Nel 1982 ha partecipato al Discoverde, una manifestazione legata al Festivalbar, con una canzone tratta dall'album, Una gita sul Po: il brano riscuote un grande successo, e viene anche pubblicato su 45 giri (uscita non prevista al momento del lancio del 33). È ancora oggi sicuramente la sua canzone più nota insieme ad "Avellino", e nel 1982 Un gita sul Po è stata reinterpretata dal Quartetto Cetra nel corso della parodia La scoperta dell'America, in onda durante la trasmissione Il Bingoo su Antenna 3.

Nel 198283 ha partecipato a due puntate della trasmissione “Domenica In” condotta da Pippo Baudo, nel mese di ottobre 1982 e nel mese di gennaio del 1983. Nell’estate 1983 ha partecipato, in occasione del Meeting per l'amicizia tra i popoli, al concorso nazionale di musica leggera (prodotto e trasmesso dalla RAI) Un'isola da trovare, classificandosi al primo posto, con la sua Canzone “ Una gita sul Po’ “

A causa della cessata attività della Spaghetti Records la sua attività nel mondo musicale subisce uno stop temporaneo, e Gargiulo ne approfitta per concludere gli studi, si laurea in giurisprudenza all'Università Statale di Milano, inizia ad insegnare organizzazione aziendale ai corsi di formazione professionale della Regione Lombardia in quel di Rozzano e Pieve Emanuele ed intraprende la professione di avvocato, occupandosi principalmente di cause civili, ma non disdegnando le cause penali, è anche cassazionista. Nel 1988 un fugace rientro come cantautore: publica con la Fonola il 45 gir A Silvio/Ridi, A Silvio è forse il primo brano satirico dedicato a Silvio Berlusconi, a quei tempi soltanto imprenditore televisivo e palazzinaro.

Riprende poi a scrivere canzoni negli anni '90, collaborando in alcune occasioni con Paolo Limiti canzone "Vi amo tutti e due" e "Vai da lei" (sigla della trasmissione TV "Alle due su Rai 1").

Nel 1990 partecipa alla trasmissione Rai " Uno mattina" presentata da Livia Azzariti in cui presenta i suoi brani di successo da cantautore e quelli scritti per altri artisti (Julio Iglesias, Ornella Vanoni, Peppino di Capri ecc. . Nello stesso anno collabora con Toto Cutugno nell'album Com'è difficile essere uomini con la Canzone "Stasera parliamo di donne".

Nel 1991 Partecipa al Festival di "Sanremo" nella categoria Sanremo Folies presentato da Salvatore Martino e Simona Tagli con il brano "Non siamo mica eterni". nel 2000 scrive con Paolo Limiti per Rita e Arts il brano Vai da lei, sempre nel 2000 Manuela Villa incide la sua Vi amo tutte e due.

Nel 2011 sono usciti due suoi nuovi singoli, di chiaro stampo ironico: Hanno fatto il colpo di stato e Tutto è politica, che hanno riscosso un buon seguito su YouTube. Il suo brano Me ne vado in Canadà è stato usato dagli operai Fiat di Pomigliano e Mirafiori, come coro di scherno per Sergio Marchionne.

Nel Settembre 2012 ha pubblicato l'Album Miti & Tabù con l'etichetta Lucky Planets ( LKP 777) a cui hanno collaborato musicisti di valore tra cui anche il jazzista Giancarlo Porro. L' album contiene 14 canzoni, alcune pungenti "Tutto è politica" e "Hanno fatto il colpo di stato ", altre ironiche "Quando c'era Berlusconi in Italy", "Siamo tutti mascalzoni "Io scappo a Santo Domingo", altre ancora che affrontano tematiche sociali "Faticà, faticà", o religiose " Mille e non più mille" e "Salvarsi l'anima" ma nell'album troviamo anche canzoni appassionate come "Irpina" dedicata alla sua amata terra, "Panettiere" alla figura del padre, "Un'altra Napoli" alla città-metropoli che rappresenta il mondo con il suo bene e il male, "Sant'Andrea-Amore chi sei" in cui viene esaltato l'amore romantico. Di questa canzoni sono stati realizzati dei video molto "cliccati" su you tube. Il nuovo Album Miti & Tabù contiene anche il grande successo del cantautore degli anni 80 "Una gita sul Po' ", rivisitata in chiave blues. Recentemente ha scritto e cantato il nuovo inno ufficiale dell'Avellino calcio "L'Avellino siamo noi ...Di padre in figlio " presentato allo stadio "Partenio-Lombardi e al teatro Gesualdo in occasione della promozione in serie B della squadra irpina.  Nell'ottobre 2013 Gargiulo ha festeggiato i trionfi della squadra di calcio dell'Avellino, tornata in serie B con ottimi risultati, cantando il nuovo inno ufficiale della squadra.

Gerardo Carmine Gargiulo oggi vive a Rozzano, in provincia di Milano e svolge la professione di avvocato patrocinante in Cassazione iscritto nel Consiglio dell'Ordine degli Avvocati di Milano.

Nel novembre 2013 Gerardo Carmine Gargiulo è ospite di STILE ITALIANO LA STORIA DELLA CANZONE ITALIANA RACCONTATA DAI SUOI PROTAGONISTI programma radiofonico ideato e condotto da Massimo Emanuelli in onda su Talent Web Radio e su 9 emittenti locali in fm e web in replica.

ASCOLTA IN PODCAST LE PUNTATE DI STILE ITALIANO LA STORIA DELLA CANZONE ITALIANA RACCONTATA DAI SUOI PROTAGONISTI CON OSPITE GERARDO CARMINE GARGIULO INTERVISTATO DA MASSIMO EMANUELLI.

https://www.mixcloud.com/talentwebradio/stile-italiano-ospite-gerardo-carmine-gargiulo-1-e-2-parte-conduce-massimo-emanuelli/