire i microfoni agli abitanti di quei comuni laziali che fino a quel momento erano stati solo recettori passivi del segnale delle varie radio locali.  Claudio Villa serviva da “polo di attrazione” ed aveva a disposizione quattro ore la domenica ed altrettante il sabato per parlare in diretta con gli ascoltatori con la trasmissione “Socialmente”.

TELE RADIO ALFA: emittente che trasmetteva da Roma, Montesacro, via Bencivegna, su questa emittente inizia la sua attività Paolo Mazzullo amministratore di Radio Rock di Roma). Segnalazione di Marco Milizia.

RADIO HOLIDAY

RADIO JOLLY STEREO

RADIO LAZIO: mhz 102,200

RADIO HANNA: storica emittente romana, fu la prima radio sul modello americano con i jingle, gli stacchi, gl intermezzi e la scaletta. Nata il 16 marzo 1976 per iniziativa di Maurizio Amici con l’aiuto di suo fratello Giancarlo nell’abitazione di un custode di un quartiere ubicato nella parte alta di Roma in via Besta 4, uno dei più alti della città,  realizzato gli studi d’emissione composti da due stanzette, un cucinino e un bagno. Trasmette per Roma e provincia dalle 8 alle 2 musica no stop (mhz 99,900), inchieste e notiziari. Parte alla grande con un trasmettitore a transistor dell’ Itelco (il primo in Italia). Il via uffciale delle trasmissioni è alle ore 8 del 16 marzo 1976 con il brano del Banco del Mutuo Soccorso IO SONO NATO LIBERO. L’onomastica della radio è una dedica d’amore per il diffuso romano Anna, e chissa! dato che Anna Pettinelli, prima collaboratrice è l’attuale  ragazza di Maurizio forse anche per lei. L'H davanti ha l'ingenuo scopo di internazionalizzarla un po'. Trasmette con ben 150 watt di potenza quando le radio trasmettono con 20/50 watt sui 99.7 Mhz. Nei giorni avanti l’inizio delle trasmissioni manda in onda una nota a 1000 hz (il fischio per intenderci) a copertura della città per quattro quinti.Tra i primi collaboratori Pino con un programma di musica classica. Il primo mese passa con programmi di musica leggera, intrattenimento informale, chiacchierate in libertà davanti al microfono poi arriva il telefono e le dediche che portano l’emittente al successo più grande: "Questa è Radio Hanna, trasmettiamo sui 100 mhz l,’antenna è polarizzata verticalmente, la nostra preenfasi è di 75 microsecondi, e se volete dedicare una canzone a qualcuno, potete farlo chiamando il 623 10 37". Entrano in radio Luigi Canali De Rossi oggi un affermato editore indipendente master in comunicazione in California e per Mediaset, Paolo Frajese che trasmette di notte (che voce) e poi Maurizio Arena a fare il pranoterapeuta via etere. La radio diventa presto un caledoscopio di voci, di culture. Entrano: Giorgio Salvatori giornalista del Globo, Tonino Campagna giornalista che assume la direzione responsabile della radio, Giorgio Bracco, giornalista dell'Agenzia ADN KRONOS e tanti altri. Parte una collaborazione con un quotidiano Il Paese Sera che fa i notiziari.  La radio migliora è sempre più ascoltati. Porta la potenza a 500 watts e copre tutta la provincia di Roma e buona parte del frusinate. Arrivano radio personaggi straordinari come Carlo Marcello un vocione tenore da brividi e un carattere ancora peggio, Silvano Corona in arte Peppino un vero giullare creativo e poi Paola Borboni, suo Marito il poeta Bruno Vilar, Gastone Pescucci grande attore di cabaret cinema e teatro, Giancarlo Muratori altro grande attore poi  autore televisivo di programmi per bambini e tanti altri che si affiancano ad Anna Pettinelli, Giggi Canali, Teo Bellia e allo stesso Maurizio Amici. Ma dopo quasi tre anni di meraviglioso microfono libero diventa Top Forty alla fine del 1978. E’ l'inizio della fine. La radio ha un successo strepitoso, arriva la pubblicità ma parte della società viene ceduta per l'acquisto di un grande trasmettitore che permette di raggiungere buona parte del centro Italia. Poi a fine del 1979 chiude. (Ruggero Righini)

TALK RADIO: Roma, direttore Marco Lolli, fra i collaboratori Michele Plastino.

RADIO OLGIATA TRASMISSIONI

RADIO TV1

ONDA RADIO ROMA

RADIO LYRA CAER

STUDIO ELLE SEZ.RADIO IN FM

TELE RADIO STEREO

RADIO QUEEN: emittente di Roma, trasmetteva dal quartiere Africano, via Homs (Marco Milizia).

TELERADIO ALBA: emittente comunitaria dell'Associazione Centro Culturale Editoriale Castelli Romani

PUNTO RADIO: emittente di Nettuno, sede in via Monviso 7, mhz 91,800. Per coprire meglio la zona del Basso Lazio si assocerà a Radio Omega Sound di Anzio.

RADIO NETTUNO: Anzio

RADIO INCONTRO:  mhz 96,800

RADIO OMEGASOUND: emittente di Anzio, mhz 102,200, si associa a Punto Radio di Nettuno.

RADIOINCONTRO ITALIA

TELERADIO AUDIZIONI

RADIO NUOVA COMUNICAZIONE: piazza Sauli 4 Roma

TELERADIO LADISPOLI

MAREMUSICA: mhz 95,00 e 102,3

SPAZIO QUADRIFONICHE: mhz 95,20

RADO BLUE mhz 94,800

TELERADIO STEREO: mhz 92,700 e 94,500

CANALE 55 RETE 2: mhz 93,20

TELERADIO OSTIA

TELERADIO STEREO DUE

TVR VOXSON RADIO: storica emittente romana (dalla quale poi nascerà una tv) irradiava i suoi programmi dai 100,700 mhz, il radiocronista sportivo era Sandro Piccinini.

RTC RADIO TELEVISIONE CRISTIANA

CENTRO MARE RADIO

CENTRO RADIO STEREO

RADIO EFFE

RADIO EFFETTO GAMMA

EFFETTO RADIO UNO

FIRMATO RADIO

FUTURA RADIO

LA VOCE

LADY RADIO SUMMA

MONDO RADIO CENTROITALIA

Q RADIO

RADIO 107

RADIO AMICA STEREO

RADIO AVVENIRE

RADIO CENTRO ELSE

RADIO CITTA' SUONO

RADIO CITTA' APERTA

RADIO CITTA': Mhz 100,700 via della Camilluccia 1

RADIO DELTA Velletri

VOGLIA DI RADIO

RADIO ONDA LIBERA: emittente di Palestrina nata nel 1977, sede via S.Maria 38/40 Palestrina, frequenze 89,100; 90,700 e 99 mhz

RADIO ROMA: inizia le sue trasmissioni alle ore 14 del 16 giugno 1975, con la voce di un giovanissimo Michele Plastino, fondatori Alessandro Malatesta e Rosario Pacini, sede via C.Fea 11 Roma. Diretta da Rosario Pacini, giornalista Rai, è registrata come “quotidiano indipendente radiodiffuso”. Ha 125 dipendenti di cui 33 giornalisti (25 Rai). Sede al Fomentano. Dai Castelli Romani, Marino, il ripetitore di 22 watt diffonde il segnale sulla capitale, il litorale tirrenico e il nord del Lazio. Funzionante anche in AM dal 1977 è diretta da Alessandro Malatesta.

NOVA RADIO ROMA: emittente cattolica di Roma nata nel 1976, mhz 94

RADIO EMME 100 STEREO: emittente di Roma nata nel 1976, mhz 100, nel 1980 si affilia a Top 40, negli anni '90 rileverà Radio Vega ristrutturandola, ribattezzandola Radio Mambo e proponendo musica latino-americana.

RADIO EMME CLUB

RADIO PROGRAMMA ITALIA

RADIO ONDA ROSSA: emittente nata il 25 maggio 1977 a Roma, sede in via Volsci 57, ha rischiato di chiudere più volte “un segnale che disturba”. Nel 1987 è stata oscurata da Radio Vaticana.  

RADIO ONDA SABINA

RADIO SABINA 2000: in questa emittente di Rieti attiva dalla fine degli anni '70 fino alla fine degli anni '80 esordì Stefano Pozzovivo, oggi a Radio Subasio.

RADIO ONDA LIBERA

RADIO OMEGA SOUND

RADIO NOI DUE OSTIA

RADIO MERIDIANO 12

RADIO ROCK

RADIO S.C.R.

RADIO SURINA

RADIO OLIMPIA

RADIO SURINA DUE

RADIO SURINA SPORT: fra i collaboratori Michele Plastino, nel 1995 si affilia a  Italia Vera.

RADIO SEZZE 1

SOLORADIODISCO '80: Pomezia

RADIO SPAZIO APERTO

RADIO DIMENSIONE SUONO RDS

RADIO DIMENSIONE MUSICA

RADIO DIMENSIONE SUONO ROMA

RADIO DIMENSIONE SUONO DUE

RADIO DIMENSIONE SOUND ROMA

RADIO DIMENSIONE ZERO

RADIO EFFETTO GAMMA

RADIO STUDIO UNO

RADIO TELESTUDIO

RADIO VEGA: storica emittente di Aquino che proponeva musica folkloristica, la sua voce storica fu Diavolo Biondo, Radio Vega chiuderà i battenti negli anni '90, dalle sue ceneri nascerà Radio Mambo.

RADIO MAMBO: emittente nata negli anni '90 dalle ceneri della vecchia Radio Vega, rilevata dal gruppo editoriale di Radio Emme, si caratterizza per musica latino-americana.

RADIO L’OLGIATA IN TRASMISSIONI "LA RADIO DIGITALE": mhz 96,400 e 96,000

RADIO GLOBO

RADIO WILDE STEREO

RADIO ENEA

RADIO ESPANSIONE

RADIO IN nasce a Roma nel 1980 come primo tentativo di network in Italia. Invia programmi preregistrati su bobina alle stazioni affiliate circa 100 nella penisola. Ha sede in una bellissima e attrezzatissima villa all'Eur in Viale dell'Esperanto 26. I mezzi tecnici a disposizione sono straordinari. Gli animatori il meglio del momento: Bellia, Pettinelli, Pier Maria Bologna, Emilio Levi, Antonella Giampaoli, Milly Carlucci. La radio per gli altissimi costi di gestione chiude nel 1981. Rimane soltanto la frequenza romana occupata da musica. Ceduta viene trasmesso per oltre due mesi un nastro continuo della durata di un'ora con un messaggio del nuovo proprietario della radio che spiega i motivi della chiusura del circuito nazionale e annuncia la partenza della nuova iniziativa RadioInMontecitorio con un palinsesto generalista basato su musica di vario genere ma sempre di qualità e tanta informazione. La sede è in Piazza del Parlamento di fronte alla Camera dei Deputati. Ma non decolla. Alla fine del 1982 viene venduta ad Antonio Valentini. La direzione artistica è affidata ad Andrea Torre. Il format è quello classico di una radio musicale per giovani. Le voci più che note: Anna Maria Tulli ora a Mediaset, lo stesso Torre, Miriam Fecchi, Marco3, Giorgio Iacoboni ben noti a RadioRai. Gli ascolti però sono scarsi. Nel 1988 Valentini cede in gestione l'emittente a Pier Maria Bologna già direttore artistico della IN nazionale e già proprietario del circuito nazionale Tirradio progetto quest'ultimo nato da una scissione di Tir-TopItaliaRadio e diffuso in tutta Italia via cassetta. La radio diventa TirradioIn. Integra la programmazione nazionale con produzioni locali. La sede presso Tirradio in Via Bazzoni zona Prati-Mazzini. Nel 1988 a seguito della disattivazione e distruzione dell'impianto di trasmissione a Rocca di Papa per l’inquinamento radioelettrico e la disattivazione del 70% delle emittenti romane Bologna ricede la gestione a Valentini che riusce dopo qualche mese a ripristinare l'ottimo segnale sui 101 in località San Silvestro (Monte Pozio Catone) e a partire con una nuova programmazione autoprodotta il cui centro di produzione è presso un garage attiguo alla sua abitazione in zona Montesacro. Direttore artistico è Roberto Brandolini poi Maurizio Amadio. La radio alterna notorietà e successo con un format generalista sotto lo slogan “musica e parole”. Le trasmissioni cessano nella seconda metà del 1998 quando avviene la cessione completa inclusa tutta la rete di impianti accesi nel Lazio tra il 1993 e il 1997 al Gruppo L'Espresso. Il 101 ripete oggi RadioDeejay.

