HOMENEWSTVRADIOMUSICChi siamo

ALBERTO MARTA

Sono nato a Rho il 9 novembre del 1985, l’anno della “grande nevicata”, nel 1992 grazie ad un venditore di enciclopedie che era uno sponsor di Antenna 3 Lombardia, sono apparso nel programma GEBRICOLA, ideato da Enzo Meli, Ricordo che c'era un pupazzo, era un quiz a squadre, la mia era la squadra rossa, quella avversario blu.  Conseguita la licenza media alla scuola Rapizzi di Parabiago, mi sono iscritto all'Istituto Bernocchi di Legnano ed ho conseguito l'attestato professionale di operatore delle telecomunicazioni,  ho quindi iniziato a lavorare in un'azienda produttrice di sistemi di sicurezza ed elevata tecnologia.    Nel 2005 ho iniziato a seguire u corso serale presso l'Istituto Professionale di Stato per l'Industria e l'Artigianato Ercole Marelli di Milano. Qui ho avuto la (s)fortuna di incontrare il professor Emanuelli . L'anno della maturità, come tutti gli studenti, avevo un pò paura, ma il professor Emanuelli diceva per tranquillizarci, che se fosse stato promosso un mio compagno (non molto diligente) sarebbero stati promossi tutti gli studenti. Il mio compagno aveva domandato: "tutti gli studenti del Marelli?" e il professor Emanuelli aveva risposto: "no, tutti gli studenti d'Italia".  In effetti sono stato promosso ed ho conseguito il diploma, tecnico elettronica in telecomunicazioni. La mia tesina? Su Pierpaolo Pasolini in radio e in televisione. Ottima la votazione finale.  Il mio compagno? Promosso. Sono stati promossi tutti gli studenti del serale, non so se siano poi stati promossi tutti gli studenti del Marelli e tutti gli studenti d'Italia maturandi.  Certo è che il mio compagno oggi fa viaggiare la "locomotiva Italia". Fin da piccolo mi sono sempre interessato alla musica: a 18 anni ho iniziato a suonare la batteria, mi sono poi interessato alla musica degli anni '60 e '70 e mi sono fatto una cultura su quei decenni. Oggi lavoro in una grossissima azienda di telecomunicazioni.

Per www.storiaradiotv.it seguo la parte tecnologica unitamente ad Erika Fumagalli, Giancarlo Danielli e Pino Callà.  Intervisterò alcuni personaggi radiofonici e televisivi legati al mondo della musica, ed ho in progetto di lanciare una classifica musicale.