RADIO IN 101

RADIO FARO

RADIO FAROPASSOSCURO

RADIO MAREMMA

RCV

RADIO ALBANO LAZIALE

RADIO ALBA: FM 90.80 con studi in via Ludovico Pastore 15 ad Albano Laziale con un trasmettitore di 500 watt 24 ore su 24 dal 1976 è ascoltabile in un raggio di 70 km. Musica, musica specializzata e dediche. La favorevole posizione della sede (Castelli romani) e la buona frequenza permette di coprire sia una zona popolosa ed economicamente importante, servita specificatamente solo da due stazioni, sia di far arrivare il segnale fino a Roma. L’emittente è fondata da quattro amici che lavorano presso un industria elettronica romana ed è diretta da Vittoria Giorgi (responsabile) e da Franco Falloni (artistico). La programmazione soprattutto musicale ma molto curati sono i “Flash culturali” che riguardano i fatti della zona ed i “Notiziari” delle 13.30 e delle 19.30 che vengono realizzati da una redazione composta da venti persone.    

RADIO ALBANO INTERNATIONAL

RADIO CIVITAVECCHIA LIBERA: via Carlo Fea 11

 

ALTRE EMITTENTI DELLA REGIONE:

RADIO EL SONERO

RADIO COMPANY

N. 100 RADIO

RADIO GLOBO

RADIO IN 101

TELE RADIO STEREO

RADIO ROCK

RADIO MUSIC CORPORATION: emittente sede in via Magliano in Toscana

RADIO MEDITERRANEO

RADIO ANTENNA UNO

RADIO VERUSCHKA ONDE LIBERE

 

CAMPANIA

NAPOLI

RADIO NAPOLI PRIMA: fu una delle prime emittenti paternopee, fondata da Tony Ponticelli, direttore Nicola Muccillo (oggi in Rai), la sede era via Nievo 102/C, fra i collaboratori Massimo Dessy, Enzo De Stefano, mhz 101.800, successivamente la sede si trasferirà in via Rodolfo Falvo 20.

RADIO X: emittente di Napoli fondata da Pietrangelo Gregorio di Telenapoli - TeleDiffusione Italiana, iniziò a trasmettere nel 1974. La X stava per "incognita" o "anonima". Approfittando della posizione strategica della sua abitazione (sulla sommità di San Martino) il Gregorio installò gli studi ed il trasmettitore. Prese due brave presentatrici, Rossana Della Valle e la signora Flora, e diede vita all'emittente. Nonostante la radio avesse la funzione "civetta" guadagnò molti ascoltatori. Successivamente la sede venne spostata negli studi di Canale 21, scegliendo per la direzione e la gestione giornalistica Alfonso De Blasi che accoppiava alla buona preparazione artistica ottime doti di organizzazione e, soprattutto, un innato entusiasmo verso ogni iniziativa. Grazie ad Alfonso De Blase Radio X assunse un'importanza naturale nel settore delle trasmissioni radiofoniche e per molti anni risultò fra le prime classificate per l'originalità dei programmi. A Radio X ebbero il battesimo molti artisti divenuti poi famosi, come il gruppo dei Parlone, Antonello Rondi, il barone Fefè, Antonio Cacugna. A Radio X esordì anche la dottoressa Manuela Alma Tirone, futura mattatrice di Canale 21 e di altre televisioni private italiane.

RADIO NAPOLI CITY

RADIO SFOGLIARELLA: emittente nata nel 1976.

RADIO BIANCA NEVE: emittente nata nel 1976.

RADIO STUDIO 105  nasce nel 1984 in una località vicino Napoli per conto di  Claudio Rocca, esperto in telecomunicazioni. Trasmette per Napoli e provincia. Nell’estate 1986 l’editore, unitamente a  Enzo e Flavio Ferrara che subentrano nella società gli cambia nome ed è Radio Kemonia. L’emittente cresce anche perché nel 1987 entra come direttore Salvatore Esposito che  porta innovazioni nel palinsesto. Nel 1990 però a causa della legge Mammi’ sospende le trasmissioni in attesa di un quadro legislativo più chiaro. Solo nel 2005 finalmente ritorna come web radio in grado di poter entrare nelle case di tutto il mondo. (R.R.)

RADIO ALTERNATIVA:  è nata a fine 1975 ad opera di Mario Amato e Antonio Romano. Emittente di movimento partenopeo.

RADIO CAPRI: emittente fondata dai fratelli Claudio e Federico Costantino fondatori anche di TeleCapri.

ANTENNA CAPRI: prima emittente radiofonica di Capri, direttore Paolo Iorio (poi a RadioDue), fra i suoi collaboratori Gianni De Bury e Giorgio Verzelli, successivamente sarà denominata Radio Antenna Capri.

TELE RADIO CAPRI POPOLARE: emittente nata nel 1981 per iniziativa di Carmine Cattolico, mhz 10,500 e 107,650, sede piazzale Europa 3 Capri.

RADIO ANTENNA CAPRI: FM 100 con sede a Napoli in via Aniella di Massimo 143/A è nata nel 1976. Primo editore Corrado Ferlaino, primo direttore responsabile Vittorio Rajo, direttore tecnico Genny Chietti.  Oggi è Radio Capri, trasmette da Capri, via del Municipio 84, per la Campania, è diretta da Roberto Barone. E’ presente tra le radio digitali di Sky, è una web radio su Internet, si ascolta nel Principato di Monaco, è una radio internazionale che parla italiano, inglese, francese, tedesco. La programmazione è composta da un ciclo continuo di musica intervallata dalle informazioni e le notizie di carattere economico. Dalla mattina fino alle 22 trasmette musica pop, dalle 22 in poi il programma “Luna caprese” che è realizzato con musiche romantiche ed internazionali. Il motto della radio della provincia di Napoli molto seguita all’estero è: “No snob music”.

RADIO ZETA SUD: Emittente nata il 16 ottobre 1978 con la denominazione di Radio Miracoli (dal quartiere napoletano ove è ubicata la prima sede) in un appartamento di soli sei metri quadrati con annessi servizi. I fondatori sono un gruppo di amici che gestiscono la radio come hobby. Nel 1980 avviene il salto di qualità: viene rilevata Radio Monfalcone ed installato un ripetitore della potenza di 1000 watt sul Vesuvio,  si cambia il nome in Radio Miracoli International. Nel novembre 1993 la sede viene trasferita nel quartiere Stella S.Carlo Arena, in 25 metri quadrati con servizi, l’emittente assume il nome di Radio Sud International 85,  sede ora in via Sanità 152 e rilevanza regionale. Nel 1991 nuovo cambio di nome in RADIO ZETA SUD ITALIA la sede in via Cavour 2 nel centro di Napoli in un appartamento di 70 metri quadrati. Il 3 novembre 1992 la testata giornalistica ZETA NEWS viene iscritta al Tribunale.

SPACCANAPOLI SOUND: mhz 99, attiva nel 1976.

VOCE DELL'ALTA FEDELTA': emittente di Ercolano, attiva fin dal 1976, mhz 100,250, responsabile Ettore Traetta.

RADIO SUD INFORMAZIONE: emittente nata per iniziativa di una cooperativa presieduta da Giuseppe Pieraccio, irradia i suoi programmi dai 99,500 mhz, responsabile tecnico Rosario De Costanzo.

RADIO TIRRENO SUD: emittente di Castellammare di Stabia, fra i collaboratori Gabriele Di Maio.

RADIO STABIA 1: emittente di Castellammare di Stabia, fra i collaboratori Gabriele Di Maio.

RADIO BIRICHINA: emittente di Castellammare di Stabia, fra i collaboratori Gabriele Di Maio.

RADIO BOOMERANG: emittente di Castellammare di Stabia, fra i collaboratori Gabriele Di Maio.

CONTATTO RADIO: emittente di Castellammare di Stabia, fra i collaboratori Gabriele Di Maio.

RADIO ANTENNA UNO: Napoli

ONDA VESUVIANA: emittente di S.Giuseppe Vesuviano, attiva fin dal 1976, mhz 100,500.

RADIO NUOVA SAN GIORGIO: emittente di San Giorgio a Cremano (Napoli) nata nel 1985, sede in via Mario Zinno 12, titolare Antonio Aprea, direttore artistico suo figli Peppe.

CENTRO RADIO DIFFUSIONE CAMPANIA: emittente di Mugnano di Napoli, sede in via Pietro Nenni 4.

CRC RADIO CENTRO DIFFUSIONE CAMPANIA: emittente di Napoli, frequenza mhz 100,500.

RADIO IBIZA: Napoli

RADIO NOLA: emittente attiva dal 1976, mhz 102,000, direttore Gianni Sessa.

RADIO ELLE: emittente di Napoli, è una succursale di Radio Elle di Roma, mhz 105,000, direttore responsabile Claudio Aroldi.

PRIMARADIO: emittente di Pozzuoli nata nel giugno 1984 in un angusto stanzino di 15 metri quadrati, frequenze mhz 88,800 e 89,600,. nel marzo 1987 trasferì la propria sede nel centro di Pozzuoli in uno stabile di 150 metri quadrati.

EUROSAND: nasce nel 1976. La fondano i fratelli Fabio e Paolo Conteduca insieme a Gian Paolo Giovandone (direttore responsabile), Roberto Cosani e altri. Tecnico è Stefano Ricciardetto. Il trasmettitore in cima a Montecavo. Il palinsesto della radio comprende previsioni meteo, le prime pagine dei giornali tipo rassegna stampa, l’oroscopo, qualche dedica, un quiz, una hit-parade e naturalmente musica. Al termine Pantera Rosa di Henry Mancini sigla della radio. Tra i collaboratori Giuliano Spiga, Patrizio Sigona con Baba Yaga Express musica di importazione, Ugo Troiano, Enrico Di Troia con La Luna al Mercato di Stracci, Beppe Moscuzza con Claudio Icardi con il programma “il Bollettino Ippico”. Altri collaboratori: Massimo Famiglini, Enrico Gregari, Novello Pisa, Luigi Mazzuca, Manuel Giunti, Pino Giursi, Adriano Ottaviani, Claudio Manfroncelli, Fabio Lagrasta, Giorgio Lucheroni, Mimmo Falconieri, Silvio Piccinno e Augusto Sciarra. Nel tempo: Antonalla Grigolo, Manuela Talento, Eleonora Scerrato, Leonardo Vecchi, Marco Lucaioli, Massimo Galletti, le sorelle Condello, Raimondi e Crescimanno e altri. Lo studio in una stanza di circa 16mq con le pareti ricoperte dai porta uova. La radio ha ospitato Pino Daniele allora emergente con una trasmissione in diretta dal vivo. (Ruggero Righini)

RADIO ANTENNA PATERNOPE STEREO

TUTTA MUSICA ITALIANA: Napoli

RADIO MARTE STEREO: emittente fondata da Paolo Serretiello, dal 1986 al 1989 direttore artistico è Sasà Capobianco, ex di Radio Kiss Kiss. Radio Marte è ancora attiva oggi.

RADIO NAPOLI UNO: via R.Falvo 20 Napoli, Nicola Muccillo

RADIO ANTENNA VASTO: in questa emittente napoletana lavorò Sandro Cuozzo, poi a Radio Kiss Kiss..
 

RADIO NUOVA NAPOLI: emittente fondata da Massimo Dessy nel 1976, direttore responsabile Lello Capaldo, direttore dei programmi Giacomo Buonuomo, sede via Volpicella 59, mhz 103. Salvatore Prisco ci segnala che successivamente la sede del'emittente fu spostata in via Morghen al Vomero al fianco della funicolare, un'ampia locazione di enorme effetto scenografico in quanto dominava dall’ alto tutto il golfo di Napoli.  Da li il proprietario Massimo Dessy ed il direttore Paolo Laudati hanno prodotto una esempio di media organizzato , leader non solo nell’ etere locale.  Questa radio nel periodo da me frequentata ha ospitato e promosso per la prima volta personaggi come Mario Martone, Enzo Gragnaniello, Avion Travel, Bisca, Orchestra italiana e altri forse meno famosi . 

RADIO MED: emittente fondata da Dino Luglio, negli anni '90 direttore artistico è Sasà Capobianco, ex di Radio Kiss Kiss.

RADIO CLUB 91: Napoli

RADIO DIMENSIONE SUD RADIO ITALIA

RADIO EVANGELO

RADIO NAPOLI CENTRO: emittente nata nel 1976 per iniziativa del Centro Promozionale per la  valorizzazione e la diffusione della canzone napoletana, irradia i suoi programmi 102,500 mhz, direttore responsabile Pietro Paternoster, tecnico Rosario De Costanzo, fra i collaboratori Livinio Giardino.

RADIO STEREO 5

RADIO SOUND

RADIO QUALIANO: emittente di Qualiano fondata nel 1975 da Franco Romano, fra gli altri pionieri Enzo Di Mauro e Giovanni Chianese, sede a Napoli, mhz 100,50.  Nel 1978 assume la denominazione di Radio Napoli Nord, la sede viene trasferita a Marano. All'inizio degli anni '80 si trasforma in Centro Diffusione Campania, una sorta di network di radio locali consociate che trasmettono i migliori programmi di produzione in un'unica rete. Nel 1990 diventa CRC targato Italia con musica italiana 24 ore.

CRC TARGATO ITALIA: Napoli

RADIO PUNTO ZERO: Nola

RADIO ZUCCHERO: emittente nata nel 1976, frequenza 103,700 mhz, sede via Mandato 72, Napoli.

CAMPANIA NETWORK

QUINTA RETE

RADIO GAROFANO ROSSO: emittente napoletana vicina al Psi.

RADIO 80

RADIO ISCHIA: emittente attiva dal 1976, mhz 101,500, responsabile Pietro Russo.

RADIO ACTION

RADIO ALBA RETE 5

RADIO ANASTASIA

RADIO ANTENNA CAMPANA

RADIO ANTENNA DUE

RADIO ATENNA FORIA

RADIO PATERNOPE: emittente attiva fin dal 1976, nata per iniziativa della società di mutuo soccorso Centritalia di Roberto Russo, direttore Salvatore Mitileno, tecnico Roberto Boschetti, mhz 102,200.

RADIO ANTENNA UNO

RADIO ATAF UNIVERSO

RADIO BREAK NAPOLI

RADIO CAMALDOLI STEREO

RADIO CANALE 52

RADIO CARPINE VISCIANO

RADIO CLUB 91

RADIO PALEPOLI

RADIO CLUB AMICA

RADIO DIMENSIONE SUD – RADIO ITALIA

RADIO EUROPA UNO

RADIO PANORAMA

RADIO FALCO AZZURRO

RADIO FORTUNA

RADIO KOLBE CAMPANIA: emittente comunitaria dell'Associazione Provincia di Napoli dell'Ordine dei Frati Minori Conventuali.

RADIO IBIZA

RADIO SPAZIO UNO:  emittente del popolare quartiere Vomero,irradiava i suoi programmi dai 100,800 mhz, l'editoere aveva un negozio artigianale di falegnameria, fra le voci quelle di Fiore Ne Bisco, Nicola Di Massa e Gianni Esposito. Iniziò la sua attività radiofonica in questa emittente Stefano Piccirillo, oggi a Kiss Kiss.

RADIO INCONTRO

RADIO KISS KISS ITALIA CAMPANIA

RADIO KISS KISS NAPOLI

RADIO MEDITERRANEA

RADIO VOMERO: è una delle primissime emittenti paternopee.

RADIO NUOVA VOMERO: probabile denominazione di Radio Vomero assunta negli anni '80.

RADIO OMBRA SOUND

RADIO ONDA VERDE

RADIO PRIMULA

RADIO PUNTO ZERO NETWORK

RADIO RADIONA

RADIO SOUND

RADIO STUDIO DUE

RADIO STUDIO NAPOLI

RADIO TIME

TELERADIOERCOLANO: emittente nata il 10 luglio 1975 per iniziativa di Luigi Ruggiero, mhz 91,300 e 92,300 mhz. (successivamente 92,600 mhz).

RADIO TIME NAPOLI

RADIO UNDERGROUND nasce a Fuorigrotta (Napoli) nel 1976. Ha sede nell’omonima discoteca in via Chiarini 17/19  dove ospita e trasmette anche in diretta alcune compagnie teatrali napoletane. Nell’ottobre 1977 si fonde con Radio Fantasia ma nel dicembre chiude le trasmissioni (Ruggero Righini).

RADIO FANTASIA Fm 107 nasce a Fuorigrotta (Napoli) nel 1976. Con 30 watt di potenza dalle 7 del mattino alle 24 copre: Fuorigrotta, Bagnoli, Agnano ed alcune zone del Comune di Pozzuoli. Nell’ottobre 1977 si fonde con Radio Discoteca Underground ma il connubio dura poco e all’inizio del 1978 torna da sola per la chiusura della radio consorella. Dura fino al giugno poi chiude i battenti (Ruggero Righini).

RADIO FUORIGROTTA 1 Fm 102.1

RADIO LIBERA 95 Fuorigrotta (Napoli)

RADIO ORIZZONTE Fuorigrotta (Napoli)

RADIO SANTANA

RADIO SHALOM

RADIO TORRE DEL GRECO

RADIOTOP

TIRRADIO PUGLIA

RADIO TERRA TERRA: emittente nata il 25 aprile 2005, trasmette dagli 88,450 mhz da via Appio Claudio Traversa viale Adriano Soccavo.

RADIOLINA: Napoli, emittente nata il 17 settembre 2003 trasmette 24 ore su 24, mhz 94,950

 

SALERNO

RADIO SAPRI

NUOVA RADIO SAPRI:  emittente nata nel 1982 per iniziativa di Giovanni Meduri, irradiava i suoi programmi dai 101 e 103,500 mhz, l'area di copertura erano il golfo di Policastro, il basso Cilento e la costa Calabra. L'emittente si caratterizzò per programmi di intrattenimento e di cultura generale, fra i collaboratori Tonino Luppino, già fondatore di Radio Sapri. . Nuova Radio Sapri chiude i battenti il 22 dicembre 1993.

RADIO GOLFO SAPRI: emittente di Sapri nata nel 1977, nel corso della sua storia ha cambiato diversi editori, l'area di copertura era il golfo di Policastro, buona parte dell'entroterra lucano e della provincia calabrese. Titolare all'inizio degli anni '90 la signora Pierangela Minduri, direttore respnsabile Giuseppe Epifani, corrispondente de IL MATTINO e dell'Ansa.  Sede via Tagliamento 14, frequenza 100,200; 101,500 e 103,500.

RADIO KARINA: emittente di Battipaglia nata nel dicembre 1981, fondata da Silvana Ferrajolo, lavorarono nella redazione giornalistica di questa emittente Domenico Barlati (direttore) e Gerardo Baresi. Nota come "l''antenna del revival" per la programmazione con brani dagli anni '40 agli anni '70. Frequenze 102,300; 103,700; 103,800; 104,200; 104,700.

RADIO ALFA: l'emittente nasce nel 1975 per iniziativa di un gruppo di giovani imprenditori e studenti universitari di Salerno. Alla fine degli anni '80 gli studi si trasferiscono a Teggiano, in provincia di Salerno, la città museo del Vallo di Diano, grazie alla passione e alla professionalità degli attuali editori, i fratelli Michele e Antonio Giardullo. Tutt'ora in attività ha sede a Salerno (tel. 0975/587126) si sente dal 1975 anche a Potenza e sulla Riviera Jonica della Calabria. Trasmette sei edizioni del radiogiornale al quale collaborano Ersilia Gilio e Pino D’Elia. “Il miglior equilibrio tra musica e informazione2 è dato da approfondimenti su notizie di cronaca, sport, spettacolo e corrispondenze dal vivo sui fatti. Tra i programmi: “Viva la notte viva” trasmesso contemporaneamente via satellite da 44 stazioni radio.

RADIO CASTELLUCCIO: emittente di Salerno iniziò le sue trasmissioni nel 1976 con un trasmettitore trovato su un carro armato della seconda guerra mondiale, negli anni '80 direttore dell'emittente sarà l'eurodedputato socialista Enzo Mattina.

RADIO E.R.A.: emittente di San Giovanni a Piro, in provincia di Salerno.

RADIO BUSSOLA 24 IL POTERE DELLA MUSICA: emittente di Salerno nata nel 1984, il suo slogan "il potere alla musica" indica la mission dell'emittente: il vero punto della stazione non è nella parola ma nei brani musicali. Sede via Pisacane 24 a Salerno. Nel corso degli anni '80 il gruppo editoriale di Radio Bussola 24 rileva altre storiche emittenti: Radio Nova Salerno (1984), Radio Studio 200 (1985), Radio Mare Stereo (1986), Radio Laser (1988), Radio Difffusione Amica San Severino (1990).

RADIO BUSSOLA 24 R.A.M. DANCE

PUNTO RADIO: emittente di Polla (Salerno) nata nel novembre 1979 per iniziativa di un gruppi di amici, fu una delle prime emittenti della zona a trasmettere 24 ore su 24, negli anni '80 amplia il bacino di utenza installando alcuni ripetitori vicino al Golfo di Policastro, la radio è ricevibile fino in Basilicata. Nel 1990 si affilia a Kiss Kiss, nel 1992 chiuderà momentaneamente i battenti, riprenderà ad esistere nel 1993 grazie all'ingresso di nuovi soci con la denominazione di Radio Club 97.

RADIO CLUB 97: emittente di Polla (Salerno) nata nel 1989, frequenze mhz 97; 97,300; 100,400; 101,700; 102 e 107,950.

RADIO MONTE ALBANO

RADIO ANGRI: emittente attiva dal 1976

RADIO MARIA VERGINE E MADRE: emittente comunitaria

RADIO MPA: Paleomonte

RADIO BLUE STAR: emittente di Castel S.Giorgio fondata nel 1977 da Pasquale Lambiase, proponeva radiogiornali quotidiani, musica e servizi giornalistici da cinque comuni, una rubrica legale curata da un avvocato, una rubrica medica, una rubrica di cultura locale, servizi su manifestazioni culturali, canore e sportive della zona, le radiocronache del campionato di calcio della serie C1 e della pallavolo femminile, dirette in occasione del festival di Sanremo e rubriche "utili".

RADIO MPA TALAMONTE: Salerno

CONTRORADIO

R.T.A. RADIOTELEAGRO SRL

RADIO BASE AGRO: Pagano (Salerno)

RADIO 105 STEREO: probabile denominazione assunta a un certo punto della sua esistenza dalla Radio 105 di cui sotto.

RADIO STUDIO 105: emittente di Sapri nata nel 1977, direttore Vincenzo Massa, da una sua costola nascerà 105 Tv.

RADIO AGROPOLI

RADIO ALFA

RADIO BATTIPAGLIA

RADIO BLUE STAR

RADIO BUSSOLA 24 SALERNO

RADIO CASTELLUCCIO

RADIO CAVA CENTRALE

RADIO COSTIERA AMALFITANA: Amalfi

RADIO FUTURA 2000

RADIO GOLFO SALERNITANO

RADIO PALINURO: emittente nata il 9 dicembre 1979, direttore artistico Guglielmo Ragone.

RADIO MANIA: Battipaglia

RADIO MIA

RADIO MPA PALOMONTE

RADIO NAPOLI UNO

RADIO ONDA LIBERA SALERNO

RADIO ORION 2000

RADIO PROGRETTO

RADIO SALERNO 1

RADIO SALERNO CITY: emittente nota per un porno show radio curato da Pirpan, Gegè Carlucci e Giampaolo Venuto.

RADIO SCALA

RADIO STUDIO 56

RADIO VOCE AMICA

SUPER ONDA SUD

TRIS TELEIRNO S.N.C.

MONTERADIO

RADIO NOVA SALERNO

L'ALTRARADIO: Montesano

RADIO AMORE: Camarota (Salerno)

RADIO BLUESTAR: Castel San Giorgio 

RADIO PONTE

RADIO PRINCIPE

RADIO PROGETTO

RADIO STELLA

RADIO STELLA STEREO

RADIO STUDIO 96

TDK RADIO ITALIA

SUPER ONDA RADIO

RADIO TELEMONTEMAURO

RADIO VOCE AMICA: emittente comunitaria

 

AVELLINO

RADIO MAGIC: emittente di Paternopoli (Avellino) gestita dai fratelli Barbieri, area di copertura le province di Avellino, Salerno e Benevento.

RADIO MAGIC DUE

GRUPPO RADIO SPERONE: emittente comunitaria

RADIO ELLE: emittente di Avellino gestita dai fratelli Lallo.

RADIO STUDIO ELLE

RADIO PUNTO NUOVO: emittente di Avellino gestita dai fratelli Uggioli.

STUDIO ELLE: Avellino

RADIO NUOVO - R.P.N. Avellino

RADIO MAGIC: Avellino

RADIO UFITA: emittente di Montecalvo Irpino, in provincia di Avellino, sede in corso Umberto 136.

RADIO MAGIC: Avellino

ABC RETE 101

RADIO STUDIO 95

CINE RADIOSUD

CINE RADIO SUD DI PUOPOLO: emittente di Ariano Iripino, via Cardito.

RADIO ALFA 102

FADIO FLUMERI

RADIO FRIGENTO

RADIO PUNTO NUOVO

RADIO RAFFAELLA UNO: emittente di Monitoro Superiore

RADIO SERINO CENTRALE

RADIO SOLOFRA FRECCIA DELL’IRPINIA

RADIO UFITA': Montecalvo Irpino

RADIO RAFFAELLA UNO: Monitoro Superiore

STUDIO ELLE

RADIO EMME

RADIO MONTE VERGINE: emittente comunitaria

RADIO AVELLA INTERNATIONAL

TELERADIO BUON CONSIGLIO

T.R.A.S. 2000

RADIO OGGI: Sirino

 

BENEVENTO

RADIO IBIZA: emittente di Benvento, frequenza 93,300 mhz.

LA RADIO

RADIO ANTENNA BENEVENTO INTERNATIONAL: editore Mario Del Grosso, primo direttore Nicola Palmieri, fra i collaboratori Geppino Presta.

RADIO CITTA’

RADIO SOLOPACA UNO

RADIO STUDIO 17 SEVENTEEN

RADIO ZERO

RADIO LUNA

NEW RADIO

RADIO LUNA TV

RADIO PESCO SOUND

RADIO STUDIO 17 SEVENTEEN

RADIO TELESIA

RADIO TENDA

RADIO TORELLO SOUND

 

CASERTA

CENTRO RADIO RECORD: emittente di Roccarmofina in provincia di Caserta, sede via S.Rocco 39.

PRIMA RETE STEREO

RADIO CAPYS: via Roma 10 Santa Maria Capua a Vetere, mhz 102,400, direttore responsabile Fernando Terlizzi, direttore Nicola Barone, responsabile dei programmi Pompeo Pelagalli.

RADIO ALICE

RADIO CAPUA CENTRO

RADIO CASERTA NUOVA

RADIO CIRCUITO SOLARE

RADIO GHIBLI

RADIO LUNA

CENTRO RADIO RECORD

RADIO MADDALONI INTERNATIONAL

RADIO NUOVA SPARANISE

RADIO GHIBILI

RADIO SFINGE (TELERADIO SFINGE)

RADIO TELE MATESE (TELERADIO MATESE)

TELERADIO ANSPI CAIAZZO

 

ALTRE EMITTENTI DELLA REGIONE:

RADIO CAPUA

TRGA: l'acronimo stava per Tele Radio Grassini Angri, nel 1978 per iniziativa di Antonio Grassini nacquero la stazione radiofonica e quella televisiva, Antonio Grassini all'inizio degli anni '70  aveva dato vita al Grassini's Club, un locale di 7000 metri quadrati con piscina e pista da ballo dove si erano esibite fra le altre Raffaella Carrà ed Iva Zanicchi. Nel 1978 Grassini aveva dato vita all'emittente radiotelevisiva, usando il locale come studi della radio e della tv.  L'emittente radiofonica durò fino al 1981, la tv proseguì la sua attività con editore Giampaolo Grassini (figlio di Antonio), e durò fino al 1994 quando cessò le trasmissioni a causa della mancata concessione da parte del Ministero delle Poste e Telecomunicazioni.

RADIO ERTA: emittente di Nocera, cessò di esistere all'inizio degli anni '90 rilevata da Radio Dee Jay.

RADIO STUDIO 2000

RADIO MARE STEREO

RADIO LASER

RADIO DIFFUSIONE AMICA SAN SEVERINO

 

PUGLIA

BARI

RADIO TELE NORBA: Vito Zipoli, Conversano

RADIO NORBA MUSIC

TELERADIOALTAMURA: via Monfalcone 77 Altamura, Salvatore Cagnazzi 

RADIO CENTRO NETWORK: emittente di Altamura (Bari) nata nel 1987, nel giro di pochi anni cambiò molti editori, negli anni '90 editore è Guido Rizzi, sede via Fratelli Baldassarre 26 ad Altamura.

RADIO VITAMINA: Altamura

RADIO BARI UNO: Mhz 102, via Buozzi 35, nasce nel gennaio 1976, fa informazione e cultura.

RADIO PIU'

RADIO PUGLIE: Gianni Vincenti, Albergo delle Nazioni, via Buozzi 35 Bari, presso l'Albergo delle Nazioni

BARI CANALE 88 STEREO frequenze mhz 88,500; 89,900 e 93,100

CANALE 100: emittente di Bari, fra i primi collaboratori Mimmo Barbanera, che poi fondò Radio Barbanera. Sede via Fanelli 215, mhz 100,500

RADIO ELLE: emittente di Monopoli (Bari) fondata da Gianni Tanzariello, ideatore anche dell'emittente televisiva Canale7.

L'ALTRA RADIO: emittente di Bari

BARI RADIO UNO: emittente nata per iniziativa di un gruppo di giovani che si costituì in cooperativa. Sul forum di Scelta Tv è stato ricordato che l'inizio delle trasmissioni risalirebbe al 1972, ma non avendo alcuna prova probatoria, e, soprattutto, essendo in molti i pretendenti alla primogenitura, lo escludiamo. La sede era in via Bozzi 35, mhz 102.

RADIO ORIZZONTE ACTIVITY: emittente di Bari

ALFA RADIO MUSIC

BARI RADIO UNO

RADIO ACQUAVIVA FUTURA

RADIO 5 NETWORK: emittente di Bari nata nel 1981, negli anni '80 allarga la propria area di copertura rilevando Radio Farfalla di Mottola, Radio Amica di Canosa e Radio Erre di Brindisi, dandosi rilevanza regionale, sede in via Ennio 6 a Bari.

ANTENNA RADIO

BARI CANALE 100: emittente fondata nel 1975 da Emidio Laricchia, Mimmo Lo Perfido, Nino Di Marzo e Giuseppe Baldassarre.

RADIO BARI STUDIO 100: emittente che si avvale della collaborazione dei giornalisti de LA GAZZETTA DEL MEZZOGIORNO.

BARI CANALE 100 DUE

RADIO BARI CLUB

BARI RADIO CAM

RADIO BARBANERA: emittente di Rutigliano nata nel 1977  prese la denominazione dal suo fondatore, Mimmo Barbanera (ex dj di Bari Canale 100), irradiava i suoi programmi dai 103 mhz, fra gli speaker Vito Pavone. Nel 1979 Radio Barbanera viene rilevata da Nino Valenzano ed assume la denominazione di Radio Canale 103.

RADIO CANALE 103: emittente nata nel 1979 dalle ceneri della vecchia Radio Barbanera, per iniziativa di Nino Valenzano, negli anni '90 gestiscono l'emittente Roberto Romagno e Nicola Giuliano, direttore Nicola Valenzano. Rado Canale 103 è ancora attiva oggi.

AMERICAN RADIO: altra emittente di Rutigliano attiva negli anni '80

RADIO AVE

RADIO REGIO

RADIO REGIONE STEREO

RADIO CHARLIE

TELERADIO OFANTO:

RADIO AMICA: emittente di Canosa di Puglia, cesserà di esistere assorbita da Radio 5 Network di Bari.

RADIO RUTIGLIANO: emittente di Rutigliano nata nel 1978, nel 1980 assumerà la denominazione di Radio Rutigliano Studio Uno, nuovi studi e nuovo editore (Giuseppe Moccia).

BARI RADIO GAMMA

RADIO LIFE

AUDIO RADIO: emittente di Rutigliano fondata nel 1987, chiuse i battenti nel 1993 a seguito della mancata concessione  per operare da parte del Ministero delle Telecomunicazioni, Dopo un ricorso l'emittente riaprì per chiudere deinitivamente nel 1996.

BARI RADIO UNO

CANALE DUE

RADIO PUNTO: emittente di Rutigliano nata nel 1979, famosa per le radiocronache della Rutigliano calcio, voce storica Michele Masotti.

CANALE DUE RADIO

CENTRO RADIO

CONTRORADIO

G.R. RADIO ONDA

RADIO 2000: via Duca di Genova 40, Andria, mhz 103

RADIO ANTENNA ADRIATICA: Andria

RADIO SUD ADRIATICA: Andria, corso Cavour 9

GIOIA RADIO UNO

RADIO EVANGELO

RADIO APERTA: emittente di Rutigliano nata nel 1979, era un'emittente politicizzata che chiuse i battenti già nel 1981.

RADIO EVANGELO BARI

RADIO SPERANZA

RADIO BARI CENTRALE

RADIO FIOR LEVANTE

IDEA RADIO: storica emittente di Sant'Erasmo in Colle Nel 2007 ha cessato di esistere in fm ed ha iniziato ad irradiare i suoi programmi via web.

RADIO IDEA STEREO: emittente di Molfetta (Bari) fondata nel 1983 da Luigi Antonio Batacchio, sede in via Girolamo Nisio 12 a Bari.

IDEA RADIO 5:  via Japigia 57 (tel. 080/3023900) a Santeramo in Colle in provincia di Bari è nata nel 1985 quinta emittente locale di Cassano delle Murge. Dal 1 dicembre 1991 è Idea Radio. E’ diretta da Mimmo Mariani. Trasmette dalle 9 alle 20 su sette impianti d’irradiazione disseminati nelle province di Bari e Matera per un territorio comprendente oltre 80 comuni e nel mondo con Internet. Trasmette 11 notiziari al giorno e bella musica, come cita il jingle dell’emittente: “C’è musica e musica; noi di idea radio trasmettiamo solo la migliore”. Tra i programmi storici: “The best” con musica straniera anni 60, 70, 80”; “Idea Radio by night” notturno soft.   

R.C.N. RADIO CENTRO NUOVA RETE

RADIO ALLELUIA

RADIO PRIMO PIANO: storica emittente barese, recentemente ha assunto la denominazione di Radio Antenna Sud.

RADIO RUTIGLIANO STUDIO UNO

RADIO ANTENNA CENTRALE: emittente di Rutigliano nata nel 1980, sede in via Pozzo Maddalena 1, ebbe breve vita.

RADIO ALTAMURA CENTRALE

RADIO ALTAMURA UNO: Fm 101 nasce il 7 luglio 1976 grazie ad un gruppo di amici. Per alcuni è (erroneamente) la sesta emittente nata in Italia. Il segnale di emissione copre tutti i comuni limitrofi, sia della provincia di Bari, che Matera e Potenza. Trasmissioni di punta della radio quella delle dediche condotta da Peppino Maffei (attuale editore), in onda dalle 13,00 alle 14,00 di tutti i giorni. Poi programmi di: teatro, folk, cultura, filatelia, divertimento, quiz, poesie, medicina, sport, musica di tutti i generi. Fin dagli inizi e’ sempre stata un emittente di ispirazione espressamente cattolica. Nel 1999 è stata acquistata da Peppino Maffei e Umberto Peppino. Maffei fedele collaboratore da oltre trent’anni conduce anche due storiche e ascoltatissime trasmissioni: “Anteprima sport” e “Domenica sport” che raccontano fin dalla nascita della radio le gesta delle squadre di calcio e pallavolo altamurane. E’ on line anche via internet. (Ruggero Righini)

RADIO AMICIZIA: emittente di Rutigliano fondata da Don Vito Suglia, parroco dell'Addolorata.

RADIO ANDROMEDA

RADIO ANTARES

RADIO BARLETTA: via Regina Elena 22/B

RADIO ANTENNA UNO: Barletta, mhz 104

RADIO IMMACOLATA: emittente comunitaria

RADIO STEREO 5: emittente di Rutigliano

RADIO ANTENNA: emittente di Monopoli

RADIO ANTENNA ADRIATICA

RADIO ARGENTO MONOPOLI

RADIO AZIMUT

RADIO BARLETTA 2001: via Scanno 34, Barletta, mhz 102

RADIO BARLETTA STEREO: via Coletta 24 mhz 103

RADIO BLU MONOPOLI

RADIO BOMBO: emittente di Trani tuttora in attività

RADIO GIOVINAZZO CENTRALE

RADIO STUDIO UNO: Gravina di Puglia

RADIO GRAVINA: emittente di Gravina di Puglia, mhz 102

RADIO C.H.R.I.S.T.U.S.

RADIO ALTA NOICATTARO

RADIO AZIZIO: emittente di Rutigliano nata nel 1981 per iniziativa di Pasquale Revadiv e di altri transfughi di Radio Antenna Centrale aiutati da Don Franco Renna, parroco di San Domenico, era una radio religiosa che successivamente assumerà la denominazione di Radio Sound 2000, e quindi di Radio Sound e chiuderà i battenti nel 1985.

RADIO CANALE 91 LATTEMIELE

RADIO CANALE 93 STEREO: Trani

RADIO CENTRO

RADIO CENTRO MEDITERRANEO STEREO

RADIO CHRISTUS CENTRO CULTURALE AUDITORIUM

RADIO COLLE T.R.C.

RADIO SAN FRANCESCO: emittente di Monopoli

RADIO EMME 5: emittente di Monopoli

RADIO DUE MUSICA ITALIANA

RADIO ELLE STEREO

RADIO TRANI UNO: in questa emittente iniziò la sua attività Fabrizio Valenziano futuro editore di Radio Bombo.

RADIO TRANI INTERNATIONAL

RADIO ENNE SOUND

RADIO ENNE DUE

RADIO EUROPA ONE

RADIO GABBIANO

RADIO GALASSIA STEREO

RADIO GAMMA

RADIO DRYA: emittente di Monopoli nata nell'ottobre 1976 per iniziativa dell'ex senatore Tommaso Mitroti, Rofoldo Piepoli, Pasquale Abalsamo e Tonio Rossani. La denominazione deriva dall'antico nome greco di Monopoli. La sede era in via Buzio Sforza A/(B a Monopoli.  Radio Dyra irradiava i suoi programmi dai 92,700 mhz.  Era una radio vicina all'allora M.S.I.

RADIO IDEA

RADIO IN: emittente di Monopoli fondata nel 1979 per iniziativa di Gino Barnaba, sede corso Umberto I 68, irradiava i suoi programmi dai 97,700 mhz, ebbe breve vita.

RADIO INCONTRI

RADIO INCONTRO

RADIO INDIPENDENTE BISCEGLIE

RADIO ITALIA

RADIO LEVANTE DUE

RADIO LS EUROPA SUD

RADIO LUNA INTERNATIONAL

RADIO MAGIA

RADIO MAXIMA AUDIZIONI

RADIO MOLA INTERNATIONAL

RADIO ONDA LEVANTE STEREO

RADIO ONDA STEREO

RADIO ONE

RADIO PRIMO PIANO

RADIO PUGLIA

RADIO PUNTO STEREO

RADIO QUARTO CANALE

RADIO REGIONE STEREO

RADIO RETE MIA

RADIO SANTA MARIA DEI MIRACOLI

RADIO SOUND

RADIO SOUND SECONDA RETE

RADIO STUDIO CENTRO

RADIO STUDIO UNO

RADIO SVEVA

RADIO TA.GI.ONE

RADIO TELE RUVO

RADIOGROTTE

    RADIO PLANET: Gioia del Colle

RETE SELENE: emittente di Bisceglie, nata nel 1984 per iniziativa di Luciano Tarricone, negli anni '90 ha assunto la denominazione originaria di Radio Selene.

RADIO SERENA SPLIT & SPOT – L’ALTRARADIO

STUDIO 54 RADIO

STUDIO 92 NETWORK

STUDIO DUE

RADIO TERLIZZI STEREO

RADIOGROTTA

   GR RADIONDA: Putignano

TELE RADIO STUDIO 5

TELE RADIO MURGIA

RADIO MOLFETTA: mhz 103

RADIO IDEA: Molfetta

RADIO ANTENNA UNO: emittente nata a Barletta il 24 ottobre 1974, mhz 87,500, a metà degli anni '90 cambia editore.

TELERAMA: emittente di Monopoli, ha chiuso i battenti nel 1997

 

BRINDISI

CICCIO RICCIO

IDEA RADIO ALTERNATIVA: Laviano

QUARTO CANALE RADIO

CANALE 94: Emittente di Brindisi, fra i programmi cult DOMENICA TROPPO presentato da Mimmo Saponaro e Mino Taveri. Negli anni '80 si affilia al gruppo Sper.

RADIO D.A.R.A.

RADIO DIACONIA

RADIO VIDEO BRINDISI: via Bastioni S.Giorgio 22 Brindisi

RADIO DISCOTECA 2000

RADIO FRATESOLE

PUNTO RADIO STEREO: emittente di Torre Susanna, attiva dal 1976.

RADIO STUDIO 95: emittente di Mesagne

RADIO STUDIO 95: emittente di Fasano, direttore Paolo Sisto.

RETE 106 NETWORK

TELE RADIO CITTA’ BIANCA

RADIO SPAZIO NUOVO: Brindisi

RADIO KINGS INTERNATIONAL: Brindisi

RADIO ERRE: emittente nata negli anni '70, negli anni '80 verrà rilevata da Radio 5 Network di Bari.

PRIMA RADIO: emittente di Martina Franca (Brindisi)

TELERADIOEFFE: emittente di Fasano fondata a E.Petrelli, aveva sede in via Forcella.

RADIO SELVA: altra emittente di Fasano, fra i programmi FOXTROT condotto da Marcello le cui sigle erano due brani di Eugenio Finardi (MUSICA RIBELLE sigla iniziale e LA RADIO sigla finale)

RADIO FASANO

RADIO OSTUNI: via Imrbiani 8 Ostuni, mhz 104

RADIO AGRICOLTURA INFORMAZIONE emittente comunitaria

RADIO MESAGNE 101

RADIO CEGLIE MESSAPICA: emittente fondata da Cosimo Damiano Gigante, nel 1991 si fonde con TeleMessapica, nacque allora Stereo Emme Italia (segnalazione di Patrizia).

RADIO LIBERA MESAGNE 102 emittente fondata da Carmelo Solimeo (deceduto nel novembre 2008) e dal fratello Cosimo, (appassionato radioamatore), negli anni '70 che con pochi mezzi econom9ici realizzarono una radio che dava voce alla comunità. Fra i porgrammi cult IL CAVOLO condotto da Carmelo Solimeo, Dagli anni '90 la radio opera come emittente comunitaria, la sede è in via Paduano 64 a Mesagne (Brindisi).

RADIOSTUNI IN ARTE emittente comunitaria

RETE 106 NETWORK

RADIO BRINDISI 103: via Sauro 36, mhz 103

STUDIO 1 RADIO: emittente di Cisternino, in provincia di Brindisi, nata negli anni '80, per iniziativa di Antonio Lopaco, la sua sede era in corso Umberto I 1 a Cisternino, mhz 95,800.

FOGGIA

RADIO LUNA FOGGIA

RADIO ERRE:dal 1976 trasmette per Foggia, la Puglia e Campobasso. Ha sede in via Tressanti (tel. 0881/72203) a Foggia. E’ diretta da Vincenzo Ciampi. Da segnalare il programma hip-hop “Freesoul” e “Tutto compreso” con Stefano Troilo, rubrica quotidiana. 

RADIO LUNA DEL GARGANO: denominazione assunta da Radio Luna Foggia negli anni '80

RADIO FOGGIA LIBERA: emittente con sede in viale della Stazione 5 a Foggia, successivamente assumerà la denominazione di Radio Gamma e quindi quella di Radio Centrale.

RADIO FOGGIA 101: lavorarono a questa emittente che aveva sede in via Matteotti, Maurizio De Tullio, Matteo Tatarella e Davide Leccese.

RADIO FOGGIA CAPITANATA: viale Vittorio 227, Foggia

RADIO SUNDAY: emittente di Lucera, irradia i suoi programmi dai 97,500 mhz, attiva ancora oggi (segnalazione di Antonio di San Severo).

RADIO SAN SEVERO: da una sua costola nascerà un'emittente televisiva, TeleRadio San Severo.

RADIO TEMPO: emittente di San Severo, nata nel 1978, mhz 98,00, cessò di esistere all'inizio degli anni '80  (segnalazione di Antonio di San Severo).

CLUB 3 STEREO: emittente di Lucera, irradiava i suoi programmi dai 97,200 e dai 99,500 mhz. (segnalazione di Antonio di san severo).

RADIO TELEVISIONE DAUNA: emittente di San Severo (Foggia) da una sua costola nasce TeleDauna.

RADIO TELE VIESTE: emittente nata nel 1977, da una sua costola nascerà la televisione Tele Vieste.

RADIO BLUE MASTER: emittente di San Severo attiva dal 1980 (segnalazione di Antonio di San Severo).

RADIO STEREO: emittente di San Ferdinando di Puglia (segnalazione di Domenico Piazzolla, collaboratore del'emittente)

RADIO VULCAN: emittente di San Ferdinando di Puglia.

TELERADIO PADRE PIO:

RADIO CENTRO SUD: emittente di Motta Monte Corvino irradiava i suoi programmi dagli 89,800 mhz (segnalazione di Antonio di san severo).

RADIO TORREMAGGIORE: emittente di Torre Maggiore, irradiava i suoi programmi dai 98,400 e 96,200 mhz. (segnalazione di Antonio di san severo).

RADIO MIAMI FM STEREO: emittente di Torremaggiore, mhz 88,900 e 97,200 (segnalazione di Antonio di san severo).

TELE RADIO MASTER: Foggia

RADIO ITALIA STEREO: emittente di Troia (Foggia) sede in via Fiume 6, frequenza mhz 95,700

RADIO CITTA MODERNA: emittente di San Severo nata alla fine degli anni '70, irradiava i suoi programmi dagli 88,300 mhz (poi divenuti 105,400 e 96,850), ha cessato di esistere nella seconda metà degli anni '90 (segnalazione di Antonio di San Severo).

RADIO ULISSE: emittente segnalataci da Antonio di San Severo.

RADIO STUDIO 94: emittente di San Severo (ex Radio Ulisse) segnalataci da Antonio di San Severo.

RADIO CAPITANATA : altra emittente di San Severo, segnalataci da Antonio, iniziò a trasmettere nel 1985 irradiava i suoi programmi dai 91,600 mhz.

RADIO PUNTO SUD: emittente di San Severo (anch'essa segnalataci da Antonio), irradiava i suoi programmi dai 10,500 mhz, poi 91,900 le sue trasmissioni iniziarono a metà degli anni '80 e terminarono nel 1990.

RADIO LUNA

RADIO EMME: emittente di Motta Montecorvino, irradia i suoi programmi dai 101,750 mhz (segnalazione di Antonio di San Severo). Michele Bozza ci ha scritto ricordando che Radio Emme di Motta Corvino era originariamente chiamata Rmc1, nacque dalla volontà di un gruppo di ragazzi, fra i quali il sottoscritto, che vendendo strumenti musicali del gruppo a cui appartenevano e facendo una colletta popolare, non solo economica ma anche di dischi usati.  La prima trasmissione andò in onda il 17 giugno 1978. dopo pochi mesi la prematura scomparsa di uno dei fondatori (avvenuta a 19 anni) mio omonimo e cugino. L'emittente assunse allora la denominazione di Radio Emme dall'iniziale sia di Michele che di Motta. La radio è sopravvissuta per circa dieci anni, soprattutto per volontà dei genitori di Michele che successivamente hanno dovuto chiudere perchè chi "l'amava" per motivi di lavoro si era dovuto trasferire al Nord. Radio Emme fu una delle radio più seguite ed apprezzate nella zona dell'alto Tavoliere (S.Severo, Torremaggiore, Apricena in primis) e dell'Appennino Dauno. Nei primi anni '80 nacque anche una seconda rete.

RADIO BASE ANTENNA 735: emittente di Volturino, irradiava i suoi programmi dai 87,500 e dai 95,400 mhz. (segnalazione di Antonio di San Severo).

NUOVA RADIO BASE 735: denominazione assunta negli anni '80 da Radio Base Antenna 735, chiuderà i battenti cedendo le sue frequenze a Radio Margherita e a Info Radio.  (segnalazione di Antonio di San Severo).

RADIO CENTRALE STEREO

RADIO CENTRO

RADIO CENTRO RECORD

RADIO COSMOS’S

RADIO EUROPA UNO: emittente di Foggia, ha chiuso i battenti da diversi anni.

RADIO EUROPA: emittente di Lucera, mhz 99 (segnalazione di Antonio di San Severo). Oggi ha sede in via Barletta 1 (tel. 0881/546974) in provincia di Foggia e può essere ascoltata ovunque su Internet. E’ diretta da Vincenzo Ardore. Tra i programmi: “Insieme”, quotidiano di dediche con Marco; “Classica domenicale” con Antonio e Serena.

RADIO LUCERA: emittente di Lucera, irradiava i suoi programmi dai 102,500 mhz, cesserà di esistere cedendo i suoi impianti e la sua frequenza a Rtl 102,500. (segnalazione di Antonio di San Severo).

RADIO MANFREDONIA CENTRO

RADIO MARGHERITA

RADIO MISSIONE CENACOLISTA: emittente di Torremaggiore, mhz 92,600 (segnalazione di Antonio di San Severo).

RADIO MONTE CALVO

RADIO MUSIC

RADIO BASE VOLTURINO

RADIO ORTANOVA A 1 STEREO

RADIO SELENIA STEREO: emittente di Foggia nata nel 1983, sede in via A.Ricci 104, mhz 89,000.

RADIO TAXI

INFORADIO: emittente di Foggia.

RADIO TRC: emittente di Cerignola, l'acronimo Trc stava per TeleRadioCerignola.

RADIO MASTER

RETE SMASH

TELERADIOACLI: S.Marco in Lamis

TELERADIO CATTOLICA

RADIO SUD GAMMA: emittente di Lesina (Foggia) sede via Gorizia 45 , cessò di esistere nel 1990, dalle sue ceneri nacque Radio Città Futura.

TELE RADIO GARGANO

NUOVA TELERADIO GARGANO INTERNATIONAL emittente comunitaria

ONDA RADIO

RADIO AMICA

RADIO AMICA 2000 STEREO: questa emittente segnalataci di Torremmaggiore nata nel 1977, ebbe pochi mesi di vita (segnalazione di antonio di san severo).

RADIO LOGOS emittente vangelica di Foggia censita come emittente comunitaria,

RADIO ERRE: emittente nata per iniziativa di Arnaldo Forlani, da questa emittente discenderà TeleRadioErre.

RETE GARGANO

STEREO 105

RADIO GARGANO DEMOCRATICA: via Lamarmora 35 Manfredonia

 

LECCE

RADIO TELE LECCE: Neviano di Lecce

CANALE A

CIRCOLO CULTURALE RADIO CHARLIE

JET RADIO: emittente del gruppo Pagliaro.

MONDO RADIO

NOVA RADIO

PUBLIMUSIC

RADIO AVE IDRUNTINA

RADIO STUDIO UNO: emittente di Calimera (Lecce), mhz 94,400.

RADIO CANALE 104

RADIO CANALE 105

RADIO CITTA’ UNO

RADIO CAPO

RADIO CAPO ITALIA

RADIO CLUB PROGETTO SALENTO

RADIO FIDES

RADIO IN

RADIO MEDITERREANEO: emittente sorta nel luglio 1977 a Surbo (Lecce) per iniziativa di Aureliano Maltatesta, mhz 103.

RADIO D.B. NETWORK

RADIODIFFUSIONE

RADIO GAUDIUM: emittente di Montesardo, nacque nel 1982, direttore responsabile Massimo Cioli, sede piazza Castello 7, irradiava i suoi programi dagli 88,000 mzh e dai 91,100 mhz.

RADIO HOBBY ONE

RADIO KING emittente comunitaria

RADIO LUNA ZENITH

RADIO MEDITERREANEA

RADIO MONDO NUOVO

RADIO NIGHT SUD

RADIO NON TACERE

RADIO ORANTES

RADIO ORIZZONTI ACTIVITY

RADIO QUEEN

RADIO QUEEN ITALIA

RADIO RAMA: emittente nata nel 1977, iniziò a lavorarci come fonico Paolo Pagliero che nel 1982 la rileverà, nel 1989 da una sua costola nascerà l'emittente televisiva TeleRama.

RADIO RAMA ACTION

RADIO RAMA NETWORK

RADIO MANBASSA: emittente del gruppo Pagliero.

RADIO CARIBE: emittente del gruppo Pagliero.

RADIO SALENTINA

RADIO FOX: Campi Salentina

RADIO SALENTO: storica emittente di Lecce, attiva dal 1977, vi lavorò Paolo Pagliaro, futuro editore di Radio Rama. Nel 1985 viene rilevata dallo stesso Pagliaro che nel 2004 la ribattezza Rts Salento.

RADIO SOLE

RADIO UGGIANO STUDIO 104

RADIO UNIVERSO

RADIO SKYLAB: Casarano

RADIO VENERE

RADIO PARSIFAL

RADIO SERVICE

RADIO STUDIO TELEREPORTER

RETE RADIO 5

RADIO NICE: in questa emittente lavorò Paolo Pagliaro, futuro editore di Radio Rama.

 

TARANTO

RADIO 100 (STUDIO 100): l'emittente nasce a Taranto il 6 maggio 1976, quel giorno infatti viene lanciato il segnale da Ugo Briganti, prima voce dell'antenna, fondatore Liborio MignozzI, trasmette inizialmente dai 100,00 mhz (da qui il nome), successivamente allargherà la propria area di copertura irradiando i suoi programmi anche dagli 87,800 mhz. Da una costola di questa emittente radiofonica nascerà l'emittente televisiva Studio 100, alla fine degli anni '80 la radio e la tv saranno cedute all'attuale editore Gaspare Cardamone. La tv assumerà la denominazione di Studio 100 Tv, la radio quella di Radio Studio 100 e Studio 100. 

RADIO TARANTO INTERNATIONAL: storica emittente tarantina fondata nel 1976 da Arturo Cosimo Millarte, mhz 100,300, 101,000 e 104,700.

RADIO TARANTO CENTRALE: mzh 91,700 e 101,000 mhz

RADIO TARANTO STEREO: emittente nata nel 1975, mhz 93,700, fra i programmi storici STEREOFLASH e STEREONOTIZIE.

BLU RADIO

RADIOATTIVA CENTRALE: Taranto

RADIO JONICA: emittente di Taranto attiva dal 1976

RADIO LASER

PUNTOSUD: emittente di Taranto già attiva nel 1976.

RADIO GIOVANE

RADIO CITY ONE

ANTENNA SUD RADIO

RADIO TARANTO: emittente nata nell'ottobre 1975, mhz 102,500

RADIO TARANTO ESPLOSIVA: mhz 98,100, emittente conosciuta anche con l'acronimo di Rte.Ancora in attività.

RADIO TARANTO TAMBURI: mhz 98,400

CENTRO RADIO

STUDIO 205: mhz 96,900; 103,900 e 104,200. .

ONDA RADIO LIBERTY: emittente di Manduria con sede in via Pietro Maggi 14, nata l'1 settembre 1989, mhz 98,800

PRIMARADIO

PRIMAVERA RADIO

BLURADIO: Crispiano

PUBLIRADIO: emittente di Taranto fondata da Gaspare Cardamone.

PUBLIRADIO II PROGRAMMA

PUNTO RADIO STEREO

RADIO CINQUE PUGLIA: emittente di San Ferdinando di Puglia, nata l'1 gennaio 1989, sede via Consalvo 16.

RADIO FAMIGLIA

RADIO IN PUGLIA

RADIO FARO

RADIO KARINA

RADIO CENTRO STEREO

RADIO MAREONDA: mhz 100,500

RADIO ITALIA NIKITA

RADIO LATTE E MIELE RETE DI TARANTO

RADIO PUGLIA CENTRALE

RADIO PUGLIA STEREO (RPS): emittente di Taranto, 88,300 mhz

RADIO PUNTO TRE

RADIO MONTEIASI

RADIO RAMA

RADIO SS.ANNUNZIATA

RTM

CANALE 98

RADIO HERTZ

RADIO EVANCELO MOTTOLA emittente comunitaria, mhz 102,300.

RADIO UNO NETWORK: Manduria

SPAZIO RADIO: mhz 97,200.

PUNTORADIO: Martina Franca

RADIO EXPRESS (NEW RADIO EXPRESS MONTELLO)

RADIO GINOSA STEREO

RADIO INTERNATIONAL MASSAFRA: mhz 94,800.

RADIO ALFA STEREO: emittente di Monteiasi (Taranto) nel 1984 assunse la denominazione di Radio Emme Stereo, cessò di esistere nel 1990 assorbita dal circuito Lattemiele. Oggi è denominata CIRCUITO LATTEMIELE TARANTO

RADIO FARFALLA: emittente di Mottola irradiava i suoi programmi dai 92,000  mhz., cesserà di esistere assorbita da Radio Rete 5 di Bari,

 

ALTRE RADIO DELLA REGIONE:

RADIO VENERE

BLU RADIO

CENTRO RADIO

ONDA RADIO LIBERTY

PRIMARADIO

PRIMAVERA RADIO

PUBLIRADIO II PROGRAMMA

PUNTO RADIO STEREO

RADIO 5 ITALIA PUGLIA

RADIO CITTADELLA DELLA CARITA’

RADIO EVANGELO GINOSA emittente comunitaria

RADIO FAMIGLIA emittente comunitaria

RADIO HERTZ

RADIO PUGLIA PARROCCHIALE mhz  101,700.

RADIO HERTZ DUE

RADIO LIZZANO STEREO

RADIO LUCE PADRE PIO emittente comunitaria

RADIO MEETING

 

BASILICATA

 

MATERA

CANALE 94 STEREO

RADIO LUNA 97: emittente di Nova Siri (Matera) nel 1977, direttore Ruben Ruzante, sede via Settembrini 15, frequenza 97,200 e 105,500.

POLIRADIO

RADIO 2000 STEREO

RADIO IRSINA UNO

RADIO LONDRA

RADIO LUCANA STEREO CITTA’

RADIO ONE CENTRALE

RADIO STUDIO GAMMA STIGLIANO

TRM RADIOLEVISIONE DEL MEZZOGIORNO (T.R.M.) 

RADIO ACITIVITY: Grassano

RADIO LIBERA 100

RADIO EVANGELO

SUD ITALIA RADIO

TRM RADIOTELVISIONE DEL MEZZOGIORNO (T.R.M. RELERADIOEMME)

 

 

 POTENZA

RADIO POTENZA CENTRALE

RADIO POTENZA STEREO: emittente nata il 23 febbraio 1988.

RADIO PRETORIA UNO: emittente nata il 14 febbraio 1975 per iniziativa di Francesco Solimena (futuro presidente dell'Aci), Vincenzo Montana e Tonino La Raia, irradiava i suoi programmi dai 102,500, fra gli speaker Rocco Sabatella, Vincenzo Rizzo, Mario Accerno. Sede dell'emittente in largo Barbelli, fra gli altri collaboratori: Tonino Dapoto, Saro Zappacosta, Rocco Rosa, Ferdinando Molterni, Mario Rosa, Augusto e Lino Viggiani, Luigi Scaglione. Molti saranno successivamente collaboratori di Rai e Mediaset.

BASILICATA RADIO DUE

NOVECINQUE RADIO

PUNTO RADIO STEREO

RADIO 91 MARATEA

RADIO ACITIVITY: Potenza

RADIO BASILICATA MASTER S.A.S.

RADIO COLOR

RADIO GIANO

RADIO SUPER POTENZA: emittente nata nel 1976, chiuderà i battenti già all'inizio degli anni '80.

RADIO IDEA POTENZA STEREO

RADIO INFORMAZIONE ALTO BRADANO

RADIO LUCANIA STEREO SAS

RADIO RETE AGRIGENTO

RADIO SPAZIO 2001

RADIO SUD

RETE LUCANIA

RADIO COLOR: Villa d'Agri

STUDIO GAMMA: Villa d'Agri

RADIO ANTENNA SUD: emittente di Muro Lucano, nata nel 1981, nel 1987 assumerà la denominazione di Rete Sud Audio.

RETE SUD AUDIO: emittente nata nel 1981 con la denominazione di Radio Antenna Sud, nel 1987 assume la denominazione nuova che è dovuta alla trasformazione societaria e organizzativa e alla collaterale scelta del varo di un nuovo palinsesto e un più vasto raggio di ricezione del segnala. Collegata Cierreti, Rete Sud Audio ha sede in Salita Amendola 13 a Muro Lucano, direttore responsabile è Nunzio Barile, direttore dei programmi Vincenzo Tummillo, redattore Gaetano Ferrara, tecnici audio Vito e Gerardo Lepore.

TELERADIOSUD

RADIO 2: S.Arcangelo

RADIO NEWS SOUND: Acerenza

 

CALABRIA

 

CATANZARO

RADIO CATANZARO 104 RTC (RTC RADIO CATANZARO): emittente fondata nel novembre 1976 da Giuseppe Saluri direttore ed editore del giornale di Calabria e presidente dell’ordine dei giornalisti della Calabria. Sei edizioni in diretta del radiogiornale, trasmissioni 24 ore su 24 dal vivo compresa la notte.

CANALE NOVE ITALIA

RADIO 2000 STEREO

RADIO AMARONI

RADIO C.R.T.

TRT STUDIO 2: piccola emittente di Borgia (Catanzaro) titolare Ernesto Valeo. Contrada Pellegrina 1 Borgia

 RETE B: altra piccola emittente di Borgia (Catanzaro).

RADIO CATANZARO CENTRO

RADIO 101: è una delle primissime emittenti calabresi, la prima di Catanzaro, fondatore Tony Boemi.

TELERADIO SOVERATO: emittente di Soverato (Catanzaro) nata nel 1976 per iniziativa di Domenico Riitano, irradia i suoi programmi dai 104,700; 106,00; 106,300; 95,800; 96,800; 102,00 e 102,100 mhz. Riitano ha anche creato l'emittente televisiva pertanto TeleRadioSoverato.

RADIO CENTRO POLIA

R.T.I.: emittente di Crotone attiva negli anni '80, fondata da Domenico Archinà, poi ucciso dalla mafia.

RADIO CROTONE INTERNATIONAL: emittente di Crotone attiva fin dal 1973, nacque per iniziativa di Elio Diogene,la sua sede era in via Tito Minniti, irradiava i suoi programmi dai 102 mhz, il palinsesto proponeva tutti i generi musicali, oltre al radiogiornale, inchieste, dibaitti, sport ecc. Da una sua costola nascerà l'emittente Euro Tele Crotone, poi TeleDiogene. Radio Tele Crotone ha cessato di esistere, la tv invece continua ad esistere sempre molto radicata al territorio.

RADIO L'ISOLA CHE NON C'ERA: Crotone

ENERGY: Cirò Marina

RADIO DIFFUSIONE PAGLIARELLE

RADIO ELLE

RADIO KENNEDY: prima emittente di Lamezia Terme fondata nel 1976 da Annibale Notaris.

RADIO CITTA' STEREO: emittene di Lamezia Terme nata il 26 febbraio 1990, direttore Francesco Cadorna.

RADIO ENNE LAMEZIA: emittente fondata nel marzo 1977 da Annibale Notaris. la N infatti sta per Notaris, il cognome del fondatore, un pionere dell'emittenza calabrese.Negli anni '90 Radio Enne trasferisce la sua sede in via Piersanti Mattarella 75, direttore è Domenico Notaris, la trasmissione più longeva è CAFFELATTE IN FM condotto da Marco Morriconi, in onda dal 1977. L'editore attuale è Annibale Notaris.

RADIO EMME CALABRIA: Oppido Mamertina.

TELE RADIO ELLE: emittente di Lamezia Terme

RADIO ENTREPRISE

RADIO GABBIANO VERDE

RADIO SIMPATIA

RADIO GAMMA 7

RADIO GILDA

RADIO ONDA VERDE: emittente nata nel 1985 a Vibo Marina, nel 1987 viene registrata la testa giornalistica diretta da Giuseppe Scianò. L'emittente irradia i suoi programmi dagli mhz 99,200 e 98,000 mhz., direttore Piero Muscari. Lo slogan "la radio dinamica".

RADIO GABBIANO VERDE: Nicotera (Vibo Valentia)

RADIO PIANA STUDIO G

RADIO R.P.INTERNATIONAL STUDIO 1

RADIO REVENTINO

RADIO SERRA 98

RADIO SOVERIA UNO

TELERADIO SOVERIA: responsabile Paolo Bonacci

RADIO SPERANZA S.G.

RADIO SQUILLACE 92 MHZ

RADIO STUDIO 5

RADIO STUDIO 97

RADIO STUDIO TRE

RADIO VALENTINA

RADIO STAR 2000: Siderno

RADIO VIBO VALENTIA

RADIO VIDEO CALABRIA

S.T.L. STUDIO

RADIO BORGIA SUPERSONIC

RADIO AMICA IN BLU: Soverato

RADIO CALABRIA 1

RADIO CALABRIA 85

RADIO CATANZARO CENTRO

RADIO EVANGELO ISOLA

RADIO ONDA

RADIO STUDIO 3 CALABRIA DUE

RADIO STUDIO 5

RADIO STUDIO TRE

RADIO VERITAS

RADIOSPAZIO

S.T.L.STUDIO

TELERADIO DIFFUSIONE CALABRIA

 

COSENZA

ANTENNA BRUZIA

RADIO BRUZIA: mhz 102. La fonda Francesco Medaglia con Claudio Altimari ed Enzo Spagnuolo, in contrada Muoio Piccolo. Il 5 viene chiusa ma riprende nel marzo 1976. Trasmette dalle 10.30 fino alla sera da un colle sovrastante la città con una collinare da 20 watt. La sede spostata in un cinema. Programmi di intrattenimento, notizie e sport. Una quarantina i collaboratori. Chiude nel 1982.  

RADIO VOCE AMICA: emittente di Verbicaro (Cosenza)

RTL RADIO LIBERA BISIGNANO: emittente nata nel 1976.

RADIO COSENZA CENTRALE: emittente nata nel maggio 1975 con la denominazione di Radio 100, dalla sua frequenza (100 mhz) per iniziativa Dino Dieni, pochi mesi dopo assumerà la definitiva denominazione di Radio Cosenza Centrale.

RADIO SOUND COSENZA: emittente nata il 20 dicembre 1980. Fa parte di un gruppo che comprende altre due emittenti della città calabrese: Radio Antenna Bruzia e Prima Radio. Diretta da Gino Sicilia si rivolge agli ascoltatori senza interventi parlati. Una colonna sonora di musica passata dal DJ che si limita a ricordare il nome della radio o l’ora esatta. Parlano invece gli ascoltatori con le loro richieste in diretta al programma “Scegli il Sound” che va in onda tutti i giorni dalle 11 alle 13 oppure a “Long playing” quotidiano di mezzora in compagnia di un artista scelto tramite SMS. L’informazione giornalistica e sportiva è l’unica programmazione trasmessa in diretta con notiziari. Uno ogni ora.

RADIO SKANDEBERG: emittente italo-albanese con sede a Basile (Cosenza) nella zona del Pollino.

RADIO CIROMA:  MHz 105.7 è nata a Cosenza nel 1989.Da voce ai fuoriusciti. Nel sito della radio si legge: “per quelli che sono andati via e per quelli che verranno, il sogno di continuare a tendere la mano verso l’orizzonte dell’utopia. Sperimentazione sociale, riutilizzo della tecnica di scarto. Senza profitto e contro la lebbra del potere. Sui 105.700 sempre pronti all’esodo e al conflitto attraverso le ali della libera frequenza di Radio Ciroma”.   

CANALE 10

CANALE 10 FACILE ASCOLTO

JONICA RADIO

PRIMA RADIO LIBERA SANGIOVANNI

RADIO ACHERUNTIA

RADIO ALTO SAVUTO PARENTI

RADIO BELVEDERE

RADIO CASSANO CITTA’ FUTURA

RADIO CASTROVILLARI CENTRO

RADIO SINFONY: emittente di Castrovillari nata nell'agosto 1990.

RADIO CENTRALE CARIATI

RADIO COSENZA CENTRALE

RADIO FANTASY

RADIO FLASH SUD

RADIO GAMMA MIRTO

RADIO GREN INTERNATIONAL

RADIO IMMAGINE

RADIO MAGIC

RADIO MANDATORICCIO STEREO

RADIO NORD CALABRIA D.S.

RADIO ONDA SUD

RADIO ONE SCALEA

RADIO CITY SARACENA

RADIO ORIOLO INTERNATIONAL PUGLIA

RADIO PAOLA BRILLANTE

RADIO POLLINO

RADIO POPOLARE BIGNANESE

RADIO PRAIA CENTRALE SNC

RADIO PUNTO NUOVO

RADIO PUNTO SUD STEREO

RADIO QUEEN

RADIO TELE JONIO

TELERADIO ALTO JONIO

RADIO BAGHAJAYDA ROSSANO

RADIO ROSSANO CENTRO

RADIO S.MARCO CENTRO

RADIO SFERA

RADIO SIBARI SOLE

RADIO SOUND COSENZA

RADIO STELLA

RADIO TURBO ONE

TOP ITALIA RADIO SCALEA 3

TRASMITTENTE ITALIANA RADIO ROSSANO

RADIO RJN: Marzi

RADIO FLASH SUD: Marzi

RADIO RAGHJAYBA: Rossano Scalo

 

REGGIO CALABRIA

RADIOTOURING 104: emittente di Reggio Calabria attiva fin dal 1976.

PROMORADIO NETWORK:sede in via Largo Piana 3 (tel. 0964/356325) a Gerace, in provincia di Reggio Calabria inizia con prove tecniche di trasmissione dal dicembre 1974. I programmi regolari dal gennaio 1975. Oggi si distingue per la sua struttura di base fatta da dieci edizioni quotidiane del radiogiornale, una rassegna stampa mattutina, quiz e approfondimenti giornalistici. Tra i programmi: “Calcio e dintorni”. Ha all’attivo il servizio Music Line, attraverso il quale inviando un Sms al 333/9122277 il computer conferma al radioascoltatore la canzone scelta e l’orario in cui verrà messa in onda. E’ nata per mezzo di Salvatore Cataldo che in un intervista sul come e quando ha avuto modo di rimarcare: “E’ una lunga storia. Io e un gruppo di amici  avevamo voglia di creare un’emittente radiofonica, ma ci mancavano i fondi. Abbiamo deciso di iniziare cercando di farci dare qualche spicciolo dagli abitanti del nostro paese, armati di un quaderno a quadretti per annotare la somma che riuscivamo a racimolare. Nessuno credeva che ce l’avremmo fatta e invece con i soldi raccolti abbiamo costruito il primo trasmettitore. Aveva una valvola e lo  raffreddavamo con un ventilatore dopo averlo posato sopra un vocabolario. Per la musica avevamo due piatti. Anche per i dischi il ruolo dei nostri compaesani è stato fondamentale: ce li hanno gentilmente prestati e noi, a tutt’oggi, dopo trent’anni, non li abbiamo ancora restituiti”. (Ruggero Righini)

RADIO DEE JAY CLUB STUDIO 54: Reggio Calabria

AMICA RADIO

ANTENNA DEL SUD

RADIO CALABRIA NOTIZIE: San Giovanni in Fiore

 RADIO DELLO STRETTO: Reggio Calabria, via Reggio Campi 2

RADIO LOCRI: via Veneto 3

DOUBLE M RADIO FANTASY

MISTER POLIN RADIO

R.T.M. TELEMELITO

RADIO STUDIO 95: emittente di Melito Porto San Salvo (Reggio Calabria) si affiliò alla syndication Rete8.

RADIO CITY

RADIO ANTENNA FEBEA

RADIO ANTENNA SUD

RADIO SAN FRANCESCO

RADIO COLLINA ASPROMONTANA: emittente di Rosarno

RADIO D.J.CLUB STUDIO 54

RADIO GIOIOSA MARINA

RADIO KING INTERNATIONAL

RADIO LASER SAS

RADIO TERME

RADIO PIENEZZA DI VITA

RADIO GIESSE

RADIO EVANGELO

RADIO LIBERA MEDITERRANEO

RADIO MATRICE

RADIO CRISTIANA ARALDO: emittente comunitaria

RADIO OLIMPIA MEDMA

RADIO PRINCIPE

RADIO RC INTERNATIONAL

RADIO REGGIO CENTRO

R.T.G. RADIO ACTIVITY

RADIO ECO SUD: Cittanova

RADIO SOLE: ha cessato di esistere nel 1995 assorbita da Latte e Miele.

ITALIANA RADIO

RADIO STUDIO 95

RADIO TOURING 104: Reggio Calabria via Buozzo 33

RADIO VALENTINA

RADIO GAMMA NO STOP

STUDIO UNO BROADCASTING: emittente di Reggio Calabria nata nel 1987, sede in via Friuli 30, responsabile Nuccio De Benedetto.

RADIO PONTE

TELERADIO SIDERNO LA COMETA

TELERADIO SOUND SAS

STUDIO 54 NETWORK LOCRI

RADIO QUARTIERE UNO JUKE BOX: Bruzzano Zeff

RADIO ROCCELLA: nata per iniziativa di quattro amici alla fine del 1976, emittente comunitaria.  Trasmetteva con 2 watt sui 94.800 Mhz per la Locride. Oggi è una cooperativa che fa parte del network Popolare. Giornalmente trasmette per la Calabria 8 edizioni del notiziario, 3 edizioni sportive, programmi culturali, dibattiti, interviste, commenti e molta ottima musica.

RADIO TELE ROCCELLA

STUDIO UNO BROADCASTING

RADIO VENERE

RADIO GOLFO: emittente di Gioia Tauro, assumerà la denominazione di Radio Golfo Club, era collegata con l'emittente televisiva Tv Esse.

RADIO AMICA LIBERA: emittente di Gioia Tauro

 

ALTRE EMITTENTI DELLA REGIONE:

RADIO SETTE: emittente del Cilento fondata da Antonio Scalzo, chiuderà i battenti con la legge Mammì.

RADIO ANTENNA BLITZ: emittente di Taurianova, da una sua costola nacque successivamente un'emittente televisiva.

 

 

SICILIA

 

AGRIGENTO

 

RADIO AGRIGENTO UNO

CENTRO RADIO CAMPOBELLO

CENTRO RADIO GATTOPARDO

RADIO AGRIGENTO CENTRALE NETWORK: mhz 107,450

RADIO AMICA

RADIO ARCIVELA

RADIO AZZURRA: emittente Ravanusa nata nel 1984 con la denominazione di Studio 19 per iniziativa di Calogera Pierra, qualche anno dopo assume la denominazione di Radio Azzurra.

RADIO EMMAUS CIANCIANA

RADIO FUTURA

RADIO TORRE RIBEIRA: emittente di Torre Ribeira sede via Chiarenza 9 mhz 90,500 e 103,00

RADIO GEMINI

RADIO KAMARAT

RADIO MONTE KRONIO

RADIO MUSICA IN

RADIO SIRIO

RADIO STUDIO 105: Campobello di Licata

RADIO STUDIO 98: emittente nata negli anni '80 con il nome di Radio Racalmuto Centrale per iniziativa dei fratelli Sferuzza. Direttore Pippo Cassaro, frequenza mhz 98,400.

RADIO STUDIO FANTASY

RADIO SUD DUE

RADIO UNO

RADIO UNO EXPRESS

RADIO DIOCESANA CONCORDIA

RETE 94

TELE RADIO SCIACCA

RADIO FLY NETWORK: Agrigento

TELE TIRRADIO 98

RADIO FAVARA 101: emittente attiva dal 1976 ancora in attività.

TELE RADIO SCIACCA

RADIO CANICATTI'

RADIO PAL: Canicattì.

RADIO SIRIO: Canicattì

RADIO SICILIA EXPRESS: Palma di Montechiaro

RADIO TORRE MACAVA: Sciacca

RADIO STUDIO 5: Sciacca

 

CALTANISSETTA

RADIO CALTANISSETTA: via dei Mille 81 Caltanissetta

RADIO AMORE

RADIO ANTENNA CALTANISSETTA

RADIO CATENA

RADIO CL1

RADIO SICILIA CENTRALE: Mazzarino

RADIO COMUNITA’ NUOVA

RADIO SICILIA CENTRALE

RADIO GELA: emittente nata nel 1976, frequenze mhz 102,500, negli anni '80 copriva le province di Agrigento, Caltanisssetta, Ragusa e Catania.

RCS DI TERRITO SERGIO

STUDIO 54

RADIO STUDIO GIOVANI: emittente nata nell’aprile 1977 in via Cuba per conto di un gruppo di amici della parrocchia tra i quali: Giuseppe D’Acquì, Gioacchino Ricotta e Luciano Di Francesco.  Si evidenzia  per il quiz “Caccia alla parola”. Ha collaboratori: Filippo Di Francesco, Lorenzo Di Forti, Angelo Pio Caruso, Lillo Ministeri, Leonardo Bugio, Peppe Maida, Angelo Pio Caruso, Cettina Ribaldi, Silvana Papa, Cettina Gibaldi, Giovanna Sortino, Carmelina Greco, Michelangelo Sferruzza, Padre Zoda, Tanino Cino, Diego Presti, Carmelo Gennuso, Luigi Pelonero,  Mario La Marca,  Enzo Alaimo,  Peppe Baglio con la musica folk popolare conduttore del programma “ la vucciria ”, Giorgio Turrigrossa, Enzo  Peppe e Gino Baglio. Trasmette le radiocronache in diretta delle partite casalinghe della squadra locale e il giro ciclistico delle tre province (Agrigento, Caltanissetta,  Enna).  Il bacino di ascolto comprende gran parte del Vallone. D’Acquì ha avuto modo di rimarcare: “una primavera e un’estate quelle del settantasette lunghissime. Furono intense quelle stagioni. Le altre che seguirono si somigliarono ma quelle furono irripetibili, ineguagliabili, mi sono rimaste dentro come un segno indelebile. (La Radio) Vive ogni giorno con me nella nostalgia della memoria”. (Ruggero Righini)

CATANIA

CATANIA ONDE RADIO

CATANIA TELERADIO

RADIO CATANIA

SPAZIO ZERO: Catania via Etnea 229

RADIO CATANIA CTA FM STEREO Mhz 104,271 via Sella 24, poi via Ulisse 6, Catania

RADIO SICILIA: Catania, mhz 102,00 Roberto Jannizzotto e Roberto Cluto

RADIO CATANIA INTERNATIONAL: mhz 103,500 via Andrea Doria 21, l'area di diffusione è la Sicilia orientale, il palinsesto propone per l'80% programmi musicali, cinque notiziairi giornalieri, due dibattiti settimanali, rubriche (CATANIA NOTTE, SPORT A CATANIA, UNIVERSITA' APERTA, APPUNTAMENTO CON L'HIFI), programmi di varietà giornalieri e un quiz settimanale. Già nel 1976 trasmette 24 ore 24.

RADIO ANTENNA CENTRALE: emittente di Aci Catena nata nel 1976 grazie alla passione per la radio di un gruppo di amici, mhz 87,750 e mhz 88,000,  nel 1997 viene rilevata dal commercialista ed editore di giornali Orazio Quattrocchi, futuro assessore provinciale.

RSC RADIO STUDIO CENTRALE: Catania

RADIOTELECOLOR INTERNATIONAL: Catania

RADIO SIS: Catania

RADIO ANTANI: emittente di Mineo (Catania) attiva fin dal 1975.

MIRA MINEO RADIO ANTANI

RADIO GIOVANI SOUND

COOPERATIVA RADIO SPAZIOZERO: emittente di Gravina (Catania) attiva fin dal 1976.

RADIO ANTENNA ESPRESSO: emittente di Acireale

RADIO CONTROCORRENTE: emittente di Acireale vicino al Msi.

IDEA RADIO

TELERADIO ACIREALE

RADIO SUD: Antonio Brocchieri, via Grotte Bianche 30 Catania, mhz 103,000 e 101,880

RADIO  EVANGELO BUON SEME: emittente di Macchia di Giarre, nata con lo scopo di diffondere la Bibbia, considerata un rimedio a tutti i mali della società. Gestita dalla Chiesa Cristiana Evangelica, il suo palinsesto propone programmi religiosi. Il nome dell'emittente nei suoi primi mesi di vita fu Radio Parola di Vita. Radio Antenna Evangelo ha compiuto i suoi primi trent'anni di vita, nel febbraio 2007 ha attivato il sito www.rebsonline.it , attualmente ha sede a Macchia di Giarre ed irradia i suoi programmi dalle frequenze 93.400, 93.800 e 106.300 MHz coprendo buona parte della provincia di Catania e parte delle province di Messina, Reggio Calabria e Siracusa. Ha avuto anche un'emittente televisiva, Antenna Evangelo Tv, che ha chiuso i battenti nel 1999.

CTA FM STEREO: emittente di Catania diretta di Didi Maiorana attiva fin dal 1975.

R.M.B. NUOVA RETE

RADIO ACI BROADCASTING

RADIO ANTENNA CENTRALE

RADIO ANTENNA UNO CATANIA

RADIO AQUILIA

RADIO AQUILIA 2

RADIO AZZURRA

RADIO BASE MISTERBIANCO

RADIO BETHEL

RADIO ESPANSIONE MUSICA:emittente che trasmetteva da Acciano (AQ) sulla frequenza 101.700 MHz, il periodo di vita di questa emittente è stato dal 1986 al 1989. (Segnalazione di Fabrizio).

RADIO C

RADIO GIARRE: emittente nata nel 1977, vincitrice del primo premio Sicilia d'oro, meeting regionale delle emittenti radiotelevisive svoltosi a Messina il 27 giugno 1981 grazie al programma di Giuseppe Vecchio A TU PER TU CON LA LAVA.

RADIO PAROLA DI VITA: prima denominazione dell'attuale Radio Evangelo

RADIO CTA 104

RADIO CTR

RADIO DELFINO

RADIO EMITTENTE SUD

RADIO ETNA ESPRESSO: emittente di Acireale nata nel 1975, direttore artistico Antonello Musumeci.

RADIO EUROSICILIA INTERNATIONAL

RADIO FLASH.: Adrano

RADIO I.A.S.S. SAN GIOVANNI BOSCO

RDIO K2 STEREO

RADIO LOGOS

RADIO SMILE: S.Giovanni La Punta

RADIO MARTE: la sede era in via del Bosco 54 a Catania.

RADIO RETE CENTRALE

RADIO S.GIORGIO

RADIO SABBIA CATANIA

RADIO SMILE

RADIO STUDIO 90 ITALIA

RADIO STUDIO CENTRALE

RADIO STUDIO ITALIA

RADIO STUDIO STEREO LOOK

RADIO STUDIO TRE: Caltagirone

RADIO TELECOLOR INTERNATIONAL

RADIO TERRA S.LUCIA

RADIO TOURING

RADIO UNIVERSAL GIARRE

RADIO VERONICA

RADIO VIDEO 3

RADIO VOCE DELLA SPERANZA

RTM

TELE RADIO CICLOPE BRONTE

TELE RADIO ESMERALDA

TELE RADIO VITA

  T.E.R. Paternò

RADIO STUDIO SETTE: Maletto (Catania)

RADIO ZAMMU': emittente universitaria di Catania nata nel marzo 2006.

 

ENNA

RADIO EXPRESS: Via Rosso di San Secondo, mhz 90,200 Enna

HAPPY RADIO

ONDA LIBERA

RADIO AGIRA INTERNATIONAL

RADIO ENNA

RADIO EXPRESS QUOTIDIANO RADIODIFFUSIONE

RADIO LUCE

RADIO MOSAICI

RADIO AGIRA: emittente nata il 2 dicembre 1976 ad Agira (Enna)

RADIO ALFA: emittente di Agira (Enna) nel 1977

RADIO AGIRA INTERNATIONAL: emittente sorta nel 1978 dalla fusione fra Radio Agira e Radio Alfa.

 

MESSINA

A.P.U.S RADIO STEREO S.AGATA

RADIO MESSINA SUD: emittente nata nel maggio 1977, nel 2007 ha festeggiato i suoi primi trent'anni  di vita.

ANTENNA 3

ANTENNA DELLO STRETTO: via S.Giuseppe 27 Messina

EUROPA RADIO S.R.L.

IDEA RADIO

RADIO BLU

RADIO STUDIO 5

RADIO HIT STEREO SNC

RADIO INTERPARROCCHIALE

RADIO LIBERA 77

RADIO LIBERA CASTEL DELL’UMBERTO

RADIO MARCONI

RADIO FORUM: emittente della provincia di Messina inizialmente di proprietà del gruppo di Tcf TeleCineforum, ha cessato di esistere cedendo le sue frequenze a Radio Maria.

RADIO MARCONI LA RETE

RADIO MESSAGGIO CRISTIANO

RADIO MESSINA INTERNATIONAL

RADIO MESSINA QUARTIERE

RADIO MESSINA UNO SPECIAL

RADIO MILAZZO INTERNATIONAL

RADIO TELE EOLIE: emittente di Lipari

RADIO ONDA MISTERO

RADIO ONDA STEREO SIMPATY

RADIO PATTI INTERNATIONAL

RADIO PHENOMENA: Furci Siculo

RADIO PLAY

RADIO SICILIA 1

RADIO SICILIA UNO

RADIO SPERANZA CRISTIANA

RADIO STEREO TIME

RADIO TINDARI

RADIO VEGA DELLO STRETTO

RADIO ZENITH

RADIO ONDA AZZURRA: emittente di Patti oggi affiliata a Lattemiele

RADIO PLAY: emittente di Capo d'Orlando

RADIO PELORO: storica emittente fondata nel 1977, vincerà il primo premio Sicilia d'oro, meeting regionale delle emittenti radiotelevisive svoltosi a Messina il 27 giugno 1981 con il programma STORIA DI UN TEATRO di Maria Concetta Baeri. A Radio Peloro lavorò Beppe Alano, ucciso dalla mafia a Barcellona Pozzo di Gotto nel gennaio 1993.

RAJ STEREO SOUND

STUDIO 55 DIFFUSION

TELE RADIO EMPIRE SOCIETA’ COOPERATIVA ARL: Furci Siculo

 RADIO TELE SIRIO: emittente radiofonica di Villafranca Tirrena (Messina), frequenze 89,500 e 104,200 mhz, area di copertura la Sicilia nordorientale e la costa tirrenica calabrese, nonostante la denominazione pare che la tv non abbia mai operato.

RADIO LIBERA 77: emittente di Santa Teresa di Riva (Messina), attiva fin dal 1977.

 

PALERMO

RADIO ONE: Palermo

RADIO ARCOBALENO: Emittente nata a Palermo nel 1977 per iniziativa di Giuseppe Orobello.

RADIO MARGHERITA: l'emittente nasce a Palermo nel 1980 per iniziativa di Giuseppe Orobello, nel 1989 diventa la prima syndication di musica italiana ed amplia la propria copertura in molte regioni italiane. Oggi Radio Margherita è una superstation nazionale, con quasi tutti gli impianti di proprietà, con un'ottma copertura nel sud. Si sente anche via satellite con copertura europea e nel mondo con Internet. Trasmette solo musica italiana dagli anni ’50 ad oggi. E’ intervallata da un notiziario l’ora. Con 860.000 ascoltatori giornalieri è tra le venti emittenti più ascoltate in Italia.    

RADIO PALERMO CENTRALE: emittente fondata da Gianni Matranga, irradiava i suoi programmi dai 100,500 mhz, ci lavorò Niccolò Carosio come telecronista. Lo slogan dell'emittente era "la radio d'origine della città".

RADIO TELE PALERMO EXPRESS: mhz 91,700, "la più chic della città".

RADIO SOLE: mhz 105,000

RADIO TELE PALERMO: mhz 104,000.

RADIO AUT CINISI. E' la famosa emittente di Cinisi fondata da Peppino Impastato rievocata nel fil di Marco Tullio Giordana I CENTO PASSI. Radio Aut denunciava i delitti e gli affari dei mafiosi nel programma “Onda Pazza”. Con l’arma dell’ironia veniva infranto il tabù dell’omertà. Impastato fu ucciso dalla mafia il 9 maggio 1978, stesso giorno del ritrovamento del corpo di Aldo Moro ucciso dalle BR.

RADIO ICCARA: emittente palermitana per cui lavorò Marcello Madreucci

RADIO TIME: emittente di Palermo nata nel 1988, mhz 92,300

CEFALU’ RADIO MADONIE

RADIO VOCE NOSTRA: mhz 88,000 e mhz 106,300, attuale Radio Spazio Noi.

FUTURA DEE JAY: mhz 91,300

MONDELLO CENTER SONG: mhz. 96,000

RADIO MONTEPELLEGRINO CENTRALE: mhz 89,300

RADIO TURBO: mhz 99,200

MISTER RADIO: mhz 102,300

STUDIO 92

RADIO 7: mhz.98,100, "radio 7 la radio con 7 tette"

HR: mhz.98

RADIO SERENA: mhz.95,600

RADIO ONDA MILLE: mhz 93,200

RADIO ONDA MILLE: mhz 93,200

RADIO AGAPE: mhz 107,200

RADIO GAMMA: mhz 98,300

AGC - DIVISIONE RADIOFONICA: mhz 92,700

TELE RADIO NORMANNA: mhz 101,250

RADIO SIMPATIA: mhz 87,500

RADIO PLAYA: mhz 98,600

RADIO QUADRIFOGLIO: mhz 90,300

RADIO ROSANERO: mhz 91,650

RADIO ANDROMEDA: mhz 97,600

    RADIO DISCO CLUB: mhz 92,700

RADIO PAPERE: mhz 95,300

PALERMO RADIO ATTIVA: mhz 89

RADIO A2: mhz 89,450.

RADIO OGGI: mhz 92,300

RADIO SUD EUROPA

RADIO ALPHA: mhz 87,500 e mhz 92,800

RADIO PALERMO ELETTRONICA: mhz 91,000